Bordeaux 2020: A right bank year?

Si vola a Bordeaux dove per la prima volta dopo la fondazione di WinesCritic.com la compagnia degusta una quantità di campioni utile per poter avere un Report completo ed esaustivo sul millesimo 2020.

In degustazione poco più di 200 vini divisi in due giornate di tasting intense in cui è stato possibile approfondire le diverse espressioni prodotte dagli Château divisi o uniti che dir si voglia dal fiume Garonna.

Grazie all’invito ben accolto di due tra i più importanti Négociants a Bordeaux la prima giornata abbiamo degustato 118 vini della left bank, meglio conosciuta in Francia con il nome di Rive Gouche presso la splendida warehouse (la parola magazzino non rende assolutamente l’idea) di Joanne. Lo scorso Luglio 2022 avevamo accolto l’invito con piacere a degustare la loro selezione di vini estera che spazia dal Sud America, dalla California, al Vecchio Continente, arrivando fino al Nuovo Mondo con Australia e Nuova Zelanda. Di seguito trovate l’articolo che avevamo elaborato in quell’occasione : https://www.winescritic.com/joanne-rare-wines-degustazione-en-primeur-a-bordeaux/

In degustazione presso Joanne, una selezionatissima e ristretta cerchia di giornalisti principalmente francesi ed inglesi hanno degustato in condizioni perfette i vini divisi per denominazione. Margaux, Saint-Julien, Saint-Estephe e Pauillac solo alcune aree che abbiamo avuto modo di approfondire.

Splendida organizzazione presso la warehouse di Joanne in Carignan de Bordeaux.

Tra i vini in degustazione, Château differenti hanno interpretato in modo ottimale il millesimo caldo e ricco di nobile materia.

Il secondo giorno invece è stata la volta della Right Bank con la degustazione organizzata presso Château Belgrave organizzata da CVBG, Negociant di enorme importanza per il reparto vitivinicolo francese.

L’annata 2020 è stata a Bordeaux decisamente mediterranea con giornate calde soprattutto nel mese di Luglio. Come visto in altre regioni in giro per il mondo ed analogamente a quanto descritto nella stesura di articoli vari su denominazioni italiane, l’inverno a Bordeaux è stato di natura mite e decisamente piovoso. In pochi mesi si sono concentrate abbondanti piogge che hanno fornito ottime condizioni per un ottimo germogliamento delle piante iniziato a metà Marzo circa sui vitigni precoci.

Come purtroppo sempre più spesso accade però un’ondata di freddo ha colpito Bordeaux il 30 Marzo e ha visto il ritorno di fenomeni nevosi su alcune aree provocando non poche preoccupazioni.

Fortunatamente i danni dovuti alle gelate sono stati davvero bassi e la stagione dopo questo episodio è partita con buoni presupposti ed alte aspettative.

La fioritura avvenuta tra metà Maggio e fine Maggio è stata regolare, per fortuna arrivata dopo il periodo di piogge di inizio mese.

A Giugno le temperature sono state più fresche del solito con massime intorno ai 24-26 gradi Celsius, condizioni che hanno rallentato leggermente la maturità delle uve da poco allegate.

A fine Giugno è arrivato il vero caldo e l’inizio della stagione siccitosa che non ha donato pioggia per i successivi due mesi.

Le piante hanno retto bene e non si sono verificati fenomeni di stress idrico su di esse, salvo alcuni e rari casi su impianti più giovani sui terreni con una percentuale di sabbia più alta rispetto a quelli argillosi-limosi. La maturità in questi due mesi caldi e siccitosi ha certamente accelerato nei tempi recuperando il piccolo gap accumulato nei primi due mesi di accrescimento delle bacche.

Una piccola tregua al caldo, perdurato per buona parte di Luglio ed Agosto, anche di notte accorciando di molto la forbice delle escursioni termiche, è arrivata poco prima della metà di Agosto con abbassamento di temperature ed arrivo di fenomeni di pioggia più o meno diffusi (Maggiori in Médoc, leggermente inferiori nella zona della Right Bank).

Si è arrivati alla vendemmia con belle escursioni termiche con minime anche di 14 gradi Celsius e condizioni stabili fino a poco dopo la metà di Settembre. La Maggior parte dei Merlot è entrata (in Right Bank e Left Bank) tra il 10 ed il 16 Settembre. All’inizio della quarta settimana di Settembre però il tempo è via via peggiorato; inizialmente piccole e sporadiche piogge fini non hanno troppo intimidito i winemakers che attendevano la perfetta maturazione delle uve; verso fine Settembre invece la situazione si è aggravata e indicava chiaramente di vendemmiare per evitare rischi di ingresso in vigna o peggio ancora di diluizioni della materia. È proprio in questa settimana che molti Chateau della Left Bank hanno scommesso e gestito la scelta della raccolta delle uve Cabernet Sauvignon.

Dalla degustazione a cui abbiamo avuto il piacere di prendere parte sono emerse fortissime in Left Bank le denominazioni di Saint-Estèphe e Saint-Julien. Consistente Margaux, tra le aree geografiche vitivinicole più belle al mondo. Pauillac ha convinto ma indubbiamente affrontato maggiori difficoltà.

In Right Bank abbiamo veramente apprezzato le diverse espressioni di Pomerol e Saint-Emilion con quest’ultima che ha mostrato una precisa e delicata potenza di forma elegantissima.

Tra i vini che ci hanno veramente colpito lasciando impressa nella nostra mente una fotografia bellissima fatta di qualità della materia, di precisione d’esecuzione e di carattere e personalità ben messe in mostra ci sono Château Canon con un’espressione genuina e leggiadra di notevole gusto e succosità; Château Beychevelle con una potenza e qualità tannica impressionante e Château Cos d’Estournel con eleganza e classe, materia e qualità del legno ben fuso nella matrice.

Una selezione di vini pazzesca degustata grazie all’invito da Joanne e CVBG, due tra i più importanti Negociants di Bordeaux.

Seguono Cheval Blanc, Gruad Larose e Leoville Barton. Elegantissimo Château Montrose, davvero intrigante e mediterraneo Comtesse de Lalande, il primo Pauillac in classifica dopo il dominio di Saint-Emilion, Saint Julien e Saint Estephe.

Tra le considerazioni finali aggiungerei certamente che il millesimo ha visto una produzione di ottimi vini che si distinguono per personalità e gusto ma soprattutto per pulizia sensoriale e precisione d’esecuzione. Un’annata che si pone a metà tra una 2018 ed una 2019 con punte di eccellenza altissime.

Probabilmente a questo giro la right bank ha beneficiato maggiormente di alcuni anticipi di maturazione sulle uve con il Merlot ed il Cabernet Franc avvantaggiati rispetto alla raccolta del Cabernet Sauvignon che storicamente viene raccolto circa 10-15 giorni dopo la vendemmia di questi ultimi.

Di seguito i commenti di tutti i vini degustati :


Vini Rossi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Château Canon Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 99 Rosso

Eleganza e precisione sensoriale si rivelano nel calice con note profonde e gustose di lavanda, ibisco, violetta selvatica, giacinto, citronella e nepitella. Corpo pieno, tannini di grana finissima ed un finale coinvolgente che regala emozioni immediatamente. Lineare, gustoso, pieno ed accattivante. Praticamente infinito al palato, un’espressione che lascerà il segno a Bordeaux nel millesimo 2020. Una poesia nel calice che racconta nel migliore dei modi il millesimo a Saint-Emilion. Un blend di 68% Merlot e 32% Cabernet Franc. Meglio dal 2027

Château Beychevelle Saint-Julien 2020 98 Rosso

Wow! È devastante il profilo sensoriale di notevole eleganza e potenza. Le note di petali di rosa, pompelmo rosa e melograno ben si fondono con sfumature di cedro, guaranà, tiglio, citronella, ibisco e karkadè. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale che emoziona dal centro palato in poi infiammandosi in una notevole ed incalzante progressione. Uno dei migliori vini mai degustati da Bordeaux. Un blend di 51% Cabernet Sauvignon , 45% Merlot, 4% Petit Verdot. Meglio dal 2026.

Château Cos D’Estournel Saint-Estèphe 2020 98 Rosso

Impenetrabile nel colore e al naso mostra note profonde e “selvaggie” di more, cannella in polvere, liquirizia, sandalo, incenso, coriandolo, amarene, cioccolato fondente e sfumature di vaniglia. Corpo pieno, tannini estremamente vellutati toccati e polimerizzati in modo saggio ed un finale elegante, gustoso e ricco nella polpa e nella materia. Spaziale. Un blend di 62% Cabernet Sauvignon, 38% Merlot. Meglio dal 2026.

Château Cheval Blanc Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 98 Rosso

Vivace, esuberante, dinamico e leggiadro mostra un carattere vispo quasi “fuorilegge”. Le note di fiori blu si fondono perfettamente alla delicata presenza di magnolie, gardenie e tiglio. Tanto sambuco ed acacia descrivono la scena secondaria. La vaniglia sottilissima descrive la scena secondaria. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale profondo e leggiadro che muove materia e sapori in modo elegantissimo. Meglio dal 2027.

Château Gruaud Larose Saint-Julien 2020 97 Rosso

Elegante e di natura bohemien alterna fiori rossi delicati misti con sfumature di cedro in pezzi, pompelmo rosa, vetiver, sandalo e pepe bianco. Corpo pieno, tannini levigati di notevole grana fine ed un finale onesto e genuino che verrà fuori nel tempo. Qualità altissima nell’uva che viene portata nel calice in modo sapiente. Un blend di 79% Cabernet Sauvignon, 17% Merlot, 4% Cabernet Franc. Meglio dal 2025.

Château Leoville Barton Saint-Julien 2020 97 Rosso

Elegantissimo e raffinato nel profilo sensoriale alterna note di petali di rosa, succo di mandarino, cedro in pezzi, tiglio, gardenie, magnolie ed erbe offficinali. Corpo medio-pieno, tannini vellutati di splendida qualità ed un finale onesto e genuino che si distende in modo moderno. Un blend di 85,5% Cabernet Sauvignon, 14,5% Merlot. Meglio dal 2026.

