Etna, classe e determinazione producono vini solidi e moderni

Emozionante a dir poco la degustazione dei vini prodotti in Etna, che ha mostrato classe e determinazione nella produzione di alcune tra le migliore etichette del Bel Paese.

Il Nerello Mascalese in alcuni casi “blendato” con il Nerello Cappuccio è l’attore protagonista dei vini rossi, il Carricante quello dei vini bianchi ma il comune denominatore altri non è che l’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa.

Vico Prephylloxera a Tenute Bosco, le giovani sorelle Sofia ed Alice hanno prodotto un vino di estremo fascino nell’annata 2016.

Qui si originano vini ricchi di passione, armonia ed equilibrio, armonici e bilanciati sin da subito che emozionano nei profili sensoriali.

I vini prodotti sono sempre nitidi e puliti e ben si arricchiscono di note complesse che rievocano ricordi ed esperienze, figlie di grandi territori.

I diversi Versanti di cui da ormai anni si sente parlare e le Sciare, termine derivante dalla lingua araba utilizzata in Sicilia per indicare le colate laviche, contribuiscono a donare fascino ed unicità dapprima al territorio e di riflesso ai vini prodotti.

L’annata 2016 resta il millesimo di riferimento per precisione d’esecuzione, armonia nei profili sensoriali e buona distensione del frutto che arriva preciso e perfettamente maturo al palato mostrando progressione e lunghezza.

Più che buona l’interpretazione di alcuni vini nell’annata 2017 ed interessante la visione dei produttori e l’interpretazione dell’annata da parte degli stessi nel 2018.

Si distinguono meritatamente piccoli produttori che hanno prodotto vini emozionanti che consigliamo vivamente di inserire nelle cantine di appassionati ed amanti dei vini eleganti figli di terroir e vignaioli.

Vico Prephylloxera 2016 di Tenute Bosco e Contrada Santo Spirito 2016 di Palmento Costanzo sono i migliori vini in degustazione che si distinguono per carattere e determinazione.

Differenti i profili sensoriali con il primo impostato su un profilo floreale sul quale ben si fondono note agrumate, il secondo maggiormente speziato con note che ricordano il sandalo e le bacche di ginepro.

Situate entrambe nel Versante Nord dell’Etna Tenute Bosco si trova nel comune di Castiglione di Sicilia, Palmento Costanzo a Passopisciaro.

Al terzo posto Contrada C di Franchetti che nell’annata 2018 più fresca e piovosa ha dimostrato di essere la migliore referenza alla cieca durante la degustazione di 100 etichette.

La Famiglia Franchetti produce 6 vini differenti a Passopisciaro tutti da Nerello Mascalese e da piante vecchie che hanno in media più di 80 anni d’età.

Contrada Chiappemacine è una piccola contrada, situata a 550m s.l.m. Questa vigna produce un vino pieno e rotondo a causa del suolo di pietra arenaria che si trova ai limiti delle colate laviche. Le brezze circolanti del giorno e qualche radice che arriva fino al calcare danno un vino completo ed appagante.

Nell’attesa di ritornare presto in un territorio magico siamo felici di aver degustato nel migliore dei modi alcune tra le più interessanti eccellenze del Sud Italia e non solo.

Di seguito tutti i commenti dei vini degustati:

Vini Rossi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Tenute Bosco Etna Rosso Vico Prephylloxera 2016 98 Rosso

Incandescente la scena sensoriale di incredibile fattura che descrive l’elogio alla bellezza nei sentori misti floreali e fruttati. I fiori di ibisco incontrano i gerani, le foglie di mirto, il melograno e la buccia di chinotto. Articolata la scena secondaria nell’eleganza innata di pochi eletti superiori che mostrano il tratto erbaceo nel ricordo del graspo spezzato umile e poco invadente. La tridimensionalità è data dall’accenno di timo tritato e buccia di limone nell’impronta mediterranea che certifica la provenienza unica e straordinaria di Vico. Da piante Prephylloxera si produce una delle migliori espressioni made in Etna dell’annata 2016. Meglio dal 2021.

Palmento Costanzo Etna Rosso Contrada Santo Spirito 2016 98 Rosso

È dolce nella potente eleganza che esprime pienezza e precisione d’esecuzione nel racconto delle note protagoniste di prugne rosse, nere, albicocche, pesche bianche e legno di sandalo. Il caramello fuso addolcisce la scena secondaria fondendosi a tratti mediterranei che ricordano la foglia di mirto ed il ginepro. Corpo pieno, struttura armonica avvolgente ricca di grazia ed un finale ampio e disteso che appaga ad ogni sorso. Meglio dal 2021.

Franchetti Terre Siciliane Contrada C 2018 97 Rosso

Delicato nell’essenza floreale Contrada C mostra la grazia dei toni red di ibisco fusi a frutti a bacca piccola che ricordano i lamponi ed i ribes. La mordenza del sottofondo emerge in modo sottile ed elegante nei tratti agrumati di buccia di mandarino, cedro, cannella e chiodi di garofano. Al palato il vino è solido, disteso e ricco nel profilo tannico dolce e perfettamente maturo integrato nella matrice e alla parte alcolica. Signori si nasce…e Contrada C mostra la qualità dei Top Player nell’annata 2018 in Etna.

