Gli ultimi vini degustati nel 2020, capisaldi intramontabili e nuove scoperte

Dopo le anteprime di Brunello di Montalcino 2016 e Barolo 2017 in ufficio abbiamo completato le degustazioni assaggiando numerose altre etichette già presenti sul mercato o che lo saranno nei prossimi mesi.

Un mix di diverse denominazioni per poter pubblicare tutto entro la fine dell’anno con gli ultimi 235 vini degustati.

Sorprendenti nuove scoperte e capisaldi intramontabili nella lista che troverete di seguito.

Strepitosi i SuperTuscan capeggiati da Solengo 2018, troppo presto per goderne a pieno in questa anteprima mostra la stoffa del campione ed un DNA che permetterà di invecchiare nel migliore dei modi con un’annata mediterranea leggermente difficile in vendemmia.

A seguire Suisassi e Scrio 2017 due Syrah in purezza prodotti in Costa Toscana e a Bolgheri da due delle aziende più conosciute in Italia e all’estero. I vini di Elena Celli e Luca d’Attoma (Duemani) e Cinzia Merli (Le Macchiole) sono due espressioni accattivanti che hanno mostrato come sempre il grande potenziale della Costa Toscana nella difficile annata.

Successivamente scorrendo la lista verso il basso troviamo ancora Le Macchiole con il Paleo 2017 e ancora il Summus di Banfi, la bellissima annata 2016 premia il SuperTuscan della cantina ilcinese e il Dofana 2016 il Chianti Classico di Gioia e Filippo Cresti prodotto a Castelnuovo Berardenga.

Completano la Top10 i vini prodotti in Langa da Rizzi e Monchiero ed in particolare modo il Barbaresco Vigna Boito Riserva 2016 e il Montanello Riserva 2015 precedendo Messorio 2017 di Le Macchiole e Gramolere Barolo 2016 di Manzone.

Impressionante la crescita di Le Vigne di Zamó con la selezione delle vigne vecchie di Merlot e Friulano tra i più interessanti prodotti in Friuli.

Monte del Frà una garanzia in Veneto nella Valpolicella Classica e ottima la performance delle aziende Fontanafredda e Casa E. di Mirafiore in Langa.

Grifalco dimostra concretezza nei Cru prodotti in azienda Damaschito e Daginestra e il Grenache G.Punto 2018 prodotto da Duemani vince a mani basse il premio per la nuova new entry in classifica.

Di seguito i commenti di tutti i vini degustati:


Vini Rossi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Argiano Toscana Solengo 2018 97 Rosso

Solido e centrato mostra un core opulento ricco di more, prugne nere, cioccolato fondente, cassis, foglie di tè nero e rosmarino. In sottofondo le note di zenzero fresco e pietra calda descrivono l’anima secondaria. Corpo pieno, tannini vellutati al palato leggermente scalpitanti al momento ed un finale che coniuga saggiamente orizzontalità e scorrevolezza in progressione. Meglio dal 2022.

Duemani Syrah Costa Toscana Suisassi 2017 97 Rosso

È emozionante e rapisce sin da subito nel colore viola vivace croccante da cui emergono in modo impattante note di visciole, fragoline di bosco, foglie di mirto, suolo caldo, pietra sbriciolata, sandalo e ginseng. In sottofondo il timido a accenno all’incenso colora la scena secondaria arricchendone il carattere e la personalità. Corpo pieno, tannini incredibilmente fusi nella matrice ed un finale cremoso ed avvolgente che intona una dolce chiusura accademica egregiamente diretta e pilotata in cantina. Il Syrah è perfettamente a suo agio nelle annate calde e lo dimostra assolutamente in questo caso. Bevi ora.

Le Macchiole Toscana Scrio 2017 97 Rosso

Incredibilmente floreale il bouquet principale estremamente accattivante ricorda la bellezza nella forma più essenziale. I sentori di lavanda, fiori di tiglio, biancospino e magnolia si fondono a note di gerani in fiore, incenso, chiodi di garofano bagnati e paprika dolce. Il richiamo al mosto d’uva è al graspo spezzato ne concretizza il profilo di notevole precisione e complessità. Corpo medio-pieno, rustico e leggermente rigido al palato è figlio di un’annata calda sulla costa toscana e di una raccolta anticipata che ne preserva il bouquet ancora in parte da scoprire. Il finale è vivace e croccante e regala una mordenza ed una succosità di pochi eletti. Syrah in purezza. Che bello! Meglio dal 2022.

Le Macchiole Toscana Paleo 2017 97 Rosso

Incandescente e tridimensionale attrae nella matrice ricca di fragoline di bosco, prugne nere, foglie di tè arse, pepe nero, buccia di peperone verde e terra calda. La scena secondaria alterna sandalo e bacche di ginepro fuse a ricordi di paprika dolce che gli conferiscono insieme un’anima orientale. Corpo pieno, solido e compatto mostra un uso sapiente del legno nuovo e si distende lentamente al palato mostrando precisione e dolcezza. Il finale radioso incanta raccontando al mondo di che stoffa è fatta Bolgheri. Cabernet Franc in purezza. Un piccolo capolavoro da provare dopo il 2023.

Banfi Toscana Summus 2016 96 Rosso

Molto floreale regala piacevolezza con note di lavanda, fiori di ibisco ed agapanto. Al palato si presenta speziato e ricco di pepe nero e bacche di ginepro. Corpo medio-pieno, tannini di vibrante tensione ed un finale teso e di lunga persistenza. Meglio dal 2022.

Carpineta Fontalpino Chianti Classico Dofana 2016 96 Rosso

Gentile ed armonico mostra un profilo sensoriale complesso che ricorda i fiori di lavanda, il biancospino, il tiglio ed il cedro in pezzi. In sottofondo il profilo secondario è polveroso e ricorda la polvere da sparo e le bacche di ginepro. Corpo pieno, tannini leggermente rigidi e mordenti che infiammano il centro palato ed un finale croccante che stupisce per succosità e grazia. La chiusura minerale regala brio e vivacità. Da una vigna situata a 300 metri sul livello del mare ricca di argilla, sabbia e limo. Meglio dal 2022.

Rizzi Barbaresco Vigna Boito Riserva 2016 96 Rosso

Stupisce per precisione d’esecuzione Vigna Boito nell’annata 2016 è fragrante e mostra una spirale sensoriale che tocca differenti sfere. Le ciliegie poco mature sono perfettamente fuse a note di erba tagliata, foglie di tè verdi, rosa canina e mallo di noce. In sottofondo il succo di mandarino imprime la giusta mordenza alla matrice egregiamente eseguita e progettata partendo dalla vigna. Corpo pieno, tannini leggermente rigidi al momento molto estratti ed un finale che coniuga potenza e finezza. Lungo anche un minuto al palato nell’aftertasting. La chiusura salata lo contraddistingue donando personalità e carattere. Meglio dal 2023.

Monchiero Barolo Montanello Riserva 2015 96 Rosso

Wow, è ricco ed intenso nel calice nelle note eleganti e nobili di petali di rosa, buccia di pompelmo, succo di mandarino, cedro in pezzi, limi tritato e chinotto e mallo di noce. Corpo pieno, tannini cremosi di qualità vellutata ed un finale armonico di notevole progressione. Coniuga egregiamente la potenza del profilo orizzontale a quello verticale. Meglio dal 2022.

Le Macchiole Toscana Messorio 2017 96 Rosso

Caldo ed avvolgente nel profilo sinuoso mostra note di fragole, prugne rosse, ribes, lamponi e melagrana. La presenza agrumata della buccia di arancia e del succo di lime conferisce grinta e vivacità alla matrice matura e perfettamente in linea con i canoni di bellezza moderna. Corpo pieno, tannini morbidi ed avvolgenti ed un finale corposo e di notevole fattura. Muscoloso e di grande intensità si regalerà nel tempo. Merlot in purezza. Meglio dal 2022.

Manzone Barolo Gramolere 2016 95 Rosso

Floreale e vibrante al naso regala bellezza nei sentori di petali di rosa, muschio bianco, gerani bagnati e pepe bianco. In sottofondo una luminosità si libera grazie alla presenza di fiori bianchi che ricordano il biancospino ed il gelsomino. Corpo pieno, avvolgente e sinuoso al palato mostra dei tannini perfettamente maturi ed un finale amabile dalla chiusura nobile ed essenziale. Wow, meglio dal 2022.

Fontanafredda Barolo Vigna La Rosa 2016 95 Rosso

Estremamente profumato e nobile il profilo principale di questo Barolo che emoziona nei tratti sottili di ciliegie, petali di rosa, melagrana, succo di pompelmo e fiori di arancia. Rigorosamente mediterraneo il sottofondo ricco di maggiorana e bacche di ginepro. Corpo medio-pieno, ingresso cremoso al palato con tannini perfettamente polimerizzati ed un finale armonico e radioso. Che bello. Meglio dal 2022.

Casa E. Di Mirafiore Barolo Paiagallo 2016 95 Rosso

Centrato e ben armonico il profilo principale di questo Barolo che regala note di gerani bagnati, ribes, lamponi e radice di ginseng. Corpo pieno, succoso e vibrante al centro palato offre una chiusura intrigante ricca di sapidità e mordenza. Meglio dal 2022.

Arnaldo Rivera Barolo Ravera 2016 95 Rosso

Il ricordo delle ciliegie mature spalmate sul pane tocca la sfera emotiva e attira da subito l’attenzione. I sentori misti floreali e fruttati di ibisco, gerani, pesche gialle e prugne rosse completano il quadro sensoriale di un Barolo accattivante e per nulla banale. Corpo pieno, delicato e perfettamente estratti nella matrice polifenolica mostra una qualità di pochi eletti ed un finale concentrato che egregiamente realizzato chiede di tornare al calice. Delizioso sin da subito ma meglio dal 2022.

Monte del Frà Amarone della Valpolicella Classico Scarnocchio Riserva 2015 95 Rosso

Balsamico e dai tratti accattivanti mostra un’energia tipica dei top player che con grazia raccontano il profilo complesso e ricco di identità. Corpo medio-pieno, tannini vellutati che accarezzano il palato ed un finale di impressionante freschezza per un vino della denominazione. Una delle migliori espressioni di Amarone della Valpolicella. Meglio dal 2022.

Banfi Toscana Summus 2015 95 Rosso

Dolce e speziato al naso coniuga con potenza amarene, chiodi di garofano e cannella in stecca . Corpo medio-pieno, tannini dolci ben fusi ed un finale preciso di media-lunga tensione meglio dal 2022.

Banfi Toscana Summus 2017 95 Rosso

Complesso ma ben armonico nel profumo, offre note di canfora, fiori di arancio, foglie di tè verde e mallo di noce. All’assaggio tante mandorle bianche in sottofondo. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale di notevole tensione. Eccezionale lavoro nella difficile annata.

Carpineta Fontalpino Chianti Classico Montaperto 2016 95 Rosso

Profondo ed intenso regala sentori misti floreali e fruttati che ricordano le prugne blu, i fiori di agapanto, la violetta selvatica ed il succo di pompelmo. Le nocciole tostate descrivono la scena secondaria nel tocco gentile e leggermente speziato. Corpo medio-pieno, tannini di grana fine che ricordano il velluto ma restano leggermente mordenti ed un finale succoso e preciso nella chiusura moderna. Da una vigna ricca di scheletro a 450 metri sul livello del mare. Esposizione Nord Ovest. Delizioso ora ma meglio dal 2022.

Carpineta Fontalpino Chianti Classico Dofana 2015 95 Rosso

Delicatamente violento si regala nel calice ricco di note di ibisco, camomilla disidratata, pompelmo rosa, rosa canina e timo selvatico. La percezione del petalo di rosa bagnata fuso a melograno e incenso regala carattere ed identità alla matrice complessa. Corpo pieno, tannini setosi di notevole qualità ed un finale avvolgente ed amabile che emoziona sin da subito. Bevi ora o invecchia.

Casa E. Di Mirafiore Barolo Riserva 2013 95 Rosso

Maturo e deciso regala un profilo misto floreale e fruttato che ricorda la lavanda, i fiori di ibisco, la crosta di pane, il formaggio fuso e tante fragole dolci. Corpo pieno, tannini di qualità fine e decisamente vellutati all’attacco al palato ed un finale essenziale figlio di una visione moderna. Perfetto sin da subito darà il meglio di sè dal 2022 al 2030.

