La Vernaccia di San Gimignano: L’unica Regina Bianca in una Terra di Re Rossi. Anteprima 2021

La Vernaccia di San Gimignano è l’unica regina Bianca in una Terra di Re Rossi. Lo slogan ideato dal Consorzio Vernaccia di San Gimignano recita inoltre che è Unica, Nobile, Ribelle.

Da poco concluse le anteprime toscane, la giornata della Vernaccia, unica DOCG di vini bianchi toscani, si è svolta Mercoledì 19 Maggio presso il Museo di Arte Moderna e Contemporanea De Grada.

L’appuntamento è stato diviso in mattina e pomeriggio dove è stato possibile degustare 68 Vernaccia di San Gimignano principalmente dell’annata appena rilasciata in commercio la 2020 ma anche numerose etichette 2019 e Riserva 2018.

La tessitura spesso cremosa e densa nel calice sta lentamente lasciando il passo ad un vino più immediato e diretto.

L’annata 2020 certifica il passaggio ed il salto qualitativo che negli ultimi anni la denominazione sta portando avanti nella nella ricerca di una dimensione propria autoritaria e di un’omegeneità qualitativa nei diversi soci produttori.

A San Gimignano c’è tanta materia ancora poco espressa. La costanza nei produttori non ha ancora raggiunto il livello più alto e la voglia di vedere la crescita nei prossimi anni è senz’altro tanta.

Emerge dalla degustazione condotta l’importanza dell’attitudine, l’interpretazione e la precisione metodica in cantina.

La Vernaccia di San Gimignano è si un vino ricco di storia, forse tra le denominazione riconosciute più storiche e più citate nel passato ma la genetica che caratterizza il profilo sensoriale è forse ancora da essere interpretata nel migliore dei modi. Sono pochi i produttori che ci riescono anno dopo anno a produrre solide etichette e questo fa ben sperare che con piccoli accorgimenti la denominazione possa finalmente far parlare di sè ed imporsi al più presto nel panorama dei grandi bianchi Italiani.

Pressature veloci e fermentazioni su mosti più o meno puliti in assenza di ossigeno sembrano i presupposti principali per creare ottimi prodotti. Il legno utilizzato in “elevage” deve essere il meno impattante possibile, meglio vecchio che nuovo, rigorosamente senza problemi batterici e microbiologici in generale. Molto probabilmente dona il meglio di sè lavorata in riduzione invece che in ossidazione.

Le quattro migliori espressioni degustate presso il Museo de Grada. Rigorosamente alla cieca emerse per potenza, struttura ed equilibrio gustativo.

Emergono quest’anno nel tasting alla cieca Il Colombaio di Santa Chiara e Tenuta Montagnani ai quali si uniscono nomi storici già conosciuti nella denominazione dai veri amanti della regina bianca: Montenidoli e Vagnoni.

Campo della Pieve 2019, Carato 2018, Assola Riserva 2019 ed I Mocali Riserva 2017 sono le migliori espressioni di Vernaccia di San Gimignano per WinesCritic.com in questa edizione.

Ottimo lavoro anche da parte di Panizzi, Tenuta La Vigna, Casa alle Vacche, Guidi ed Alessandro Tofanari nuovo ingresso nella piattaforma WinesCritic.com.

Il 2020 è una bella annata a San Gimignano con ottime piogge e riserve idriche accumulate nella prima parte primaverile, subisce un po’ il caldo delle prime settimane di Settembre che ha abbassato leggermente le acidità totali portate in cantina.

Sei coppie di vini bianchi in degustazione. Bella degustazione comparativa di interessante sviluppo.

Molto bella la degustazione del pomeriggio nella Sala Dante del Palazzo Comunale. In scena la XVI edizione del ciclo di degustazioni tecnico-professionali comparate : “Il Vino Bianco e i suoi territori”. Sei coppie di vini bianchi in degustazione, introdotte da sei figure femminili raccontate nella Divina Commedia, per mostrare l’energia e la grinta dei vini prodotti a San Gimignano nella sfida con territori nazionali ed internazionali.

