Da terra nera vulcanica, colate laviche e lapilli indomabili nasce l’Etna, un territorio unico e di impensabile replica. Caratteristiche innate e che ne scolpiscono l’identità sono l’altitudine ed i terrazzamenti costruiti per la quasi totalità dei casi con muretti a secco di estrema precisione e rara bellezza.

La terra nera e le diverse colate laviche creano la magia nel bicchiere e regalano emozioni senza misura, dove ogni assaggio è differente ed ogni calice di vino sembra poter connetterti con il pianeta Terra.
Tenute Bosco, splendida la vista dal vigneto Vico allevato ad alberello e la terra vulcanica nera in contrasto.

Per anni quasi bistrattato e troppo poco considerato il territorio vulcanico dell’Etna non era conosciuto nel mondo del vino poiché generava vini rossi scarichi nel colore e magri nel corpo. Di sicuro non erano gli anni novanta ed i primi anni del duemila i migliori anni per presentarsi ai mercati nazionali ed internazionali per queste caratteristiche quando gli standard ed i parametri presi in considerazione per la commercializzazione erano molto influenzati proprio dal corpo pieno di un vino e dalla sua intensità colorante.

Per fortuna i tempi sono cambiati, i mercati divenuti più “open mind” ed i palati più esigenti e negli ultimi anni il territorio vulcanico dell’Etna ha recuperato fortemente il gap che aveva nei confronti delle aree vitivinicole più prestigiose italiane e nel mondo. Basti pensare che da alcuni anni l’Etna viene definito la Borgogna d’Italia. Il progetto Etna in scala internazionale nasce in una cornice temporale davvero recente che vede i primi acquisti da parte di nomi illustri e già noti nel mondo del vino di piccole parcelle e piccoli appezzamenti di vigneti in alcune aree ormai rese famose in queste quasi due decadi.

Si deve l’intuizione della grandezza di questo territorio principalmente a Marc de Grazia, noto importatore in USA di vini italiani di altissima qualità, e alla famiglia Franchetti, proprietari invece di una delle aziende più prestigiose in Toscana. Sono loro infatti nei primi anni del duemila a comprare ed investire seriamente sul territorio comprendendo l’unicità territoriale ed il fascino di questa nera terra, ed iniziare una “lotta” affinché il territorio restasse immutato e non subisse estirpazioni dei vigneti e modifiche territoriali importanti.

Tenuta delle Terre Nere. Una visita emozionante in quello che si può considerare un tempio in Etna.

Erano quelli gli anni infatti dove si ricevevano fondi per estirpare ed impiantare nuovi vigneti con la comunità europea che contribuiva nell’investimento. Potete immaginare quasi un affare lasciare i vigneti vecchi e poco produttivi e trovarsene in pochi anni di nuovi, di abbondante produzione, magari che si prestassero alla meccanizzazione. Per fortuna la sana “lotta” si può dire sia andata a buon fine e che tutto questo non sia accaduto, altrimenti avremmo perso uno dei patrimoni più grandi ed affascinanti che abbiamo nel mondo enoico.

Ho tralasciato forse di dirvi infatti che l’Etna è costituito principalmente da piante allevate ad alberello, spesso non innestate su vite americana, ovvero a piede franco, che hanno in media tra gli 80 ed i 120 anni e che in alcuni casi e in rari esempi possono essere datati fino a 150 anni. Sono di una bellezza ed un’unicità disarmante e sono sopravvissuti agli attacchi di fillossera della vite che hanno visto devastare circa l’80% della vite europea nella prima metà dell’ottocento. Un valore inestimabile vecchio quasi quanto l’unità del nostro Paese che rischiava di essere rimpiazzato e perso così nel nulla.

L’alberello di Tenute Bosco con più di 120 anni d’età, rigorosamente Pre Fillossera.

In Etna è il Nerello Mascalese il principe dei vitigni, impiegato nella produzione dei vini rossi, ma altri vitigni sono altrettanto noti come il Nerello Cappuccio ed il Carricante. Il Nerello Cappuccio spesso utilizzato per i tagli del Nerello Mascalese ed in pochi casi vinificato in purezza ed il Carricante invece impiegato nella produzione dell’Etna Bianco.

L’Etna è complesso e semplice allo stesso tempo, dipende da come viene interpretato: è diviso in versanti, Nord, Sud, Est ed Ovest, è diviso in comuni, è diviso in frazioni di comuni, è diviso in Contrade, è diviso in altitudini. Castiglione di SiciliaPassopisciaroRandazzo sono solo alcuni dei comuni più noti che rientrano nella Doc Etna. RampanteBlandanoFeudo di MezzoSciaranuova, MontelaguardaPianodario sono solo alcune delle Contrade dei diversi comuni. Si contano più di 120 Contrade ed è in corso un gran lavoro di studio e classificazione che porterà ad essere più chiari e semplificare al meglio le cose.

Intanto i produttori hanno capito da subito che il trend attuale è quello di lavorare quasi sempre il vitigno in purezza e mettere chiaro in etichetta la provenienza e la Contrada così da presentarsi al mondo non come migliori ma come unici; ogni Contrada è davvero unica e ci sono differenze riconoscibili e sostanziali. 

Emozionante il tasting presso Pietradolce che nasconde una piccola sorpresa.

La nascita delle Contrade infatti è avvenuta nel tempo con l’eruzione dell’Etna che ha generato colate laviche che si sono poi raffreddate e solo dopo diversi anni è stato possibile iniziare ad impiantare. Ogni Contrada è differente perché ogni colata lavica è differente e porta con sè una presenza maggiore di un elemento ed un minerale piuttosto che di altri a seconda di infiniti parametri tra i quali non possiamo non citare la pressione atmosferica, la temperatura al momento dell’eruzione, le piogge, il livello di inquinamento nell’aria e tanti altri.

Purtroppo non posso soffermarmi di più su analisi tecniche o rischierei di dilungarmi, ma è fondamentale capire che alcune Contrade sono state leggermente “accarezzate” dalle colate laviche ed altre quasi centrate in pieno e che le colate laviche in gioco fossero diverse e fluite nel tempo, anche in secoli differenti.

Grazie all’aiuto del Consorzio Etna Doc ho avuto la possibilità di fare richiesta ai produttori e di assaggiare 191 Etna di qualità superba divisi per annate dalla 2013 alla 2018 e poter dunque avere una panoramica generale degli andamenti stagionali e dell’evoluzione dei diversi vitigni in bottiglia.

L’annata 2015, matura e calda ma mai siccitosa ha generato vini potenti e strutturati dalla buona precisione e dalla giusta vivacità. L’annata 2017 invece secca, quasi torrida e dalle basse rese produttive, ha generato vini più semplici meno strutturati che anche in cantina hanno preferito lavorare con basse estrazioni e poca elaborazione. L’annata 2016 invece è un grande annata in Etna. È stato davvero semplice poter identificare nel calice l’importanza e la qualità di tale annata equilibrata e completamente integrata sin da subito. L’andamento stagionale regolare e le piogge di fine agosto hanno prodotto uve sane, ed in perfetto equilibrio che hanno conservato il giusto grado di acidità totale con una buona quantità di tartarico e malico. E’ un’annata che porta con sé la ricchezza della bacca, buona persistenza polifenolica, pur essendo il Nerello un vitigno poco tannico, e buona acidità totale, fondamentale per dare struttura e donare lunghezza ai vini e longevità.

Tenute Bosco Vico e Tenuta Tascante Contrada Sciaranuova V.V. Due espressioni differenti di Etna prodotte in annate differenti 2015 e 2016, tra i vini preferiti di WinesCritic.com.

I vini prodotti in Etna sono pura espressione territoriale, sono frutto carnoso ed identità da vendere, sono l’animo gentile dei produttori che vedono il proprio territorio con amore e passione. L’eleganza di questi prodotti è immediata, non sono vini potenti ma fanno della finezza la loro arma principale mostrando riflessi brillanti e trasparenti nel calice e regalando tutto il loro bouquet floreale e fruttato, diretto ed autentico.

La terra nera e le diverse colate laviche creano la magia nel bicchiere e regalano emozioni senza misura, dove ogni assaggio è differente ed ogni calice di vino sembra poter connetterti con il pianeta Terra.

Raffaele Vecchione

Di seguito le miei riflessioni ed i miei personali punteggi:


I miei punteggi

Bianchi

1Tenute delle Terre NereEtna BiancoSuperiore201895Bianco
La prima annata di questo vino nato da un’appezzamento a Milo. Sentori di fiori di ginestra, camomilla e foglia di tè verde si uniscono egregiamente ai sentori di pietra calda e polvere da sparo. Chinotto in sottofondo. Teso ed acido e dallo scheletro vibrante si conclude con un retrogusto agrumato e ben disteso. Delizioso. Una bomba nei prossimi anni. Versante Sud Est. 100% Carricante. Solo 3500 bottiglie prodotte. Meglio dal 2020 al 2025 ed oltre.
2PietradolceEtna BiancoArchineri201895Bianco
Complesso e di autentico profilo sensoriale, mostra note di pesca bianca, melone, argilla e pietra sbriciolata ed un sottile ricordo alle albicocche in sottofondo. Dal profilo elegante e di longeva impostazione. Corpo pieno, struttura grassa ed acida allo stesso tempo che gli dona importanza e solida impostazione. Il finale è scolpito e di grande equilibrio. Da vigneti pre filossera. Contrada Caselle. Versante Est. Vigneto di 2 ettari di circa 130 anni. Bevi ora o invecchia.
3Ciro BiondiEtna BiancoContrada Ronzini Pianta201794Bianco
La conoscenza aulica del produttore permette di creare un vino concentrato in un’annata calda, potente ma molto bilanciato al naso senza cadere in note pesanti. Mela cotogna, pera, albicocca e fiori di ginestra si uniscono egregiamente a note di miele e vaniglia. Corpo pieno, teso e di natura acida, mostra muscoli e scheletro importanti. Mi piace il finale ricco, succoso e di ottima persistenza. Fenomeno white nel 2017. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
4MonteleoneEtna BiancoAnthemis201894Bianco
Brillante e preciso al naso rivela note miste di mela verde, kiwi, pietra bianca ed erba tagliata. Mi piace la nota burrosa e grassa che ne incrementa la complessità. Corpo pieno, acidità potente e squillante che lascia spazio ad una profondità laterale e verticale. Il finale è piccante e pieno. Precisione e stile ne scolpiscono l’animo autentico. 100% Carricante. Meglio dal 2020 al 2024.
5TornatoreEtna Bianco201894Bianco
Tutto nel bicchiere con note dolci e sottili di pesca bianca, pere, albicocche dolci e polvere da sparo. Si completa con una delicata buccia di limone e vaniglia. Corpo pieno, compatto e solido nel centro palato, resta succoso e deciso fino al finale brillante e dall’ottimo equilibrio. Delizioso ora fino al 2022 ed oltre.
6Tenute delle Terre NereEtna BiancoCalderara Sottana201894Bianco
Un vino sinuoso al naso con note di fiori bianchi secchi, ginestra, pepe bianco e buccia di chinotto. La complessità è davvero impressionante e lascia quasi interdetti. Corpo medio, struttura acida e dal centro palato compatto ed un finale brillante e di grande energia. 100% Carricante. Bevi ora fino al 2023 ed oltre.
7CottaneraEtna BiancoCalderara201694Bianco
Mediterraneo nell’impostazione racconta di fiori bianchi di gelsomino e magnolia che si fondono egregiamente a note di cedro ed origano tritato. Carattere e determinazione in un vino deciso ed autentico. Struttura grassa e corpo pieno ed un finale ricco e potente. Davvero un bel bianco in una delle migliori annate mai vista in Etna. Bevi ora o invecchia.
8Tenute delle Terre NereEtna BiancoUna Tantum201794Bianco
Dal naso che ricorda al primo impatto la Borgogna presenta note ricche e complesse di crema pasticcera, limone, pietra bianca e fiori bianchi pressati. Si percepisce la presenza del legno sottile con note dolci di vaniglia e zucchero a velo. Corpo pieno, struttura che gioca sull’acido e la leggera sensazione amara ed un finale luminoso e brillante.100% Carricante. Delizioso ora sarà in grado di esprimersi durante la sua evoluzione nel tempo. Nuova scoperta per un vino che nasce per la prima volta in questa annata e vedremo se sarà mai replicato. Meglio dal 2020 al 2024.
9Torre MoraEtna BiancoScalunera201893Bianco
Dal colore scarico e brillante rivela sentori di pesca bianca, succo di limone, lime e pietra focaia. Corpo pieno, centro palato solido e compatto ed un finale brillante e scalpitante. Carricante in purezza. Contrada Chiuse del Signore. Versante Nord Est. Biologico certificato. Bevi ora o invecchia fino al 2023 ed oltre.
10QuanticoEtna Bianco201893Bianco
Sentori energici e brillanti di mela, pera, kiwi e lime. Corpo pieno, denso e compatto ed un finale solido e di ottimo equilibrio. Un blend di Carricante, Catarratto e Grillo. Pura espressione di freschezza e territorio. Piccola produzione di circa 5500 bottiglie. Delizioso ora.
11Tenuta BenedettaEtna Bianco201693Bianco
Dal colore giallo paglierino un Etna intrigante e suggestivo. Note di mela, kiwi, cemento e pietra bianca in sottofondo. Polvere da sparo a donare ricchezza al profilo aromatico. Corpo pieno, voluminoso e grasso al centro palato ed un finale morbido e di grande eleganza. Profondo e di carattere. Che stile. 50% acciaio e 50% in tonneaux di 500 litri. Un blend di 80% Carricante e 20% Catarratto. Solo 1883 bottiglie prodotte. Delizioso ora fino al 2024 ed oltre.
12PietradolceEtna Bianco201893Bianco
Delicatissimo al naso con note dolci di petali di rosa bianca, buccia di limone e pietra calda. Note di pompelmo rosa in sottofondo ad arricchire il bouquet. Corpo pieno, grasso nell’impostazione con una piacevolezza importante ed un finale croccante. 100% Carricante. Bevi ora fino al 2022.
13TornatoreEtna BiancoPietrarizzo201793Bianco
“Elevato e di indiscutibile qualità sin dal primo “”snif””, rivela sentori di mela tagliata, fiori bianchi di magnolia, pietra calda, vaniglia e cioccolato bianco. Uno sfondo di note dolci ricorda la nocciola caramellata ed il caramello. Corpo pieno, solido e concentrato nel centro palato si completa con un retrogusto piccante e dalla buona verticalità. Un piacere berlo adesso sarà interessante provarlo anche tra alcuni anni. Meglio dal 2019 al 2022.”
14Tenute delle Terre NereEtna BiancoSanto Spirito201793Bianco
Dall’importante complessità e delicatezza sensoriale questo vino esprime note di fiori bianchi, papaya e tanti agrumi quali il pompelmo rosa ed il succo di limone. Bello l’elevage del legno senza le note dolci invasive. Corpo pieno, struttura solida e densa che ricorda i vini rossi ed un finale fresco acido e di grande bevibilità. Delizioso ora fino al 2022 ed oltre.
15Tenute BoscoEtna BiancoPiano dei Dani201893Bianco
Elegante al naso con note miste floreali e fruttate. Spiccano in prevalenza sentori di mela, pera e fiori di gelsomino, ma si notano anche note di fiori di ginestra e foglia di basilico. Complesso. Corpo pieno, struttura acida e dalla buona freschezza ed un finale vibrante. Bevi ora fino al 2021 ed oltre.
16Tenute BoscoEtna BiancoPiano dei Daini201793Bianco
Superbo al naso grazie alle note ricche e complesse che si fondono tra di loro. Mi piace l’energia e la presenza dei sentori di fiori bianchi secchi, pietra calda ed un leggero tocco di riduzione. Corpo pieno, struttura tesa ed equilibrata ed un finale verticale e di media-lunga persistenza. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
17QuanticoEtna Bianco201593Bianco
Un vino d’importante complessità con note di fiori misti che ricordano l’elicriso, la ginestra, ed i fiori di gelsomino appassiti. Ricorda, grazie alla parte idrocarburica di cherosene e cemento caldo, un riesling di elevato profilo. Corpo pieno, struttura morbida e dal buon equilibrio ed un finale ricco e di grande energia. Un blend di Carricante, Catarratto e Grillo. Circa 5500 bottiglie prodotte. Bellissimo adesso, dimostra come può invecchiare un carricante nel migliore dei modi.
18PietradolceEtna BiancoSant’Andrea201693Bianco
Un vino dal colore intenso e tendente all’ambrato grazie alla sua macerazione di 10 mesi su bucce in legno grande. Sentori di pesca gialla, albicocca e miele. Colpi di buccia di limone e buccia d’arancia arsa in sottofondo. Corpo pieno, struttura morbida e dall’ importante grassezza ed un finale aromatico, solido e di carattere autentico. Vigneto pre fillossera di 130 anni piantato a Milo. Un’importante parcellizzazione all’interno del vigneto Archineri per poter ottenere questo prodotto unico. Contrada Caselle. Versante Est. Bevi ora o invecchia.
19Tenute delle Terre NereEtna Bianco201893Bianco