Château Montrose Saint-Estèphe 2020 97 Rosso

Elegantissimo e raffinato mostra note di lavanda, ibisco, gerani in fiore, biancospino, sambuco, tiglio, gardenie e rosmarino. In sottofondo emergono sfumature di lime e bergamotto sempre molto gradite. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale lineare e sapido che coinvolge sin da subito. Meglio dal 2025.

Château Pichon Longueville Comtesse de Lalande Pauillac 2020 97 Rosso

C’è Pauillac nel calice con note importanti di cassis, erbe mediterranee, radici di ginseng e genziana, mandorle bianche, fiori di sambuco e lavanda. Corpo medio-pieno, tannini elegantissimi ed un finale ricco di grazia e succosità. Si distende benissimo e non mostra alcun segno di austerità fin da subito. Meglio dal 2025.

Domaine de Chevalier Pessac-Léognan Rouge 2020 97 Rosso

Emozionante nel profilo sensoriale terso accattivante e gioioso, Domaine de Chevalier mostra una naturale bellezza senza dover essere “imbellettato”. Le note di ciliegie, buccia di limone, vetiver e sandalo ben si fondono a sfumature di erba tagliata, fragoline di bosco e mosto di uva pressato. Corpo pieno, elegante ed armonico nel sorso mostra carattere, tensione e delicata progressione che lo portano ad essere un vero riferimento per la denominazione. Splendido sin da subito regalerà vibrazioni dal 2026 in poi.

Château Gazin Pomerol 2020 97 Rosso

Strutturato e deciso nelle spezie miste mostra note di prugne nere, mirto selvatico, bacche di ginepro, pepe nero e chiodi di garofano. Corpo pieno, salato e gustoso nel sorso mostra eleganza precisione e tensione. Semplicemente splendido. Meglio dal 2026.

Château Saintayme Saint-Emilion Grand Cru 2020 97 Rosso

Elegantissimo e di pregiata fattura mostra note di prugne nere, more, visciole, canfora, sandalo, mirtilli pressati e susine. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti ed un finale solido e precisissimo che mostra eleganza e visione moderna. Meglio dal 2026.

Château La Fleur Saint-Emilion Grand Cru 2020 97 Rosso

Estremamente accattivante ed aperto al naso mostra note di prugne blu, fiori bianchi misti, cedro, lime, bergamotto e mandarini verdi. Corpo pieno, elegantissimo nel sorso mostra compattezza e tensione ed una sottile chiusura amaricante che lo rende attrattivo senza snaturare la sua qualità. Meglio dal 2027.

Château Pavie Macquin Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 97 Rosso

Elegantissimo e succoso nella matrice principale mostra note di prugne nere, susine, fiori misti bianchi e blu e agrumi misti. Corpo pieno, tannini di grana finissima ed un finale nobile e coinvolgente che verrà fuori nel tempo. Meglio dal 2028.

Château la Gaffelière Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 97 Rosso

Espressivo e di notevole bellezza sensoriale mostra note di prugne nere, more, visciole, fragoline di bosco, pepe nero e guaranà. Tante spezie dominano la scena secondaria complessando la matrice. Corpo medio-pieno, lineare e gustoso nel profilo gustativo mostra eleganza e scorrevolezza e regala emozioni sin da subito. Un vino che avrà tanto da dire nel futuro. Meglio dal 2026.

Château Valandraud Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 97 Rosso

Deciso ed intenso nel profilo sensoriale mostra note di susine, ibisco, lavanda, giacinto, guaranà e magnolie. Tanti fiori bianchi e spezie dominano la scena secondaria. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale coinvolgente ricco in materia e gusto. Ben presente il carattere del Cabernet Franc intrigante. Meglio dal 2026.

Château Lascombes Margaux 2020 96 Rosso

Elegante e raffinato mostra note di lavanda, ibisco, guaranà, tiglio, limone, cedro, pompelmo rosa e melagrana. Corpo medio, tannini perfettamente maturi e ben estratti ed un finale che verrà fuori nel tempo ma che già adesso mostra la propria qualità. Meglio dal 2025.

Château Branaire Ducru Saint-Julien 2020 96 Rosso

Elegante e gustoso nel sorso mostra un profilo sensoriale stratificato ricco di prugne nere, more, visciole, liquirizia e cumino. Corpo pieno, tannini levigati di splendida fattura ed un finale davvero preciso ed essenziale. Ricco di polpa si muove in modo saggio e moderno nel sorso. Meglio dal 2026.

Château Talbot Saint-Julien 2020 96 Rosso

Incredibilmente ricercato nel profilo sensoriale mostra note di foglie di tè nero, prugne nere, sandalo, bacche di ginepro, pepe nero e coriandolo. In sottofondo l’essenza di Saint Julien viene fuori con sfumature di salvia e maggiorana regalando l’autenticità mediterranea. Corpo pieno, tannini mordenti di ottima fattura ed un finale solido e teso che mostra di che stoffa è fatta Bordeaux nel millesimo 2020.

Château Leoville Poyferre Saint-Julien 2020 96 Rosso

Un ventaglio di profumi si racconta al lettore in modo deciso quasi guascone. Le note di prugne nere ben si fondono a note di more, liquirizia, buccia di mandarino, tiglio, sandalo, incenso, pepe bianco, vaniglia, gardenie e magnolie. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale di ottima fattura elegante e raffinato. Meglio dal 2024.

Château Grand-Puy-Lacoste Pauillac 2020 96 Rosso

Profondo ed avvolgente nella matrice sensoriale mostra note di susine, fiori di agapanto, magnolie, gardenie, tiglio e gerani. Corpo pieno, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale solido e preciso di natura essenziale. Meglio dal 2025.

Château Pape Clement Pessac-Léognan Rouge 2020 96 Rosso

Splende al naso e regala piacevolezza immediata nel “core” principale ricco di fragoline di bosco, mosto di uva, buccia di limone, cedro in pezzi, fiori di mandarino e guaranà. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale onesto e genuino di notevole bellezza. Speziato e scuro è un vino concentrato realizzato con visione moderna. Meglio dal 2026.

Le Plus de Fleur de Boüard Lalande de Pomerol 2020 96 Rosso

Profondissimo al naso ed assolutamente ammaliante mostra note di prugne miste, fiori di agapanto, giacinto e lavanda, gelsomino, magnolie e gardenie. C’è di più nel sottofondo strutturato che dispensa spezie ed erbe officinali miste. Corpo pieno, tannini ben estratti di splendida fattura ed un finale ricco di materia e polpa che sa farsi riconoscere e lasciare il segno in degustazione. Wow, una nobile espressione di Merlot in purezza. Meglio dal 2026.

Clos du Clocher Pomerol 2020 96 Rosso

Estremamente accattivante mostra note profonde di mirtilli, lavanda, violetta selvatica, pepe nero, canfora, buccia di arancia e caramello salato. Corpo pieno, leggiadro e dinamico mostra eleganza, precisione d’esecuzione e profondità. Splendido. Meglio dal 2026.

Château Larcis Ducasse Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 96 Rosso

Deciso e potente al naso mostra note di prugne miste, foglie di tè nero, coriandolo, mirto selvatico e succo di arancia. Corpo pieno, avvolgente e solido nel sorso mostra tannini di grana fine ed un finale davvero notevole e persistente. Meglio dal 2027.

Clos Fourtet Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 96 Rosso

Energia e carattere si regalano immediatamente nel calice con note di susine, prugne nere, more, visciole, mosto d’uva pressato, citronella, vetiver, sandalo, incenso e cumino. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti e polimerizzati ed un finale nobile ed essenziale. Meglio dal 2026.

Le Petit Cheval Saint-Emilion Grand Cru 2020 96 Rosso

Profondo e davvero intenso nel profilo sensoriale mostra note di fiori bianchi misti, susine, pepe bianco, sandalo, incenso, camomilla ed elicriso. Corpo pieno, gustoso e solido nel sorso mostra tensione e volume davvero piacevoli sin da subito. Meglio dal 2026.

Château Gloria Saint-Julien 2020 95 Rosso

Vivace e deciso nel profilo sensoriale mostra note di lavanda, ibisco, guaranà, fiori di limone, buccia di lime e coriandolo. Tante ciliegie dominano la scena secondaria ed apportano brillantezza e carattere alla matrice. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale solido e centrato che mostra eleganza, potenza e modernità. Meglio dal 2025.

L’Esprit de Chevalier Pessac-Léognan Rouge 2020 95 Rosso

Estremamente moderno nel carattere sensoriale aperto ed essenziale alterna note di fiori bianchi e fiori rossi misti. C’è di più nel sottofondo agrumato che ricorda vivacità e freschezza. Corpo medio, tannini mordenti ed un finale esile che esplode dal centro palato in poi. Semplicemente emozionante. Meglio dal 2024.

Château Malartic Lagraviere Pessac-Léognan Rouge 2020 95 Rosso

Sensuale e decisamente accattivante mostra note di lavanda, ibisco, guaranà, petali di rosa, melagrana, fiori di mandarino e karkadè. Corpo pieno, tannini molto morbidi ed un finale caldo ed avvolgente di natura speziata. Meglio dal 2025.

Château Vray Croix de Gay Pomerol 2020 95 Rosso

“Grassoso” e ricco nella matrice principale mostra note di prugne nere, more, liquirizia, amarene, cioccolato bianco, vaniglia e mandorle tritate. Corpo pieno, elegantissimo nel sorso mostra tannini nobili e precisione di persistenza e progressione. Meglio dal 2025.

Château Clinet Pomerol 2020 95 Rosso

Preciso e vibrate al naso mostra note di prugne nere, more, visciole, pepe bianco, tiglio, buccia di arancia e coriandolo. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale gustoso di piacevole mordenza. Meglio dal 2026.

Château Tauzinat L’Hermitage Saint-Emilion Grand Cru 2020 95 Rosso

Serio e stratificato mostra note di prugne nere, bacche di ginepro, foglie di tè nero, chiodi di garofano e salvia arsa. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti ed un finale teso ed avvolgente che mostra una splendida progressione. Meglio dal 2027.

Clos des Jacobins Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 95 Rosso

Fragole, prugne rosse e caramello descrivono il profilo sensoriale principale. Tanti fiori misti in sottofondo complessano la matrice. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti ed un finale teso e vibrante. Meglio dal 2026.