Un filo eterno lega Dante a San Gimignano : la Vernaccia è l’unico vino citato ne La Divina Commedia.

Di seguito i commenti di tutti i vini degustati:


Vini Bianchi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Il Colombaio di Santa Chiara Vernaccia di San Gimignano Campo della Pieve 2019 94 Bianco

Elegante e raffinato mostra un profilo ricco di fiori bianchi e fiori gialli ben fusi a sentori di basilico e timo selvatico. Corpo pieno, elegante al palato ha una marcia in più grazie alla solida freschezza e alla spinta acida dal centro palato in poi. Che bello. Bevi ora o invecchia.

Montenidoli Vernaccia di San Gimignano Carato 2018 94 Bianco

Decisamente strutturato e di notevole impatto nelle note dolci di vaniglia, nocciole tostate e cioccolato bianco priva il lettore della ricerca sensoriale di sfumature accattivante sempre belle ed essenziali. Corpo pieno, solido e centrato al palato mostra eleganza e scorrevolezza nel sorso gentile amabile. Una grandissima espressione che può raggiungere alti livelli nella denominazione. Bevi ora o invecchia.

Tenuta Montagnani Vernaccia di San Gimignano Assola Riserva 2019 94 Bianco

Serio e ricco di personalità regala note di albicocche, pesche bianche, cedro in pezzi, origano e rosmarino. Corpo pieno, bilanciato ed estremamente denso e compatto al palato mostra leggiadria e performance notevoli. Ben fatto. Bevi ora o invecchia.

Vagnoni Vernaccia di San Gimignano I Mocali Riserva 2017 94 Bianco

Preciso e radioso nel calice offre una notevole presenza di petali di rosa, gerani, fiori di arancio e buccia di limone. Corpo pieno, struttura estremamente levigata e piacevole al palato ed un finale ricco di grazia ed equilibrio. Una delle migliore Vernaccia del tasting. Bevi ora o invecchia.

Guicciardini Strozzi Vernaccia di San Gimignano Villa Cusona 2020 93 Bianco

Pesche bianche, albicocche e fiori di magnolia i sentori gentili che animano la scena principale di questa Vernaccia made in San Gimignano. Corpo pieno, struttura avvolgente ricca di morbidezza ed amabilità ed un finale grasso ma ben proiettato nell’allungo. Che bello. Bevi ora o invecchia.

Il Colombaio di Santa Chiara Vernaccia di San Gimignano Selvabianca 2020 93 Bianco

Estremamente deciso e profumato regala note di petali di rosa, fiori di magnolia, biancospino ed acacia ben fusi a sentori di camomilla e succo di mandarino. Corpo medio-pieno, teso e vibrante al palato emoziona sorso dopo sorso nella bellezza di una matrice struttura, esile e performante. Bevi ora o invecchia.

Panizzi Vernaccia di San Gimignano 2020 93 Bianco

Dolce nel profilo principale offre note di pesche gialle, nocciole tostate, vaniglia e tanti fiori di limone. Corpo pieno, rotondo ed avvolgente, mostra un profilo tridimensionale che unisce il solido della matrice alle sensazioni sapide e leggermente amaricanti. Davvero notevole. Meglio dal 2022.

Tenuta la Vigna Vernaccia di San Gimignano 2020 93 Bianco

Armonico e ben strutturato nel profilo principale offre note di biancospino, sedano, graspo spezzato e timo selvatico. Corpo pieno, rotondo e grassoso mostra potenza ed eleganza nel sorso. Che bello. Meglio dal 2022.

Alessandro Tofanari Vernaccia di San Gimignano Ciprea 2020 93 Bianco

Accattivante e solido nella matrice principale mostra potenza sensoriale ed eleganza nei sentori erbacei che ricordano l’erba tagliata, il graspo spezzato, il timo selvatico, la canfora e la clorofilla. Corpo pieno, strutturato e decisamente compatto nel sorso mostra carattere e mordenza. Una splendida espressione di Vernaccia made in San Gimignano. Bevi ora o invecchia.