Di estrema pulizia sensoriale mostra note floreali di magnolia, ibisco e gelsomino su uno sfondo dal profilo agrumato. Corpo pieno, struttura solida e di buona muscolatura ed un finale sapido e brillante. Se questo è l’entry level…. Da un blend di Carricante e Catarrato fermentato ed affinato in solo acciaio. Enjoy now.
20Tenuta di FessinaEtna BiancoErse201893Bianco
Preciso e diretto al naso con note di pompelmo rosa, limone ed un leggero ricordo ai fiori bianchi appassiti. Corpo pieno, solido e compatto nel centro palato finisce preciso e di buona intensità. Delizioso ora fino al 2023.
21QuanticoEtna Bianco201692Bianco
Malto d’orzo, fieno e nocciola tostata in un vino che mostra note e sentori differenti. Tanti fiori appassiti con note di elicriso e gelsomino. Corpo medio, struttura rotonda e di buona approciabilità ed un finale minerale. Buono ora.
22Girolamo RussoEtna BiancoNerina201892Bianco
Il Nerina dona garanzie e in un’annata fresca come la 2018 mostra sentori di pesca bianca, melone e pietra sbriciolata. Tanti fiori bianchi in sottofondo a donare complessità. Corpo pieno, struttura morbida e dalla buona densità ed un finale preciso e luminoso. Un piacere berlo da subito fino al 2021 ed oltre.
23Terra CostantinoEtna Biancode Aetna201792Bianco
Complesso e dalla sottile eleganza mostra note di fiori di campo, ginestre e camomilla. Buona percezione di note dolci di vaniglia e cioccolato bianco in sottofondo. Corpo pieno, struttura rotonda ed un finale preciso e di egregia qualità. Un piacere berlo e ricordare il territorio da cui nasce. Un blend di 80% Carricante, 15% Cataratto e 5% Minnella. Biologico certificato. Bevi ora fino al 2021.
24PlanetaEtna Bianco201892Bianco
Così fresco al naso grazie alle note di mele, pere ed un leggero ricordo alle erbe officinali di timo e maggiorana. Corpo medio-leggero, esplosione di acidità precisa e bilanciata ed un finale vibrante e luminoso. Delizioso ora.
25Palmento CostanzoEtna BiancoMofete201892Bianco
Mi piace il naso con note di limone, mandarino e pietra focaia. Un leggero ricordo allo zolfo ne aumenta la ricchezza e la complessità sensoriale. Corpo medio-pieno, struttura morbida e rotonda ed un finale solido. Un blend di 70% Carricante e 30% Cataratto. Delizioso ora.
26Barone Beneventano della CorteEtna BiancoRadici201792Bianco
Mi piace il carattere retró con una buona estrazione ed una probabile macerazione su bucce. Sentori di fiori di tiglio, camomilla e timo. Carattere mediterraneo che lo differenzia da molti vini etnei. Corpo pieno, struttura cremosa e di grande equilibrio ed un finale leggero, piccante e di buona persistenza. Delizioso ora, sarebbe interessante assaggiarlo anche tra qualche anno.
26QuanticoEtna Bianco201792Bianco
Ricco e complesso al naso si riempie con note di crema, limone ed una leggera nocciola tostata. Ricorda la complessità di un vino affinato in legno ma fermenta ed affina solo in acciaio. Corpo pieno, buona muscolatura e grassezza grazie al tempo trascorso sulle fecce fini ed un leggero battonage ed un finale brillante e di grande freschezza.Un blend di Carricante, Catarratto e Grillo. Circa 5500 bottiglie prodotte.Delizioso ora fino al 2021 ed oltre.
27Barone Beneventano della CorteEtna Bianco201892Bianco
Fresco e diretto al naso con note di limone, lime e pepe bianco. Corpo pieno, solido e compatto ed un finale brillante. Succoso e dai toni vibranti. Bevi ora fino al 2022.
28Cantine RussoEtna BiancoContrada Rampante Crasà201892Bianco
Una leggera riduzione iniziale lascia spazio a note autentiche di pietra calda, fiori secchi, rosmarino e timo. Carattere e consapevolezza qui di chi sa come interpretare al meglio il proprio terroir. Corpo pieno, struttura solida da rosso ed un finale ricco e dalla buona beva. Meglio dal 2020.
29BenantiEtna BiancoContrada Cavaliere201792Bianco
Giovane e fragrante mostra note di mela, pera e banana. Corpo pieno, acidità viva e ben presente ed un finale teso e di buona struttura e lunghezza. Bevi ora fino al 2023.
30FirriatoEtna BiancoCavanera Ripa di Scorciavacca201791Bianco
Limone, lime e pietra bianca i sentori principali di questo vino concreto e di buona impostazione. Corpo medio, struttura acida e tesa ed un finale brillante. Mi piace la tensione qui. Bevi ora fino al 2021.
31Cantine EdoméEtna BiancoAitna201691Bianco
Ricco e dalle note mediterranee rivela sentori di pesca gialla, mango, salvia e rosmarino. Corpo pieno, impostazione acida ed un finale verticale e di buona intensità. Un bianco da non perdere. Bevi ora.
32QuanticoEtna Bianco201791Bianco
Pulito al naso con note delicate di fiori bianchi e agrumi con pompelmo e buccia di limone. Corpo pieno, rotondo e piacevole al palato finisce con una buona energia e vibrazioni che richiamano il ritorno al bicchiere. Ci piace. Bevi ora.
33Palmento CostanzoEtna BiancoBianco di Sei201891Bianco
Dal carattere deciso mostra sentori di mela verde, succo di limone e pietra bianca. Corpo medio, struttura acida ed un finale fresco e beverino. Bevi ora fino al 2021 ed oltre.
34NicosiaEtna Bianco201891Bianco
Dalle belle note definite e fragranti di mele, pere e melone. Si arricchisce ulteriormente grazie a sentori che ricordano il muschio bianco. Corpo medio, di impostazione acida e ben equilibrato finisce sapido e di natura minerale. Bevi ora fino al 2021 ed oltre.
35NicosiaEtna BiancoContrada Monte Gorna Fondo Filara201891Bianco
Una Contrada che produce ottima qualità mostra nel bicchiere note di melone, miele e tanto succo di limone. Corpo pieno, struttura densa e morbida ed un finale solido e di buona acidità. Ci piace. Bevi ora fino al 2021 ed oltre.
36Azienda FalconeEtna BiancoAitho201891Bianco
Ricco al naso con una buona quantità di note grasse di mela, yogurt e formaggio fresco spalmabile. Corpo medio-pieno, struttura che gioca tra l’acido e l’amarognolo ed un finale ben progettato. Buono. Bevi ora fino al 2021.
37Tenuta TascanteEtna BiancoBuonora201891Bianco
Delizioso al naso grazie alle note di pesca bianca, banana e yogurt. Corpo medio-pieno, struttura acida e dal grip marcato ed un finale croccante. Bevi ora fino al 2022.
38FirriatoEtna BiancoLe Sabbie dell’Etna201890Bianco
Delizioso al naso grazie alle note di fiori di geranio e di ibisco che si fondono a sentori di iodio e ferro. Mi piace l’anima differente qui. Corpo medio, struttura acida e di buona freschezza ed un finale soffice. Bevi ora.
39Tenuta di FessinaEtna BiancoA’ Puddara201790Bianco
Bello al naso grazie alle leggere note di riduzione che si fondono egregiamene con note di fiori bianchi secchi e pietra focaia. Mi piace il carattere esuberante. Corpo medio-pieno, struttura acida ed un finale luminoso. Ben fatto. Bevi ora fino al 2021.
40Tenuta Monte GornaEtna BiancoJancu di Carpene201890Bianco
Fresco al naso con esteri di fermentazione di mela verde, pera ed un ricordo alla pesca bianca. Corpo medio, struttura acida e lineare ed un finale fresco e beverino. Molto piacevole e poco impegnativo. Bevi ora fino al 2021.
41GrottafumataCarricante Terre Siciliane201890Bianco
Un vino denso nel bicchiere con note dolci di fiori di ginestre, albicocca dolce e miele. Corpo pieno, struttura rotonda ed un finale semplice ma armonico. Bevi ora.
42BenantiEtna Bianco201790Bianco
Gli agrumi dominano la scena in questo Etna brillante e ricco di carattere mediterraneo. Note di limone, foglia di basilico e rosmarino. Corpo medio, struttura rotonda ed un finale limpido e preciso. Bevi ora fino al 2022.
43Cantine di NessunoEtna BiancoNenti201789Bianco
Un bianco con note di note di mela, kiwi ed un leggero ricordo al miele. Corpo pieno, denso e leggermente oleoso nella struttura finisce con una buona potenza e struttura. Bevi ora.
44Ciro BiondiEtna BiancoOutis Nessuno201889Bianco
Leggermente cupo nei sentori floreali, limone ed albicocca appassita. Predomina il sottofondo in leggera riduzione. Corpo medio-pieno, struttura che gioca tra l’acido e l’amarognolo ed un finale corretto. Bevi ora fino al 2021.
45Azienda FalconeEtna BiancoAitho201787Bianco
Maturo al naso con note di mela e crema pasticcera. Corpo pieno, struttura oleosa ed un finale caldo a cui manca un po’ di tensione.
46ScilioEtna Bianco201687Bianco
Sentori di pere tagliate, muschio bianco ed un leggero ricordo al tartufo in questo vino che mostra i primi segni dell’evoluzione del tempo. Corpo pieno, struttura morbida ed un finale semplice. Biologico certificato. Bevi ora.