Monchiero Barolo Rocche di Castiglione Riserva 2015 95 Rosso

La partenza erbacea è accattivante e dal profilo inaspettato regalando note di erba tagliata, graspo spezzato, timo, citronella e zenzero tagliato. In sottofondo emergono lentamente nel calice sfumature di ciliegie, ribes e lamponi. Corpo medio, tannini soffici ben estratti e polimerizzati ed un finale armonico ed integro che emoziona ad ogni sorso. Meglio dal 2022.

Le Vigne di Zamó Merlot Friuli Colli Orientali Vigne 50 Anni 2016 95 Rosso

Intenso ed indistruttibile al naso mostra pienezza e potenza sensoriale nelle note di prugne nere, more, cioccolato fondente, fiori di arancio, duroni e asfalto bollente. I chiodi di garofano si fondono a note di bacche di ginepro e vaniglia nella matrice secondaria densa e solida nel calice. Corpo pieno, tannini morbidi perfettamente maturi ed un finale sottile e verticale che cerca l’allungo emozionante. Che bello. Uno dei migliori Merlot made in Friuli Venezia Giulia. Meglio dal 2022.

Piancornello Brunello di Montalcino Riserva 2015 95 Rosso

Delicatamente incandescente regala un bouquet solido mostrando potenza e qualità sensoriale nel poker floreale di magnolia,a acacia, biancospino e fiori di arancio. In sottofondo l’anima wild si mostra con sfumature di pietra bianca e asfalto bagnato. Corpo pieno, tannini di incredibile qualità ed un finale avvolgente e succoso. Impossibile resistervi. Meglio dal 2021.

Duemani Grenache Costa Toscana G. Punto 2018 95 Rosso

Espressivo e di indomabile bellezza il Grenache in purezza prodotto da Duemani si regala nella vivacità floreale e nelle sfumature wild sempre accattivanti. Tanta lavanda si fonde a note di biancospino, magnolia, gerani e rosa canina. C’è di più nell’intreccio del profilo mediterraneo che alterna il rosmarino e l’alloro spezzato in sottofondo regalando mordenza e carattere alla matrice. Corpo medio-pieno, succoso e brillante mostra un profilo denso e compatto seppur sempre delicato e quasi setoso nel complesso. Il finale si illumina dal centro palato in poi e regala un’emozionante chiosa! Che bello. Delizioso ora.

Duemani Cabernet Franc Costa Toscana Duemani 2017 95 Rosso

Camaleontico e a tratti sexy questo giovane rosso mostra un profilo complesso ricco di marasca, fragoline di bosco, ribes, mirtilli pressati, visciole, datteri, polvere da sparo e cioccolato fondente. Corpo pieno, potente e d’impostazione avvolgente mostra un struttura levigata figlia di conoscenza del territorio e notevole interpretazione dei vitigni. Il finale è luminoso e di spiccata vivacità. Bevi ora.

Prima Pietra Toscana Prima Pietra 2018 95 Rosso

Complesso e di natura nobile fonde egregiamente il tocco floreale che regala grazia e qualità alla matrice nel ricordo della magnolia, del gelsomino e del biancospino a nota mature e precise di fragole, prugne rosse e ribes. Corpo pieno, tannini maturi ben distesi nella matrice esile ma intrigante ed un finale in crescita dal centro palato che mostra una buona progressione incalzante. Meglio dal 2023.

Casa E. Di Mirafiore Barolo Lazzarito 2016 94 Rosso

Classico e radioso il profilo principale che colpisce immediatamente di questo Nebbiolo in purezza made in Lazzarito. I sentori di fiori rossi si fondono al pompelmo rosa, alla frutta candita e alla buccia di mandarino in un monologo che ricorda sfumature orange. Corpo pieno, tannini leggermente rigidi che avranno bisogno di tempo per distendersi nella matrice ed un finale carnoso e dal ritorno fruttato. Meglio dal 2023.

Manzone Barolo Castelletto 2016 94 Rosso

Dark ed estremamente accattivante la matrice principale di questo Barolo pronunciato e ben slanciato nel profilo sensoriale. I sentori di prugne nere ben si fondono a note di tè bagnato, china, radici e spezie indiane. Corpo pieno, tannini levigati e perfettamente integrati nella matrice e dun finale solido e coinvolgente. Meglio dal 2022.

Grifalco Aglianico del Vulture Superiore Damaschito 2016 94 Rosso

Incandescente la qualità sensoriale regala carattere ed espressione nelle note di petali di rosa, succo di pompelmo, melagrana, gerani in fiore e rosmarino. Corpo pieno, tannini vellutati ben integrati ed un finale solido e compatto che si distnderà nel tempo. Preciso e robusto mostra muscoli e tensione restando gentile e per nulla scontroso sin da subito. Meglio dal 2022.

Grifalco Aglianico del Vulture Superiore Daginestra 2016 94 Rosso

Radioso ed essenziale inscena un quadro complesso fatto di note che ricordano le fragoline di bosco, le prugne nere, le more, il mosto selvatico e le visciole mature. Corpo pieno, tannini leggermente rigidi ed astringenti al momento ed un finale di media-lunga persistenza. Meglio dal 2022.

Arnaldo Rivera Barolo Rocche di Castiglione 2016 94 Rosso

Estremamente floreale mostra note gentili di ibisco ben fuse a sentori di pompelmo rosa, succo di mandarino e fiori di limone. Tanto ginger in sottofondo domina la scena secondaria. Corpo pieno, tannini perfettamente polimerizzati e fusi nella matrice ed un finale compatto e di notevole piacevolezza sin da subito. Meglio dal 2021.

Arnaldo Rivera Barolo Bussia 2016 94 Rosso

Accattivante e decisamente rara la matrice principale di questo giovane Barolo che regala note di cedro, canfora, fiori di arancio, buccia di limone e malto d’orzo. Corpo medio-pieno, teso e vibrante mostra dei tannini leggermente rigidi al momento ed un finale che si infiamma dal centro palato in poi nella ricerca dell’allungo sperato. Wow, meglio dal 2023.

Capichera Isola dei Nuraghi Assajé 2017 94 Rosso

Eccentrico e poliedrico offre note miste floreali ed sgrumate che ricordano il sambuco, la magnolia, la ginestra ed i fiori di arancio. In sottofondo il succo di mandarino ed il lime in pezzi descrivono la scena secondaria. Corpo pieno, succoso e brillante mostra dei tannini sottili perfettamente fusi nella matrice ed un finale leggiadro e dinamico che chiude in modo piccante ed emozionante. Una delle più belle espressioni made in Sardegna. Bevi ora o invecchia.

Torre Rosazza Friuli Colli Orientali Altromerlot 2016 94 Rosso

Ricco e sensuale il profilo accattivante mostra eleganza nei sentori di lamponi, ribes, more selvatiche, succo di pompelmo e fiori di acacia pressati. Corpo pieno, succoso e centrato mostra dei tannini di qualità superba ed un finale compresso che si distende lentamente. Ottimo ora ma meglio dal 2022.

Monte del Frà Amarone della Valpolicella Classico Tenuta Lena di Mezzo 2016 94 Rosso

È ampio nel bouquet floreale che vede l’alternarsi gioioso di magnolia, tiglio, gelsomino, ibisco e gerani. Corpo medio-pieno, succoso e centrato mostra dei tannini vellutati ed un finale equilibrato e dalla chiusura deliziosa che chiede di tornare al calice. Bevi ora o invecchia.

Banfi Toscana Excelsus 2016 94 Rosso

Con note molto floreali si apre questo vino ricordando l’ibisco, il tiglio, il gelsomino e la canfora. Fiori di arancio e cedro impostano invece la scena secondaria. Corpo medio, tannini definiti ed un finale disteso e classico nell’amabilità.

Carpineta Fontalpino Chianti Classico Montaperto 2015 94 Rosso

È dolce e sinuoso al naso e mostra pienezza sensoriale nelle note di prugne rosse, caramello dolce, fiori pressati e malto d’orzo. Corpo pieno, succoso e incandescente al palato mostra una scorrevolezza importante ed una chiusura di notevole bellezza. Bevi ora o invecchia.

Rizzi Barbaresco Nervo 2018 94 Rosso

Delicatamente sensuale Nervo mostra sentori di ciliegie disidratate, fiori di limone, buccia di pompelmo ed erba tagliata. Femminile e camaleontico mostra un corpo medio, tannini ben maturi e spalmati nella matrice ed un finale compresso che avrà bisogno di tempo in bottiglia per distendersi. Meglio dal 2023.

Il Palazzo Sangiovese Toscana Cum Sanguis 2018 94 Rosso

Complesso ed intrigante mostra una natura mediterranea fatta di sfumature che ricordano il malto d’orzo, il fieno sfalciato, l’origano e la maggiorana tritata. Lentamente emergono dalla matrice secondaria note di lamponi e ribes fuse a bacche di ginepro e foglie di alloro spezzato. Corpo medio-pieno, tannini distesi e succosi di grana fine ed un finale di media lunghezza che regala emozioni sin da subito. Complimenti, prodotto per la prima volta il Cum Sanguis è un Sangiovese in purezza made in Arezzo elegante e di natura sartoriale. Meglio dal 2022.

Manzone Barolo Gramolere Riserva 2013 94 Rosso

Preciso ed essenziale rivela carattere nel profilo radioso di elevate intensità ricco di note di fragole, prugne rosse, ribes, lamponi e melagrana. È dolce e decisamente accattivante il profilo secondario che ricorda lo zucchero a velo e la farina di carrube. Corpo pieno, tannini leggermente rigidi ben estratti nella matrice ed un finale preciso di media tensione. Meglio dal 2022.

Casanova di Neri Toscana Pietradonice 2017 94 Rosso

Profondo e di notevole intensità regala note di prugne nere, mirto, ramo di alloro, chiodi di garofano e terra calda. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi e rifiniti ed un finale in crescita progressiva dal centro palato in poi. Tanto volume ma precisione d’esecuzione e stile di un produttore gentile con la materia. Bevi ora o invecchia.

Piancornello Brunello di Montalcino 2016 94 Rosso

Gentile e nitido nel profilo principale regala grazia nei sentori di petali di rosa, ortensie bagnate, agapanto bianco, amaretto sbriciolato e buccia di mandarino arsa. Corpo pieno, tannini vellutati di trama finissima ed un finale succoso seppur impostato su muscoli e struttura di notevole alcolicità. Bevi ora o invecchia.

Duemani Cabernet Franc Costa Toscana Cifra 2018 94 Rosso

È dark nella matrice principale e si rivela lentamente mostrando un carattere ribelle egregiamente domato. I sentori di prugne nere, tiglio appassito, fiori di arancio bagnati e asfalto dominano il bouquet. In sottofondo in modo timido il succo di pompelmo si intreccia a sfumature di buccia di limone e lime. Corpo pieno, setoso e perfettamente levigato mostra l’eccellenza del Cabernet Franc prodotto in cemento in Costa Toscana. Stupendo e perfetto per ogni occasione. Bevi ora.

Grifalco Aglianico del Vulture Grifalco 2018 93 Rosso

Floreale e radioso regala piacevolezza nel genio multiforme misto di agapanto, lavanda, ibisco e sambuco. Regale in sottofondo la presenza sottile delle fragole di bosco mature e dolci. Corpo medio, tannini rotondi ben integrati ed un finale leggiadro e di naturale bellezza che chiede di tornare al calice mostrando bevibilità e precisione d’esecuzione. Bevi ora o invecchia.

Arnaldo Rivera Barolo Vignarionda 2016 93 Rosso

Intrigante e dark nel profilo principale alterna sentori di violetta bagnata a note di maggiorana arsa, alloro spezzato e china. Corpo pieno, tannini ben levigati che accarezzano il palato ed un finale solido e concentrato. Meglio dal 2022.

Arnaldo Rivera Barolo Undicicomuni 2016 93 Rosso

Delicato e sensuale nel profilo principale regala note di cipria, sandalo, nocciole tostate, ciliegie disidratate e tante fragole poco mature. È accattivante e coinvolgente nella matrice secondaria che si traduce nella bellezza dei petali di rosa e delle caramelle gommose che donano piacevolezza e nobiltà alla matrice. Corpo medio-pieno, disteso ed amabile al apalta grazie ad una qualità importante dei tannini ed un finale succoso e centrato, esile ma di piacevole integrità. Bevi ora o invecchia.