Château Lassègue Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 95 Rosso

Profondissimo ed intenso mostra note di prugne nere more, cioccolato fondente e menta piperita. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti e levigati ed un finale caldo ed avvolgente. Meglio dal 2026.

Château Chauvin Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 95 Rosso

Solido e centrato mostra un profilo sensoriale profondo davvero intrigante ricco di prugne e liquirizia. Corpo pieno, sapido nel sorso mostra tannini vibranti ed un finale verticale. Megliod al 2026.

Château Bellefont Belcier Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 95 Rosso

Profondo e strutturato mostra note di prugne nere, visciole, datteri, funghi trifolati, liquirizia e radici miste. Corpo pieno, struttura importante ed un finale solido e coinvolgente. Meglio dal 2026.

Château la Dominique Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 95 Rosso

Potente e scuro nella matrice principale mostra note di more, prugne nere, foglie di tè nero e salvia. Corpo pieno, elegante nei tannini mostra equilibrio e tensione ben domata. Meglio dal 2025.

Château Trotte Vieille Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 95 Rosso

Spaziale al naso mostra note di susine, agapanto, violetta selvatica, cedro in pezzi, lime, pietra sbriciolata e tante spezie. Il sottofondo è ricco e ricorda di pepe nero, bacche di ginepro e chiodi di garofano. Corpo pieno, elegante e strutturato nel sorso mostra una piacevole tensione ed una chiusura leggermente amaricante. Meglio dal 2026.

Château Beauséjour Duffau-Lagarosse Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 95 Rosso

Intrigante e complesso mostra note di lavanda, violetta selvatica, ibisco, giacinto, cumino e pepe bianco. Corpo medio-pieno, tannini di grana fine ed un finale lineare e gustoso. Meglio dal 2025.

Château Belgrave-Dourthe Haut-Médoc 2020 95 Rosso

Susine, fiori di agapanto, magnolie, gardenie, gerani, noce moscata, sandalo, pepe bianco, cioccolato bianco, cedro in pezzi e lime. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi di notevole bellezza ed un finale onesto e genuino che si distende nel migliore dei modi. Meglio dal 2026.

Chateau Cantemerle Haut-Médoc 2020 94 Rosso

Succoso ed intenso mostra note di lavanda, violetta selvatica, giacinto ed ibisco. Corpo pieno, elegante e gustoso nel sorso mostra una notevole qualità della materia si racconta sin da subito con leggiadria e personalità. Un blend di Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc and Petit Verdot.

Château la Lagune Haut-Médoc 2020 94 Rosso

Radioso e coinvolgente mostra note di lamponi, ribes, fiori di limone, buccia di mandarino, bergamotto e citronella. Corpo medio, gustoso e saporito mostra qualità ed eleganza. Meglio dal 2025.

Château la Tour de Bessan Margaux 2020 94 Rosso

Intrigante e di buona complessità mostra note di lavanda, ibisco, tiglio, canfora, buccia di mandarino e susine. Corpo medio, gustoso ed elegantissimo al palato mostra equilibrio e sensualità. Bevi ora o invecchia.

Chevalier de Lascombes Margaux 2020 94 Rosso

Elegantissimo e raffinato mostra note di lamponi, ribes, melagrana, pompelmo rosa, gerani in fiore, magnolie, gardenie e biancospino. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale di splendida linearità e gusto. Un blend di 50% Merlot e 50% Cabernet Sauvignon. Bevi ora o invecchia.

Château Marquis de Terme Margaux 2020 94 Rosso

Solido e denso nel calice mostra note di prugne nere, more, liquirizia, incenso, caramello dolce, sandalo, bacche di ginepro e chiodi di garofano. Corpo pieno, tannini molto morbidi di ottima fattura ed un finale solido e coinvolgente che chiede di tornare al calice. Meglio dal 2025.

Château Rauzan Gassies Margaux 2020 94 Rosso

Intrigante e serio nel profilo sensoriale mostra note di prugne rosse, ciliegie, amarene, tiglio, succo di mandarino ed amarene dolci. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti e levigati ed un finale nobile di splendida eleganza. Meglio dal 2025.

Château Giscours Margaux 2020 94 Rosso

Elegantissimo e raffinato non ha paura di mostrare muscoli e tensione. Le note di susine, violetta selvatica e giacinto ben si fondono a sfumature di gardenie, magnolie e sambuco. Corpo pieno, tannini morbidi di ottima qualità ed un finale davvero leggiadro ed apprezzabile sin da subito. Meglio dal 2024.

Château D’Issan Margaux 2020 94 Rosso

Splende nel calice nel profilo sensoriale solido e denso e si racconta con note di prugne nere, more, liquirizia, cannella in polvere, amarene, rosmarino, sandalo e pepe bianco. Corpo pieno, elegantissimo nel sorso mostra succosità ed avvolgenza. Il finale è armonico e bilanciato e ricorda la bellezza mediterranea ed il bello dell’essenziale. Bevi ora o invecchia.

Château Brane Cantenac Margaux 2020 94 Rosso

Preciso ed essenziale nel calice mostra note di more, visciole, buccia di mandarino, pompelmo rosa, petali di rosa e gardenie. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale succoso e lineare. Bevi ora o invecchia.

Château Rauzan Segla Margaux 2020 94 Rosso

Esuberante nel calice mostra note di susine, violetta selvatica, fiori di agapanto, pompelmo rosa, melagrana e tiglio. Il core centrale racconta di prugne rosse e ribes e dona carattere e brillantezza alla matrice. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale gustoso. Bevi ora o invecchia.

Château Langoa Barton Saint-Julien 2020 94 Rosso

Elegantissimo e raffinato mostra succosità ed equilibrio sensoriale rivelando note di prugne nere, liquirizia, more, sandalo, incenso, cioccolato fondente e menta piperita. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale leggiadro e gustoso. Meglio dal 2025.

Château Lagrange Saint-Julien 2020 94 Rosso

Elegante e composto al naso mostra note di prugne nere, more, visciole, amarene, arancia rossa, cumino, sandalo e fragoline di bosco. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti ed un finale davvero importante per compattezza e dinamicità. Meglio dal 2025.

Château Saint Pierre Saint-Julien 2020 94 Rosso

Elegantissimo e ben disteso nel profilo sensoriale mostra note di lavanda, ibisco, prugne rosse, cedro in pezzi, limone, lime e vetiver. Corpo medio, tannini mordenti di buona qualità ed un finale teso che avrà bisogno di tempo per distendersi. Meglio dal 2025.

Château Phelan Segur Saint-Estèphe 2020 94 Rosso

Elegantissimo e preciso nel profilo sensoriale di natura sottile e timida mostra lentamente note di lavanda, prugne rosse, ciliegie, visciole e fragoline di bosco. Corpo medio, tannini soffici di ottima fattura ed un finale classico e gustoso. Meglio dal 2025.

Pagodes de Cos Saint-Estèphe 2020 94 Rosso

Fresco e floreale mostra note di ibisco, karkadè, guaranà e melagrana. Mandarino verde e bergamotto descrivono la scena secondaria aumentandone la complessità. Corpo pieno, tannini molto morbidi ed un finale gustoso dal profilo orizzontale più che verticale. Meglio dal 2025.

Château Lynch Moussas Pauillac 2020 94 Rosso

Lamponi, ribes, coriandolo, tiglio in fiore, sandalo e pepe bianco descrivono la scena principale di questo giovane Paullac che avrà ancora tanta strada davanti a sè prima di regalarsi a pieno. In sottofondo le sfumature di mandorle, citronella e vetiver descrivono la scena secondaria. Corpo medio, tannini perfettamente estratti ed un finale elegante e composto che piace perchè racconta il bello dell’essenziale. Bevi ora o invecchia.

Château Pedesclaux Pauillac 2020 94 Rosso

Preciso ed essenziale nel calice offre note di lamponi, ribes, violetta selvatica, giacinto, magnolie e gardenie. C’è di più nel tratto sensoriale mediterraneo che coinvolge il lettore nella scena secondaria. Corpo medio, tannini di ottima grana fine ed un finale leggiadro e solare. Meglio dal 2025.

Reserve de la Comtesse Pauillac 2020 94 Rosso

Wow, profondo ed intenso gioca con un profilo sensoriale misto davvero emozionante che ricorda le note di susine, mirtilli pressati, magnolie, gardenie, biancospino, mandorle bianche e lime tritato. Corpo pieno, tannini soffici di presenza nella matrice ed un finale solido ed avvolgente. Splendido sin da subito ma meglio dal 2025.

Domaine de la Solitude Pessac-Léognan Rouge 2020 94 Rosso

Preciso ed essenziale al naso mostra note di lavanda, ribes, lamponi, tiglio, gerani, violetta ed ibisco. Corpo pieno, tannini perfettamente fusi e polimerizzati ed un finale elegantissimo di ottima forma e distensione. Meglio dal 2025.

Château Cantelys Pessac-Léognan Rouge 2020 94 Rosso

Serio ed essenziale mostra profondità e tensione sensoriale nelle note di susine, agapanto, violetta selvatica, giacinto e gardenie. Corpo medio-pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale di encomiabile bellezza. Meglio dal 2025.

Château Lespault-Martillac Pessac-Léognan Rouge 2020 94 Rosso

Elegantissimo e di natura essenziale mostra note di prugne nere, more, visciole, fragoline di bosco, cioccolato bianco e vaniglia. Corpo medio, tannini soffici di ottima qualità perfettamente estratti ed un finale gustoso ed autentico. Bellissima espressione made in Pessac-Leognan. Meglio dal 2024.

Château Olivier Pessac-Léognan Rouge 2020 94 Rosso

Maturo e coinvolgente mostra note di prugne nere, more, asfalto bagnato, gerani in fiore, gelsomino, buccia di mandarino e succo di limone. Corpo pieno, tannini molto morbidi di ottima grana fine ed un finale sorprendente che regala inaspettate emozioni. Meglio dal 2026.

Château Larrivet Haut-Brion Pessac-Léognan Rouge 2020 94 Rosso

Elegante e deciso nel profilo sensoriale alterna note di lavanda, ibisco, gelsomino, fiori di arancio e guaranà. Freschissimo e decisamente brillante il sottofondo complesso ed autentico ben ricercato. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti e levigati ed un finale integro ed accattivante che chiede di tornare al calice. Meglio dal 2026.