Rosati

1Torre MoraEtna RosatoScalunera201894Rosato
Un vino dai sentori dolci e delicati di petali di rosa, pesca bianca e buccia di mandarino. Si completa con un sottofondo di yogurt bianco e mandorla dolce. Corpo pieno, struttura morbida, ampia e dall’importante grip laterale grazie alla sua acidità ben presente e ben bilanciata ed un finale energico e vibrante. Capolavoro made in Etna. 100% Nerello Mascalese. Contrada Dafara Galluzzo a Rovittello. Versante Nord Est. Bevi ora.
2PietradolceEtna Rosato201894Rosato
Giocato inizialmente su una leggera riduzione iniziale che dona complessità unita egregiamente a note di ciliegia sottile, pesca gialla, albicocca e fiore di ginestra. Corpo pieno, struttura polifenolica e che ricorda i grandi vini rossi ed un finale solido e dall’ impostazione di grande volume grazie a piante di circa 40 anni d’età. Pressatura soffice con sole 5 ore di macerazione. 100% Nerello Mascalese. Bevi ora.
3Terra CostantinoEtna Rosatode Aetna201893Rosato
Un vino rosa dai sentori delicati che nel bicchiere ricorda quasi un vino bianco. Ci sono note di crema pasticcera, limoni ed un leggero ricordo al miele. Corpo pieno, struttura acida fusa nella matrice vino ed un finale equilibrato ed armonico. Delizioso ora.
4Tenute BoscoEtna RosatoPiano dei Dani201893Rosato
“Un altro vino dai sentori autentici in questo calice di vino “”rosa”” con note di pesca bianca, buccia di mandarino, zenzero ed incenso. Ricco e suadente. Corpo pieno, struttura densa e compatta che ricorda i vini rossi ed un finale luminoso e di grande energia. Bevi ora fino al 2020.”
5DonnafugataEtna RosatoSul Vulcano201892Rosato
Limpido e suadente alla vista mostra sentori di petalo di rosa, pompelmo e buccia di limone. Corpo pieno, struttura acida e tesa ed un finale fresco, sapido e minerale. Un gran bel rosé da bere adesso fino al 2020.
6Girolamo RussoEtna Rosato201892Rosato
Dolcezza al naso con note raffinate di buccia d’arancia, mandorle bianche e salvia in un vino preciso e differente. Una leggera nocciola tostata in sottofondo. Corpo pieno, struttura morbida ed un finale ampio e ben disteso. Bellissimo ora.
7Le CasematteEtna RosatoRosematte201892Rosato
Dolcemente potente al naso con note di buccia d’arancia, ciliegie, buccia di limone e mandorla dolce. Corpo pieno, struttura compatta e succosa che incentiva la beva. Grande qualità qui. Bevi ora fino al 2020.
8Cantine RussoVino Spumante di QualitàMon Pit Brut201692Sparkling
Sentori decadenti con fiori bianchi, pesca bianca e lime. Corpo medio-pieno, struttura acida e di buona muscolatura ed un finale teso e brillante. Bolla fine e di buona persistenza. Bevi ora.
9ZumboEtna RosatoCiùriciùri201792Rosato
Differente al naso con note di pesca gialla, papaya, maracuja e tanto succo d’arancia. Corpo pieno, definito ed equilibrato al palato si conclude con freschezza e buona verticalità. Bevi ora fino al 2020.
10BenantiEtna Rosato201891Rosato
“Ciliegie, mandorle bianche e timo si fondono in questo giovane “”blush”” per dare vita ad un vino vivo e dall’animo nobile ed autentico. Rosmarino e maggiorana ne arricchiscono il bouquet sensoriale. Corpo medio-pieno, struttura acida che ricorda i vini bianchi ed un finale solido e compatto. Bello ora fino al 2022.”
11Tenute delle Terre NereEtna Rosato201891Rosato
Dalle note scolpite e ben definite di ciliegia dolce, pesca bianca, albicocca ed un leggero ricordo ai sentori di timo. Corpo medio-pieno, buona acidità a supporto ed un finale sapido e ben disteso. 100% Nerello Mascalese. Bevi ora.
12FirriatoEtna RosatoLe Sabbie dell’Etna201891Rosato
Tanti petali di rosa, buccia di mandarino e foglie di timo in questo giovane Etna Rosato. Corpo pieno, struttura solida e compatta da rosso ed un finale luminoso e di immediata bevibilità. Bevi ora fino al 2021.
13BenantiVino Spumante di QualitàNoblesse Brut201691Sparkling
Agrumi e fiori bianchi compongono l’aroma principale di questo giovane spumante metodo classico che mostra note di gelsomino, lime e crosta di pane. Corpo pieno, struttura densa e compatta ed un finale brillante e ben disteso. Delizioso ora.
14Terrazze dell’EtnaMetodo Classico SpumanteCuvèe Brut201591Sparkling
Delizioso al naso con note di limone, lime e melone bianco. Corpo medio-pieno, struttura acida e dalla buona grassezza ed un finale solido e concreto. Bevi ora.
15Palmento CostanzoEtna RosatoMofete201890Rosato
Pesca bianca, albicocca e petali di rosa in un rosato delicato e dalle note fresche e dirette. Corpo pieno, struttura morbida e dal finale lucido e di buona profondità. Delizioso ora. Why wait?
16ViveraEtna RosatoRosato di Martinella201890Rosato
Delicato al naso con note di prugne rosse, ciliegie e buccia di limone. Tanti sentori di malolattica con formaggio fresco e yogurt. Corpo pieno, struttura solida ed un finale brillante. Bevi ora.
17FirriatoTerre SicilianeGaudensius Spumante Metodo Classico Brut201690Sparkling
Mela, pera e buccia di limone in un vino dal carattere fresco e agrumato. Corpo pieno, struttura di grande volume e buona freschezza ed acidità ed un finale ampio e molto piacevole. Delizioso ora.
18Barone Beneventano della CorteTerre SicilianeRosato201889Rosato
Preciso e carnoso al naso con note di buccia di arancia arsa, fiori appassiti e mandorla tritata. Corpo medio leggero, struttura acida ed un finale luminoso. Bevi ora.
19FirriatoEtnaGaudensius Metodo Classico201789Sparkling
Dal carattere autententico e serio una bollicina che mostra sentori di mela, limone e albicocche. Corpo pieno, struttura ampia ed orizzontale ed un finale leggermente alcolico. 100% Nerello Mascalese. Bevi ora.
20ScilioEtna RosatoValle Galfina201888Rosato
Frutti rossi con fragole e prugne rosse con note agrumate in sottofondo. Corpo pieno, struttura oleosa ed un finale leggeremente pesante. Differente. Bevi ora.
21Tenuta Monte GornaEtna RosatoAkis201788Rosato
Schietto al naso con note di ciliegie, cassis e foglie di limone. Corpo medio, struttura rotonda ed un finale morbido e dal carattere fruttato. Bevi ora.
22FischettiEtna Rosato201888Rosato
Un rosato fresco mostra note di pesca bianca e pompelmo rosa. Corpo medio, struttura morbida e poco marcata ed un finale semplice. Bevi ora.
23Azienda FalconeEtna RosatoAitho201687Rosato
Inaspettata la presenza di frutti rossi qui con note di ciliegie e fragoline di bosco. Tante note agrumate in sottofondo con arancia e pompelmo. Corpo pieno, struttura morbida ed un finale un po’ semplice.
24Cantine di NessunoEtna RosatoNerosa201786Rosato
Dolce al naso con note di ciliegie, nocciole dolci e tanta vaniglia. Corpo pieno, struttura rotonda e senza spigoli ed un finale leggermente squilibrato e poco verticale. Bevi ora.
25CarusoEtna Rosato201885Rosato
Leggermente appesantito al naso con note di frutti rossi di fragole e lamponi. Corpo medio, struttura oleosa ed un finale poco incisivo. Bevi ora.
26PrimaterraEtna RosatoPrimae Rosae201885Rosato
Note dolci di amarene, lamponi e mandorle tritate. Corpo pieno, struttura densa ed alcolica ed un finale caldo e leggermente appesantito. Bevi ora.
27Cantine di NessunoEtna RosatoNerosa201684Rosato
Il ricordo ad un riesling alsaziano è immediato con note di idrocarburo di cherosene e asfalto caldo. Tanta evoluzione qui dopo i 2 anni di bottiglia. Corpo pieno, struttura poco armonica ed un finale poco intrigante. Non proprio il mio genere. Bevi ora.
28PrimaterraEtna RosatoPrimae Rosae201784Rosato
Alcolico al naso con note di amarene sotto spirito, prugne secche e mandorle bianche. Corpo pieno, struttura polifenolica ed un finale d’impostazione dolce. Bevi ora.