Franchetti Etna Rosso Passorosso 2017 96 Rosso

Fragrante e preciso al naso mostra un profilo da top player nelle note di ciliegie, lavanda, violetta selvatica fiori di ibisco, sambuco e biancospino. Corpo pieno, tannini setosi nella trama che accarezzano il palato ed un finale incandescente che dal centro palato in poi descrive una linea retta verticale di notevole lunghezza. Meglio dal 2021.

Zumbo Etna Rosso Àndico 2016 95 Rosso

Intrigante nel profilo complesso ricercato mostra sentori di fiori rossi pressati, lamponi, foglie di tè nero e cola. Il chinotto si fonde a note di liquirizia bagnata in sottofondo ed insieme dominano la scena secondaria. Corpo medio, tannini vellutati nella forma ed un finale avvolgente e ricco nella chiusura speziata. Wow. Bevi ora o invecchia.

Monteleone Etna Rosso Rumex 2018 95 Rosso

Rapisce nell’integrità del frutto un’espressione di Etna Rosso giovane e vivace nel calice che ammalia con il suo fascino di elegante natura. Il frutto di media maturità si fonde a note nobili di stecca di liquirizia bagnata, mallo di noce, maggiorana, patchouli e zenzero. Corpo medio-pieno, mostra tannini maturi leggermente rigidi ed impostati su uno stile mordente, e che esaltano la progressione fondendosi ad un’acidità brillante e squillante. Armonia e voglia di tornare al calice ne caratterizzano il profilo e la grandezza di un purosangue che farà grandi cose nel medio lungo periodo. Delizioso ora fino al 2025.

Terra Costantino Etna Rosso Contrada Blandano 2016 95 Rosso

Le rose delicate bianche e rosse aprono le scene sensoriali attraendo con il carattere calamitico differenti sentori che virano in differenti direzioni. Melograno, litchii, nocciole tostate ed una leggera traccia di cioccolato bianco denotano il profilo ricco e ricercato di questa giovane espressione di vino vulcanico. Corpo medio-pieno, succoso e concentrato nel centro palato mostra dei tannini dolci ed un finale amabile. Bevi ora.

Massimo Lentsch Etna Rosso San Teodoro 2017 95 Rosso

Pieno ed avvolgente al naso è un’altalena di profumi e gradevoli sensazioni nelle sfumature rosse e bianche di ibisco, peonie, magnolia, sambuco e lavanda in fiore. Corpo medio-pieno, tannini di egregia fattura e trama fine ed un finale leggiadro pura espressione territoriale. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Barbagalli 2017 95 Rosso

È ricco nella pienezza sensoriale che in modo maturo regala note di ciliegie, amarene, prugne rosse e foglie di tè verde. Il sottofondo cela fascino nei tratti dark di foglie bagnate, chinotto e cola. Corpo pieno, tannini di grana fine vellutati nella forma che accarezzano il palato ed un finale amabile e disteso che emoziona sin da subito. Bevi ora.

Vigneti Vecchio Etna Rosso Sciare Vive 2018 95 Rosso

L’animo “wild” attira e colpisce immediatamente in un vino progettato per venire fuori nel calice lentamente. L’impostazione principale vede la sottile presenza riduttiva fondersi con il mosto d’uva, i ribes ed i lamponi. Tanti fiori rossi incorniciano il bouquet ed esaltano l’amante dei grandi Etna. Di corpo medio-pieno, mostra un grado di succosità nel centro palato importante che in modo delizioso presenta una trama tannica mordente, perfettamente fusa ed un finale radioso nell’integrità del frutto precisa ed espressiva. Il suolo lavico più famoso del mondo colpisce ancora. Bevi ora o invecchia.

Famiglia Statella Etna Rosso Pettinociarelle 2018 95 Rosso

Mordente e vivace al naso nella fragranza sensoriale che si racconta con fragole, fragoline di bosco, prugne rosse, lamponi e fiori rossi pressati. Concentrato il sottofondo nell’energia matura dei frutti rossi a bacca piccola. Corpo pieno, tannini dolci e rotondi nella forma ed un finale amabile sin da subito solido e compatto che dimostra la qualità del Versante Nord dell’Etna. Bevi ora.

Vigneti Vecchio Etna Rosso Contrada Crasà 2018 95 Rosso

Delicato nella perfetta fusione sensoriale fonde sapientemente le ciliegie dolci con note floreali di lavanda, violetta, mirto selvatico e muschio bianco. Il sottofondo di qualità egregia si esalta nella dolcezza dei fiori bianchi di magnolia, tiglio, acacia e mandorle bianche. Corpo medio-pieno, tannini dolci fini nella trama ed un finale delicato nella potenza vulcanica. Che carattere. Meglio da Ottobre 2020.