Château Marsau Francs Côtes de Bordeaux 2020 94 Rosso

Centrato e vivo alterna note di frutti rossi a bacca piccola con note di amarene, succo di limone, fiori di limone, cedro in pezzi, bergamotto e tiglio. Biancospino e gardenie descrivono la scena secondaria tersa e precisissima. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi e ben estratti ed un finale coinvolgente che si infiamma dal centro palato in poi. Meglio dal 2025.

Haut-Carles Fronsac 2020 94 Rosso

Riduttivo al naso ma decisamente complesso mostra note di prugne nere, more, lavanda in fiore, ibisco, violetta selvatica ed incenso. Corpo pieno, tannini mordenti di ottima fattura ed un finale solido e centrato che mostra pienezza, concentrazione e progressione. Splendido sin da subito ma meglio dal 2025.

Château La Fleur de Boüard Lalande de Pomerol 2020 94 Rosso

Elegante e nobile nel profilo sensoriale mostra note di more, amarene, mirtilli pressati, buccia di limone, giacinto, karkadè, fragoline di bosco e susine. Corpo pieno, tannini morbidi di grana finissima ed un finale lineare ed avvolgente che resta luminoso e compatto durante tutta la progressione. Meglio dal 2025.

Château Clos de Boüard Montagne Saint-Emilion 2020 94 Rosso

Potente e decisamente stratificato alterna note di more, visciole, mirtilli selvatici, susine, fiori blu di campo, erbe officinali, menta piperita e coriandolo. Corpo pieno, tannini perfettamente levigati ed un finale elegantissimo e sapiente che coniuga equilibrio, leggiadria e carattere. Meglio dal 2026.

Château l’Enclos Pomerol 2020 94 Rosso

Elegantissimo e slanciato nel profilo sensoriale mostra note di lavanda, violetta selvatica, ibisco, fiori di gardenie, magnolie e sambuco. Freschissimo il profilo secondario che mostra eucalipto e menta piperita. Corpo pieno, solido e maturo nel centro palato ricorda tanto il carattere del varietale nell’ aftertasting. Meglio dal 2026.

Château le Bon Pasteur Pomerol 2020 94 Rosso

Elegante e di splendida fattura sensoriale mostra note di prugne nere, bacche di ginepro, pepe nero, violetta selvatica, bosso, erba tagliata ed amarene. Corpo pieno, elegante e disteso nel sorso mostra pienezza e godibilità. Meglio dal 2025.

Château Rouget Pomerol 2020 94 Rosso

Estremamente accattivante al naso mostra note di lavanda, ibisco, guaranà, fiori di magnolie e gardenie. Delicatissimo e al contempo profondo nell’ossimoro che sempre regala qualità, si racconta con corpo pieno, tannini morbidi ed un finale di ottima godibilità. Meglio dal 2025.

Clos La Gaffelière Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 94 Rosso

Raffinato e terso mostra un profilo sensoriale elegantissimo di sopraffina fattura. Le note di visciole ben si fondono a sfumature di fiori di gardenie, magnolie ed ibisco. Il pepe bianco domina la scena secondaria. Corpo medio-pieno, tannini di grana fine ed un finale lineare e gustoso. Splendido ora ma meglio dal 2026.

Château Fombrauge Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 94 Rosso

Molto maturo al naso mostra note di prugne nere, more, mirtilli e canfora. Fiori di arancio in sottofondo. Corpo pieno, tannini leggermene rigidi ed un finale di ottima progressione. Meglio dal 2026.

Château Tour Saint Christophe Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 94 Rosso

Preciso ed essenziale mostra note di lavanda, ibisco e violetta. Tanto giacinto in sottofondo. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale caldo e strutturato. Meglio dal 2025.

Château Fleur Cardinale Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 94 Rosso

Vibrante e speziato mostra note di prugne, susine, violetta selvatica e more. Corpo pieno, elegante e disteso nel sorso mostra precisione ed amabilità. Bevi ora o invecchia.

Virginie de Valandraud Saint-Emilion Grand Cru 2020 94 Rosso

Molto maturo ed accattivante, nella matrice principale mostra note di prugne nere, more, fragole mature, aghi di pino, salvia, maggiorana e tanta vaniglia. Corpo pieno, levigato e precisissimo nei tannini nobili, mostra complessità ed avvolgenza. Meglio dal 2025.

Château Grand Barrail Lamarzelle Figeac-Dourthe Saint-Emilion Grand Cru 2020 94 Rosso

Deciso e ricco nella matrice principale mostra note di prugne nere, more, fiori rossi pressati e gardenie. Tanta vaniglia in sottofondo domina la scena secondaria. Corpo pieno, tannini ben estratti ed un finale teso che mostra tensione e lunghezza. Meglio dal 2026.

Château Rahoul-Dourthe Graves Rouge 2020 94 Rosso

Vibrante e ben deciso nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, fiori di mandarino, salvia e maggiorana. Corpo pieno, tannini vellutati di ottima fattura ed un finale davvero gustoso e lineare. Bellissimo sin da subito ma meglio dal 2025.

Château le Boscq-Dourth Saint-Estèphe 2020 94 Rosso

Solido e centrato mostra note di susine, foglie di tè verdi, magnolie, gardenie e mallo di noce. Tante sfumature mediterranee descrivono la scena secondaria. Corpo pieno, tannini molto morbidi ed un finale solido ed intenso di notevole cremosità. Meglio dal 2026.

Chateau Larrivaux Haut-Médoc 2020 93 Rosso

Classico e decisamente elegante nel calice mostra note di lavanda, ibisco, karkadè, biancopsino, tiglio in fiore e fiori di mandarino. Corpo medio, tannini di grana finissima ed un finale preciso ed essenziale di natura esile ma decisamente fine e radioso. Meglio dal 2025.

Chateau Lanessan Haut-Médoc 2020 93 Rosso

Intrigante e di buona precisione sensoriale mostra note di ibisco, sandalo, pepe nero, incenso, violetta selvatica, giacinto e coriandolo. Speziato ed intrigante mostra al palato un corpo pieno, tannini setosi ed un finale davvero elegante e gustoso. Bellissimo sin da subito, ma meglio dal 2024.

Château Mauvesin Barton Moulis 2020 93 Rosso

Vivace e colorato al naso mostra note di lavanda, ibisco, guaranà e fiori di limone. Gli agrumi dominano la scena secondaria regalando notevole bellezza. Corpo medio, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale gustoso e saporito che chiede di tornare al calice. Meglio dal 2024.

Chateau Cambon La Pelouse Haut-Médoc 2020 93 Rosso

Deciso ed intenso nel profilo sensoriale solido e difficile da scalfire mostra note di prugne nere, more, asfalto caldo, sandalo, bacche di ginepro e chiodi di garofano. Corpo pieno, tannini vellutati di ottima mordenza ed un finale teso e vibrante che emoziona sin dal primo incontro. Un blend di 50% Cabernet Sauvignon e 50% Merlot. Meglio dal 2025.

Chateau Charmail Haut-Médoc 2020 93 Rosso

Preciso e serio nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, sandalo, pepe nero ed incenso. Tanta cenere emerge dal profilo secondario. Corpo pieno, tannini di ottima maturità ed un finale davvero gustoso. Bevi ora o invecchia.

Chateau Clement Pichon Haut-Médoc 2020 93 Rosso

Classico nello stile mostra note di prugne nere, asfalto bagnato, fiori misti, agrumi misti e cioccolato fondente. Corpo pieno, tannini vellutati ed un finale cremoso di splendida bellezza. Wow, un blend di 70% Merlot, 25% Cabernet Sauvignon and 5% Cabernet Franc.

Château Chasse Spleen Moulis-en-Médoc 2020 93 Rosso

Profondo e deciso nel profilo sensoriale alterna note di prugne blu a giacinto, fiori di limone, pompelmo rosa e gardenie. Corpo pieno, tannini perfettamente estratti ed un finale deciso e gustoso con ottima sapidità e slancio. Meglio dal 2025.

Château du Tertre Margaux 2020 93 Rosso

Preciso e serio mostra note di prugne nere, more, coriandolo, asfalto bagnato, terra arsa, buccia di mandarino e coriandolo. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale di media distensione. Bevi ora

Château Kirwan Margaux 2020 93 Rosso

Succoso e vibrante al naso mostra note di lamponi, ribes, cedro in pezzi, succo di limone e vetiver. Corpo medio-pieno, tannini mordenti ed un finale sapido di ottima leggiadria. Meglio dal 2024.

Château Dauzac Margaux 2020 93 Rosso

Lamponi, ribes, tiglio in fiore, gardenie, magnolie e sambuco descrivono il profilo sensoriale di questa giovane e vibrante espressione made in Margaux. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale succoso ed intrigante. Bello sin da subito. Bevi ora o invecchia.

Connetable de Talbot Saint-Julien 2020 93 Rosso

Preciso e ben maturo nel calice mostra note di prugne rosse, fragole, amarene, tiglio in fiore, sambuco, gelsomino e gardenie. In sottofondo lo sfondo si descrive con mandarini e fiori di arancio. Corpo pieno, grassoso e solido nel sorso mostra eleganza e modernità. Meglio dal 2024.

Les Fiefs de Lagrange Saint-Julien 2020 93 Rosso

Solido e compatto al naso mostra note di prugne nere, more, liquirizia, fiori misti e pepe bianco. Corpo medio, tannini leggermente rigidi al momento ed un finale teso ed avvolgente che verrà fuori nel tempo. Davvero salato in chiusura. Meglio dal 2025.

Château Haut Marbuzet Saint-Estèphe 2020 93 Rosso

Lavanda, ibisco, violetta selvatica, fiori di magnolia, gardenie e biancospino descrivono il profilo sensoriale di questo vivo Saint-Estèphe. Tanta china ed amarene sotto spirito descrivono il profilo secondario. Corpo pieno, tannini molto levigati ed un finale solido e compatto che si distenderà nel tempo. Meglio dal 2024.

Château Grand Puy Ducasse Pauillac 2020 93 Rosso

Solido e decisamente affascinante nel calice mostra note di prugne rosse, fragole, buccia di arancia, cumino, coriandolo e guaranà. Corpo pieno, tannini molto levigati ed un finale di ottima tensione. Meglio dal 2026.