Rossi

1PietradolceEtna RossoBarbagalli2016100Rosso
Dal colore dai riflessi rubini e brillanti che regalano emozioni al primo impatto emergono una vastità di sentori che inducono facili emozioni. Note di prugne rosse, ciliegie, cassis e foglia di mirto in prevalenza, si uniscono perfettamente a note di incenso e pepe nero che aggiungono un colore dark alla matrice vino. Un sottofondo agrumato di bergamotto mi ricorda ancora una volta dell’importanza straordinaria ed unica di questo vino prodotto con vigne di 115 anni. Corpo pieno, solido e setoso nella trama dei tannini si completa con un finale sapido, succoso e di grande voglia di tornare al bicchiere. Lungo e persistente grazie al finale verticale ed unidirezionale. Un capolavoro made in Etna. Un vino perfetto, un vino divino. Meglio dal 2020 al 2028.
2Tenuta TascanteEtna RossoContrada Sciaranuova V.V.201699Rosso
In questo calice di vino credo possa essere contenuta l’essenza di un territorio, di un popolo e di un senso di rivincita e di rivalsa. Il colore emoziona da subito con la sua tonalità rosso rame dai riflessi brillanti. Le note sottili e delicate di petali di rosa, buccia di mandarino, pesca bianca e timo si fondono perfettamente tra di loro, emozionando al primo impatto. Tante ciliegie in sottofondo e note agrumate ad arricchire il bouquet sensoriale. Un vino di corpo medio, che presenta tannini di qualità eccelsa soffici e vellutati che sono perfettamente integrati nella matrice vino. Il finale è sottile, teso e vibrante e non può che emozionare e chiederti di alzarti in piedi. Non solo raro ma unico. Meglio dal 2020 al 2026.
3Tenute BoscoEtna RossoVico Prephilloxera201598Rosso
Dal colore elegante e di grande piacere emergono note pure di ciliegie, lamponi, foglie di basilico e tanto mirto. In sottofondo le note di petali di rosa e di pesca contribuiscono a rendere il bouquet ricco e di grande qualità. Eccentrico nella potenza dei suoi aromi e delicato allo stesso tempo grazie al suo carattere bohémien. Corpo medio-pieno, tannini vellutati ed un’acidità vibrante e completamente fusa nella matrice vino. Alberello impiantato più di 120 anni fa. Pochi altri al mondo possono fare vini così. Meglio dal 2020 al 2026.
4Girolamo RussoEtna RossoFeudo di Mezzo201797Rosso
Una Contrada che conferma la qualità ed i prodotti che genera ogni anno. Questo vino mostra sentori di prugne nere, ribes, cioccolato fondente ed un leggero ricordo al tabacco sbriciolato. Corpo pieno, tannini vellutati, sottili e di qualità eccelsa ed un finale morbido, succoso e di grande voglia di ritornare al bicchiere. Capolavoro made in Etna. Meglio dal 2020 al 2025.
5Tenute delle Terre NereEtna RossoCalderara Sottana201797Rosso
Timido al primo impatto, rivela un’energia in crescita con note di fiori rossi, ciliegie, amarene, cardamomo e rosa canina. Buccia d’arancia arsa e chinotto completano l’opera di estremo valore. Corpo pieno, tannini vellutati ed un finale solido e compatto che dona felicità nel bere e nel ritornare al bicchiere. Una pietra miliare in Etna. Fenomeno vero. Bevi ora fino al 2025 ed oltre.
6Palmento CostanzoEtna RossoContrada Santo Spirito201597Rosso
Dai toni dark e distintivi mostra note di prugne nere, more e ribes. Il tocco di foglie di tè nero aggiunge complessità ad un vino che emoziona al primo colpo. Corpo pieno, tannini cremosi e di tessitura fine esprimono e danno la garanzia di una trama di qualità eccelsa. Il finale è vibrante e teso. Mi piace l’orizzontalità che si unisce alla verticalità generando un vino tridimensionale. Un blend di 90% Nerello Mascalese e 10% Nerello Cappuccio. Meglio dal 2020 al 2025 ed oltre.
7PietradolceEtna RossoContrada Rampante201697Rosso
Dal carattere esuberante e deciso mostra spiccate note di ciliegie, prugne rosse, ribes e foglia di mirto. Mi piace la leggera riduzione controllata che dona complessità alla matrice vino. Corpo pieno, tannini setosi ed un finale solido, compatto e dalla vibrante acidità. Vinificazione in vasche di cemento ed affinamento in legno grande per 14 mesi prima di essere imbottigliato. Contrada Rampante. Versante Nord Est. Bevi ora o invecchia fino al 2025 ed oltre.
8Tenuta TascanteEtna RossoContrada Sciaranuova201697Rosso
Fiori rossi, prugne rosse e ciliegie sono i sentori principali di questo vino. Mandorle tritate e chicchi di caffè le note secondarie che arricchiscono la matrice. Estremamente setoso al palato grazie ad i tannini maturi e dolci, mostra un centro palato solido e compatto ed un finale ampio e di grande lunghezza. Delizioso ora sarà nella sua forma migliore dal 2020 al 2025.
9GiodoNerello Mascalese SiciliaAlberelli di Giodo201696Rosso
“Estremamente raffinato e di innata complessità questo Etna si erge e si impone con note di amarene, prugne nere, ribes e cioccolato fondente. È impressionante la ricchezza del bouquet che dispensa note di polvere da sparo e asfalto nero e conferma la qualità superba di questo “”must to taste””. Corpo medio-pieno, tannini rigidi e ben presenti nella matrice vino ed un finale teso e vibrante che mostra grip e tanta elaborazione. Delizioso ora fino al 2026 ed oltre. “
10PietradolceEtna RossoContrada Santo Spirito201696Rosso
Un naso spiccato e delicato nella sua violenza sensoriale rivela sentori di ciliegie, prugne dolci, fiori rossi e tanti fiori bianchi. Il sottofondo è costituito prevalentemente da fiori di ibisco e fiori di magnolia che donano un’ importante impostazione classica e tipica di un’annata fresca e dall’ottimo equilibrio. Corpo pieno, solido e compatto nella struttura ed un finale dalla buona acidità e la buona tensione. Da vigneti di quasi 100 anni.Contrada Santo Spirito. Versante Nord est. Meglio dal 2020 al 2025 ed oltre.
11Tenuta TascanteEtna RossoContrada Rampante201696Rosso
Ematico al primo impatto rivela sentori di ferro, iodio, spicchio di arancia rossa e ciliegia matura. Tanta terra e sottobosco in sottofondo a donare complessità. Corpo medio-pieno, tannini setosi e ben integrati ed un finale sottile, persistente e di estrema eleganza. Meglio dal 2020 al 2024 ed oltre.
12Tenute delle Terre NereEtna RossoSan Lorenzo201796Rosso
Dai sentori scalpitanti ed esuberanti che fanno fatica a restare nel bicchier ma che esplodono violentemente al naso, si distinguono note di ciliegie, amarene, prugne rosse e fragoline di bosco. Di grande spessore la ricchezza donata dallo sfondo di sottobosco, foglie secche e humus. Ampio e disteso al palato in modo orizzontale e pieno. Corpo pieno, tannini setosi ed un finale piacevole sin da subito grazie alla morbidezza ed il suo profilo caldo e piccante. Bevi ora fino al 2024 ed oltre.
13Girolamo RussoEtna RossoCalderara Sottana201796Rosso
Emozionante e d’impatto con note soffici e sinuose di petali di rosa, prugne rosse, succo di arancia, iodio e pompelmo. Ricco in sottofondo con muschio e pepe bianco. Corpo medio, tannini maturi e setosi ed un finale luminoso e di immediata approciabilità. Meglio dal 2020 al 2025 ed oltre.
14GiodoNerello Mascalese SiciliaAlberelli di Giodo201796Rosso
Di grande impressione al naso con note di fiori rossi, prugne, cassis e foglia di mirto. Si completa con note distintive di caramello e chinotto. Corpo pieno, tannini morbidi e di trama fine ed un finale piccante e di importante lunghezza. Mi piace la struttura ed il finale croccante e di buona tensione. Bevi ora fino al 2024 ed oltre.
15PietradolceEtna RossoBarbagalli201596Rosso
Caldo nei sentori maturi e ben aperti che rivelano note di prugne rosse, amarene, mirto e foglia di salvia arsa. La foglia di tè nero e le bacche di ginepro dominano il soffondo unico e di incredibile qualità. Corpo pieno, tannini vellutati, dalla trama sottile e fine ed un finale luminoso, teso e di grande verticalità. Da un vigneto di 115 anni d’età. Solo 2500 bottiglie prodotte. Contrada Rampante. Versante Nord Est. Bevi ora o invecchia.
16Tenuta TascanteEtna RossoContrada Pianodario201696Rosso
Un vino che incanta al naso con note sottili e decadenti di ciliegie, fiori rossi, fiori di magnolia, pesca gialla e pietra bianca sbriciolata. Complesso e di grande ricchezza. Corpo medio, tannini soffici e delicati ed un finale energico e brillante. Bevi ora fino al 2024 ed oltre.
17Famiglia StatellaEtna RossoPettinociarelle201695Rosso
Delicato al naso con note di fragole, ciliegie e buccia di limone in questo vino diretto e dal carattere fruttato. Si arricchisce con un sottofondo di lamponi e ribes rossi. Corpo medio, tannini fermi e solidi ed un finale ricco, sapido e dall’impressionante tensione che dona lunghezza ed importanza. Che bomba, provare per credere. Biologico certificato. Meglio dal 2020 al 2024 ed oltre.
18Ciro BiondiEtna RossoSan Nicolò201795Rosso
Elegante al naso con fiori rossi secchi, prugne rosse e foglia di tè nero. Ricordo di spezie indiane in sottofondo. Corpo pieno, tannini definiti e setosi ed un finale armonico e di distinta qualità. Bevi ora o invecchia fino al 2023.
19Eduardo Torres AcostaNerello Mascalese Terre Siciliane Versante Nord201795Rosso
Sentori che ricordano note di lamponi, more e cassis con una leggera percezione di fiori rossi. Corpo medio, tannini rigidi e mordenti ed un finale sottile, verticale e di importante eleganza. Fermentazione in cemento ed affinamento in botti di rovere di Slovenia. Un vigneron che esprime garanzie sin da subito. Versante Nord. Meglio dal 2020 al 2024 ed oltre.
20Terra CostantinoEtna RossoContrada Blandano201595Rosso
Colore scarico con note di estrema finezza ed eleganza che ricordano i petali di rosa, la buccia di mandarino, i limoni ed i fiori bianchi di ibisco e gelsomino. Leggere note dolci di vaniglia e nocciola a completare il quadro aromatico. Corpo pieno, tannini setosi e vibranti ed un finale deciso e d’animo nobile. Capolavoro made in Etna. Meglio dal 2020 al 2024 ed oltre.
21Cantine EdoméEtna RossoFeudo di Mezzo Aitna201595Rosso
Un naso indomabile con note ricche ed autentiche di ciliegie, mirto, buccia di limone, salvia e timo. Mediterraneo ed unico nel suo bouquet. Corpo medio, tannini soffici ed un finale leggero e di grande qualità. Meglio dal 2020 fino al 2025 ed oltre. New discovery.
22Girolamo RussoEtna RossoSan Lorenzo201795Rosso