Collavini Schioppettino Friuli Colli Orientali Turian Single Vineyard 2013 93 Rosso

Gentile e decisamente elegante mostra un profilo snob ricco di fiori rossi bagnati, lavanda, ibisco e fiori di limone. In sottofondo la dolcezza della magnolia incontra sottili sfumature di timo selvatico e ciliegie disidratate e regala la qualità sperata. Corpo medio, tannini di grana fine ben fusi nella matrice ed un finale armonico seppur caldo ed avvolgente in chiusura. Egregia etichetta di uno dei migliori Schioppetino in purezza. Bevi ora o invecchia.

Santadi Carignano del Sulcis Terre Brune 2016 93 Rosso

Luminoso e brillante nel calice regala note mature di prugne nere, mirto selvatico, fragole e buccia di limone. Corpo medio, tannini poco estratti gentili nell’attacco al palato ed un finale radioso e corretto che incentiva la bevibilità. Bevi ora.

Fontanafredda Barolo Serralunga d’Alba 2016 93 Rosso

Eccentrico ed esuberante regala mordenza e carattere nei sentori di lamponi, ribes, fragole poco mature ed erba tagliata. Corpo pieno, tannini cremoso di qualità importante ed un finale solido e compatto. Meglio dal 2022.

I Greppi Bolgheri Superiore Greppicaia 2017 93 Rosso

Maturo al naso mostra note di prugne rosse, fiori rossi pressati, buccia di arancia e maggiorana. Corpo pieno, tannini morbidi e di trama fine ed un finale avvolgente amabile nella chiusura sostenuta dalla dolcezza dell’alcol. Potente ma equilibrato. Bevi ora o invecchia.

La Massa Toscana La Massa 2018 93 Rosso

Delicato a primo impatto inscena un’ altalena sensoriale fatta di sfumature floreali e mordenza agrumata. Cattura l’attenzione nei sentori di lavanda, fiori di ibisco, petali di rosa buccia di pompelmo e cedro in pezzi. Corpo medio-pieno, disteso e sinuoso al palato descrive una traiettoria dalle curve piacevoli che portano ad una chiusura fragrante e succosa di naturale bellezza. Bevi ora o invecchia.

Monte del Frà Corvina Veronese Casa Capitei Lena 2018 93 Rosso

Delicato nell’espressione principale mostra note di gerani in fiore, fiori di ibisco, timo e rosmarino. Corpo pieno, pieno e di notevole e compressa struttura si completa con dei tannini dolci ed un finale armonico ed equilibrato. Ricco di grazia e piacevolezza denota qualità nella chiusura leggera dal ritorno balsamico. Bevi ora.

Monte del Frà Amarone della Valpolicella Classico Casa Capitei 2016 93 Rosso

Pieno ed essenziale nel calice offre note di gerani in fiore, sambuco pressato, anice stellato ed incenso. Ricercato e stratificato il profilo sensoriale mostra un corpo medio, tannini rotondi e di egregia qualità ed un finale bilanciato e di notevole piacevolezza. Un Amarone di grande bellezza. Bevi ora.

Banfi Toscana Excelsus 2015 93 Rosso

Leggermente surmaturo, offre sentori di prugne nere, salvia arsa, maggiorana e origano. Corpo medio, tannini rotondi ed un finale preciso e disteso.

Rizzi Barbaresco Pajoré 2018 93 Rosso

Floreale e piacevole nel profilo principale regala note di lavanda, ibisco, gerani e cannella in polvere. Corpo medio, tannini maturi ben integrati ed un finale di media tensione e solida struttura. È esile e regala grazia sin da subito, indubbia la qualità. Meglio dal 2022.

Il Palazzo Syrah Toscana Maspino 2018 93 Rosso

È elegante e pronunciato ed offre sentori di gerani, fiori di arancio, amarene, violetta selvatica e terra bagnata. Sottile la presenza in sottofondo delle bacche di ginepro e del pepe bianco che conferiscono identità e personalità alla matrice. Corpo medio-pieno, tannini setosi ed un finale succoso e centrato di notevole bellezza. Meglio dal 2021.

Barbanera Toscana Gigino 80 Anniversario 2016 93 Rosso

Tanti fiori pressati dominano la scena principale fondendosi a sentori di mallo di noce, foglie di tè verdi e fragoline di bosco. Corpo pieno, cremoso e di impostazione rotonda, ammalia e colpisce per la precisione d’estrazione e la piacevolezza delicatamente intensa. Bevi ora.

Priorino Toscana Umore & Luce 2015 93 Rosso

Delicato e suadente offre sentori misti che ricordano le prugne rosse, il melograno, il succo di pompelmo, le nocciole tostate la vaniglia. Corpo medio-pieno, avvolgente e perfettamente maturo nella parte polifenolica chiude con eleganza e personalità. Perfetto per i mercati esteri. Bevi ora o invecchia.

Cantina Tollo Montepulciano d’Abruzzo Riserva 2015 93 Rosso

Profondo e di notevole intensità sensoriale mostra muscoli e potenza nei sentori di more di rovo, mosto d’uva, succo di mirtilli, liquirizia dolce e visciole. Tanti fiori di arancio appassiti dominano la scena secondaria e ne aumentano la complessità e la fattura. Corpo pieno, avvolgente e ricercato dosa molto bene l’estrazione polifenolica e chiude teso e vibrante. Meglio dal 2021.

Mimmo Paone Terre Siciliane Piano Niureddi 2016 93 Rosso

Radioso e definito si regala nei sentori di prugne rosse, ciliegie disidrate, chiodi di garofano e cannella in polvere. Il ricordo del posto napoletano domina la scena secondario aggiungendo spezia ed originalità alla matrice. Corpo medio, tannini perfettamente maturi ed integrati nella matrice ed un finale di naturale bellezza. Un blend di Nerello Mascalese, Corinto Nero e Nocera. Enoy now.

Le Macchiole Bolgheri 2018 93 Rosso

Solido e centrato mostra una spina dorsale di notevole struttura che lascia emergere sentori di lavanda pressata, fragoline di bosco poco mature, peperoncini verdi bagnati e peperoncino verde. Corpo medio, tannini definiti e piacevoli al palato ben maturi ed un finale di notevole bevibilità. Bevi ora.

Duemani Costa Toscana Altrovino 2016 93 Rosso

Maturo e profondo mostra potenza e muscoli nei sentori intensi di prugne nere, amarene, marmellata di frutti di bosco, caramello salato e pinoli tostati. Corpo pieno, tannini morbidi, soffici e perfettamente gestiti in cantina ed un finale di media lunghezza. Piacevole e ben fatto. Bevi ora.

Casa E. Di Mirafiore Barolo 2016 93 Rosso

Amabile e fragrante mostra un profilo sottile leggermente timido che ricorda i petali di rosa, il cioccolato bianco ed il rosmarino. Corpo medio, tannini soffici di notevole fattura ed un finale armonico e bilanciato. Bella la qualità del frutto. Bevi ora.

Fontanafredda Barolo 2016 93 Rosso

Espressivo e scalpitante nel calice offre sentori di lavanda, ciliegie poco mature, prugne rosse, melagrana e ribes. Corpo medio tannini leggermente rigidi al momento ed un finale stretto che cerca un piacevole allungo. Meglio dal 2022.

Geografico Toscana Contessa di Radda 2018 92 Rosso

Concentrato e di solida complessità offre sentori di prugne nere, more, amarene, ciottolo caldo e graspo spezzato. In sottofondo la luminosità sensoriale prende forma nella fragranza dei ribes e dei lamponi. Corpo medio, tannini soffici e ben integrati ed un finale piacevole e disteso. Gran lavoro qui. Bevi ora.

I Feudi di Romans Cabernet Franc Friuli Isonzo 2018 92 Rosso

La leggera riduzione iniziale si converte in note speziate di pepe nero, bacche di ginepro e maggiorana appassita per regalare un profilo strutturato e di natura differente. Corpo medio, tannini perfettamente maturi ed integrati nella matrice, succosi e di qualità fine ed un finale di media densità ma notevole piacevolezza. Bevi ora.

Arnaldo Rivera Barolo Castello 2016 92 Rosso

Definito e radioso personifica la bellezza del Nebbiolo purosangue nei tratti di ciliegie disidratate, succo di limone, graspo spezzato e cannella in polvere. In sottofondo la pietra sbriciolata domina la scena secondaria. Corpo pieno, tannini morbidi e ben fusi nella matrice, solido e muscoloso mostra un finale concentrato di precisa fattura. Meglio dal 2022.

Capichera Isola dei Nuraghi Liànti 2017 92 Rosso

Complesso e dal profilo leggermente wild offre sentori di gerani appassiti, caramello dolce, polvere di cocco e mandorle bianche tritate. Corpo medio, tannini rotondi succosi e distesi ed un finale chiaro e progressivo che si illumina dal centro palato in poi. Notevole e piacevole sin da subito. Bevi ora o invecchia.

Santadi Valli di Porto Pino Villa di Chiesa 2018 92 Rosso

Estremamente accattivante e dolce mostra un profilo ricco di fiori bianchi, mandorle, aghi di pino e vaniglia. In sottofondo la conferma alla dolcezza della matrice viene dalle sfumature di zucchero a velo e mango dolce. Corpo pieno, struttura elegante fresca e moderna ed un finale dinamico che avanza in progressione dal centro palato in poi. Meglio dal 2021.

Bricco dei Guazzi Monferrato La Presidenta 2018 92 Rosso

Nero come l’inchiostro nel calice il Monferrato di Bricco dei Guazzi mostra una solida tensione sensoriale fatta di ribes, lamponi, succo di mirtilli, violetta selvatica e prugne blu. Corpo medio-pieno, tannini vellutati al palato ed un finale elegante e ricco di distensione e bevibilità. Delizioso ora.

Monte del Frà Valpolicella Classico Superiore Tenuta Lena di Mezzo 2018 92 Rosso

Classico e dal profilo sensoriale aperto mostra note di ibisco, lavanda, ribes, melograno e buccia di pompelmo rosa. Corpo medio, tannini maturi perfettamente fusi nella matrice ed un finale teso e di media-lunga persistenza. Bevi ora.

Monte del Frà Valpolicella Ripasso Classico Superiore Tenuta Lena di Mezzo 2018 92 Rosso

Classico e bohémien mostra sentori di fiori rossi pressati, incenso, pietra calda sbriciolata e radice di ginseng. Corpo medio-pieno, solido e compatto al palato mostra energia e grazia nella chiusura amabile. Bevi ora.

Costa Arènte Amarone della Valpolicella 2016 92 Rosso

Molto maturo al naso mostra sentori di prugne nere, caramello dolce, caffè tostato, vaniglia dolce e sottile presenza di fichi maturi in sottofondo. Corpo medio-pieno, leggiadro e bilanciato dopo l’attacco dolce mostra una buona distensione ed un profilo armonico. Indubbia la qualità seppure leggermente old style nel profilo. Bevi ora.

Umani Ronchi Marche Pelago 2016 92 Rosso

Maturo e preciso nei sentori dispensa energia profonda di natura complessa nei sentori di prugne rosse, melograno, lamponi, ribes, mirto bianco e foglie bagnate. La leggera riduzione che domina la sfera secondaria contribuisce a donare pienezza e carattere alla matrice. Corpo medio, tannini soffici di natura nobile ben polimerizzati ed un finale piacevole e ben disteso. Delizioso ora.

Banfi Toscana Excelsus 2017 92 Rosso

Fragrante e leggermente offuscato offre note di gerani appassiti prugne nere e chiodi di garofano. Corpo medio, tannini poco estratti ed un finale luminoso.

Bolla Amarone della Valpolicella Classico Le Origini 2013 92 Rosso

Concentrato e ricco di identità questo Amarone resta giovane nei sentori 7 anni dopo la vendemmia. È rustico nell’alternanza sensoriale fatta di fiori pressati, legna arsa, buccia di mandarino e pepe verde sbriciolato. Corpo medio, tannini leggermente rigidi che donano l’ossatura alla matrice ed un finale dal ritorno pirazinico nell’aftertasting. Intrigante e ben fatto. Bevi ora.