Casa alle Vacche Vernaccia di San Gimignano Crocus Riserva 2018 93 Bianco

Preciso e luminoso nel calice offre sentori di fiori di limone, buccia di mandarino, graspo spezzato e timo selvatico. Corpo pieno, rotondo e di notevole fattura mostra eleganza e mordenza ed un profilo gustativo davvero equilibrato. Ben fatto. Bevi ora.

Guidi Vernaccia di San Gimignano 2020 92 Bianco

Accattivante nel profilo principale regala note di fiori bianchi, mela verde, tiglio ed acacia. Corpo pieno, rotondo ed estremamente levigato al palato mostra complessità e piacevolezza immediata. Gioca molto sulla solida densità all’attacco. Bevi ora.

Casa alle Vacche Vernaccia di San Gimignano 2020 92 Bianco

Affumicato a primo impatto rivela precisione d’esecuzione e carattere intrigante nelle note di pesche bianche, fiori di limone, cedro e buccia di mandarino. Corpo pieno, effervescente e brillante al palato mostra vivacità e piacevole distensione. Delizioso ora.

Casa alle Vacche Vernaccia di San Gimignano I Macchioni 2020 92 Bianco

Deciso e strutturato offre note di gerani, ginestre, fiori di gelsomino e uva passa. Corpo medio-pieno, solido e compatto offre un palato di notevole qualità ed una chiusura cremosa ed avvolgente. Bevi ora.

Melini Vernaccia di San Gimignano Le Grillaie 2020 92 Bianco

Decisamente fruttato negli esteri di fermentazione di mele, pere, banana e mandorle bianche. Corpo pieno, grassoso ed avvolgente al palato mostra morbidezza e complessità ed un finale solido ed indistruttibile. Con una leggera percezione accentuata di freschezza sarebbe stato outstanding. Bevi ora.

Il Lebbio Vernaccia di San Gimignano 2020 92 Bianco

Timido a primo impatto mostra note di fiori bianchi e buccia di limone. Corpo medio, struttura rotonda e ben bilanciata ed un finale che solletica il palato nel ricordo di un velo di anidride carbonica ben fuso nella matrice. Bevi ora.

Il Palagione Vernaccia di San Gimignano Hydra 2020 92 Bianco

Pulito al naso mostra note di gerani bagnati, mele verdi, kiwi maturo, fiori di sambuco e tiglio. Erbaceo il profilo secondario che rivela qualità. Corpo pieno, rotondo ed avvolgente mostra piacevolezza ed armonia nel sorso. Bevi ora.

Mormoraia Vernaccia di San Gimignano Suavis 2020 92 Bianco

Compatto e ricco di note fruttate alterna pesche gialle, albicocche, susine e fiori di arancio. Corpo pieno, succoso e centrato offre una palato morbido ed avvolgente lavorato con sapienza e notevole conoscenza in cantina. Delizioso ora.

Signano Vernaccia di San Gimignano 2020 92 Bianco

Estremamente mediterraneo mostra nel calice un profilo unico fatto di pesche bianche dolcissime fuse a sentori di rosmarino, origano e timo selvatico. Corpo pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale chiaro e luminoso che regala piacevolezza ad ogni sorso. Delizioso ora.

Tenuta Le Calcinaie Vernaccia di San Gimignano 2020 92 Bianco

Fiori di limone, giglio, magnolia e biancospino sono i sentori principali di questa giovane Vernaccia. Corpo pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale di media lunghezza. Ottimo l’equilibrio gustativo. Bevi ora.

Teruzzi Vernaccia di San Gimignano Isola Bianca 2020 92 Bianco

Molto floreale mostra note di mele verdi, kiwi maturi, giglio, magnolia e biancospino. Corpo pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale succoso di notevole bellezza. Ben fatto. Bevi ora.

Tollena Vernaccia di San Gimignano Lunario 2020 92 Bianco

Grassoso a primo impatto ispessisce nel migliore dei modi il profilo sensoriale lavorando egregiamente sulle fecce fini. I sentori di magnolia si fondono a note di gerani, cioccolato bianco, rosmarino e buccia di lime. Tanta pietra sbriciolata in sottofondo domina la scena secondaria. Corpo pieno, rotondo ed avvolgente mostra un profilo intrigante ed un finale moderno ed equilibrato. Che bello. Meglio dal 2022.