Buccia di mandarino, petali di rosa, fiori di ibisco e di gelsomino predominano in un vino dai toni variegati. Tanto cioccolato bianco in sottofondo. Corpo pieno, tannini maturi e di grana fine ed un finale armonico, brillante e concreto. Delizioso ora fino al 2024 ed oltre.
23Tenute delle Terre NereEtna RossoSanto Spirito201795Rosso
Wow, il territorio in un calice di vino si esprime con note ricche e di grande intensità che ricordano prugne rosse, lamponi, mirto selvatico e cioccolato fondente. In profondità ci sono note di terra bagnata e muschio che aumentano la complessità e rendono imponente questo vino. Corpo medio-pieno, tannini senza cuciture ed un finale asciutto, minerale e verticale. Bellissimo ora fino al 2024 ed oltre.
24Tenute BoscoEtna RossoPiano dei Dani201695Rosso
Pulizia sensoriale impressionante con note di fragole tagliate, prugne rosse, ribes e cassis. Un leggero sfondo di cioccolato arricchisce il bouquet. Corpo pieno, tannini vellutati ed un finale armonico e di grande bevibilità. Meglio dal 2020 al 2024.
25Palmento CostanzoEtna RossoNero di Sei201595Rosso
Ricco e di solida impostazione mostra note di fragole tagliate, more e cassis. Un leggero tabacco in sottofondo dona complessità. Corpo pieno, tannini ben presenti e leggermente astringenti ed un finale armonico e di eccelsa qualità. Meglio dal 2021 al 2024 ed oltre.
26Palmento CostanzoEtna RossoNero di Sei201695Rosso
Il Nero di Sei ricorda nel nome che l’Etna è il Sesto Vulcano attivo al mondo. Ematico al primo impatto si completa ed arricchisce con note di fiori rossi, violetta selvatica e tante erbe officinali di timo, maggiorana e salvia arsa. Corpo pieno, tannini setosi fini ed eleganti lasciano delicatamente spazio ad un finale preciso e di media persistenza. Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
27Ciro BiondiEtna Rossocisterna fuori201795Rosso
Tante fragole, amarene, prugne rosse e ribes in questo vino delicato e dal colore rosso vivo. Complesso il sottofondo con note di pepe bianco. Corpo pieno, tannini morbidi e scolpiti ed un finale luminoso e di grande equilibrio. Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
28Tenuta BenedettaEtna RossoRosso di Laura201694Rosso
Sentori diretti ed intensi di lamponi, marasca e pietra focaia. Dark al naso ricorda il terreno vulcanico della bellissima cornice etnea. Corpo medio, tannini soffici e poco estratti ed un finale leggero e di media persistenza. Delizioso ora sarà in grado di invecchierà egregiamente nei prossimi anni. Nerello Mascale ed una piccola percentuale di Nerello Cappuccio. Da piante vecchie fino a 110 anni. Una produzione di circa 4000 bottiglie.
29PietradolceEtna RossoArchineri201694Rosso
Dall’eleganza importante con note di fragole, prugne nere, ribes e cassis. Si completa con sentori di bacche di ginepro in sottofondo che generano complessità. Corpo medio-pieno, tannini setosi ed avvolgenti ed un finale brillante e di buona tensione. Da un vigneto pre fillossera allevato ad alberello di circa 90 anni. Contrada Rampante. Versante Nord Est. Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
30TornatoreEtna RossoTrimarchisa201494Rosso
Estremamente profumato a primo impatto con note di lamponi, ciliegie, zenzero, limoni e succo di mandarino. Corpo medio, tannini soffici e poco estratti ed un finale luminoso e di grande leggerezza. Classico e con stile. Bevi ora fino al 2023 ed oltre. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio.
31Torre MoraEtna RossoChiuse Vidalba201894Rosso
Disteso al naso con note di fiori rossi appassiti, prugne rosse, cassis e rosa canina. Mi piace il carattere di sottobosco in sottofondo. Corpo medio, tannini setosi ed un finale brillante. Concentrazione del frutto e purezza di terroir. Contrada Dafara Galluzzo. Solo 2600 bottiglie prodotte nel loro primo anno di produzione.
32Tenute delle Terre NereEtna RossoMoganazzi201794Rosso
Legno di sandalo ed incenso le prime note che appaiono in mente grazie alla natura speziata e di solida impostazione. Tante note di fiori rossi, prugne e foglia di basilico per completare l’aroma importante e dal profilo autentico. Corpo medio pieno, tannini rigidi ed un finale sottile e teso. Un altro vino di qualità eccelsa prodotto qui a Terre Nere. Meglio dal 2020 al 2024 ed oltre.
33Girolamo RussoEtna RossoFeudo201794Rosso
Ciliegia sottilissima, mandorle bianche e pietra sbriciolata, i sentori principali di questo vino intensamente sottile e delicato utilizzando un ossimoro. Corpo medio pieno, tannini profondi, ben maturi e levigati ed un finale approciabile e di grande luminosità. Delizioso ora fino al 2024 ed oltre.
34MonteleoneEtna RossoCuba201794Rosso
La complessità si erge immediatamente con note miste e variegate di fiori di ibisco, magnolia ed agapanto che si fondono egregiamente a note di buccia di arancia e salvia arsa. Piacevole il carattere distintivo che ricorda in modo quasi eccentrico di essere un made in Etna. Corpo medio-pieno, tannini soffici e di estrema morbidezza ed un finale disteso e perfettamente equilibrato. Bello in un’annata difficile. Bevi ora fino al 2024 ed oltre.
35ZumboEtna RossoÀndico201694Rosso
Disteso al naso mostra sentori di fragole, amarene e succo di limone. Fiori appassiti in sottofondo a completare il bouquet. Corpo pieno, tannini setosi e di grana fine che testimoniano la qualità elevata di questo prodotto. Il finale è ampio, morbido e di estrema eleganza. Ben fatto ed un piacere berlo sin da subito. Meglio dal 2019 al 2023.
36Cantine di NessunoEtna RossoNuddu201694Rosso
Fragole, ciliegie e succo di pompelmo i sentori principali in questo vino. Corpo pieno, tannini morbidi e rotondi ed un finale solido e consistente. Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
37Terra CostantinoEtna Rossode Aetna201794Rosso
Petali di rosa, spicchio di arancia rossa ed una leggera nocciola tostata in un vino intrigante e che spazia nei diversi sentori. Corpo medio, tannini morbidi e ben levigati ed un finale solido e di buona persistenza. Delizioso ora, sarà meglio dal 2020 al 2023 ed oltre.
38ViveraEtna BiancoContrada Martinella Salisire201594Rosso
Wow, stile e e savoir affaire per questo Etna Bianco che sembra non risentire in nessun modo l’azione del tempo. Ricco di sentori di frutti a polpa bianca come mela, pera e pesca bianca, mostra inoltre note di limone tritato e pietra bianca. Corpo pieno, struttura solida e compatta ed un finale brillante e da grande star. Un’incredibile scoperta. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
39BenantiEtna RossoRovittello201494Rosso
Un naso complesso che rivela sentori di fiori rossi, prugne secche e more. Le erbe officinali dominano la scena in sottofondo. Corpo pieno, tannini vellutati ed un finale compatto e di media lunga persistenza. Delizioso ora fino al 2025.
40ScilioEtna RossoValle Galfina201694Rosso
Grintoso ed espressivo al naso rivela sentori di fiori rossi appassiti, prugne rosse, ciliegie ed un leggero ricordo alla radice di ginseng. Corpo medio-pieno, tannini rigidi e fermi ed un finale brillante e di grande tensione. Particolarmente interessante per la sua interpretazione territoriale che lascia trasparire completamente nel calice. Biologico certificato. Meglio dal 2020 al 2024 ed oltre.
41QuanticoEtna Rosso201793Rosso
Giovane e fragrante al naso con note di fragole, prugne rosse e ribes. Buona la presenza dell’ arancia rossa in sottofondo. Corpo medio, tannini morbidi e di buona qualità ed un finale lineare e dalla buona acidità. Contrada Lavinia. Versante Nord. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
42Vigneti VecchioEtna RossoContrada Crasà201793Rosso
Pulizia sensoriale di importante rilevanza con fragole tagliate, prugne blu e mirtilli. Liquirizia dolce in sottofondo che si fonde egregiamente con note di pepe bianco. Corpo pieno, morbido e di grande eleganza al palato, finisce con un finale definito e scalpitante. 8 mesi di tonneaux per l’affinamento di questo splendido vino. Meglio dal 2019 al 2023.
43Tenuta di FessinaEtna RossoReseca201493Rosso
Profondo grazie all’ampiezza sensoriale, mostra note di fragole, amarene e more. Una legera liquirizia domina lo sfondo. Corpo pieno, tannini morbidi ed integrati egregiamente nella matrice ed un finale brillante. Delizioso ora.
44DonnafugataEtna RossoContrada Montelaguarda Fragore201693Rosso
Scuro e profondo alla vista e al naso mostra sentori di prugne nere, more e ribes nero virando dolcemente verso i frutti a bacca nera. Tanto cioccolato in sottofondo ed una leggera percezione di vaniglia. Corpo pieno, tannini succosi ed un finale ricco e potente. Meglio dal 2021 quando tutto sarà integrato fino al 2025 ed oltre.
45PlanetaEtna RossoEruzione 1614201693Rosso
Fragoline di bosco, mirtilli e cassis in un vino dai sentori definiti e di estrema delicatezza. Corpo medio, tannini morbidi e succosi ed un finale disteso ed ampio che incentiva la beva. Un vino stile Borgogna che ci piace particolarmente grazie alla sua immediatezza e piacevolezza. Bevi ora fino al 2024 ed oltre.
46CarusoEtna Rosso201793Rosso
Intrigante al naso con note di fragoline di bosco, timo e foglie di mirto. Corpo medio, tannini maturi ed un finale equilibrato e di qualità impeccabile. Solo 600 bottiglie prodotte una chicca da non perdere.Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
47Famiglia StatellaEtna RossoPettinociarelle201793Rosso
Ricco e corposo nei sentori con note di fragole, prugne rosse e ribes. Corpo medio-pieno, tannini lucidi e di grande qualità ed un finale scalpitante. Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
48TornatoreEtna Rosso201793Rosso
Delizioso al naso con note giovani e scalpitanti di prugne rosse, pompelmo e limone che regalano emozioni al primo colpo. Setoso nei tannini e di corpo medio pieno offre un finale vibrante, chiaro e luminoso. Super! Bevi ora fino al 2023 ed oltre.
49Girolamo RussoEtna Rossoa Rina201793Rosso
Un naso vivido regala sentori di fragole, prugne rosse e cannella. Speziato e complesso con note di ginepro e pepe bianco. Corpo pieno, tannini rigidi e compressi ed un finale brillante, lungo e di grande consistenza. Se questo è il loro vino di ingresso…. Meglio dal 2020 al 2023.
