Campagnola: la centenaria tradizione di un’eccellenza in Valpolicella

Come un gran vino che si esprime al meglio nel calice dopo anni di affinamento, la Cantina di Giuseppe Campagnola raggiunge l’eccellenza grazie alla centenaria tradizione delle cinque generazioni familiari che lavorano con dedizione le vigne nella Valpolicella.

In vendemmia le squadre attente raccolgono le uve in cassette da 7 kg per portare in cantina la migliore qualità.

Un’ eccellenza testimoniata dai numerosi premi conseguiti tra cui spicca il prestigioso Veronelli e una storia imprenditoriale che nasce nel 1907 dalla determinazione dei coniugi Carlo e Caterina Zardini, alla quale è dedicata l’omonima tenuta proprio per celebrarne la grande tenacia. 

La svolta la diede Giuseppe, uno dei dieci figli della coppia, acquistando nel 1926 l’Antica Osteria ai Portoni Borsari a Verona, dove inizia a proporre i vini di famiglia. In seguito l’innovazione di Luigi di consegnare a domicilio e acquistare il primo Camion, porta a un rapida ascesa aziendale. 

A conferire qualità produttiva è indubbiamente la valorizzazione dell’ambiente che include la diversificazione della produzione nelle varie tenute.

L’azienda situata a Valgatara, piccola frazione collinare del comune di Marano si estende dal Lago di Garda sino al Friuli Venezia Giulia.

Le etichette prestigiose vengono prodotte nella Tenuta Caterina Zardini.

Alcune delle etichette più prestigiose dell’azienda Giuseppe Campagnola: Valpolicella Ripasso, Amarone della Valpolicella ed il Recioto della Valpolicella.

Sul Lago di Garda, nella zona del Roccolo Del lago nascono i vini freschi e beverini come Chiaretto Classico, l’elegante Custoza e il Bardolino Classico. 

Nei 25 ettari di vigneti orientali di Arnaces si producono Pinot Grigio e Prosecco.

Un’ attenzione all’ambiente testimoniato dall’eco-sostenibilità nella bottiglia e nella cantina, all’interno della quale troviamo un moderno impianto per l’appassimento delle uve dei grandi vini Veronesi Amarone e Recioto, cosi come un antica Bottaia in pietra e una più recente Barricaia di roveri francesi.

La cantina Campagnola fonde perfettamente tradizione ed innovazione con botti grandi di recente installazione.

Questa tensione verso la continua innovazione unita al grande rispetto per la tradizione e l’ambiente, rende la Cantina Campagnola punto di riferimento qualitativo nello scenario del marcato dei vini Veneti e una garanzia per i clienti che possono ritrovarne la qualità in ciascuna bottiglia.

Bianca Furii wine-fit-trotter

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team