Carpineta Fontalpino Chianti Colli Senesi 2019 92 Rosso

Preciso ed essenziale regala note di amarene, fragoline di bosco, canfora e succo di arancia. Corpo pieno, tannini maturi e ben polimerizzati ed un finale amabile e rotondo che regala piacevolezza sin da subito. È potente e scorrevole e si regala a pieno sin da subito. Meglio dal 2021.

Molino Barbaresco Ausario 2017 92 Rosso

Piacevole e ben disteso al naso offre sentori di fragole di bosco poco mature, lavanda in fiore, fiori di agapanto e pietra bianca calda. In sottofondo le nuance mature rosse di lamponi e ribes si fondono alla mordenza del succo di pompelmo. Corpo medio-pieno, struttura compatta e leggermente rigida nel quadro polifenolico ed un finale di media lunga distensione. Meglio dal 2022.

Rizzi Barbaresco Rizzi 2018 92 Rosso

Leggermente offuscato attira l’attenzione e coinvolge nei sentori di gerani bagnati, ciliegie poco mature, graspo spezzato, timo selvatico e foglia di alloro spezzata. Corpo pieno, tannini egregiamente fusi ed un finale solido e ben disteso. Meglio dal 2021.

Berta Paolo Nizza Heritage Riserva 2017 92 Rosso

Profondo e complesso offre una matrice stratificata che regala note di prugne nere, more, succo di mirtilli, pietra calda ed asfalto bagnato. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed avvolgenti che si districano nella matrice lentamente ed un finale avvolgente e ricco di personalità. La Barbera si mostra pienamente a suo agio nell’annata siccitosa. Da piante vecchie. Bevi ora o invecchia.

Berta Paolo Barbera d’Asti Superiore Valbeccara 2018 92 Rosso

Floreale e decisamente accattivante offre sentori di prugne blu, fiori di agapanto, passiflora, malva e magnolia. Corpo medio-pieno, bilanciato e armonico al palato offre dei tannini soffici e gentili poco estratti ed un finale radioso nella chiusura intrigante. Bevi ora.

Priorino Vino Nobile di Montepulciano Viola 2015 92 Rosso

Delicato ed estremamente floreale regala qualità nella delicata potenza che si rivela lentamente nel calice. Ricco di note che ricordano l’ibisco, la magnolia, la lavanda e le mandorle tritate si regala nobile nella sua fragile costituzione essenziale per nulla banale. Corpo medio, tannini dolci di perfetta maturazione si fondono ad un finale luminoso e beverino. Che bello, un vino perfetto in ogni occasione. Bevi ora.

Manzone Barolo Bricat 2016 92 Rosso

Piacevole e disteso mostra una notevole freschezza ed un carattere travolgente nei sentori di prugne rosse poco mature, lamponi, ribes, fiori rossi pressati e fiori di limone. Corpo medio, tannini di buona fattura poco estratti ed un finale vibrante. Meglio dal 2022.

Grifalco Aglianico del Vulture Gricos 2018 91 Rosso

Lavanda e rosmarino sono i sentori principali di una matrice vino accattivante e dal carattere forte e deciso di solida autorità. Ben fuse le note mature di prugne rosse e mirto selvatico dominano la scena secondaria. Corpo medio, tannini ben estratti leggermente rigidi al momento ed un finale pungente preciso e verticale. Meglio dal 2021.

Arnaldo Rivera Barolo Monvigliero 2016 91 Rosso

Molto maturo regala pienezza sensoriale nelle note di foglia di pomodoro, fragole, buccia di limone arsa e petali di rosa appassita. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale di media tensione. Bevi ora.

Bricco dei Guazzi Barbera d’Asti 2018 91 Rosso

È giovane e vivace e scalpita nel calice offrendo sentori di gerani, ribes, lamponi e fiori rossi. Tanto limone e buccia di mandarino impostano la scena secondaria. Corpo medio, tannini rotondi di natura nobile ed un finale leggiadro dalla chiusura ricca di distensione e bevibilità. New entry, che bella scoperta! Bevi ora.

Bricco dei Guazzi Albarossa Piemonte Albarossa 2018 91 Rosso

Integro e composto il profilo principale che richiama la bellezza floreale nelle sfumature di tiglio, gerani in fiore, gelsomino, lavanda e prugne blu. Corpo pieno, tannini rotondi levigati e ben fusi nella matrice ed un finale ricco di carattere e precisione. Bevi ora.

Li Ciuri Syrah Terre Siciliane 2019 91 Rosso

È accattivante e radioso nel calice ed ammalia nei sentori di fiori rossi pressati, lavanda, succo di mirtilli e melograno. In sottofondo traspare la delicata presenza sincrona di sasso caldo e pepe bianco. Corpo medio, disteso e beverino al palato mostra una buona freschezza ed un chiusura precisa. Bevi ora.

Costa Arènte Valpolicella Valpantena 2018 91 Rosso

Fresco e fragrante mostra un profilo deciso ricco di fiori rossi, succo di arancia e buccia di limone. Corpo medio-pieno, succoso e brillante mostra grazie e distensione dal centro palato in poi. Sapido in chiusura. Interessante nuova scoperta in WinesCritic.com. Bevi ora.

Nino Negri Nebbiolo Valtellina Superiore Mazèr 2016 91 Rosso

Lucido e ricco di energia compressa nella matrice questo Nebbiolo offre sentori di petali di rosa, chiodi di garofano, cannella in polvere, bacche di ginepro e legna arsa. Corpo medio-pieno, equilibrato e succoso al palato mostra una distensione notevole ed un armonia di tutto rispetto nella chiusura bilanciata ed affabile. Bevi ora.

Nino Negri Sforzato di Valtellina 5 Stelle Sfursat 2017 91 Rosso

Maturo e coinvolgente mostra tratti dark di more, prugne nere, amarene, sandalo, buccia di arancia, vaniglia e spezie indiane. Al palato mostra un ingresso dolce al palato ed una freschezza acida sulla parte laterale del palato. Il finale è preciso e di uguale intensità dolce dell’attacco. Bevi ora.

Umani Ronchi Conero Cùmaro Riserva 2016 91 Rosso

Profondo ed intenso mostra un profilo sensoriale ricco di lavanda e tanta violetta selvatica. Ben fuse in sottofondo le note di terra bagnata, hummus, olive nere ed amarene sotto spirito. Corpo medio, tannini leggermente rigidi al palato ed un finale teso. Meglio dal 2022.

Bolla Amarone della Valpolicella Classico Rhetico 2013 91 Rosso

Aperto al naso dispensa energia e carattere nelle note di lamponi, ribes fiori rossi pressati, ciliegie poco mature, sandalo e canfora. Corpo medio-pieno, sottile e verticale nell’impostazione resta leggero e dinamico rappresentando un Amarone moderno ed elegante. Bevi ora.

Carpineta Fontalpino Chianti Colli Senesi 2018 91 Rosso

Molto elegante nel profilo nobile mostra sentori di ciliegie poco mature, prugne rosse, foglie di tè verdi, ibisco e gerani bagnati. Corpo medio, tannini soffici, gentili nell’estrazione ed un finale luminoso e ben disteso. Bevi ora o invecchia.

Arnaldo Rivera Barbera d’Alba Valdisera 2017 91 Rosso

Incandescente al naso mostra note di inchiostro, china, rabarbaro e maggiorana appassita. In sottofondo mostra eleganza nel tratto erbaceo che ricorda il graspo spezzato fuso ad una sottile presenza lattica che ricorda la seconda fermentazione. Corpo pieno, agile e dinamico al palato mostra dei tannini sapientemente domati ed una freschezza notevole in chiusura. La Barbera si trova perfettamente a suo agio nelle annate calde. Bevi ora.

Caldera Fabrizia Ruchè di Castagnole Monferrato Xenio 2018 91 Rosso

Molto floreale presenta un profilo terso accattivante che racconta di fiori di limone, gelsomino, lavanda ed ibisco. Corpo medio, tannini ben levigati che mostrano grazia e leggera mordenza ed un finale di media-lunga distensione. Che carattere! Meglio dal 2021.

Argiano Rosso di Montalcino 2019 91 Rosso

Radioso ed essenziale nel calice offre sentori di gerani, ibisco, ciliegie poco mature e graspo spezzato. Corpo medio, struttura distesa ed armonica ed un finale dal ritorno fruttato. Che bello! Bevi ora o invecchia.

Casa Al Vento Chianti Classico Foho Riserva 2016 91 Rosso

Preciso e fragrante offre sentori di ciliegie, fragole di bosco, ribes, lamponi e tanti fiori di arancio. Corpo medio, tannini soffici e ben maturi ed un finale radioso e vibrante. Bevi ora.

Le Forconate Toscana Tìcche 2018 91 Rosso

Radioso e scalpitante mostra nel calice sentori di fiori rossi di ibisco, lamponi, fragole mature e fiori di tiglio pressati. Corpo medio, tannini maturi e succosi nella qualità distesa ed un finale armonico che incentiva la voglia di tornare al calice. Ben fatto. Bevi ora.

Pian delle Querci Rosso di Montalcino 2019 91 Rosso

Fragrante e succoso mostra carattere e precisione d’esecuzione nelle note di ciliegie, prugne rosse, ribes e lamponi. Tanta buccia di limone domina la scena secondaria e ne aumenta la grinta del profilo. Corpo medio, tannini perfettamente maturi ben estratti ed un finale dalla chiusura delicata di notevole bevibilità. Bravissimi. Bevi ora.

Geografico Chianti Classico Contessa di Radda 2018 90 Rosso

Caldo ed avvolgente offre sentori di fiori rossi pressati, violetta selvatica, prugne nere, more e liquirizia dolce. Corpo medio, tannini soffici di buona fattura ed un finale esile ma dinamico che chiude fresco e decisamente moderno. Piacevole ed intrigante. Bevi ora.

Collavini Venezia Giulia More 2017 90 Rosso

Eclettico e brillante dispensa in modo gentile le note di rosa appassita, pompelmo, guaranà e gesso sbriciolato. Corpo medio, tannini soffici ben estratti ed un finale piacevole dalla chiusura precisa di notevole bevibilità. Il bello dell’essenziale. Bevi ora.

Santadi Cannonau di Sardegna Noras 2017 90 Rosso

Tanta lavanda e timo selvatico si fondono a note di succo di limone e pepe bianco per descrivere l’essenza principale di questo giovane rosso. Corpo medio, tannini maturi e gentili ed un finale dalla chiusura dolce ma ben disteso. Meglio servito leggermente più fresco. Bevi ora.

The Geologist Bolgheri 2018 90 Rosso

Delicato e sensuale mostra un profilo complesso composto da note floreali di ibisco, lavanda pressata, tiglio e graspo spezzato. Corpo medio, leggermente erbaceo al palato mostra dei tannini vivaci che scalpitano al palato ed un finale fresco e beverino. Bevi ora.

Costa Arènte Valpolicella Valpantena Ripasso 2017 90 Rosso

Luminoso nel profilo sensoriale dispensa note di gerani, fiori di ibisco, sambuco e ciliegie disidratate. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale esile ma ben progettato. Bevi ora.

Bianchi Gattinara 2013 90 Rosso

Aperto e piacevole nel profilo sensoriale questo giovane rosso mostra sentori di ciliegie, disidratate, lamponi e buccia di limone. Corpo medio, tannini di trama fine e dal profilo sapido ed un finale secco ed asciutto che chiede di tornare al calice. Ben fatto. Bevi ora.

Bianchi Gattinara Vigneto Valferana Riserva 2011 90 Rosso

Classico e bohémien mostra un profilo elegante fatto da sfumature rosse che ricordano i ribes, i melograno, le ciliegie sotto spirito ed i fiori di arancio. Corpo medio-pieno, succoso e brillante al palato mostra dei tannini soffici ben estratti nella matrice ed un finale equilibrato e leggiadro nella chiusura. Bevi ora.

Li Ciuri Nero d’Avola Sicilia 2019 90 Rosso

Luminoso nel profilo principale mostra note definite di fiori rossi, lamponi, ciliegie e buccia di limone. Corpo medio, tannini rotondi senza spigoli ed un finale leggiadro e di buona bevibilità. Bevi ora.