Clos Floridene Graves Rouge 2020 93 Rosso

Luminoso ed essenziale mostra una buona predisposizione sensoriale con sfumature di prugne nere, more, incenso, pepe bianco e sandalo. Tanta freschezza balsamica descrive la scena secondaria con toni di eucalipto e menta piperita. Corpo medio, tannini perfettamente maturi ed un finale leggiadro e coinvolgente davvero importante. Meglio dal 2025.

Château Brown Pessac-Léognan Rouge 2020 93 Rosso

Solido e vibrante al naso mostra note di prugne nere, more, coriandolo, incenso e pepe nero. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale classico di ottima fattura. Leggermenta amaricante in chiusura si distenderà nel tempo. Meglio dal 2025.

Château Latour-Martillac Pessac-Léognan Rouge 2020 93 Rosso

Elegante e di buona forma sensoriale mostra note di ciliegie, prugne rosse, amarene, ribes, lamponi e pompelmo rosa. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale di ottima eleganza e distensione. Meglio dal 2025.

Château Puygueraud Francs Côtes de Bordeaux 2020 93 Rosso

Elegante e raffinato mostra note di lavanda, violetta selvatica, giacinto e susine. Corpo medio-pieno, disteso ed armonico colpisce per leggiadria e brillantezza composta. Chapeu. Bevi ora.

Château La Fleur Saint Georges Lalande de Pomerol 2020 93 Rosso

Espressivo e ricco di carattere mostra note di fragoline di bosco, amarene, buccia di limone, bergamotto e sandalo. Corpo pieno, tannini vellutati di ottima qualità ed un finale cremoso ed avvolgente che sorprenderà nel tempo. Bellissimo sin da subito ma meglio dal 2025.

Château la Dauphine Fronsac 2020 93 Rosso

Potente e ricco nella matrice sensoriale alterna note di amarene, cumino, polvere da sparo, sandalo, incenso, bacche di ginepro e chiodi di garofano. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale che ben coniuga volume e verticalità. Tanto legno nuovo ancora da integrare ma notevole. Meglio dal 2026.

Cap d’Or Saint Georges Saint Emilion 2020 93 Rosso

Solido e centrato emoziona nella matrice tersa precisa e saggia che fonde note di fragoline di bosco, amarene, prugne rosse, pepe bianco, cumino, sandalo, incenso e spezie miste. Corpo medio-pieno, levigato nel sorso mostra complessità e tensione. Il finale è setoso e delicatissimo. Meglio dal 2025.

Château Cap Saint Georges Saint Georges Saint Emilion 2020 93 Rosso

Maturo e deciso nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, incenso, coriandolo, lavanda, ibisco e fragole mature. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale di solida e centrata bellezza. Avrà bisogno di tempo per distendersi. Meglio dal 2026.

Château Bel Air Jean & Gabriel Lussac Saint Emilion 2020 93 Rosso

È vivace ed intenso e coinvolge immediatamente il degustatore. Le note di fragoline di bosco si fondono egregiamente con visciole, tiglio, fiori di limone, cedro in pezzi e lime tritato. Corpo pieno, tannini molto estratti e mordenti ed un finale teso che mostra tanta tensione da legno nuovo. Meglio dal 2027.

Clos René Pomerol 2020 93 Rosso

Solido e compatto mostra note di prugne nere, more, violetta selvatica, pompelmo rosa e pepe rosa. Corpo pieno, gustoso ed avvolgente mostra equilibrio e distensione. Bellissimo sin da subito. ma meglio dal 2025.

Château la Croix Saint-Georges Pomerol 2020 93 Rosso

Solido e centrato mostra note di more, visciole, pepe bianco, sandalo, fiori blu misti, fiori bianchi misti e cedro in pezzi. Corpo pieno, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale caldo e speziato di natura piccante. Meglio dal 2026.

Château Pierre 1er Saint-Emilion Grand Cru 2020 93 Rosso

Elegante e raffinato mostra note di prugne nere, more, visciole, mirtilli, mirto selvatico, bacche di ginepro e noce moscata. Corpo medio, salato nel sorso chiude disteso e gustoso. Bevi ora.

Château La Confession Saint-Emilion Grand Cru 2020 93 Rosso

Maturo e deciso mostra note di prugne nere, more, coriandolo, asfalto caldo, gerani in fiore, buccia di arancia arsa e pepe nero. Corpo pieno, tannini mordenti leggermente rigidi al momento ed un finale coinvolgente e piccante. Meglio dal 2026.

Château de Ferrand Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 93 Rosso

Serio e composto mostra note di more, canfora, fiori di arancio e fiori bianchi misti. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale progressivo che si infiamma dal centro palato in poi. Meglio dal 2027.

Château Larmande Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 93 Rosso

Nel profilo principale sentori floreali di petali di rosa e fiori rossi pressati. In sottofondo, prugne nere e cioccolato. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale lineare. Meglio dal 2026.

Château Franc Mayne Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 93 Rosso

Vibrante e ricco mostra note di visciole, cumino, fiori blu misti. Corpo pieno, levigato ed essenziale mostra note di ibisco e maggiorana. Lineare ed essenziale. Meglio dal 2025.

Château Faurie de Souchard Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 93 Rosso

Solido e centrato mostra note di prugne nere, more, visciole e coriandolo. Tanti agrumi in sottofondo. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale lineare, deciso e gustoso. Meglio dal 2026.

Château Fonroque Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 93 Rosso

Potente e strutturato al naso mostra note di more, visciole, fiori bianchi misti e cedro in pezzi. Corpo pieno, levigato e profondo nel sorso mostra struttura e sensazioni avvolgenti di natura vellutata. Bevi ora o invecchia.

Château Grand Mayne Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 93 Rosso

Elegante e ben progettato alterna note di more, visciole, caramello dolce e violetta selvatica. Corpo pieno, levigato nel sorso, mostra precisione ed amabilità. Meglio dal 2024.

Château Les Grandes Murailles Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 93 Rosso

Profondissimo ed accattivante mostra pienezza e precisione d’esecuzione. Le note di prugne nere, more e cannella in polvere si fondono a spezie ed erbe officinali. Corpo pieno, elegante nel sorso mostra complessità e distensione sin da subito. Meglio dal 2025.

Château la Garde-Dourthe Pessac-Léognan Rouge 2020 93 Rosso

Preciso e di naturale bellezza sensoriale mostra note di prugne nere, more, incenso, salvia, coriandolo e pepe bianco. Corpo pieno, tannini morbidi di ottima qualità ed un finale gustoso davvero piacevole e lineare. Meglio dal 2025.

Diane de Belgrave-Dourthe Haut-Médoc 2020 93 Rosso

Succoso e disteso nel profilo sensoriale mostra note di lavanda, ibisco, gerani, magnolie, gardenie, sambuco e rincospermo. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale sapido ed intrigante. Meglio dal 2025.

Heritage de le Boscq-Dourthe Saint-Estèphe 2020 93 Rosso

Maturo ed essenziale mostra note di lavanda, ibisco, giacinto, mandorle, biancospino e gardenie. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi e polimerizzati ed un finale gustoso e compatto di notevole bellezza. Meglio dal 2026.

Château Peyrabon Haut-Médoc 2020 92 Rosso

Genuino e spavaldo mostra note di lavanda, ibisco, guaranà e fragoline di bosco. Corpo pieno, tannini morbidi decisamente eleganti e vellutati ed un finale cremoso e davvero gustoso. Wow, splendido ora ma meglio dal 2024.

Chateau Beaumont Haut-Médoc 2020 92 Rosso

Maturo e leggermente offuscato nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, olive nere, foglie di tè bagnate e bacche di ginepro. Corpo medio, tannini soffici ed un finale classico di piacevole distensione. Meglio dal 2025.

Château Clarke Listrac-Médoc 2020 92 Rosso

Leggermente offuscato al naso mostra note di prugne nere, more, pepe nero, violetta selvatica, buccia di mandarino e coriandolo. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale solido e compatto che mostra personalità e tensione. Bellissimo sin da subito ma meglio dal 2024.

Château Poujeaux Moulis 2020 92 Rosso

Profondo e ricco di carattere mostra note di prugne nere, more, cannella in polvere, talco e fragoline di bosco. Corpo pieno, levigato al palato mostra una chiusura distesa ed elegante. Bevi ora.

Château Branas Grand Poujeaux Sconosciuta 2020 92 Rosso

Elegante e di buona espressione sensoriale mostra note di susine, mirtilli pressati, fiori misti e mandarini verdi. Corpo pieno, tannini morbidi decisamente levigati ed un finale lineare ed essenziale. Meglio dal 2024.

Château de Camensac Haut-Médoc 2020 92 Rosso

Elegante e deciso nel profilo sensoriale profondo mostra note di prugne nere, more, visciole, sandalo, fragoline di bosco, mirtilli e foglie di tè verde. Corpo pieno, elegante e saporito nel sorso chiude speziato e fine. Splendido sin da subito ma meglio dal 2025.

Chateau Sociando Mallet Haut-Médoc 2020 92 Rosso

Preciso e succoso al naso mostra note di frutti rossi a bacca piccola quali lamponi e ribes ben fusi a sfumature di cedro e pompelmo. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di buona distensione. Bevi ora.

Château Siran Margaux 2020 92 Rosso

C’è una buona presenza di legno nuovo che si mostra nelle note di cioccolato fondente, nocciole, prugne nere, more, mirto selvatico e visciole. Corpo pieno, tannini molto levigati ed un finale denso ed avvolgente che sposta tanta materia in modo saggio. Meglio dal 2025.

Château Desmirail Margaux 2020 92 Rosso

Molto maturo al naso mostra note di susine, prugne miste, fragole, fichi e foglie di tè verdi. Corpo medio, tannini leggermente secchi ed un finale di media distensione. Meglio dal 2024.

Château Prieure Lichine Margaux 2020 92 Rosso

Molto maturo al naso mostra note di prugne nere, olive, fichi e resina di pino. Corpo medio, tannini leggermente rigidi ed un finale teso che avrà bisogno di tempo per distendersi. Meglio dal 2025.