Panizzi Vernaccia di San Gimignano Vigna Santa Margherita 2019 92 Bianco

Succo di limone, buccia di pompelmo rosa, melagrana e salvia sono i sentori principali che animano la scena di questa solida Vernaccia. Corpo pieno, rotonda e ben avvolgente nel profilo gustativo mostra tensione ed allungo. Ben fatto. Bevi ora o invecchia.

Poderi del Paradiso Vernaccia di San Gimignano Biscondola 2019 92 Bianco

Espressivo e decisamente agrumato nel profilo principale alterna note di mandarino, pompelmo rosa, lime e bergamotto. In sottofondo piccole nuance di mandarino cinese dominano la scena secondaria. Corpo pieno, teso e strutturato al palato offre una chiusura morbida ed avvolgente restando esile e dinamico. Bevi ora o invecchia.

Il Palagione Vernaccia di San Gimignano Lyra 2018 92 Bianco

Maturo e ben disteso nei sentori leggermente timidi a primo impatto regala note di pesche gialle, fiori di arancio ed albicocche. Corpo medio-pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale compresso di buona bevibilità. Bevi ora.

La Lastra Vernaccia di San Gimignano La Lastra 2019 92 Bianco

Maturo e decisamente espressivo mostra note di albicocche, pesche bianche e buccia di pompelmo. Corpo pieno, rotondo e grassoso al palato offre una chiusura amabile di notevole bevibilità. Bevi ora.

Il Colombaio di Santa Chiara Vernaccia di San Gimignano L’Albereta Riserva 2018 92 Bianco

Molto accattivante nel profilo centrale mostra tanta energia nei sentori di fiori di arancio, buccia di mandarino, cedro in pezzi e calendula. Corpo medio-pieno, struttura tesa e vibrante ed un finale moderno di natura principalmente verticale. Meglio dal 2022.

Tenuta Le Calcinaie Vernaccia di San Gimignano Vigna ai Sassi Riserva 2018 92 Bianco

Preciso al naso mostra sentori di pesche bianche, melone cantalupi, albicocche dolci e fiori di arancio. Corpo pieno, grassoso e ben pronunciato al palato offre una struttura stratificata ed un finale luminoso e dinamico. Meglio dal 2022.

Abbazia Monteoliveto Vernaccia di San Gimignano 2020 91 Bianco

Pulito e definito nel calice offre note gentili di fiori di magnolia, sambuco e mela verde. Corpo medio, struttura tannica di buona tessitura ed un finale succoso di notevole bevibilità. Bevi ora.

Collina dei Venti Vernaccia di San Gimignano Libera 2020 91 Bianco

Il profilo elegante spazia da note fruttate di pesche bianche a sentori mediterranei che ricordano l’origano, il timo e la salvia. Corpo medio, sapido e teso al palato mostra vivacità e brillantezza. Ben fatto. Bevi ora.

Fornacelle Vernaccia di San Gimignano 2020 91 Bianco

Fresco e leggermente pungente al naso offre note di fiori di limone, fiori di acacia e sedano spezzato. Corpo pieno, avvolgente e deciso nel sorso mostra un profilo denso e compatto ed un finale cremoso. Piace proprio a tutti! Bevi ora.

Geografico Vernaccia di San Gimignano 2020 91 Bianco

Balsamico a primo impatto rivela note di fiori bianchi, kiwi poco maturo, foglie di tè verde e bergamotto. Corpo medio, leggermente grezzo al palato mostra la stoffa per invecchiare restando autentico e tradizionale nello stile. Bevi ora o invecchia.

Palagetto Vernaccia di Serrapetrona 2020 91 Bianco

Brillante ed affascinante offre note di magnolia, biancospino, acacia e gelsomino fuse a sentori di albicocche e pesche bianche. Corpo medio-pieno, leggermente grezzo nella struttura mostra precisione e piacevoli vibrazioni in chiusura. Bevi ora o invecchia.