Tosca Valcalepio Rosso del Lupo 2017 90 Rosso

È maturo ed essenziale e mostra nel profilo principale la piacevole alternanza di fragole, prugne rosse, arancia sanguinella, datteri e fiori rossi pressati. Corpo medi-pieno, tannini soffici poco estratti ed un finale corretto dalla chiusura equilibrata e succosa. Bevi ora.

Umani Ronchi Conero Campo San Giorgio Riserva 2016 90 Rosso

Amarene sotto spirito, prugne rosse disidratate, violetta selvatica e gerani in fiore impostano la scena principale di questo rosso opaco ma ben definito nel carattere principale. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media tensione. Succo e di piacevole beva. Bevi ora.

Vite Colte Barbaresco La Casa in Collina 2018 90 Rosso

Delicato e di stampo floreale mostra note gentili di petali di rosa, lavanda, rosa canina e melagrana. Corpo medio, tannini soffici leggermente grezzi che contribuiscono alla struttura della matrice ed un finale armonico e di buona bevibilità. Meglio dal 2022.

Arnaldo Rivera Dolcetto d’Alba Sorì del Cascinotto 2018 90 Rosso

Molto floreale e ricco di garbo regala note di media profondità che ricordano la lavanda in fiore, la violetta e le prugne blu. In sottofondo la timida presenza di rosmarino regala carattere alla matrice. Corpo medio-pieno, tannini rotondi, maturi e privi di spigoli ed un finale luminoso. Bevi ora.

Poggio Rubino Rosso di Montalcino La Sorgente 2018 90 Rosso

Succoso e delizioso al naso mostra note di fiori rossi, ciliegie disidratate, buccia di limone e petali di rosa appassiti. Corpo medio, tannini morbidi ed avvolgenti ed un finale luminoso di notevole bevibili. Bevi ora.

Il Palazzo Chianti Riserva 2017 90 Rosso

Profondo ed intenso nel profilo principale offre sentori di spezie indiane, saldalo e cioccolato fondente. Corpo medio, tannini leggermente grezzi ed un finale magro che avrà bisogno di tempo per distendersi. Meglio dal 2021.

Berta Paolo Barbera d’Asti Belmon 2019 90 Rosso

Luminosa e ben progettata questa Barbera offre un profilo floreale di lavanda, ibisco, prugne blu e tanti fiori di limone. Corpo medio, tannini soffici ben fusi nella matrice ed un finale equilibrato che mostra bevibilità e coerenza con la matrice sensoriale. Bevi ora.

Le Forconate Toscana Nove Legni 2017 90 Rosso

Profondo e di notevole intensità sensoriale questo Merlot in purezza mostra note di gerani, violetta selvatica, prugne blu, succo di mirtilli e terra bagnata. Corpo pieno, tannini rotondi nella forma ed un finale potente ed equilibrato che non passa di certo inosservato. Meglio dal 2021.

Monterosola Toscana Crescendo 2016 90 Rosso

Leggermente rustico e wild nel carattere principale alterna fiori rossi pressati a note di incenso bagnato e ciliegie disidratate. Corpo medio, tannini soffici ben estratti ed un finale disteso e succoso. Centrato e piacevole. Perfetto ora.

Nicosia Etna Rosso Contrada Monte San Nicolò 2018 90 Rosso

Essenziale e ricco di identità offre sentori di terra arsa, fieno falciato, caramello salato e chinotto. Corpo medio, tannini soffici ben distribuiti nella matrice ed un finale luminoso e davvero croccante. Bevi ora.

Nicosia Etna Rosso Contrada Monte Torna 2018 90 Rosso

Elitario e ricco di grazia offre sentori di ibisco, acacia, fiori di limone, buccia di arancia ed erba tagliata. In sottofondo emerge la natura erbacea ed il carattere di un’annata fresca che verrà fuori nel tempo. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale di natura acida e vibrante. Bevi ora.

Nicosia Cerasuolo di Vittoria Hybla 2018 90 Rosso

Di media profondità sensoriale alterna sentori di gerani bagnati a note di ribes, lamponi e fragole di bosco poco mature. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale di piacevole chiusura e notevole bevibilità. Semplice, ma ben fatto, ottimo per una bevuta in compagnia senza troppe pretese. Bevi ora.

Priorino Toscana Fonte al Giunco 2018 90 Rosso

Essenziale e preciso nella presentazione sensoriale principale offre note di lamponi, ribes, more di rovo e cioccolato fondente che donano potenza e complessità. Corpo medio, tannini soffici ben estratti e mordenti ed un finale croccante. Bevi ora.

Tiberini Vino Nobile di Montepulciano Vigneto Campaccio Riserva 2013 90 Rosso

È elegante e complesso nel profilo principale che rivela carattere e qualità sensoriale fatta di ricordi di prugne blu, succo di mirtilli, foglie di tè verde, canfora e sandalo. Corpo medio, tannini sapidi ed un finale di media persistenza. Bevi ora.

Le Vigne di Zamó Friuli Colli Orientali Ronco dei Roseti 2017 90 Rosso

Caldo ed avvolgente mostra note di ciliegie, lamponi, melograno, incenso e fiori di limone. Tanti petali di rosa in sottofondo. Corpo medio, tannini leggermente erbacei ed un finale semplice ma ben integrato. Bevi ora.

Mimmo Paone Nero d’Avola Sicilia Pietragrezza 2018 90 Rosso

È lucido e decisamente brillante al naso nel ventaglio sensoriale ricco di ribes, lamponi, fragole e fiori di limone. Corpo medio, tannini maturi ben rotondi e senza spigoli ed un finale disteso e di buona bevibilità. Perfetto per i meno pretenziosi. Bevi ora.

Santadi Carignano del Sulcis Rocca Rubia Riserva 2017 89 Rosso

Maturo ed accattivante regala note di tiglio, cardamomo, clorofilla e gerani appassiti. Corpo medio, tannini soffici di grana fine e dolce ed un finale che chiude secco ed amabile. Bevi ora.

Torre Rosazza Pignolo Friuli Colli Orientali 2016 89 Rosso

Ricco di stile e fragranza sensoriale mostra note di prugne nere, aghi di pino, lamponi e fiori rossi pressati. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale a cui manca un po’ di volume e progressione. Meglio dal 2022.

Bianchi Ghemme 2011 89 Rosso

Delicato ed essenziale nel profilo principale rivela note di ibisco, magnolia, sandalo, mandorle bianche e ciliegie sotto spirito. Corpo medio, tannini poco mordenti ed un finale luminoso. Bevi ora.

Li Ciuri Syrah Terre Siciliane Lu Meli Appassimento 2019 89 Rosso

Tanti fiori rossi impostano la scena principale e si fondono a note di buccia di arancia e succo di pompelmo. La presenza di mandorle bianche e salsedine ne arricchiscono il profilo. Corpo medio-pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale di amabile chiusura. Bevi ora.

Fogliati Barolo Bussia 2016 89 Rosso

Maturo ed essenziale mostra note miste floreali e fruttati che ricordano gerani appassiti, petali di rosa, buccia di pompelmo, succo di arancia e mango disidratato. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale di chiusura essenziale un po’ semplice per i palati più esigenti. Bevi ora.

Bolla Valpolicella Ripasso Classico Superiore Le Poiane 2017 89 Rosso

Pronunciato e vivace il bouquet di questo Ripasso made in Valpolicella che offre note di fragole, prugne rosse, datteri e aneto. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale leggero, succoso nella chiusura. Bevi ora.

Berta Paolo Barbera d’Asti Evolution 2019 89 Rosso

Vivace e di media intensità offre sentori di gerani, biancospino appassito, prugne blu e succo di mirtilli. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale semplice ma luminoso nell’aspetto. Bevi ora.

Duca di Saragnano Toscana Sirpasso 2019 89 Rosso

Leggermente rustico nel profilo principale mostra foglie bagnate, ciottolo caldo e pietra focaia. In sottofondo la leggera riduzione domina la scena secondaria. Corpo pieno, amabile e d’impostazione dolce nel centro palato finisce con un volume orizzontale ed una chiusura di buona succosità. Perfetto per alcuni mercati. Bevi ora.

Monterosola Toscana Mastio 2018 89 Rosso

Fruttato e di carattere esuberante mostra fragranza e precisione nelle note miste che ricordano i lamponi, i ribes, le prugne poco mature ed i mirtilli. Corpo medio, tannini leggermente secchi al palato ed un finale limpido leggermente magro in chiusura. Bevi ora.

Nicosia Frappato Terre Siciliane 2019 89 Rosso

Quanta grazia sensoriale si mostra nel calice in un’annata tardiva e straordinaria in tutto il Bel Paese. I sentori di lavanda si fondono ai fiori di ibisco e all’asfalto bagnato per descrivere l’anima principale di questo Frappato in purezza. Corpo medio, struttura acida ed un finale di intensa freschezza. Bevi ora.

Mimmo Paone Nocera Sicilia Arte 2017 89 Rosso

Autentico ed essenziale ricorda di terra calda, pietra nera, prugne nere e legna arsa. Ematico il profilo secondario che attira l’attenzione. Corpo medio, tannini poco estratti ed un finale di media lunghezza. Bevi ora.

Casanova di Neri Rosso di Montalcino 2019 89 Rosso

Succoso e brillante personifica il carattere del Sangiovese croccante ricco di ciliegie mature, fiori di limone, buccia di mandarino e polvere di zenzero. Corpo medio, tannini soffici e poco estratti ed un finale di media tensione. Bevi ora.

SecondoCerchio Toscana Catturasogni 2018 88 Rosso

Maturo ed avvolgente mostra note profonde di violetta selvatica, chiodi di garofano, bacche di ginepro e pepe in grani. Corpo medio, tannini di natura sapida e fine ed un finale di media distensione a cui manca un po’ di lunghezza ed allungo. Meglio dal 2021.

Struzziero Taurasi Campoceraso Riserva 2014 88 Rosso

La leggera riduzione iniziale scompare dopo poco tempo e lascia spazio ad un profilo sensoriale tridimensionale fatto di note che ricordano le fragoline di bosco, le susine, i gerani ed i fiori di acacia. Corpo medio-pieno, tannini leggermente metallici ed un finale sapido e saporito. Meglio dal 2021.

Monte del Frà Bardolino 2019 88 Rosso

Espressivo e ricco di identità questo giovane rosso colpisce per il profilo nitido e schietto di petali di rosa, ciliegie, succo di pompelmo e lavanda pressata. Corpo medio, tannini soffici ed un finale semplice. Bevi ora.

Fogliati Nebbiolo Langhe 2018 88 Rosso

Scarico nel colore dispensa una timida presenza di fiori rossi, ciliegie disidratate, buccia di limone e rosa canina. Corpo medio, tannini poco estratti ed un finale dalla leggera chiusura amaricante. Bevi ora.

Voerzio Alberto Dolcetto d’Alba 2018 88 Rosso

Delicato al naso si presenta con sentori di prugne rosse e ribes, la scena secondaria presenta ricordi erbacei come la liquirizia in stecca e foglie di tè verde. Al palato è pungente con tannini strutturati ed un finale di media persistenza. Bevi ora.

Le Forconate Toscana Ràsole 2017 88 Rosso

Molto dolce a primo impatto regala note di fiori rossi, amarene mature, vaniglia e crema di nocciole spalmabile. Corpo medio, tannini leggermente grezzi, centro palato a cui manca un po’ di struttura ed un finale di media tensione. Bevi ora.

Tiberini Vino Nobile di Montepulciano Vigneto Fossatone Riserva 2013 88 Rosso

Radioso e di natura floreale più che fruttata mostra note di lavanda, violetta, fiori di arancio ed acacia. In sottofondo emergono in modo timido l’erba tagliata ed il malto d’orzo. Corpo medio, tannini poco estratti di natura sapida ed un finale grezzo e poco rifinito a cui manca un po’ di persistenza.

Mimmo Paone Mamertino di Milazzo 2017 88 Rosso

Rustico e wild mostra personalità e carattere nelle sfumature dark che ricordano le prugne nere leggermente disidratate, le foglie bagnate ed il pepe nero tritato. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale di natura piatta leggermente semplice. Bevi ora.