Château Cantenac Brown Margaux 2020 92 Rosso

Deciso ed avvolgente nel profilo sensoriale serio e stratificato mostra note di susine, violetta selvatica, giacinto, pepe bianco, tiglio e guaranà. Corpo medio, tannini morbidi perfettamente estratti ed un finale leggiadro e saporito. Bello sin da subito ma meglio dal 2025.

Château Meyney Saint-Estèphe 2020 92 Rosso

Intrigante al naso mostra una buona speziatura con note di more, mirto selvatico, timo, maggiorana, cumino e sandalo. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di buona cremosità ed avvolgenza. Bevi ora o invecchia.

Château Tronquoy Lalande Saint-Estèphe 2020 92 Rosso

Ciliegie, lamponi, ribes e melagrana descrivono il profilo sensoriale di questo giovane Saint-Estèphe. Corpo medio, tannini soffici ed un finale gustoso di buona armonia. Bevi ora.

Château Cos-Labory Saint-Estèphe 2020 92 Rosso

È preciso e luminoso nel calice ed offre note di ciliegie, lamponi, ribes e fragoline di bosco. Corpo medio, tannini soffici ed un finale lineare e gustoso di ottima fattura. Bevi ora.

Château La Fleur Peyrabon Pauillac 2020 92 Rosso

Maturo e classico nel profilo sensoriale mostra note di fiori rossi, buccia di mandarino, spezie miste ed amarene sotto spirito. Corpo medio, tannini soffici ed un finale davvero gustoso di buona armonia. Bevi ora.

Château Croizet Bages Pauillac 2020 92 Rosso

Profondo ed intrigante mostra note di prugne rosse, prugne nere, asfalto bagnato, chiodi di garofano, incenso, pepe nero e camomilla in fiore. Corpo medio, tannini soffici ed un finale gustoso di ottima leggiadria. Bevi ora.

Château de Chantegrive Graves Rouge 2020 92 Rosso

Luminoso ed essenziale mostra note di lamponi, ribes, fragoline di bosco, cioccolato fondente, menta piperita e incenso. Davvero teso e rigido al palato mostra una note vole percezione acida ed un finale che avrà bisogno di tempo per distendersi. Meglio dal 2025.

Château Bouscaut Pessac-Léognan Rouge 2020 92 Rosso

Preciso e dinamico al naso mostra note di prugne nere, more, sandalo, incenso, visciole, coriandolo e karkadè. Corpo medio, tannini soffici di ottima forma rotonda ed un finale saporito di buona leggiadria. Meglio dal 2025.

Château Alcée Castillon Côtes de Bordeaux 2020 92 Rosso

Solido e centrato mostra note di prugne nere, more, mirtilli pressati, amarene e fiori bianchi misti. Corpo pieno, gustoso e sapiente nell’estrazione chiude avvolgente e ben calibrato nelle componenti polifenoliche. Bevi ora.

Château Montlandrie Castillon Côtes de Bordeaux 2020 92 Rosso

Solido e centrato mostra note di lavanda, ibisco, gerani, prugne miste e coriandolo. Corpo pieno, tannini leggermente rigidi ed un finale verticale di ottima progressione. Meglio dal 2024.

Château Siaurac Lalande de Pomerol 2020 92 Rosso

Preciso e vibrante al naso mostra note di prugne nere, more, mirtilli selvatici, fragoline di bosco e succo di mandarino. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale solido ed essenziale di ottima progressione. Meglio dal 2025.

Château Canon Pécresse Canon Fronsac 2020 92 Rosso

Leggermente riduttivo nel profilo sensoriale alterna note di prugne nere, more, canfora, buccia di mandarino e chiodi di garofano. Corpo pieno, tannini levigati di ottima fattura ed un finale gustoso e serio che avrà bisogno di qualche anno per distendersi. Meglio dal 2025.

Sacré-Coeur Pomerol 2020 92 Rosso

Leggermente riduttivo nel calice mostra note di prugne nere, more, pepe bianco, incenso, datteri, funghi trifolati e caramello. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale avvolgente e gustoso. Meglio dal 2025.

Château Mazeyres Pomerol 2020 92 Rosso

Solido e centrato mostra note di more, visciole, fiori misti ed agrumi. In sottofondo, ricordi di erbe aromatiche, ma anche amarene e ciliegie succose. Corpo pieno, levigato e gustoso mostra qualità ed energia che si manifesta vivida e d’impatto. Meglio dal 2025.

Château Laroque Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 92 Rosso

Molto maturo al naso mostra note di fragole, susine e prugne disidratate. Corpo pieno, caldo nel sorso chiude con una solida percezione di calore speziata. Bevi ora.

Château Rol Valentin Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 92 Rosso

Molto maturo al naso mostra fragole, prugne rosse ed un forte ed importante carattere di ostriche e di salsedine. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale semplice seppur ben levigato e lavorato. Meglio dal 2026.

Château Grand Corbin-Despagne Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 92 Rosso

Serio e complesso mostra note di prugne nere, more, lavanda e violetta. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale gustoso e lineare. Meglio dal 2025.

Château La Tour Figeac Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 92 Rosso

Solido e centrato mostra un notevole tratto maturo che si racconta con prugne disidratate, fragoline di bosco e cumino. Corpo pieno, tannini molto levigati ed un finale di buona energia. Meglio dal 2024.

Château le Prieuré Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 92 Rosso

Sensuale e dinamico mostra note di prugne nere, more, susine e fiori di agapanto. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale gustoso e lineare. Meglio dal 2025.

Château Soutard Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 92 Rosso

Preciso e di buona fattura sensoriale mostra note di lavanda, ibisco, violetta selvatica e gardenie. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale gustoso di piacevole forma lineare. Meglio dal 2025.

Château Berliquet Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 92 Rosso

Preciso ed essenziale mostra note di lavanda, ibisco, gerani, magnolie e gardenie. Corpo medio, tannini morbidi ben estratti ed un finale di media distensione, preciso ed essenziale. Bevi ora.

Château Pey la Tour Reserve du Château-Dourthe Bordeaux Supérieur 2020 92 Rosso

Preciso e ricco nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, canfora, fiori di mandarino, spezie indiane miste e maggiorana. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale gustoso. Meglio dal 2025.

Château Reysson-Dourthe Haut-Médoc 2020 92 Rosso

Profondo ed intenso nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, fiori di limone, cioccolato bianco e mandorle. Corpo pieno, tannini molto morbidi ed un un finale di notevole equilibrio e distensione. Meglio dal 2025.

La Terrasse de la Garde-Dourthe Pessac-Léognan Rouge 2020 92 Rosso

Vivace e solare mostra note di prugne nere, more, salvia, maggiorana, cioccolato fondente e noce moscata. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale salato di ottima qualità. Meglio dal 2024.

Château Côtes de Blaignan Médoc 2020 91 Rosso

Aperto e succoso nel profilo sensoriale mostra note di ibisco, tiglio, fiori bianchi misti e ciliegie disidratate. Corpo medio, tannini mordenti di ottima spigolosità ed un finale gustoso e succoso che induce il ritorno al calice. Bellissimo sin da subito.

Chateau Paloumey Haut-Médoc 2020 91 Rosso

Deciso ed intenso nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, canfora, succo di arancia, foglie di tè nero, salvia, sandalo e pepe bianco. Corpo pieno, strutturato e davvero denso nel sorso sposta materia in modo elegante e chiude voluminoso ed accattivante leggermente amaricante. Meglio dal 2025.

Chateau Fonreaud Listrac-Médoc 2020 91 Rosso

Lavorato in riduzione è un diamante grezzo di ottima fattura che alterna note di prugne nere, mirto selvatico, cassis, foglie di tè nero e maggiorana. Corpo medio, tannini soffici ed un finale salato di piacevole forma e dinamismo. Bevi ora.

Chateau Senajac Haut-Médoc 2020 91 Rosso

Elegante e di buona radiosità mostra note di prugne nere, more, asfalto bagnato, gerani in fiore e bergamotto. In sottofondo le olive nere dominano la scena secondaria ed aggiungono un tocco salmastro. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale gustoso di piacevole bevibilità.

Chateau Les Grands Chenes Médoc 2020 91 Rosso

Elegante e pronunciato alterna in modo delicato note di fragole, prugne rosse, ciliegie, lamponi e succo di pompelmo rosa. Corpo medio, tannini poco estratti ed un finale compatto che avrà bisogno di tempo per distendersi. Meglio dal 2025.

Château de Malleret Haut-Médoc 2020 91 Rosso

Intrigante e di buona fattura sensoriale mostra note di prugne nere, more, mirto selvatico e cassis. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale sapido. Levigato e ben fatto. Bevi ora.

Château Maucaillou Moulis 2020 91 Rosso

Solido e centrato mostra note di more, mirto selvatico, pepe nero, salvia, maggiorana, prugne nere e bacche di ginepro. Corpo medio, tannini soffici ed un finale succoso e lineare. Meglio dal 2024.

Château Monbrison Margaux 2020 91 Rosso

Maturo e slanciato nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, canfora succo di arancia e passiflora. Corpo medio, tannini morbidi di ottima grana fine ed un finale di buona distensione. Meglio dal 2024.

Château Lilian Ladouys Saint-Estèphe 2020 91 Rosso

Fresco e fragrante mostra note di lavanda, ibisco, guaranà e mirtilli pressati. Corpo medio, tannini soffici ed un finale semplice di buona qualità e frutto. Bevi ora.

Château Lafon Rochet Saint-Estèphe 2020 91 Rosso

Deciso nel profilo sensoriale floreale alterna note di lavanda, ibisco, guaranà, ciliegie, succo di limone e tiglio. Corpo medio, tannini soffici ed un finale speziato leggermente rigido al momento. Meglio dal 2025.

Lacoste-Borie Pauillac 2020 91 Rosso

Elegante e gustoso nel profilo sensoriale “verace” ricco di fiori rossi e fiori bianchi. In sottofondo le note agrumate descrivono la scena secondaria. Corpo medio, tannini soffici ed un finale equilibrato e piacevole nel gusto sapido. Bevi ora.

Château de Chantegrive Graves Blanc 2020 91 Rosso

Classico e di natura sensoriale bohemien alterna note di pesche bianche, fiori di limone, elicriso, camomilla e datteri. Tanta buccia di mandarino arsa domina la scena secondaria. Corpo medio, struttura semplice ed un finale gustoso a cui manca un po’ di personalità. Sarebbe da preferire freschezza e tensione o grassezza e volume così resta a metà. Bevi ora.