Poderi del Paradiso Vernaccia di San Gimignano 2020 91 Bianco

Pungente al naso mostra sentori di fiori bagnati, malto d’orzo e pepe bianco. Con il tempo nel calice si apre nei sentori di magnolia e graspo spezzato. Corpo pieno, morbido ed avvolgente al palato mostra una chiusura ricca di stile e personalità. Bevi ora o invecchia.

San Benedetto Vernaccia di San Gimignano 2020 91 Bianco

Preciso e piacevole nei sentori principali regala qualità nelle note di fiori di magnolia, biancospino e gelsomino. Corpo medio, succoso e brillante al palato mostra precisione d’esecuzione e tensione. Ben fatto. Tappo a vite. Bevi ora.

San Quirico Vernaccia di San Gimignano 2020 91 Bianco

Dolce nell’impostazione principale rivela sentori di ginestra, camomilla, fiori di limone e vaniglia. Corpo pieno, struttura avvolgente ed un finale sapido di buona tensione. Meglio dal 2022.

Vagnoni Vernaccia di San Gimignano 2020 91 Bianco

Profondo e lineare nella matrice sensoriale offre note di biancospino, succo di mandarino, buccia di limone ed erba tagliata. Corpo medio, vibrante e preciso al palato mostra una vivace brillantezza ed una chiusura verticale. Ben fatto. Bevi ora.

Cesani Vernaccia di San Gimignano Clamys 2019 91 Bianco

Imponente al naso mostra solide note di pesche gialle mature, albicocche appassite e tanto miele millefiori fuso a sfumature di rosmarino. Corpo pieno, ricco nel volume al palato mostra energia e carattere. Meglio dal 2022.

Fattoria di Fugnano e Bombereto Vernaccia di San Gimignano 2019 91 Bianco

Attraente e decisamente luminoso nella matrice principale mostra note di fiori di limone, buccia di lime, succo di pompelmo e fiori bianchi pressati. Mi piace particolarmente il naso bohémien e l’eleganza del tratto maturo ma ben dosato nel calice. Corpo medio-pieno, strutturato e vibrante al palato offre una chiusura tesa e di natura secca. Bevi ora o invecchia.

Tenuta Montagnani Vernaccia di San Gimignano 2019 91 Bianco

Intrigante nel profilo principale dispensa note di fiori bianchi di magnolia, biancospino, fiori di mandarino e buccia di limone. Corpo pieno, struttura di notevole tensione ed un finale di media progressione. Ottimo lo stile ed il carattere. Ben fatto. Bevi ora.

Tenuta la Vigna Vernaccia di San Gimignano Riserva 2019 91 Bianco

Pulito ed essenziale nel calice offre note di gerani, ortensie, magnolia e fiori di biancospino. Corpo medio, struttura rotonda di buona fattura ed un finale esile di media potenza. Ben fatto. Bevi ora.

San Donato Vernaccia di San Gimignano Benedetta Riserva 2018 91 Bianco

Molto estratto nella matrice ricco di note gialle che ricordano le ginestre, la camomilla, le camelie ed i datteri. Corpo pieno, struttura rotonda di buona grassezza ed avvolgente ed un finale solido e compatto. Bevi ora.

Palagetto Vernaccia di San Gimignano Riserva 2018 91 Bianco

Solido e centrato offre note di calendula, ginestre, tiglio e canfora. Tanta buccia di mandarino in sottofondo. Corpo medio, struttura polifenolica ed un finale stretto e verticale. Meglio dal 2022.

Panizzi Vernaccia di San Gimignano Riserva 2017 91 Bianco

Decisamente strutturato, deciso e vibrante nel profilo principale regala note di fiori di limone, cedro in pezzi, buccia di mandarino e bergamotto. Corpo pieno, rotondo e grassoso al palato mostra una struttura compatta ed un finale armonico e bilanciato di natura amabile. Bevi ora o invecchia.

Casa Lucii Vernaccia di San Gimignano Mareterra Riserva 2016 91 Bianco

Solido e performante nel calice offre note di fiori di limone, buccia di arancia, nocciole tostate, caramello salato e iodio marino. Corpo medio, struttura stratificata di notevole tessitura ed un finale solido e piacevole nel sorso. Bevi ora.