50Cantine EdoméEtna RossoFeudo di Mezzo Aitna Vigna Nica201693Rosso
Decadenza e passione in un calice che rivela fiori rossi, fiori di gelsomino, pietra nera calda e polvere da sparo. Il colore attira l’attenzione grazie ai riflessi che tendono all’arancione. Corpo medio, tannini morbidi e di buona fattura ed un finale luminoso. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
51NicosiaEtna RossoContrada Monte Gorna Riserva201393Rosso
Wow, di natura floreale racconta sentori di fiori rossi, ibisco e gelsomino. Corpo medio, tannini vivaci e leggermente rustici ed un finale secco e deciso. Difficile resistergli. Meglio dal 2020 al 2024 ed oltre.
52ViveraEtna RossoMartinella201393Rosso
Scarico e brillante nel colore rivela sentori di ciliegie, lamponi e limoni. Suadente ed autentico, di corpo medio, con tannini maturi e ben polimerizzati ed un finale limpido, leggero e di grande qualità.Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
53PietradolceEtna Rosso201793Rosso
Maturo al naso con note di fragole, prugne rosse e cassis. Corpo medio-pieno, tannini soffici e ben fusi grazie all’affinamento in tonneaux da 700 litri per 3 mesi ed un finale brillante e scalpitante. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
54Torre MoraEtna RossoScalunera201593Rosso
Potente al naso e di impostazione classica mostra sentori di prugne rosse, amarene e foglie di mirto. Un leggero ricordo alla liquirizia dolce sullo sfondo. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale dal leggero retrogusto vanigliato. Solido e concreto. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
55Tenute delle Terre NereEtna Rosso201793Rosso
Dalle vigne giovani in azienda si produce un vino solido e concreto che mostra note di fragole, lamponi e mirtilli. Corpo medio pieno, tannini morbidi e rotondi ed un finale teso e vibrante. In un’ annata piuttosto calda un vino fragrante e dalle sicure certezze. Un blend di 95% Nerello Mascalese e 5% Nerello Cappuccio. Bevi ora fino al 2022.
56CottaneraEtna RossoZottorinoto Riserva201393Rosso
Fiori secchi, prugne nere e foglie di tè in questo vino rosso delicato e dal carattere mediterraneo. Si definisce e completa con note di mirto selvatico in sottofondo. Corpo pieno, tannini soffici e poco estratti ma di buona polimerizzazione ed un finale energico e dal buon grip. Bevi ora fino al 2025.
57BenantiEtna RossoContrada Monte Serra201793Rosso
Delicato e dal profilo femminile mostra note di fiori rossi, cardamomo e rosa canina. Corpo medio-pieno, tannini morbidi e ben estratti ed un finale succoso e dalla gran voglia di ritornare al bicchiere. Bello ora!
58Tenuta BenedettaTerre SicilianeUnico di Benedetta201592Rosso
Un naso potente ed intenso che mostra sentori di violetta appassita, nocciola e cioccolato. Tanta marasca in sottofondo. Corpo pieno, tannino morbido e rotondo ed un finale caldo e di egregia qualità. Muscoloso. Sangiovese 100%. Alberello Etneo con densità di impianto di 10000 ceppi per ettaro. Unico di nome e di fatto. Meglio dal 2021 fino al 2026 ed oltre.
59ScilioEtna Rosso201492Rosso
Delicato al naso mostra note di fiori rossi, radice di ginseng e liquirizia. Speziato con note di ginepro e pepe bianco. Corpo pieno, tannini setosi e di grana fine ed un finale incandescente e di qualità importante. Un piacere berlo adesso fino al 2023 ed oltre.Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio.
60Azienda FalconeEtna RossoAitho201492Rosso
Intenso al naso con note di fragole, lamponi, radice di ginseng e fiori rossi secchi. Corpo pieno, tannini integrati, buona sapidità ed un finale preciso ed armonico. Bevi ora fino al 2023 ed oltre.100% Nerello Mascalese.
61Antichi VinaiEtna RossoPietra lava201592Rosso
Elegante al naso con note di lamponi, ciliegia e tabacco dolce. Mi piace la leggera riduzione in sottofondo che dona complessità al prodotto. Corpo medio, tannini rigidi e fermi ed un finale solido dalla buona percezione acida. Bevi ora fino al 2023 ed oltre.
62Tenuta Monte GornaEtna RossoRussu di Carpene201692Rosso
Fragole, amarene, prugne nere e ribes nero in questo vino solido e compatto. Corpo pieno, impostazione morbida grazie ai tannini dolci e ben polimerizzati ed un finale equilibrato e di grande succosità. Buono. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
63Azienda FalconeEtna RossoAitho201692Rosso
Prugne rosse, fiori rossi e foglia di tè in un vino deciso nel colore e di buona profondità. Corpo pieno, tannini rigidi ed un finale pulito ed equilibrato. Meglio dal 2020 al 2024.
64FirriatoEtna RossoLe Sabbie dell’Etna201792Rosso
Un vino dal colore scarico e brillante rivela sentori di ciliegie, mandorle bianche e chinotto. Corpo pieno, tannini dolci e ben maturi ed un finale compatto e di grande bevibilità sin da subito. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
65Barone Beneventano della CorteEtna Rosso201792Rosso
Dall’aroma aperto e ben disteso mostra sentori di prugne rosse, lamponi e mirtilli con un leggero ricordo ai ribes. Speziato il sottofondo. Corpo medio, tannini soffici e ben maturi ed un finale equilibrato e di immediata piacevolezza. Versante Sud Est. Delizioso ora fino al 2022 ed oltre.
66SpuchesEtna RossoBadalarc201792Rosso
Dal colore intenso e profondo mostra sentori delicati di amarene, more e ribes nero. Vaniglia in sottofondo dolce e delicata a completare il quadro sensoriale. Corpo pieno, tannini soffici, maturi e ben levigati ed un finale potente e di immediato equilibrio. Delicata potenza qui. Versante Nord. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
67Bruno Ferrara SardoEtna RossoNzemmula201792Rosso
Ciliegie, prugne rosse ed un leggero sentore di crosta di pane definiscono un vino giovane e dai sentori diretti e brillanti. Corpo pieno, tannini di buona qualità e dalla trama fine ed un finale solido e concreto. Delizioso ora fino al 2022 ed oltre.
68Monte RossoEtna RossoSisma201792Rosso
“Da una vigna centenaria il blend di vitigni autoctoni che ancora si trovano in alternanza nei filari. Ciliegie, marasca e fiori rossi che si uniscono ai fiori bianchi regalano emozioni sin dal primo “”snif””. Corpo medio, con tannini mordenti e leggermente rigidi che lasciano spazio dolcemente ad un finale teso ed asciutto. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.”
69MazzeiNoto RossoZisola Doppiozeta201592Rosso
Mi piace il carattere floreale con note di fiori rossi e fiori bianchi in predominanza che lasciano spazio ad una sottile percezione di foglia di tè. Corpo medio, tannini succosi ed un finale equilibrato e piacevole sin dal primo sorso. Bevi ora fino al 2022.
70Tenute di FessinaEtna RossoErse201792Rosso
Ampio e disteso al naso con note di fragole, prugne rosse, foglia di tabacco e mirto selvatico. Ricco ed autentico nel profilo sensoriale. Corpo medio, tannini soffici e dal buon grip ed un finale luminoso e dalla buona verticalità. Bevi ora fino al 2022.
71Tenuta di FessinaEtna RossoMusmeci201492Rosso
In evoluzione con note di fragole mature, prugne nere, foglia di tabacco e foglia di pomodoro. Corpo medio, tannini integrati ed un finale solido e concreto. Ampio ed orizzontale dona piacevolezza assicurata. Bevi ora.
72Palmento CostanzoEtna RossoMofete201692Rosso
Giovane e brillante al naso con note di ciliegie, prugne rosse e pompelmo rosso. Corpo medio-pieno, tannini morbidi e rotondi ed un finale solido e compatto. Delizioso. Bevi ora.
73DonnafugataEtna RossoSul Vulcano201692Rosso
Delizioso al naso con note di ciliegie, prugne rosse e lamponi. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale fresco e beverino. Tanto margine di crescita qui. Bevi ora.
74Cantine RussoEtna RossoContrada Crasà201692Rosso
Un vino profondo al naso dal carattere deciso con note di fiori rossi secchi, prugne nere e liquirizia. Corpo pieno, tannini morbidi e di buona estrazione ed un finale ricco e succoso. Deciso. Buono ora fino al 2022 ed oltre.
75Contrada Santo SpiritoEtna RossoAnimardente201592Rosso
Un vino dal profilo sensoriale ben definito mostra sentori di fragole, buccia d’arancia e chinotto. Sentori importanti di richiamo alla malolattica in sottofondo con note di yogurt e burro fuso. Corpo medio-pieno, tannini soffici e di importante eleganza ed un finale soffice e di grande piacevolezza. Bevi ora fino al 2022. 100% Nerello Mascalese.
76CottaneraEtna RossoFeudo di Mezzo201592Rosso
Un naso vivace ed energico mostra note di prugne rosse, fragole e tanto cioccolato fondente. Corpo pieno, tannini morbidi e ben polimerizzati ed un finale chiaro ed espressivo. Buono l’equilibrio e la tensione sul finale. Meglio dal 2019 al 2024 ed oltre.
77MonteleoneEtna Rosso201792Rosso
Disteso al naso rivela delicatamente note di pesca bianca, petali di rosa e buccia di mandarino dolce. Corpo medio, tannini rigidi ed un finale armonico e dal buon grip. Delisioso ora fino al 2024 ed oltre. A new discovery.
78Antichi VinaiEtna RossoKoinè Riserva201391Rosso
Preciso e diretto al naso si arricchisce di note di fragole, lamponi, pietra bianca e foglia di basilico. Corpo pieno, tannini rotondi ed eleganti ed un finale armonico ed equilibrato. Una delicata potenza qui, un ossimoro che aiuta a descrivere la natura di questo vino. Buono. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
79Tenuta Monte GornaEtna Rosso201491Rosso
Tante ciliegie, mandorle dolci, fiori appassiti e succo di mandarino in questo complesso vino. Corpo medio, tannini soffici ed un finale equilibrato e mordente. Buono ora fino al 2022. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio.
80FirriatoEtna RossoCavanera Rovo delle Coturnie201491Rosso
Ricco al naso con note decadenti di fiori rossi secchi, prugne rosse, ciliegie ed una leggera affumicatura. Si arricchisce con note di incenso. Corpo medio, tannini rotondi e di egregia qualità ed un finale chiaro e limpido. Delizioso ora fino al 2023 ed oltre.
81Cantine di NessunoEtna RossoMilice201691Rosso
Amarene sotto spirito, fichi dolci e fragole mature in un vino ricco e dalla buona estrazione. Corpo pieno, tannini soffici ed un finale morbido e piacevole. Buono ora fino al 2022 ed oltre.
82PlanetaEtna Rosso201891Rosso