SecondoCerchio Toscana Rubis 2018 87 Rosso

Leggermente surmaturo al naso mostra note di prugne disidratate, fiori rossi pressati e fiori di arancio secchi. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale semplice di natura erbacea e non perfettamente matura. Bevi ora.

Terre di Ger Refosco dal Peuncolo Rosso Friuli 2017 87 Rosso

Timido al naso mostra note di fragoline di bosco, fiori di ibisco e petali di rosa. In sottofondo un leggero accenno di succo di arancia domina la sfera secondaria. Corpo medio, tannini leggermente erbacei ed un finale semplice dalla chiusura acida. Bevi ora.

Terre di Ger Trevenezie El Masut 2017 87 Rosso

Fragrante nel profilo principale offre sentori di fragoline di bosco, socco di pompelmo, prugne blu e mirtilli pressati. Corpo medio-pieno, caldo all’ingresso al palato mostra dei tannini rotondi senza spigoli ed un finale di natura leggermente piatta. Bevi ora.

Santi Valpolicella Superiore Ventale 2017 87 Rosso

Caldo e leggermente surmaturo il profilo principale che mostra note di prugne rosse disidratate, pinoli tostati e funghi tritati. Corpo medio, tannini magri ed un finale di sapida chiusura. Bevi ora.

Santi Valpolicella Ripasso Classico Superiore Solane 2016 87 Rosso

Leggermente offuscata la matrice vino che mostra note di fiori rossi pressati, terra umida, liquirizia bagnata e riduzione in sottofondo. Corpo medio, mostra al palato un timida mancanza di equilibrio ed un finale a cui manca un po’ di mordenza e carattere. Bevi ora.

Arnaldo Rivera Verduno Pelaverga 2019 87 Rosso

Rustico e leggermente opaco al naso è lavorato sapientemente per donare complessità in aggiunta alla matrice floreale. I sentori di gerani bagnati, pietra calda e radice di ginseng impostano la scena principale. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un’acidità vibrante dal centro palato in poi. Bevi ora.

Voerzio Alberto Barbera d’Alba 2017 87 Rosso

Sentori di amarene sotto spirito, pinoli e prugne rosse Corpo medio, tannini leggermente secchi ed un finale semplice a cui manca armonia e precisione. Bevi ora.

Voerzio Alberto Nebbiolo Langhe 2017 87 Rosso

Sentori di amarene sotto spirito e ribes rossi. Nel profilo sensoriale secondario, si presentano ricordi di alchermes e bacche di goji. Al palato è leggermente amaro, con tannini spigolosi ed un finale netto e poco strutturato. Bevi ora.

Santi Amarone della Valpolicella Sartico 2015 86 Rosso

È vinoso il primo impatto e mette in mostra un’apertura sensoriale evidente nei tratti floreali di ibisco, lavanda fuse a note di pesche bianche. Corpo medio, tannini impercettibili nella struttura del vino ed un finale seccante a cui manca armonia. Bevi ora.

Bianchi Sizzano 2014 85 Rosso

Leggermente scomposto il profilo principale che offre note di gerani appassiti, fiori bianchi secchi e mandorle tritate. Corpo medio, tannini poco pronunciati ed un finale offuscato che mostra una sottile ma evidente mancanza di equilibrio. Bevi ora.

Vini Bianchi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Collavini Collio Broy 2018 95 Bianco

Elegante e scattante mostra una concreta e dolce impostazione principale che regala un quadro sensoriale emozionante fatto di sfumature agrumate di cedro, buccia di mandarino, succo di pompelmo e fiori di limone. In sottofondo la maturità presente ma subdola si regala lentamente nelle tracce di salvia, miele di tiglio e canfora. Corpo pieno, delicato al palato mostra una bellezza di pochi eletti nella distensione del profilo e nella sapiente gestione del legno. Un blend di Friulano, Chardonnay e Sauvignon. Meglio dal 2022 sarà incredibile degustarlo avanti negli anni.

Le Vigne di Zamó Friulano Friuli Colli Orientali Vigne 50 Anni 2018 95 Bianco

Nobile e d’altri tempi si mostra scalpitante nel profilo erbaceo che emoziona nelle differenti sfumature bianche e verdi. I sentori di fiori di sambuco si fondono a note di erba tagliata, fieno sfalciato, kiwi poco maturi, buccia di pistacchi e salsedine. In sottofondo l’energia mediterranea si palesa con note di mallo di noce, foglie di tè verdi e timo selvatico. Corpo pieno, cremoso ed avvolgente appaga il palato con una grazia di pochi finendo radioso e brillante. Emozionante a dir poco. Prodotto da vigne vecchie. Solo 3295 bottiglie prodotte. Bevi ora o invecchia.

Le Macchiole Toscana Paleo Bianco 2018 94 Bianco

Il blend di Chardonnay e Sauvignon Blanc si rivela lentamente ma in modo progressivo nel calice nella bellezza di un’annata meno potente e di certo più classica e mediterranea. I sentori di tiglio ed acacia si fondono a note di zenzero, melone cantalupi e pesche gialle. Corpo medio-pieno, estremamente delicato all’attacco al palato si mostra tridimensionale grazie ad una succosità disarmante che lo rende accattivante e di deliziosa armonia e bevibilità. Uno dei migliori vini bianchi toscani nell’annata 2018. Bevi ora o invecchia.

Nicosia Etna Bianco Contrada Monte Torna 2019 94 Bianco

Pronunciato e decisamente opulento nel profilo principale offre note di zafferano, curcuma, ginestre e fiori di camomilla appassiti. Tanta pietra focaia in sottofondo si fonde a note di polvere da sparo e ne descrive l’animo secondario. Corpo pieno, struttura polifenolica di incredibile fattura ed un finale voluminoso di lunghezza impressionante. Wow, un’Etna Bianco emozionante. Meglio dal 2022.

Nicosia Etna Bianco Contrada Monte Torna Collezione di Famiglia 2016 94 Bianco

Estremamente complesso nel profilo principale mostra un tripudio di sentori perfettamente fusi nella matrice che ricordano la magnolia, il tiglio, la malva, la melissa ed il melone bianco. In sottofondo i riflessi dorati regalano sfumature di pepe bianco e amaretto sbriciolato. Corpo pieno, struttura solida e compatta ed un finale leggiadro e dinamico che mostra una chiusura di notevole piacevolezza. Bevi ora o invecchia.

Struzziero Fiano di Avellino Cerreto 2018 93 Bianco

È elegante e disteso nel profilo principale e regala una buona alternanza di fiori bianchi di magnolia ed acacia fusi a note di tiglio e mandorle tritate. Corpo medio, struttura densa ed opulenta ricca di muscoli e solide certezza ed un finale di natura voluminosa e persistente. Bevi ora o invecchia.

Capichera Vermentino di Gallura Vign’Angena 2019 93 Bianco

Poliedrico e geniale offre sentori di iodio, tiglio, acacia e sambuco pressato. L’eleganza della matrice si manifesta nel sottofondo sottile ma piacevolmente evidente di canfora, rosmarino e cedro in pezzi. Corpo pieno, struttura sapida e centrata ed un finale disteso egregiamente realizzato fondendo grazia e potenza. Bevi ora o invecchia.

Umani Ronchi Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Superiore Vecchie Vigne 2018 93 Bianco

Solido e compresso mostra un profilo sensoriale stratificato che emoziona sin da subito. I sentori di pietra calda si fondono a note di camomilla, ginestra e leggera affumicatura. Corpo medio-pieno, rotondo e di piacevole morbidezza mostra una brillantezza nella matrice che persiste durante il tasting fino alla chiusura. Ben fatto. Bevi ora o invecchia.

Nicosia Etna Bianco Contrada Monte San Nicolò 2019 93 Bianco

Molto fruttato e brillante nel carattere vispo regala piacevolezza nei sentori di mele, pere, buccia di lime, kiwi maturo e fiori di biancospino. Corpo medio-pieno, struttura solida e compatta ben distesa in allungo ed un finale limpido che chiude con un aftertasting balsamico. Carricante in purezza allevato a 550 metri sul livello del mare. Versante Sud Est. Bevi ora o invecchia.

Monterosola Toscana Primo Passo 2018 93 Bianco

Un’esplosione di note floreali e fruttati prende forma nel calice ricco di biancospino, sambuco, acacia, tiglio, buccia di mandarino e succo di pompelmo. Corpo pieno, struttura levigata perfettamente integrata in tutte le componenti ed un finale avvolgente di notevole bellezza. Wow, eccezionale subito saprà raccontarsi nel tempo. Meglio dal 2021.

Struzziero Greco di Tufo Villagiulia 2018 92 Bianco

La camomilla disidratata si fonde a note dolci di mandorle, gelsomino, acacia e vaniglia nella scena principale. In sottofondo un timido accenno ai sentori di fieno e malto d’orzo ne descrivono l’animo secondario. Corpo medio-pieno, teso e vibrante al palato mostra una notevole freschezza ed un’ importante salivazione nell’aftertasting, sinonimo di precisione e verticalità. Meglio dal 2021.

Capichera Isola dei Nuraghi 2018 92 Bianco

Preciso ed essenziale rivela note di fiori gialli pressati, curcuma, zenzero fresco, cedro , fiori di limone e papaya in pezzi. Positiva la presenza sincrona in sottofondo del profilo mediterraneo che si lascia amare nelle sfumature del rosmarino e del timo selvatico. Corpo pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale rotondo ricco di espressività e grazia. Bevi ora.

Collavini Venezia Giulia Bianco 2019 92 Bianco

Maturo e pieno nell’essenza principale offre sentori di mango disidratato, ananas, marzapane, mele cotte e rosmarino. Corpo pieno, solido ce centrato mostra potenza e bevibilità allo stesso tempo ed un finale succoso e brillante. Perfetto per avvicinare i giovani al mondo del vino per la delicata dolcezza che lo rende accattivante. Bevi ora.

Umani Ronchi Pecorino Colli Aprutini Centovie 2018 92 Bianco

Floreale il carattere principale fonde sapientemente le note di acacia e tiglio con i sentori di mandorle sgusciate, zenzero e patate dolce. Corpo medio-pieno, succoso e vibrante mostra una chiusura piccante di naturale freschezza. Bevi ora.

Torre Rosazza Ribolla Gialla Friuli Colli Orientali 2019 92 Bianco

Il profilo sensoriale puro e casto rivela fiori di magnolia, acacia, tiglio, mele e pere. Corpo medi-pieno, succoso e centrato mostra una buona distensione ed un finale amabile di indubbia qualità. Bevi ora.

Il Palazzo Toscana Calicento 2019 92 Bianco

Radioso ed essenziale regala pienezza sensoriale nelle note di ginestre, sambuco e zafferano. Tanto mango disidrato ed ananas in sottofondo ne migliorano il profilo dal tocco esotico. Corpo pieno, struttura armonica e bilanciata decisamente grassa e sostenuta ed un finale preciso ed essenziale. Il miglior Calicento di sempre. Un blend di Trebbiano e Grechetto. Bevi ora.

Struzziero Falanghina Irpinia Selve di S. Angelo 2018 91 Bianco

Luminoso e fragrante ben fonde sentori di fiori di acacia, ginestra e camomilla disidratata con dolci sfumature di magnolia e fiori di arancio. Corpo medio, struttura di natura effervescente e dinamica ed un finale leggiadro e ben radioso in chiusura. Ben fatto. Bevi ora.

I Feudi di Romans Friulano Friuli Isonzo 2019 91 Bianco

Solido e compatto nella matrice principale gioca con la complessità sensoriale generata dalla presenza delle fecce fini. Yogurt bianco, mallo di noce e foglie di tè verdi si fondono a sentori di pepe bianco e timo selvatico per descrivere un profilo complesso ed intrigante. Corpo medio, struttura distesa di buona luminosità ed un finale piacevole dalla chiusura amabile e precisa. Bevi ora.

Umani Ronchi Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Plenio Riserva 2017 91 Bianco

Fiori di acacia, tiglio e gelsomino aprono la scena sensoriale seguiti da ricordi di mallo di noce e cumino. Corpo medio, struttura cremosa di notevole densità ed un finale caldo ed avvolgente. Bevi ora.

