Enoteca Molesini, doppio riconoscimento nel 2020. Tre Cavatappi e Gold Medal Wine Searcher

Nel 1937 Giovanni Molesini ha aperto il primo negozio di gastronomia a Cortona e da allora è stato un crescendo di riconoscimenti e successi personali arrivati nel tempo.

Non c’era ancora il mito creato dalla penna di Frances Mayes che ha ispirato il magnifico film “Sotto il Sole della Toscana” ma a Cortona si respirava già aria di crescita e cambiamento.

L’Enoteca Molesini è al giorno d’oggi l’enoteca di riferimento in Toscana per gli amanti dei grandi vini e delle giovani scoperte che meritano spazio ed attenzione.

Egregiamente gestita al giorno d’oggi da Marco e Paolo, figli di Antonietta e Giuliano attuali proprietari, l’enoteca conquista due meritatissimi riconoscimenti che ne certificano ulteriormente il lavoro di squadra che ormai da anni portano avanti nella bottega di famiglia in Piazza della Repubblica 22.

Le oltre 1500 etichette ed una scelta importante al calice sempre servito con eccellenze italiane quali i salumi di Cinta Senese ed i formaggi di Pienza hanno attirato l’attenzione di due delle testate più influenti del settore giornalistico enologico.

Una doppietta davvero di buon auspicio per il prossimo anno ha regalato all’enoteca Molesini i Tre Cavatappi di Gambero Rosso (solo 54 in tutta Italia) e la Gold Medal di Wine Searcher che certifica l’eccellenza dell’enoteca italiana su una quantità incredibile di enoteche e rivenditori sparsi in tutto il mondo.

Una significativa e profonda lista dei vini con annate differenti, una quantità elevata di etichette in esposizione che hanno una media punteggi dei critici superiori ai 90 punti e la costanza nel servizio offerto ai propri clienti hanno portato l’enoteca Molesini ad aggiudicarsi uno dei premi più importanti per un Wine Retailer.

Nella speranza di poter tornare presto Cortona, ci congratuliamo personalmente con Marco, Paolo e tutto il team di questa enoteca che geolocalizzata in quel di Cortona ma sempre più conosciuta in USA e nel resto del mondo.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team