Chiaro e trasparente negli aromi di petali di rosa, pesca bianca, ciliegie e buccia di lime in questo vino giovane e scalpitante. Corpo medio, tannini soffici ed un finale leggero ed armonico. Disteso e piacevole sin da subito. Bevi ora fino al 2023.
83NicosiaEtna RossoVulkà201891Rosso
Fragrante nelle note di fragole, ciliegie e mirtilli. Corpo pieno, tannini morbidi e rotondi ed un finale corposo e ben definito. Meglio dal 2020 al 2023 ed oltre.
84Tenuta TascanteEtna RossoGhiaia Nera201791Rosso
Una leggera riduzione iniziale lascia spazio a note di ciliegie, lamponi e mirtilli. Una leggera nocciola in sottofondo ne arricchisce il bouquet sensoriale. Corpo medio, tannini rigidi ed un finale sapido e verticale. Buono ora fino al 2022 ed oltre.
85Ciro BiondiEtna RossoOutis Nessuno201791Rosso
Potente al naso con note di fragole, prugne blu e mirtilli. Corpo pieno, tannini morbidi e rotondi ed un finale potente e di buona persistenza. Bevi ora fino al 2023 ed oltre.
86NicosiaEtna RossoContrada Monte Gorna Fondo Filara201791Rosso
Fragole, prugne nere e tabacco dolce in questo giovane Etna. Corpo pieno, tannini leggermente rustici ed un finale sapido e vibrante. Meglio dal 2020 al 2023.
87NicosiaEtna BiancoContrada Monte Gorna201591Rosso
Foglia di tè verde e tabacco sbriciolato sono i sentori principali di questo Etna Bianco tendente ai profumi terziari prodotti con l’evoluzione in bottiglia. Corpo medio, struttura compatta ed un finale luminoso e di buon equilibrio.
88CamardaEtna Rosso201791Rosso
Fragole tagliate, fragoline di bosco e sentori di prugne rosse. Corpo pieno, tannini soffici, buona acidità a supporto ed un finale croccante e mordente. Leggera percezione alcolica sul finale. 100% Nerello Mascalese. Versante Nord. Bevi ora fino al 2021 ed oltre.
89Francesco ModicaEtna RossoSciara Nuova201791Rosso
“Fiori rossi appassiti, buccia di arancia e sentori di spezie indiane sono ben presenti in questo vino dal carattere “”naif””. Corpo medio, tannini dolci e di buona struttura e qualità ed un finale ampio ed orizzontale. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.”
90ScirtoEtna RossoA’ Culonna201691Rosso
Un vino dai sentori neri di prugne nere, marasca e more. Carattere boisè e note che ricordano il cuoio. Corpo pieno, tannini leggermente erbacei ed un finale vibrante. Contrada Feudo di Mezzo. Versante Nord Est. Meglio dal 2020 al 2024.
91Torre MoraEtna RossoCauru201891Rosso
Un vino dal colore scarico e dai riflessi cupi mostra sentori di ciliegia, lamponi e mandorle bianche. Mi piace il carattere terroso che ne aumenta la complessità. Corpo medio, tannini soffici e poco estratti ed un finale disteso ed orizzontale che ne aumenta l’immediata piacevolezza. Nerello Mascalese in purezza. Meglio con un po’ di affinamento in bottiglia. Bevi dal 2020 al 2023 ed oltre.
92Torre MoraEtna RossoScalunera201691Rosso
Un vino dai sentori decadenti e di stampo maturo con note di fiori rossi appassiti, fragole tagliate, foglia di tabacco e terra bagnata. Vero e diretto. Corpo pieno, struttura morbida ed un finale che vira verso la sensazione amarognola. Bevi ora.
93Cantine RussoEtna RossoRampante201291Rosso
Un vino dai sentori maturi con fragole, prugne nere e amarene sotto spirito. Liquirizia in sottofondo. Corpo pieno, tannini maturi e ben distesi ed un finale pienamente integrato e di buona acidità! Bevi ora fino al 2022.
94BenantiEtna RossoSerra della Contessa201491Rosso
Limpido e sudente nel bicchiere mostra note di fiori rossi di ibisco, agapanto e radice di ginseng. Corpo medio, tannini soffici ed un finale radioso e brillante. Meglio dal 2019 al 2023.
95BenantiEtna Rosso201791Rosso
Floreale e dal carattere distintivo rivela sentori di fiori rossi, fragoline di bosco e radice di zenzero. Una parte agrumata si distente sullo sfondo per arricchire la matrice vino. Corpo medio, tannini soffici ed un finale limpido e dalla buona bevibilità. Bevi ora fino al 2023.
96BenantiEtna RossoContrada Cavaliere201791Rosso
Tanta energia in questo giovane Etna che mostra note di prugne rosse, ciliegie ed amarene. Gli agrumi in sottofondo ne scolpiscono l’autenticità ed il carattere mediterraneo. Corpo medio, tannini soffici ed un finale brillante. Bevi ora fino al 2023 ed oltre.
97PrimaterraEtna Rosso201290Rosso
Natura speziata e decisa per questo Etna Rosso potente e vivace che mostra note di prugne nere, more e ribes con un leggero tocco di carne affumicata in sottofondo. Corpo pieno, tannini soffici e maturi ed un finale brillante. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
98Terrazze dell’EtnaEtnaCarusu201590Rosso
Un vino dal carattere maturo con note di fragole, prugne nere e fiori di camomilla. Corpo pieno, tannini soffici ed un finale caldo e leggermente alcolico. Bevi ora fino al 2022.
99Barone Beneventano della CorteEtna RossoRadici201690Rosso
Sentori di prugne nere, amarene sotto spirito e liquirizia dolce in un vino dal carattere caldo e deciso. Corpo medio-pieno, tannini maturi ed un finale equilibrato e di buona bevibilità. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
100Terra CostantinoEtna RossoRasola201890Rosso
Dal colore scarico e leggermente torbido mostra sentori di ciliegie e lamponi ed una sottile nota agrumata in sottofondo. Corpo medio, tannini soffici ed un finale acido e diretto. Fun wine. Buono ora fino al 2022.
101ViveraEtna Rosso201790Rosso
Fragole, amarene e buccia di limone in questo giovane Etna. Corpo pieno, tannini soffici ed un finale semplice e pulito. Bevi ora fino al 2022. 100% Nerello Mascalese. Biologico certificato.
102Terra CostantinoEtna BiancoContrada Blandano201590Rosso
Di colore carico e tendente all’ambrato rivela sentori di crema pasticcera, miele e fiori di camomilla. Corpo pieno, struttura densa e leggermente oleosa ed un finale vivo e di buona persistenza. Bevi ora o invecchia.
103Cantina del MalandrinoEtna Rosso201790Rosso
Un altro piccolo produttore che porta nel calice di questo Etna Rosso note di fragole, prugne rosse e tanti fiori rossi. Corpo medio, tannini succosi e di grana fine ed un finale ampio e dalla buona evoluzione e progressione. Bevi ora fino al 2021 ed oltre.
104FazioNerello Mascalese Terre Siciliane Castelmedio201890Rosso
Pulito al naso con note fragranti di fragole, prugne rosse e cioccolato. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale solido e di buona succosità. Bevi ora fino al 2022.
105Tenuta di FessinaNerello Cappuccio SiciliaLaeneo201790Rosso
Austero al naso con note miste di prugne nere, ribes nero e foglia di tè nero. Mi piace la complessità delle note che variano dai frutti neri alle foglie secche. Corpo medio, tannini leggermente rigidi ed un finale compresso. Meglio dal 2020 al 2023.
106Le Vigne di EliEtna Rosso201690Rosso
Decadente al naso con fiori rossi, liquirizia e tabacco dolce. Corpo medio, tannini rustici ed un finale vibrante. Buono ora.
107BenantiNerello Cappuccio Terre Siciliane201790Rosso
Prugne blu, mirtilli e liquirizia dolce si fondono egregiamente a note di pesca bianca in questo giovane rosso. Corpo pieno, tannini leggermente rigidi ed un finale di media lunghezza. Ben fatto per l’annata difficile.
108Terrazze dell’EtnaEtnaCirneco201189Rosso
Fragrante al naso con note di fiori rossi appassiti, cuoio e caramello dolce, in questo vino che rimane giovane e subisce solo leggermente l’azione del tempo. Una leggera nota ematica arricchisce il sottofondo. Corpo pieno, tannini rotondi ed un finale caldo e di natura alcolica. Bevi ora fino al 2021 ed oltre. 100% Nerello Mascalese.
109GrottafumataEtna Rossolato sud201789Rosso
Sentori differenti con note di prugne nere, metallo e cuoio. Una leggera percezione di ruggine in sottofondo che racconta diversità. Corpo medio, tannini soffici e poco estratti ed un finale leggermente svigorito dal centro palato in poi.Versante Sud Est. Bevi ora fino al 2022 ed oltre.
110FischettiEtna RossoMuscamento201489Rosso
Fiori secchi, fragole mature ed un leggero ricordo alla nocciola tostata. Corpo medio, tannini soffici e maturi ed un finale delicato e di buona impostazione. Inizia a subire i primi colpi del tempo. Buono ora.
111PlanetaFrappato Sicilia Vittoria201889Rosso
Giovanissimo e fragrante mostra note di ciliegie, lamponi e mirtilli. Vira verso i sentori floreali che dominano la scena secondaria. Corpo medio, tannini leggermente verdi ed una sottile sensazione amarognola sul finale. Bevi ora.
112Vigna di PettineoFrappato Sicilia Vittoria201889Rosso
“Un naso offuscato e non completamente limpido mostra sentori di leggera prugna nera e cioccolato fondente. Corpo medio, tannini succosi ed un finale concreto. “”Not bad at all!”” Buono per i meno pretenziosi. Biologico certificato.”
113PrimaterraEtna Rosso201388Rosso
Maturo al naso con note di lamponi, prugne rosse e fichi dolci. Corpo pieno, tannini maturi ed un finale leggermente appesantito. Un po’ vecchio stile.
114ScilioEtna RossoOrphéus201588Rosso
Solido e compatto nel calice mostra note di fragole, amarene e more. Note dolci di vaniglia in sottofondo. Corpo pieno, tannini maturi ed un finale in cerca di equilibrio. Bevi ora.
115Cantina MalopassoEtna Rosso201788Rosso
Un vino dai sentori caldi e che ricordano i vini fortificati con sentori di prugne blu, amarene sotto spirito e violetta selvatica. Salmastro con ricordi allo iodio. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale ampio e di natura orizzontale. L’avrei preferito più teso e vibrante, ma spazio per una futura crescita qui.La prima annata di questo giovane produttore. Contrada Pietralunga. Versante Sud Est.
116FischettiEtna RossoMuscamento201288Rosso
Dal colore leggermente stanco mostra sentori di prugne nere, foglia di tè verde e foglia di tabacco. Corpo medio, tannini avvolgenti e dalla trama ancora decisa ed un finale leggermente amarognolo. Bevi ora.
117ScilioEtna RossoOrphéus201487Rosso
Profondo al naso con note di prugne nere, more e ribes. Scurissimo nel colore si mostra di corpo medio, tannini leggermente verdi ed un finale con poco vigore. Manca energia e tensione. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. Biologico certificato. Bevi ora.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team