Li Ciuri Grillo Sicilia 2019 91 Bianco

Luminoso e fragrante nel calice questo Grillo offre sentori di petali di rosa, buccia di mandarino, succo di pompelmo, vaniglia e cedro in pezzi. Corpo medio, struttura precisa ed un finale di grande bevibilità. Bella scoperta. Bevi ora.

Li Ciuri Zibibbo Terre Siciliane 2019 91 Bianco

È accattivante e decisamente terpenico l’animo grazioso di questo Zibibbo in purezza che offre note di gerani in fiore, petali di rosa, buccia di pompelmo e succo di lime. Corpo medio, salino e brioso al palato resta verticale ed intrigante durante tutta la progressione al palato. Bevi ora.

Torre Rosazza Pinot Grigio Friuli Colli Orientali 2019 91 Bianco

È luminoso nel calice e irradia la scena sensoriale di sentori eleganti che virano in differenti direzioni dal fieno, al malto d’orzo all’erba tagliata. Tanta mela verde domina la scena secondaria nel carattere fruttato fresco e vibrante. Corpo medio-pieno, struttura stratificata ed un finale identitario. Bevi ora.

Torre Rosazza Sauvignon Friuli Colli Orientali 2019 91 Bianco

Espressivo nel varietale diffonde in modo elegante la presenza erbacea ed i sentori floreali di tiglio e sambuco. Corpo medio, struttura precisa di buona mordenza ed un finale di chiosa sapida. Meglio dal 2021.

Monterosola Toscana Cassero 2018 91 Bianco

Ricco di energia regala piacevoli sensazioni all’olfatto grazie a note di acacia, tiglio e biancospino fuse a note di curcuma e zafferano. Corpo pieno, struttura voluminosa, armonica e polifenolica ed un finale rotondo di avvolgente chiosa. Bevi ora.

Cantina Tollo Pecorino Abruzzo 2018 91 Bianco

Poco espressivo nel profilo principale mostra una riduzione ancorata che rivela lentamente sentori di zolfo bruciato e buccia di arancia arsa. Corpo medo-pieno, struttura morbida e delicata ed un finale di media tensione e vivace freschezza laterale. Bevi ora.

Le Vigne di Zamó Chardonnay Friuli Colli Orientali Ronco delle Acacie 2017 91 Bianco

Maturo e dinamico mostra un profilo pronunciato ricco di cedro in pezzi, buccia di mandarino, zafferano e zenzero fresco. In sottofondo una leggera sfumatura alcolica distoglie l’attenzione dalla complessità iniziale. Corpo medio-pieno, struttura voluminosa ed un finale voluminoso che chiude leggermente amaricante. Bevi ora.

Arnaldo Rivera Nascetta Langhe Del Comune di Novello 2018 91 Bianco

Nobile ed altolocato il profilo principale di questa giovane Nascetta che ricorda l’eleganza dei cugini d’Oltralpe. I fiori di magnolia, il biancospino e l’acacia si fondo a sentori leggermente erbacei che ricordano la carruba e l’erba tagliata. Corpo medio, struttura luminosa e succosa ed un finale disteso ed armonico. Bevi ora.

Struzziero Coda di Volpe Irpinia 2017 90 Bianco

Opaco ma ricco di fiori bianchi pressati ed agrumi sottili questa giovane Coda di Volpa esprime densità e compostezza nella struttura solida. Corpo medio, struttura fresca e bilanciata ed un finale saporito ben progettato. Bevi ora.

I Feudi di Romans Ribolla Gialla Venezia Giulia 2019 90 Bianco

Tanta energia nel calice si regala nelle note di pesche gialle, mele, pere, succo di pompelmo e canfora. Succoso e centrato il sottofondo ricco di iodio. Corpo medio, struttura semplice piacevole ed un finale di buona bevibilità. Bevi ora.

I Feudi di Romans Sauvignon Blanc Friuli Isonzo 2019 90 Bianco

Preciso ed elegante offre sentori di erba tagliata, kiwi poco maturi, cedro in pezzi e fiori di limone. Corpo pieno, struttura compatta ed un finale luminoso e ben preciso nella chiusura. Bevi ora.

I Feudi di Romans Friuli Isonzo Sontium 2017 90 Bianco

Fresco e vivace offre sentori di fiori di limone, acacia, resina, miele di millefiori e graspo spezzato. Corpo medio-pieno, caldo ed avvolgente al palato mostra una struttura orizzontale ed un finale rotondo. Bevi ora.

Il Cipresso Valcalepio Melardo Bianco 2019 90 Bianco

Buona la predisposizione sensoriale ed il carattere di questo giovane bianco che offre sentori misti floreali e fruttati. Si distinguono note di sambuco, tiglio ed acacia, fuse a miele e buccia di limone. Corpo medio, fresco e vibrante al palato mostra una buona struttura ed un finale cremoso. Biologico certificato. Bevi ora.

Santadi Vermentino di Sardegna Cala Silente 2019 89 Bianco

Molto floreale mostra note che ricordano la magnolia, l’acacia ed il gelsomino perfettamente fuse ad una delicata presenza erbacea. Corpo medio, struttura semplice ed un finale a cui manca un po’ di tensione ed allungo. Piacevole senza pretese. Bevi ora.

Terre di Ger Venezia Giulia Limine 2018 89 Bianco

Rustico e leggermente grezzo mostra note di mango disidratato, pesche gialle, pietra calda e rosmarino. Corpo pieno, polifenolico al palato ha struttura e chiusura speziata nell’aftertasting. Bevi ora.

Torre Rosazza Friulano Friuli Colli Orientali 2019 89 Bianco

È complesso e ben distribuito nelle note di mele, pere, albicocche, fiori di magnolia e gelsomino. Corpo medio, sapido e teso al palato mostra una chiusura leggermente seccante a cui manca un po’ di armonia. Bevi ora.

Le Vigne di Zamó Pinot Bianco Friuli Colli Orientali 2017 89 Bianco

Radioso e ben maturo mostra note di pesche gialle, curcuma, zenzero e ginestre bagnate. Corpo medio, struttura semplice leggermente grezza al palato ed un finale di media tensione dalla chiusura rustica e leggermente alcolica. Bevi ora.

Cantina di Riva Chardonnay Trentino Vigna Loré 2018 89 Bianco

Piacevole e ben espressivo regala nel calice note di timo, maggiorana, fiori di limone, buccia di lime e mandorle tritate. Corpo medio, struttura semplice leggermente scomposta al momento ed un finale di media densità. Meglio dal 2021.

Mimmo Paone Grillo Sicilia Di Volà 2019 89 Bianco

Vivace ed espressivo mostra un profilo salino che lascia emergere lentamente note di biancospino, gelsomino, fiori di limone, succo di lime e pietra bianca. Corpo medio, vibrante al palato mostra una buona tensione ed una chiusura tagliente. Bevi ora.

Duca di Saragnano Toscana Vecciano 2019 89 Bianco

Preciso e ben progettato un giovane bianco che mostra note di gerani, magnolia, buccia di limone, succo di mandarino e canfora. In sottofondo il cedro si unisce a sfumature di iodio e caramello salato. Corpo medio-pieno, struttura molto rotonda ed amabile ed un finale che chiude sapido e centrato. Bevi ora.

La Scolca Gavi 2019 89 Bianco

Ricco di grazia ed autorità questo giovane bianco regala sfumature di timo e maggiorana ben fuse a note di pepe bianco, fiori di limone ed erba tagliata. Corpo medio, struttura semplice ma ricca di carattere ed un finale dal tono crisp! Bevi ora.

Santi Lugana Folàr 2019 88 Bianco

Dolce a primo impatto dispensa energia e carattere nei sentori di magnolia, mandorle bianche, cedro e buccia di mandarino. La vaniglia si fonde alle note di pepe bianco in sottofondo. Corpo pieno, leggermente squilibrato al palato mostra una sottile percezione amaricante ed un finale seccante. Bevi ora.

Terre di Ger Venezia Giulia Arconi Bianco 2018 88 Bianco

Sensuale e ricco nel profilo principale mostra grazia e compostezza nei sentori misti floreali e fruttati che ricordano l’elicriso, la camomilla appassita, l’ananas in pezzi ed il fieno. Corpo medio, struttura semplice ed un finale dalla chiusura luminosa. Bevi ora.

Priorino Toscana Solarina 2018 88 Bianco

Maturo ed espressivo si apre nel ventaglio sensoriale fatto di fiori di limone, caramelle gommose e marzapane. Corpo medio, struttura semplice ed un finale leggermente magro e distaccato nella parte acida. Bevi ora.

Mimmo Paone Malvasia Salina Secco 2019 88 Bianco

Floreale ed accattivante mostra note di timo selvatico, foglie di tè verdi ed eucalipto. Corpo medio, struttura semplice leggermente vibrante ed agitata al palato ed un finale di media lunghezza. Bevi ora.

Cantina Trodella Fiano di Avellino 2019 87 Bianco

Primario nei sentori principali regala note di mele verdi, kiwi, talco, fiori di limone e yogurt bianco. Corpo medio, struttura semplice ed un finale a cui manca un po’ di precisione nella chiusura sapida ed esile. Bevi ora.

Caprili Vermentino Toscana Tabernam 2018 87 Bianco

Rustico e leggermente offuscato al naso rivela timide presenze di fiori di limone bagnati, maggiorana ed origano. Il sottofondo è maturo e ricorda la buccia di mandarino arsa. Corpo medio, struttura semplice ed un finale leggermente pesante. Bevi ora.

Berta Paolo Cortese dell’Alto Monferrato Proposta 2019 87 Bianco

Leggermente offuscato al naso mostra note riduttive di pietra focaia, talco, gesso e fiori di limone bagnati. Corpo medio, struttura leggermente grezza ed un finale di media complessità. Bevi ora.

Tiberini Toscana Maturato 2016 85 Bianco

Molto dolce a primo impatto mostra note di ginestre in fiore, buccia di albicocca, succo di pesca e tanta vaniglia. Corpo pieno, struttura alcolica ed un finale piatta a cui manca un po’ di tensione e profondità. Non proprio il mio stile.

Vini Rosati

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Le Vigne di Zamó Pinot Grigio Friuli Colli Orientali 2019 91 Rosato

Preciso e brillante scalpita nel calice regalando note di petali di rosa, buccia di pompelmo, cioccolato bianco e rosmarino. È di natura grassa grazie alla buona permanenza sulle fecce fini che lo complessano e lo rendono accattivante. Corpo pieno, struttura densa e compatta ed un finale avvolgente. Bevi ora.

Duemani Syrah Costa Toscana Si 2019 90 Rosato

Ricco di note lattiche questo giovane vino rosa è intenso nel ricordo di yogurt bianco, cioccolato fuso, mandorle tritate e gerani bagnati. Corpo medio-pieno, teso e vibrante al palato mostra acidità e grip al palato ed un finale radioso ed essenziale. Syrah in purezza. Bevi ora.

Vini Sparkling

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
La Scolca Vino Spumante di Qualità Soldati D’Antan Millesimato Brut 2008 92 Sparkling

Tanto frutto al naso in questo metodo classico si mostra vivace nelle note di banana dolce, mango disidratato, papaya ed elicriso. In sottofondo la camomilla disidratata ed i fiori di acacia si fondono al miele di castagno e descrivono l’essenza di questo spumante millesimato prodotto da uve Cortese in purezza. Corpo pieno, struttura di media dolcezza ed un finale rotondo e delizioso che incentiva la voglia di tornare al calice. D’Antan si produce solo nelle migliori annate in produzioni limitatissime dopo 10 anni di affinamento in cantina. Bevi ora o invecchia.

Bellavista Franciacorta Grande Cuvée Alma Brut 0000 92 Sparkling

Pronunciato e decisamente accattivante offre sentori di gerani bianchi, tiglio, acacia, nocciole tostate e miele millefiori. In sottofondo l’energia della matrice regala sfumature di mandorle tritate ed amaretto sbriciolato. Corpo pieno, struttura solida e compatta ed un finale che accelera dal centro palato in poi. Sboccatura 2020. Delizioso ora.

Collavini Ribolla Gialla Vino Spumante di Qualità Millésimé Brut 2016 92 Sparkling

Accattivante e brillante si regala lentamente nel calice nelle note miste floreali e fruttate che ricordano l’elicriso in fiore, la canfora, la noce moscata, le pesche gialle e lo zenzero fresco. Corpo pieno, rotondo e centrato offre una matrice stratificata ben progettata ed un finale avvolgente. Bevi ora o invecchia.

