I Terzieri, il nuovo progetto di Geografico prodotto con uve dai comuni di Castellina, Radda e Gaiole

Nel 1961 diciassette lungimiranti agricoltori si unirono per fondare la prima cooperativa di Agricoltori in Chianti Classico con il nome di Agricoltori del Chianti Geografico.

Quest’anno ricorre un importante anniversario di 60 anni dalla nascita e Geografico presenta un nuovo ed interessante progetto : I Terzieri.

Il compleanno passa da alti e bassi, grazie ad un approccio innovativo il gruppo di produttori incassò successi per un lungo periodo. Sotto la direzione attenta della Famiglia Piccini dal 2015, Geografico è pronta per nuove sfide con una squadra di tecnici esperta e legata al territorio.

I Terzieri è il tentativo (a nostro avviso ben riuscito già al debutto) di raccontare l’immenso patrimonio storico, culturale e vinicolo dei tre storici comuni dal quale è nato l’areale del Chianti Classico: Castellina, Gaiole e Radda.

Qui il Sangiovese domina e regala sfumature diverse. Con i Terzieri, Geografico vuole raccontare quanto possano essere diversi vini territoriali interpretati e progettati con la stessa linea filosofica provenienti però da suoli con matrici differenti situati in comuni differenti ed altitudini differenti.

Ponente, Tramontano e Levante di annata 2019 (questo l’ordine in cui abbiamo degustato la prima annata dei 3 vini presso la Casa del Chianti Classico a Radda) rappresentano espressioni diverse di un Sangiovese ricco di nerbo e carattere e identificano nei nomi dei venti rispettivamente i comuni di Castellina, Radda e Gaiole.

Ponente proviene dal comune di Castellina, da un vigneto di circa 20/25 anni, esposto a sud ed allevato a cordone speronato, su un suolo argilloso di origine pliocenica (suolo originatosi tra 2,5 e 5 milioni di anni fa). Affina 12 mesi in botti di rovere francese proveniente dalle foreste di Allier.

Tramontano proviene dal comune di Radda, da vigneti di età media tra i 15 ed i 20 anni, situati a 480 metri sul livello del mare, allevati a cordone speronato su un suolo argilloso ricco di alberese, una roccia dura e bianca che caratterizza il territorio chiantigiano. Affina 12 mesi in botti si rovere di Slavonia.

Levante proviene dal comune di Gaiole, da vigne di età media tra i 15 ed i 20 anni, situate a 350 metri sul livello del mare, esposte a Sud-Ovest ed allevate a cordone speronato su suoli con abbondante presenza di galestro. Affina 12 mesi in botti di rovere francese proveniente dalle foreste di Allier.

Ponente è potente e voluminoso, mostra equilibrio e morbidezza nel sorso; Tramontana è fresco e diretto ed è caratterizzato dal carattere verace del Sangiovese terso e croccante con sfumature agrumate; Levante è maturo e concentrato ma ben si districa nel sorso e verrà fuori nel tempo.

Di seguito i commenti dei vini degustati :


Vini Rossi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Geografico Chianti Classico Terziere di Ponente 2019 92 Rosso

Maturo ed affascinante nel profilo principale mostra note di prugne nere, more, cannella in polvere e succo di arancia. In sottofondo le spezie indiane dominano la scena secondaria. Corpo pieno, tannini morbidi ed avvolgenti ed un finale armonico e bilanciato. Castellina in Chianti. Bevi ora o invecchia.

Geografico Chianti Classico Terziere di Tramontano 2019 92 Rosso

Succoso e brillante mostra note di lamponi, ribes, melagrana e ciliegie mature. In sottofondo la buccia di limone descrive l’anima secondaria verace e ne aumenta la fattura sensoriale. Corpo medio-pieno, struttura decisa e tendenzialmente esile nel sorso ed un finale progressivo che si infiamma dal centro palato in poi. Meglio dal 2022.

Geografico Chianti Classico Terziere di Levante 2019 91 Rosso

Affascinante e decisamente terso nella matrice principale mostra note di ribes, succo di limone, fiori di mandarino, tiglio, gelsomino, lime e bergamotto. Corpo medio-pieno, tannini soffici di notevole bellezza ed un finale leggiadro e performante. Meglio dal 2022.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team