Château Carlmagnus Fronsac 2020 91 Rosso

Elegante e classico nel profilo sensoriale alterna note di prugne nere, more, tabacco sbriciolato, caramello salato e iodio marino. Corpo medio, tannini ben estratti ed un finale composto ed equilibrato di piacevole spessore. Meglio dal 2024.

Château Grand Corbin Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 91 Rosso

Profondo e startificato mostra note di visciole e prugne nere. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di natura aperta amaricante. Meglio dal 2025.

Château Dassault Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 91 Rosso

Leggermente riduttivo al naso mostra note di prugne nere, more, canfora, buccia di mandarino arsa e spezie miste. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale gustoso e lineare a cui manca un po’ di spessore e profondità. Meglio dal 2025.

Château du Taillan Haut-Médoc 2020 90 Rosso

Succoso e vibrante al naso mostra note di lavanda, ibisco, guaranà e giacinto. C’è di più in sottofondo con note di violetta selvatica e cioccolato bianco. Corpo medio, tannini leggermente seccanti ed un finale di buona fattura seppur teso al momento. Meglio dal 2024.

Château Bernadotte Haut-Médoc 2020 90 Rosso

Lamponi, ribes, amarene, datteri e fiori misti descrivono il profilo principale di questo giovane Haut-Medoc. Corpo medio, tannini morbidi ben estratti ed un finale di buona bevibilità e leggiadria. Bevi ora.

Chateau Citran Haut-Médoc 2020 90 Rosso

Splende nel calice con un profilo sensoriale stratificato ricco di amarene, lamponi, ribes, ciliegie e fragoline di bosco. Corpo medio, tannini soffici ed un finale saporito di media lunghezza. Bevi ora.

Château Fourcas Hosten Listrac-Médoc 2020 90 Rosso

Solido ed intrigante al naso mostra note di prugne rosse, amarene, ciliegie, buccia di limone e zenzero. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media lunghezza a cui manca un po’ di progressione e carattere. Bevi ora.

G d’Estournel Médoc 2020 90 Rosso

Vivace e diretto nel profilo sensoriale mostra note di fragole, prugne rosse, pompelmo rosa, cedro in pezzi e succo di mandarino. Corpo medio-pieno, tannini rotondi di ottima fattura ed un finale gustoso dai toni dolci. Un blend di 90% Merlot e 10% Cabernet Sauvignon. Bevi ora.

Chateau La Tour Carnet Haut-Médoc 2020 90 Rosso

Leggermente agitato nel profilo sensoriale mostra note di lamponi, ribes, tiglio, fiori di mandarino, pompelmo rosa e zenzero. Corpo medio, tannini leggermente astringenti ed un finale di buona tensione. Meglio dal 2024.

Château La Commanderie Saint-Estèphe 2020 90 Rosso

Preciso e vibrante al naso mostra note di lamponi, ribes e melagrana. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Château Carbonnieux Pessac-Léognan Rouge 2020 90 Rosso

Freschissimo e balsamico nell’animo principale mostra note di lamponi, menta piperita, foglie di tè verde e citronella. Corpo pieno, tannini molto levigati ed un finale statico di precisa fattura ma che manca un po’ di brillantezza. Da riassaggiare per valutare eventuale difetto in bottiglia. Meglio dal 2024.

Château Thieuley Côtes de Bordeaux 2020 90 Rosso

Splende nel tratto solare con tratti mediterranei e freschi. Le note di fragole ben si fondono a mirtilli pressati, fiori misti ed agrumi. Tanto eucalipto domina la scena secondaria. Corpo medio-pieno, levigato ed essenziale al palato mostra consistenza e succosità. Bevi ora.

Château Reynon Côtes de Bordeaux 2020 90 Rosso

Pronunciato e ricco nel profilo sensoriale mostra note di prugne rosse, foglie di tè miste, cumino, mirto selvatico e bacche di ginepro. Corpo medio-pieno, struttura calda di buona consistenza ed un finale semplice a cui manca un po’ di brillantezza. Bevi ora.

Château Mont-Pérat Côtes de Bordeaux 2020 90 Rosso

Luminoso e “croccante” mostra note di fiori di gelsomino, buccia di mandarino, timo selvatico e calendula. Corpo medio, tannini soffici ed un finale leggiadro e gustoso. Bevi ora.

Girolate Côtes de Bordeaux 2020 90 Rosso

Vivo e ben potente nel profilo sensoriale alterna note di prugne nere, more, cumino e pepe bianco. C’è una buona speziatura in sottofondo che ricorda la presenza del legno nuovo. Corpo medio-pieno, struttura morbida ed un finale di piacevole luminosità. Bevi ora.

Château Fontenil Fronsac 2020 90 Rosso

Molto maturo al naso mostra note di fragole mature, more, visciole e mirto selvatico. Tante foglie di tè verde descrivono la scena secondaria. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media progressione. Bevi ora.

Château Quinault l’Enclos Saint-Emilion Grand Cru Classé 2020 90 Rosso

Preciso e radioso nel calice mostra note di fiori misti, cedro, lime e canfora. Corpo medio, tannini soffici ed un finale gustoso di piacevole equilibrio. Meglio dal 2025.

Château Corbin Michotte Saint-Emilion Grand Cru 2020 90 Rosso

Fresco e balsamico al naso mostra note di fragoline di bosco, ciliegie, fiori di limone e guaranà. In sottofondo una leggera presenza di olive verdi domina la scena secondaria. Corpo pieno, tannini molto morbidi ed un finale di natura calda a cui manca un po’ di allungo. Bevi ora.

Château Clauzet Saint-Estèphe 2020 89 Rosso

Maturo e leggermente offuscato al naso mostra note di lamponi, ribes e fragole mature. Corpo medio, tannini soffici ed un finale sapido a cui manca un po’ di polpa. Bevi ora.

Château Gigault Côte de Blaye Côtes de Bordeaux Cuvée Viva 2020 89 Rosso

Molto maturo e concentrato mostra note di prugne nere, fragole mature, resina di pino e cumino. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale solido e centrato di ottimo volume persistente. Meglio dal 2024.

Château Naujan Bordeaux Supérieur 2020 89 Rosso

Luminoso ed essenziale gioca ben con il carattere riduttivo iniziale al quale si fondono note di prugne nere, more, asfalto bagnato, gerani in fiore, salvia e maggiorana. Corpo medio, struttura leggermente rustica al palato ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Château Vrai Canon Bouché Fronsac 2020 89 Rosso

Potente e solido nel profilo sensoriale alterna note di prugne nere, more, visciole, mirto selvatico, sandalo, pepe bianco ed amarene. Corpo pieno, tannini poco mordenti ed un finale semplice a cui manca un po’ di brillantezza. Bevi ora.

Château de Carles Fronsac 2020 88 Rosso

Ricco al naso mostra una notevole presenza di legno nuovo. Le note di prugne nere si fondono a nocciole tostate, vaniglia e cioccolato. Corpo pieno all’attacco, esile al centro palato, leggermente scontroso nel sorso rustico.

Château Taillefer Pomerol 2020 88 Rosso

Leggermente rustico al naso mostra un carattere ossidativo marcato con note di olive nere, prugne disidratate e fiori bagnati. Corpo medio, tannini poco estratti ed un finale di media distensione a cui manca un po’ di equilibrio. Probabile bottiglia in deviazione.

Vini Bianchi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Château Cos D’Estournel Bordeaux Blanc Blanc 2020 95 Bianco

Complesso al naso mostra note di petali di rosa, tiglio, canfora, magnolie, gardenie e fiori di sambuco. Corpo pieno, grassoso nel sorso mostra tensione ed acidità e si allunga dal centro palato in poi con una spinta progressiva davvero notevole. Impossibile resistergli ma meglio dal 2024.

Château Olivier Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 94 Bianco

Elegante e raffinato, decisamente compatto nel profilo sensoriale mostra note di magnolie, gardenie, tiglio, mandorle e biancospino. Lime e citronella descrivono la scena secondaria donando succosità e carattere alla matrice. Corpo pieno, grasso all’attacco mostra sapidità e carattere stratificato e regala una chiusura nobile di ottima persistenza. Meglio dal 2024.

Domaine de Chevalier Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 94 Bianco

Serio e decisamente affascinante mostra note di pesche bianche, fiori di tiglio, galsomino, buccia di limone, bergamotto, pepe bianco, sandalo ed erba tagliata. Corpo medio, struttura solida e centrata ed un finale intrigante che verrà fuori con il passare del tempo. Meglio dal 2024.

Château Valandraud Bordeaux Blanc Blanc 2020 94 Bianco

Regale e davvero vibrante al naso mostra note di fiori di arancio, limone, citronella, vetiver e maggiorana. Corpo pieno, strutturato e brillante nel sorso mostra dinamicità e complessità in chiusura. Meglio dal 2024.

Clos des Lunes Bordeaux Blanc Lune d’Argent 2020 93 Bianco

Elegante e ricercato mostra complessità nelle note di fiori di gelsomino, tiglio, sambuco, lime, bergamotto e tiglio. Corpo pieno, struttura grassa di notevole bellezza ed un finale solido ed intrigante che mostra energia e carattere nel modo più armonico e bilanciato possibile. Meglio dal 2024.

Domaine de la Solitude Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 93 Bianco

Energia e carattere sensoriale da vendere nell’alternanza di fiori bianchi a frutti a polpa bianca di varia maturità. Corpo pieno, grasso nel sorso mostra densità e volume e si allunga nel migliore dei modi lasciando emergere una notevole e brillante, godibile, spezia. Bevi ora o invecchia.

Pagodes de Cos Bordeaux Blanc Blanc 2020 93 Bianco

Elegante e di notevole bellezza sensoriale alterna note di acacia e gardenie a sfumature di mele, pere e gelsomino. Corpo pieno, grasso nel sorso mostra maturità e profondità in modo solido ma al contempo leggiadro. Splendido. Un blend di 70% Sauvignon e 30% Semillon. Meglio dal 2024.

Château Malartic Lagraviere Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 93 Bianco

Lineare e deciso nel profilo sensoriale mostra una notevole quantità di esteri di fermentazione che ricordano le mele, le pere e le banane ben fuse a note più complesse di limoni, sandalo e sedano in pezzi. Corpo pieno, grasso nel sorso chiude equilibrato e terso. Bevi ora o invecchia.