Tollena Vernaccia di San Gimignano Signorina Vittoria Riserva 2017 91 Bianco

Leggermente timido al naso mostra note di fiori di arancio, arachidi tostati, mandorle bianche e succo di mandarino. Corpo medio-pieno, solido e centrato mostra una notevole potenza nel sorso ed un discreto allungo. Il finale è di natura prevalentemente orizzontale. Bevi ora.

Casa Lucii Vernaccia di San Gimignano 2020 90 Bianco

Radioso ed essenziale nel calice rivela note di fiori di limone, zest di arancia, mandorle bianche, timo selvatico e graspo spezzato. Corpo medio-pieno, armonico al palato è un vino che piace proprio a tutti con poca tensione e piacevole beva. Bevi ora.

Fattoria di Fugnano e Bombereto Vernaccia di San Gimignano 2020 90 Bianco

Fiori di limone, graspo spezzato, sedano e brodo sono i sentori principali di questa giovane Vernaccia. Corpo medio, struttura rotonda ed un finale corretto e di buona armonia. Bevi ora.

La Lastra Vernaccia di San Gimignano La Lastra 2020 90 Bianco

Aperto al naso non teme la lavorazione con l’ossigeno e mostra note di pesche gialle, pietra calda sbriciolata e mela tagliata. Corpo medio-pieno, rotondo ed avvolgente al palato mostra una buona struttura ed un profilo lineare di media lunghezza. Bevi ora.

Signano Vernaccia di San Gimignano Poggiarelli 2020 90 Bianco

Affascinante e di buona profondità sensoriale mostra note di fiori di limone, cedro in pezzi e timo selvatico. Corpo medio, struttura luminosa di buona fattura ed un finale preciso e brillante. Bevi ora.

Mormoraia Vernaccia di San Gimignano Ostrea 2019 90 Bianco

Molto dolce a primo impatto mostra sentori di vaniglia, cioccolato bianco, burro fuso, ortensie e alloro selvatico. Corpo pieno, spigoloso e pungente nel profilo secondario mostra una chiusura pulita ed essenziale. Bevi ora o invecchia.

Palagetto Vernaccia di San Gimignano Ventanni 2019 90 Bianco

Fresco e vibrante al naso regala sentori di fiori di limone, mele, pere Williams e succo di mandarino. Corpo medio-pieno, struttura solida ben integrata e scorrevole ed un finale di natura grezza intrigante nel sorso. Bevi ora.

Collemucioli Vernaccia di San Gimignano Riserva 2019 90 Bianco

Delicato nell’impostazione principale mostra sentori di fiori di limone, timo selvatico, citronella e pepe bianco. Corpo medio-pieno, leggermente grezzo al palato mostra piacevolezza e media distensione. Meglio dal 2022.

Guidi Vernaccia di San Gimignano Aurea 2018 90 Bianco

Solido ed espressivo offre note di gerani, ortensie, magnolia, mandorle dolci e chinotto. Corpo medio, struttura leggermente grezza al palato ed un finale di media complessità. Bevi ora.

Cappella Sant’Andrea Vernaccia di San Gimignano Prima Luce Riserva 2018 90 Bianco

Intenso nei sentori odorosi rivela note concentrate di albicocche mature, pesche gialle, mango disidratato e papaya. Corpo pieno, struttura solida e compatta ed un finale che perde volume e forza dal centro palato in poi. Bevi ora.

Cesani Vernaccia di San Gimignano Sanice Riserva 2018 90 Bianco

Radioso ed essenziale nel calice offre note di gerani, fiori di limone, pere Williams, cioccolato bianco e calendula. Corpo pieno, morbido ed avvolgente mostra un profilo di buona struttura leggermente fragile e delicato. Bevi ora.

Cappella Sant’Andrea Vernaccia di San Gimignano Clara Stella 2020 89 Bianco

Solido nel profilo principale mostra note di pesche bianche, albicocche e mela tagliata. Corpo medio-pieno, ossidativo nello stile mostra un palato fresco e vibrante. Bevi ora.

