The Great Vin Santo of Montepulciano.

Vin Santo is something secret and intimate that every producer cultivates deep in their heart to give pleasure around the world. The preview of the Vino Nobile di Montepulciano 2021 welcomed us splendidly with a tasting of ten Vin Santo’s in the Fortress of Montepulciano.

Nine different vintages, a great and unique experience on the top floor of the fortress with a magnificent view over the rolling hills which took us back in time to 1996 with the Vin Santo di Montepulciano Occhio di Pernice di Tiberini, the very last produced by Luca’s father. Luca is currently the Vice-President of the Vino Nobile di Montepulciano Consortium.

Conducted in an impeccable manner by Massimo Castellani the tasting lasted about an hour and a half during which we remembered texts and phrases dedicated to this wonderful sweet wine which is proudly Tuscan in its DNA.

The 10 different labels tasted came from the following wineries: Tenuta Abbadia Vecchia, Fattoria del Cerro, Lombardo, Vecchia Cantina di Montepulciano, Contucci, Le Bèrne, Fassati, Boscarelli, Tiberini and Avignonesi.

The tasting of 10 Vin Santo di Montepulciano opens the preview organized by the Vino Nobile di Montepulciano Consortium.

Our favourites conjugated power and wisdom in the best possible way, showing intriguing sensory profiles, were decidedly complex and had matrixes with rather elevated overall acidity values.

Sweetness and elevated acidity were certainly the main characteristics of these wines which are exalted over all their diverse vintages.

Di seguito i commenti dei vini degustati:


Vini Dolci

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Boscarelli Vin Santo di Montepulciano Occhio di Pernice Familiae 2010 94 Dolce

Ricco di stile e personalità mostra sentori di fiori rossi pressati, ciliegie mature, fragoline di bosco, liquirizia e pesche gialle. Corpo pieno, struttura densa e compatta indistruttibile al palato mostra un finale elegante e vibrante grazie alla freschezza data dall’importante acidità totale del vino. Un blend di 75% Sangiovese e 25% tra Grechetto e Malvasia. Bevi ora o invecchia.

Avignonesi Vin Santo di Montepulciano 2005 94 Dolce

Dolce nel profilo principale mostra una quantità solida di note odorose che alternano la bellezza delle prugne nere, cioccolato fuso, nocciole tostate, vaniglia, liquirizia, gerani bagnati e china. In sottofondo le note di nocillo, noce moscata e crema bruciata dominano la scena secondaria. Corpo pieno, struttura tridimensionale solida ed incisiva ed un finale dal ritorno speziato nell’aftertasting. Bevi ora.

Contucci Vin Santo di Montepulciano 2007 93 Dolce

Estremamente accattivante mostra note di fiori bianchi pressati, tiglio appassito, gerani bagnati, ortensie e fichi secchi. I datteri e le foglie di tè nero si fondono a confetto e pasta di mandorle. Corpo pieno, succoso e centrato mostra un corpo medio-pieno, solido e compatto nel sorso regala una chiusura dal ritorno di caffè tostato e cacao in polvere. Bevi ora o invecchia.

Tiberini Vin Santo di Montepulciano Occhio di Pernice 1996 92 Dolce

Profondo ed estremamente potente al naso mostra note di prugne nere, more selvatiche, cassis, mirto selvatico, liquirizia, nocillo, caffè, mandorle tritate ed amaretto. Corpo pieno, dolce e compatto offre un palato intrigante che chiude secco e leggermente amaricante. Grande esperienza gustativa. Bevi ora.

Vecchia Cantina di Montepulciano Vin Santo di Montepulciano Linea Redi 2012 91 Dolce

Solido e compatto nel profilo sensoriale mostra note di albicocche disidratate, fichi secchi, mele cotte e miele di corbezzolo. Corpo pieno, rotondo e gentile all’attacco resta fresco e vibrante sorso dopo sorso. Ben fatto. Bevi ora o invecchia.

Fassati Vin Santo di Montepulciano L’Augusto Riserva 2000 91 Dolce

Offuscato al naso mostra un profilo leggermente arso nei sentori di prugne nere, foglie di tè nero, salvia e foglie di alloro. Tanta liquirizia in sottofondo si fonde a noci tritate. Corpo medio, struttura stratificata ed un finale armonico e bilanciato. Bevi ora.

Fattoria del Cerro Vin Santo di Montepulciano 2016 90 Dolce

Dolce ed accattivante mostra note di caramello fuso, chiodi di garofano, fiori gialli pressati e zucca dolce. Corpo medio-pieno, molto floreale al palato offre un sorso completo ed appagante. Bello l’equilibrio gustativo e sottile la percezione amaricante in chiusura. Bevi ora.

Le Bèrne Vin Santo di Montepulciano Ada 2011 90 Dolce

Scuro alla vista e davvero intrigante nel calice mostra sentori di miele di castagno, liquirizia, mele cotte, uva passa, caffè tostato e tabacco sbriciolato. Corpo pieno, struttura rotonda e decisamente avvolgente nella dolcezza mostra un finale dolce nella chiusura mandorlata dell’aftertasting. Bevi ora.

Tenuta Abbadia Vecchia Vin Santo di Montepulciano 2016 89 Dolce

Teso e vibrante al naso mostra un profilo leggermente pungente che ricorda l’uva spina, i fiori bianchi pressati e il cedro in pezzi. Corpo medio, stratificato nella struttura resta esile e descrive una parabola importante nel sorso. Bevi ora o invecchia.

Lombardo Vin Santo di Montepulciano 2015 88 Dolce

Leggermente offuscato e appesantito al naso mostra note di legno bagnato, datteri, prugne nere e spezie indiane. Corpo medio-pieno, succoso e centrato offre una chiusura leggermente affumicata. Bevi ora.

Share this Post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Read More

Stories

The Great Vin Santo of Montepulciano.

Vin Santo is something secret and intimate that every producer cultivates deep in their heart to give pleasure around the world. The preview of the

Are you a Producer?

Keep in touch with our Team