Château Pape Clement Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 93 Bianco

Solido ed autentico mostra note di mele verdi, pesche bianche, melone cantalupi, mandorle, fiori bianchi misti e bosso. Corpo medio-pieno, struttura rotonda di buona grassezza ed un finale classico di ottima personalità. Bevi ora.

Château Rahoul Graves Blanc Blanc 2020 93 Bianco

Intrigante ed affascinante al naso mostra note di limoni, pepe bianco, pietra sbriciolata, tiglio in fiore ed erbe officinali miste. Corpo pieno, struttura polifenolica di ottima tensione ed un finale solido e centrato decisamente vibrante. Meglio dal 2024.

Clos Floridene Graves Blanc Blanc 2020 92 Bianco

Leggermente vinoso al naso mostra note di fiori bianchi bagnati, mandorle, incenso, pepe bianco, tiglio appassito e succo di lime. Corpo medio-pieno, struttura grassa ed un finale di sapidità pronunciata e gustosa. Meglio dal 2025.

L’Esprit de Chevalier Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 92 Bianco

Classico e regale mostra note di pesche bianche, mele, pere, fiori di limone, lime, cedro in pezzi e vetiver. Corpo medio, sapido nel sorso mostra una buona succosità ed una piacevole concretezza. Bevi ora.

Château Brown Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 92 Bianco

Preciso e vibrante al naso mostra note di pesche gialle, mele, pere, albicocche e nespole. Corpo pieno, struttura grassa e solida di stampo ossidativo ed un finale armonico e bilanciato a cui manca un po’ di materia ed acidità. Bevi ora.

Château Larrivet Haut-Brion Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 92 Bianco

Elegante e solido nel profilo sensoriale alterna note di fiori di limone, acacia e gelsomino ben fusi a sfumature di pompelmo, bosso e coriandolo. Corpo medio-pieno, grasso nel sorso mostra carattere e sapidità. Bevi ora.

Virginie de Valandraud Bordeaux Blanc Blanc 2020 92 Bianco

Leggiadro nel carattere e nell’energia sensoriale mostra note di buccia di limone, lime, fiori di gelsomino e magnolie. Corpo pieno, struttura avvolgente molto calda nel sorso ed un finale di buona predisposizione e grassezza. Meglio dal 2024.

Château Ferran Pessac-Léognan Rouge 2020 91 Bianco

Lamponi, ribes, fragoline di bosco e maggiorana sono i sentori principali che regala questo giovane Pessac Leognan. Corpo medio-pieno, tannini mordenti di ottima qualità ed un finale solido e centrato. Bellissimo sin da subito. Bevi ora.

Château Chantegrive Blanc Graves Blanc 2020 91 Bianco

Elegante e di natura precisa ed essenziale mostra note di biancospino, gardenie, tiglio ed acacia. Corpo medio, struttura bilanciata di buona grassezza ed un finale onesto e genuino con una sottile presenza dolce in chiusura. Bevi ora.

Château Cantelys Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 91 Bianco

Leggermente pesante nel profilo sensoriale mostra note di pesche bianche, albicocche e fiori bianchi bagnati. Corpo medio, struttura morbida ed un finale di media avvolgenza. Bevi ora.

Château Lespault-Martillac Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 91 Bianco

Intrigante e di buona luminosità sensoriale alterna note di gerani, petali di rosa, tiglio, canfora e mandorle bianche. Corpo medio-pieno, struttura grassa ed un finale sapido di media brillantezza. Bevi ora.

Château Latour-Martillac Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 91 Bianco

Fresco e preciso al naso mostra note di limoni, pesche bianche, mandorle, fiori bianchi misti ed erba tagliata. Corpo medio, struttura grassa ed un finale succoso e lineare. Bevi ora o invecchia.

Château Thieuley Bordeaux Côtes Blanc Blanc 2020 91 Bianco

Preciso ed essenziale al naso mostra note di limone, bosso, erba tagliata, graspo spezzato e camomilla in fiore. Corpo medio-pieno, struttura ben luminosa ed un finale vibrante di buona tensione. Meglio dal 2024.

Château Reynon Cadillac Côtes de Bordeaux Blanc 2020 91 Bianco

Grassoso e di ottimo aspetto sensoriale mostra note di pesche bianche, erba tagliata, timo selvatico, cedro in pezzi e maggiorana. Corpo pieno, gustoso ed intrigante nel sorso mostra tensione e ritmo nel sorso. Meglio dal 2024.

Mont Pérat Bordeaux Côtes Blanc 2020 91 Bianco

Elegante al naso mostra note di fiori bianchi misti che ricordano le magnolie, le gardenie ed il biancospino. Corpo pieno, grassoso e lucido nel sorso chiude avvolgente di natura leggermente liquorosa. Bevi ora.

Château Ferran Pessac-Léognan Blanc 2020 90 Bianco

Leggermente aperto nel calice alterna note di fiori bianchi pressati, camomilla ed elicriso. Corpo medio, struttura equilibrata ed un finale sapido di buona distensione. Bevi ora.

Caillou Blanc du Château Talbot Bordeaux Blanc Blanc 2020 90 Bianco

Aperto al naso mostra note di pesche gialle, nespole, mele, pere e fiori di acacia e gelsomino appassiti. Corpo pieno, grasso nel sorso mostra compattezza e struttura ma si appesantisci un po’ dal centro palato in poi. Bevi ora.

Château Naujan Entre-deux-Mers Blanc 2020 90 Bianco

Luminoso ed essenziale mostra note di fiori di limone, buccia di lime, pepe bianco e citronella. Corpo medio, struttura armonica e bilanciata ed un finale di buona fattura seppur leggermente magro. Meglio dal 2024.

La Meute Bordeaux Blanc Blanc 2020 90 Bianco

Succoso e vibrante al naso mostra note di mele, pere, pesche bianche e tanti fiori di agrumi misti. Corpo medio, struttura solida ed un finale di ottima piacevolezza. Bevi ora.

Girolate Bordeaux Côtes Blanc Blanc 2020 90 Bianco

Elegante e raffinato al naso mostra note di lime, mandarini verdi, magnolie e gardenie. Tanti agrumi dominano la scena secondaria. Corpo medio, teso nel sorso mostra una chiusura leggermente amaricante. Meglio dal 2024.

Château Bouscaut Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 89 Bianco

Fresco e piacevole al naso mostra note di limoni, fiori di acacia, timo selvatico e citronella. Corpo pieno, struttura dolce ed un finale pesante a cui manca un po’ di brillantezza. Bevi ora.

Château Carbonnieux Pessac-Léognan Blanc Blanc 2020 89 Bianco

Piacevole e ben progettato alterna note di mele, pere, limoni e tiglio. Corpo medio, struttura semplice ed un finale di media scorrevolezza. Bevi ora.

Vini Dolci

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Château Coutet Sauternes Barsac 2020 94 Dolce

Solare e deciso nel calice mostra note di pesche gialle, curcuma, papaya, ananas e zenzero. Corpo pieno, cremoso e gustoso nel sorso mostra una notevole densità ed un finale lineare decisamente saporito. Bevi ora o invecchia.

Clos Haut Peyraguey Sauternes Barsac 2020 93 Dolce

Serio ed elegante nel profilo sensoriale mostra note di fiori di acacia, gelsomino e gardenie. Corpo pieno, struttura decisa e ben levigata ed un finale onesto e scorrevole, di ottima fattura. Bevi ora o invecchia.

Château Doisy Daene Sauternes Barsac 2020 93 Dolce

Solido ed intrigante nella matrice sensoriale mostra note di pesche gialle, mango, papaya ed ananas in pezzi. Corpo pieno, struttura rotonda di ottima qualità ed un finale piccante che regala emozioni sin da subito. Meglio dal 2024.

Château Guiraud Sauternes Barsac 2020 93 Dolce

Intrigante e complesso mostra note di pesche gialle, ananas, nespole, albicocche e cedro in pezzi. Corpo pieno, struttura armonica e bilanciata ed un finale cremoso e davvero moderno per leggiadria e carattere scorrevole. Bevi ora o invecchia.

Château Doisy Védrines Sauternes Barsac 2020 92 Dolce

Maturo e ricco al naso mostra note di mango, papaya, ananas, cedro in pezzi e succo di limone. Corpo pieno, struttura polifenolica di ottima qualità ed un finale gustoso che chiude leggiadro e performante. Bevi ora.

Château Filhot Sauternes Barsac 2020 91 Dolce

Solido e centrato mostra note di pesche gialle, curcuma, zenzero e mango. Corpo pieno, rotondo e grassoso nel sorso mostra eleganza e buona struttura. Bevi ora.

Château de Rayne Vigneau Sauternes Barsac 2020 91 Dolce

Solido e centrato mostra energia e carattere nelle note di pesche gialle, zenzero, fiori di mandarino, succo di arancia e maggiorana. Corpo medio, struttura lineare ed un finale di piacevole chiusura leggermente magro. Bevi ora.

Lieutenant de Sigalas Sauternes Barsac 2020 90 Dolce

Fiori di arancio, camomilla e cedro in pezzi descrivono il profilo sensoriale di questo giovane Sauternes. Corpo medio, struttura alcolica ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Château de Myrat Sauternes Barsac 2020 89 Dolce

Preciso ed essenziale al naso mostra note di vetiver, buccia di limone, salvia, maggiorana e coriandolo. Corpo pieno, struttura liquorosa al palato ed un finale leggermente pesante. Bevi ora.

Condividi questo post

Altri articoli

Degustazioni

Sassicaia 2021, fendente ma aggraziato

A Bolgheri la poesia oltre la stagione concentrata La visita presso Tenuta San Guido lo scorso 9 Febbraio è stato momento di approfondimento dei nuovi

Entra in contatto con il nostro team

Se sei un Produttore o un’Azienda e vuoi partecipare alle degustazioni annuali della Compagnia, CONTATTACI all’e-mail: info@winescritic.com.
Potrai ricevere informazioni sul nostro lavoro e sui nostri Eventi virtuali e in presenza. Siamo sempre alla ricerca di nuove realtà da poter raccontare in tutto il Mondo.