Col Vetoraz Valdobbiadene Cuvée 13 Extra Dry 2019 91 Sparkling

Preciso e floreale mostra note di gerani, petali di rosa, magnolia, biancospino e fiori di limone. In sottofondo la mela verde dona mordenza e carattere a questa giovane bolla dallo stile inconfondibili firmato Valdobbiadene. Corpo pieno, struttura luminosa e fragrante ed un finale armonico e bilanciato tendenzialmente voluminoso. Bevi ora.

Collavini Ribolla Gialla Vino Spumante di Qualità Dosaggio Zero 2015 91 Sparkling

Maturo ed intenso nel profilo prinicipale offre sentori di banana, mela cotta e fiori bianchi pressati. In sottofondo la luminosità della buccia di limone dona fragranza. Corpo medio, struttura di buona acidità ed un finale teso. Bevi ora.

Tenuta Sant’Anna Valdobbiadene Prosecco Superiore Extra Dry 0000 91 Sparkling

Radioso ed accattivante mostra sentori di fiori di magnolia, tiglio e gelsomino. In sottofondo le note di mandorle sgusciate dominano la scena secondaria. Corpo medio, struttura succosa e dinamica al palato e dun finale delizioso nella bevibilità. Bevi ora.

Tenuta Moraia Vermentino Spumante di Qualità Maremma Toscana Brut 0000 91 Sparkling

Decisamente accattivante mostra una precisione d’esecuzione notevole ed alterna sentori di fiori bianchi di biancospino, tiglio ed acacia a note agrumate che ricordano la buccia di limone ed il succo di lime. Corpo medio, bollicina sottile poco invasiva al palato ed un finale succoso e fragrante che resta rotondo e morbido in chiusura. Da uve Vermentino una nuova bollicina perfetta in ogni occasione. Bevi ora.

La Scolca Vino Spumante di Qualità Metodo Classico Soldati Pas Dosè 0000 90 Sparkling

Pronunciato al naso regala note di fiori di magnolia, gelsomino e tiglio fusi a sentori di succo di mandarino e pietra sbriciolata. Corpo medio, struttura solida e vibrante al palato ed una chiusura tagliente di notevole precisione ed eleganza. Bevi ora o invecchia.

Tenuta Sant’Anna Prosecco Extra Dry 0000 90 Sparkling

Deciso e di buona intensità sensoriale si regala nelle sfumature di tiglio, biancospino, sambuco ee cedro in pezzi. In sottofondo la buccia di limone domina la scena secondaria. Corpo medio, struttura vivace e ben armonica al palato e dun finale di media vivacità. Bevi ora.

Sella & Mosca Torbato Alghero Spumante Brut 2018 90 Sparkling

Estremamente brillante al naso offre sentori misti floreali e fruttati che ricordano i fiori di gelsomino, l’acacia, le mandorle bianche e le pesche gialle. La buccia di limone in sottofondo dona ricchezza e complessità. Corpo medio, amabile ed avvolgente al palato chiude fresco e vibrante. Delizioso ora.

Riva Trento Brezza Riserva 2016 89 Sparkling

Autentico e dal carattere vivace si mostra nella complessità della pietra sbriciolata fusa a sentori di tiglio, canfora, mallo di noce e foglie di tè nero. Corpo medio, struttura sottile molto elegante ed un finale luminoso. Bevi ora.

Fontezoppa Marche Vino Spumante Metodo Classico Rosato 2016 89 Sparkling

Ricco di energia si mette in mostra nei sentori di pesche gialle, curcuma, zenzero e fiori di ginestra appassiti. Corpo medio, bollicina vivace ed un finale croccante che incentiva il ritorno al calice. Bevi ora.

Col Vetoraz Valdobbiadene Cuvée 5 Extra Brut 2019 89 Sparkling

Molto accattivante al naso racconta di fiori di magnolia, petali di rosa, biancospino e sambuco. Corpo medio, struttura armonica e succosa al palato ed un finale di media dolcezza che mette tutti d’accordo. Bevi ora.

V8+ Vineyards Valdobbiadene Prosecco Superiore Sior Piero Extra Dry 0000 89 Sparkling

Delicato e suadente offre sentori di biancospino, magnolia, petali di rosa e buccia di mandarino. In sottofondo la delicata presenza delle pere Willams dona fragranza e freschezza. Corpo medio, struttura semplice con bollicine molto sottili ed un finale luminoso. Perfetto in ogni occasione. Bevi ora.

V8+ Vineyards Prosecco Sior Gino Millesimato Dry 2019 89 Sparkling

Essenziale al naso offre sentori di biancospino, fiori di limone e zenzero. Corpo medio, struttura semplice ed un finale integro e dinamico che chiude in modo preciso. Bevi ora.

V8+ Vineyards Prosecco Sior Carlo Millesimato Brut 2019 88 Sparkling

Petali di rosa, pesche bianche, tiglio e gerani descrivono la matrice principale di giovane Prosecco luminoso ed accattivante. Corpo medio, struttura semplice ed un finale di media struttura. Bevi ora.

Tenuta Sant’Anna Prosecco Brut 0000 88 Sparkling

Timido e poco pronunciato nei sentori offre sentori di gerani e magnolia. Corpo medio, struttura semplice ed un finale di media-breve profondità. Semplice ma ben fatto. Bevi ora.

Nicosia Carricante Sicilia Metodo Classico Sosta Tre Santi Millesimato Brut 2017 86 Sparkling

Molto maturo al naso dispensa fiori gialli pressati, gelsomino, buccia di arancio e marzapane. Tanta crosta di pane domina la scena secondaria appesantendo leggermente la matrice. Corpo medio, bollicina molto fine ed un finale esile dalla chiusura sapida. Bevi ora.

Vini Dolci

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Ai Galli Lison-Pramaggiore Verduzzo Passito 2015 93 Dolce

Complesso ed intrigante fonde la dolcezza delle note di pesche gialle, albicocche e melone cantalupi con maggiorana e rosmarino. Corpo medio-pieno, solido e scorrevole mostra una piacevole progressione ed un perfetto punto dolcezza freschezza acida. Bevi ora.

Rocca di Montegrossi Vin Santo del Chianti Classico 2009 93 Dolce

Molto maturo al naso mostra sentori di gerani appassiti, elicriso, camomilla disidratata, calendula e passiflora. In sottofondo le prugne nere disidratate si fondono a pepe bianco e ginseng. Corpo pieno, struttura solida e compatta perfettamente distesa e lineare, dolcezza di grado elevato ed un finale che lascia una bocca armonica e di grande piacevolezza. Estremamente dolce, un hardcore della denominazione. Bevi ora o invecchia.

La Ricolla Vino Dolce Sarvaego Clandestino Senza Documenti Passito 2018 92 Dolce

Estremamente dolce al naso mostra note di tiglio, canfora, albicocche dolci e mango disidratato. Leggermente pesante il profilo secondario che offre note di asfalto caldo e sciroppo d’acero. Corpo pieno, denso e strutturato al palato mostra una dolcezza di grande qualità squillante e brillante ed un finale rotondo ed avvolgente. Bevi ora o invecchia.

Santadi Vino Liquoroso Rosso Festa Norìa 0000 92 Dolce

Dolce ed espressivo a primo impatto è accattivante grazie alla qualità sensoriale nitida e precisa nel calice. Tanti fiori di ibisco pressati si fondono a frutti rossi molto maturi quali ribes e lamponi. Il succo di limone illumina la scena secondaria. Corpo medio-pieno, avvolgente e ricco nello stile e nella personalità mostra una buona piccantezza ed un finale di di media-lunga persistenza. Bevi ora.

Cecchetto Raboso Veneto Passito 2019 91 Dolce

Molto dolce al naso offre sentori di violetta selvatica, prugne nere disidratate, fichi secchi, pinoli tostati ed asfalto bagnato. In sottofondo la quantità di vaniglia e zucchero a velo è impressionante. Corpo pieno, struttura rotonda e morbida molto levigata al palato ed un finale leggiadro che chiude preciso in modo sartoriale. Meglio dal 2022 quando avrà digerito un po’ di dolcezza la matrice.

Melini Vin Santo del Chianti Classico Occhio di Pernice 2001 91 Dolce

Emoziona nei tratti dolci floreali che ricordano la magnolia, i fiori di sambuco ed il gelsomino. In sottofondo i sentori di albicocche dolci e caramello salato si fondono egregiamente e descrivono l’anima secondaria di questo Vin Santo che porta sulle spalle 19 anni d’età. Corpo pieno, struttura polifenolica voluminosa perfettamente contenuta ed ingentilita grazia alla matrice di media-alta dolcezza. Il finale è piccante e non passa di certo inosservato. Delizioso ora potrà invecchiare ancora nelle migliori cantine degli amanti di questa tipologia di vino.

Vite Colte Moscato Piemonte La Bella Estate Passito 2017 91 Dolce

Pronunciato al naso offre sentori di tiglio, acacia, miele millefiori e pesche bianchi molto dolci. In sottofondo i petali di rosa descrivono la bellezza e la positività sensoriale tipica dei migliori Moscato. Corpo medio, struttura di media dolcezza ed un finale preciso ed armonico, perfetto per ogni occasione. Delizioso ora.

Villa Acquaviva Toscana Nottambulo Vino Passito 0000 90 Dolce

Molto maturo al naso offre sentori di prugne disidratate, bacche di ginepro, alloro e cannella in polvere. Corpo medio-pieno, media dolcezza al palato ed un finale di buona qualità non troppo pesante. Bevi ora.

Scacciadiavoli Montefalco Sagrantino Passito 2016 89 Dolce

È vivace e scalpitante nel calice e si mette in mostra nei sentori di cassis, more, lamponi, ribes e china. In sottofondo le spezie indiane dominano la scena secondaria e regalano la complessità sperata. Corpo medio, struttura armonica e bilanciata ed un finale scorrevole di buona luminosità in chiusura. Bevi ora.

Fina Terre Siciliane El Aziz Vendemmia Tardiva 0000 89 Dolce

El Aziz è la Vendemmia Tardiva secondo Fina. I sentori di canfora, rosmarino e iodio si fondono tra di loro per donare complessità si da subito. In sottofondo una notevole quantità di sfumature rivelano il carattere di questo giovane passito prodotto in terra siciliana. Corpo medio, struttura acida di notevole tensione e verticalità ed un finale ricco di personalità. Bevi ora.

Il Sosso Vin Santo del Chianti Vecchietto degli Accarigi 2011 89 Dolce

Molto dolce e di notevole densità nel calice rivela il carattere autentico del Vin Santo nelle note miste di caramello dolce, prugne nere, fichi e rosmarino. Corpo medio, struttura di buon equilibrio e maturazione ed un finale che mostra una chiusura sapida ben riconoscibile. Bevi ora.

Bonacchi Vin Santo del Chianti 2008 88 Dolce

Deciso al naso mostra note di fiori bagnati, caramello dolce, miele, datteri ed albicocche dolci. Corpo medio-pieno, struttura di media dolcezza ed un finale di media tensione. Piacevole in ogni occasione. Bevi ora.

Rossovermiglio Falanghina del Sannio Centogiorni Passito 2017 88 Dolce

Rustico al naso offre una sottile percezione offuscata nella presenza di polvere da sparo, pietra sbriciolata e carattere riduttivo. In sottofondo una matrice floreale di natura leggermente appassita descrive il quadro secondario. Corpo medio, struttura acida ed un finale leggermente esile. Bevi ora.

Mossi Vino Dolce Rosamata 0000 87 Dolce

È violento nell’esplosione sensoriale leggermente alcolica nelle sfumature di ribes, lamponi, melagrana e succo di mandarino. In sottofondo un misto di frutta leggermente erbacea nel carattere. Corpo medio, struttura tesa leggermente scomposta al palato ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Al-Cantàra Nerello Mascalese Terre Siciliane Lu Disìu Passito 2017 85 Dolce

Da uve Nerello Mascalese si produce un vino profondo al naso leggermente disarmonico nel profilo sensoriale misto floreale appassito e fruttato. Corpo medio, struttura a cui manca equilibrio ed un finale rigidi e leggermente acido. Bevi ora.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team