San Donato Vernaccia di San Gimignano 2020 89 Bianco

Buona l’energia sensoriale con note di fiori di magnolia, buccia di mandarino e lime. Corpo pieno, struttura grassa ed avvolgente ed un finale di media struttura. Bevi ora.

Podere le Volute Vernaccia di San Gimignano 2020 89 Bianco

Leggermente agitato nel profilo principale offre note di pesche gialle, zucca delica, pompelmo rosa e pepe nero. Corpo pieno, potente al palato mostra una struttura di corpo pieno ma una sottile mancanza di equilibrio dal centro palato in poi. Bevi ora.

Il Palagione Vernaccia di San Gimignano Ori Riserva 2019 89 Bianco

Profondo, denso e solido nel calice mostra energia da vendere nelle note di pesche gialle, zucca delica, castagne, nocciole tostate e caramello salato. Corpo pieno, struttura rotonda ed un finale di natura orizzontale. Bevi ora.

San Benedetto Vernaccia di San Gimignano Riserva 2018 89 Bianco

Solido e centrato offre note di fiori di magnolia, cioccolato bianco e rosmarino. Corpo medio, struttura rotonda di buona fattura ed un finale che perde leggermente forza dal centro palato in poi. Bevi ora.

Cesani Vernaccia di San Gimignano Cesani 2020 88 Bianco

Decisamente fruttato mostra note di pesche gialle, zucca delica, semi di girasole e mandorle bianche. Corpo pieno, caldo ed avvolgente mostra un profilo rotondo a cui manca un po’ di allungo. Bevi ora.

Collemucioli Vernaccia di San Gimignano Madreterra 2020 88 Bianco

Leggermente pungente al naso mostra un velo riduttivo fuso a sentori di fiori bianchi pressati. Corpo medio-pieno, palato vibrante ed un finale a cui manca un po’ di brillantezza e precisione. Bevi ora.

Guicciardini Strozzi Vernaccia di San Gimignano Titolato Strozzi 2020 88 Bianco

Fiori di magnolia, mandorle e biancospino i sentori principali che animano la scena principale. Corpo medio, rotondo e grassoso al palato manca un pro’ di precisione dal centro palato in poi. Bevi ora.

Cappella Sant’Andrea Vernaccia di San Gimignano Rialto 2019 88 Bianco

Eccentrico nel profilo sensoriale mostra note di pesche bianche e tanti frutti rossi a bacca piccola che ricordano i lamponi e le fragoline di bosco. Corpo pieno, aperto nello stile di vinificazione ossidativo mostra una palato leggermente amaricante. Bevi ora o invecchia.

Montenidoli Vernaccia di San Gimignano Fiore 2019 88 Bianco

Leggermente spigoloso al naso offre note di fiori gialli pressati, curcuma e spezie indiane quali cumino, coriandolo e pepe bianco. Corpo medio, struttura polifenolica che gioca tra il profilo amaricante e grezzo ed un finale di media distensione. Meglio dal 2022.

Signano Vernaccia di San Gimignano La Ginestra Riserva 2019 88 Bianco

Molto maturo e leggermente spigoloso nella parte alcolica che emerge dalla matrice mostra sentori di vaniglia di Barbour, cioccolato bianco, citronella e clorofilla. Corpo pieno, leggermente squilibrato al palato mostra una notevole potenza che necessita di essere meglio bilanciata. Bevi ora.

Guicciardini Strozzi Vernaccia di San Gimignano Riserva 2018 88 Bianco

Decisamente ricco di erbe mediterranee unisce alla piacevole presenza floreale di tiglio ed acacia sfumature di rosmarino, origano e maggiorana appassita. Corpo medio, struttura semplice ed un finale esile a cui manca un po’ di materia per entrare nell’olimpo. Bevi ora.

Montenidoli Vernaccia di San Gimignano Tradizionale 2019 86 Bianco

Oro nel colore mostra un profilo sensoriale che non teme la lavorazione con l’ossigeno e rivela note di erba tagliata, pesche gialle mature, pietra focaia ed una sottile percezione plastica. Corpo pieno, struttura importante al palato in cerca di equilibrio ed un finale amaricante.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team