Carranco Etna Rosso Villa dei Baroni 2017 94 Rosso

Dal colore scarico si rivela un’energia di grande valore nella vertiginosa qualità delle note di prugne rosse, ciliegie, rosmarino, timo, maggiorana e succo di arancia. In sottofondo la vera essenza territoriale si manifesta nei sentori di petali di rosa e gerani che in modo tridimensionale incorniciano un quadro sensoriale di rilevante bellezza. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale esile che fa della chiusura elegante il “must to taste” da non perdere. Bevi ora.

Giodo Nerello Mascalese Sicilia Alberelli di Giodo 2018 94 Rosso

Di indomita bellezza e spiccata precisione sensoriale questo giovane Etna resta elegante nel profilo principale tridimensionale che ben fonde l’animo erbaceo alle sfumature floreali e fruttate. Erba tagliata, fieno e graspo spezzato si fondono alle note di fiori di sambuco, gelsomino, ribes e lamponi. Corpo medio-pieno, tannini leggermente rigidi al momento che ben si esaltano nella matrice vivace e radiosa ed un finale compatto di media-lunga persistenza. Meglio dal 2021.

Contrada Santo Spirito di Passopisciaro Etna Rosso Animardente 2016 94 Rosso

Complesso e distintivo il profilo principale di questo giovane Etna Rosso che mostra sentori di ciliegie, lamponi, ribes e fiori bianchi pressati. Corpo medio-pieno, tannini di buona fattura ben estratti ricchi nel grip e nella mordenza ed un finale preciso nella chiusura. Che bello. Bevi ora.

Massimo Lentsch Etna Rosso Cosentino 2016 94 Rosso

Iconico nell’impostazione amabile figlia dei fiori rossi e bianchi. Ibisco, magnolia e tiglio i sentori principali che ben si combinano alle mandorle tritate e alla stecca di liquirizia bagnata. Corpo medio-pieno, tannini dolci e rotondi nella forma ed un finale amabile figlio di un territorio straordinario. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Contrada Santo Spirito 2017 94 Rosso

È radioso nella precisione d’esecuzione che miscela i fiori bianchi a tratti agrumati di cedro, buccia di mandarino, succo di pompelmo rosa e succo di arancia. Il sottofondo ricco di energia muta forma descrivendo una qualità da leader nelle venature officinali di maggiorana e rosmarino. Corpo medio-pieno, tannini levigati perfettamente integrati nella matrice ed un finale armonico e bilanciato. Il bello dell’essenziale. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Rosso Pignatuni 2018 94 Rosso

Emozionante a dir poco il profilo sensoriale solido e compatto che sembra impossibile da scalfire nel tempo. Mette in campo una tridimensionalità di pochi eletti nei frutti a bacca rossa piccoli fragranti e vivaci con una presenza importante di ribes, lamponi, melograno, fiori rossi di ibisco e petali di rosa. Lo sfondo mostra la stessa intensità nella delicata presenza di cedro, buccia di arancia e caramello dolce perfettamente fusi nella piacevole e delicata fusione ai fiori bianchi. Corpo medio-pieno, tannini soffici ben fusi nella matrice ed un finale di notevole bellezza nella chiusura avvolgente. Bevi ora.

Zumbo Etna Rosso Àndico 2017 93 Rosso

I fiori rossi pressati dominano la scena principale e ben si fondono a note di prugne rosse, foglie di tabacco e pepe bianco. Le foglie bagnate si uniscono al muschio bianco e dominano la matrice secondaria. Corpo medio-pieno, compatto e solido al palato mostra energia e carattere. Meglio dal 2021.

Monteleone Etna Rosso Qubba 2018 93 Rosso

Animo puro e casto il Qubba nell’annata 2018 mostra energia nei fiori rossi, fragole mature, ribes, lamponi e cassis. In sottofondo il melograno e la buccia di limone si fondono a note di incenso e noce moscata. Corpo medio-pieno, succoso e concentrato mostra dei tannini distesi di egregia fattura ed un finale preciso di media persistenza. Delizioso ora.

Tenuta Monte Ilice Etna Rosso Nerello Mascalese 2015 93 Rosso

È vivace e nitido nell’espressione floreale che mostra note di fiori rossi di ibisco, sambuco ed acacia. Una leggera traccia terrosa imposta la scena secondaria aumentandone la complessità e rendendo maggiormente intrigante il profilo della matrice. Corpo medio-pieno, tannini soffici perfettamente estratti nella matrice ed un finale luminoso e di notevole pregio e fattura. Delizioso ora.

Vigneti Vecchio Etna Rosso Sciare Vive 2016 93 Rosso

I petali di rosa rubano la scena sensoriale descrivendo grazia e sopraffina bellezza sin da subito. La ricchezza sensoriale non stenta ad emergere dopo alcuni istanti nella qualità solida delle ciliegie poco mature, nei fiori di ibisco e nel succo di pompelmo rosa. In sottofondo la buccia di mandarino e cedro regalano sfumature arancioni che impreziosiscono la matrice. Corpo medio-pieno, tannini dolci ben integrati ed un finale di media persistenza ed ottima bevibilità. Bevi ora.

Donnafugata Etna Rosso Sul Vulcano 2017 93 Rosso

Bohémien nell’impostazione principale un giovane rosso intrigante nella qualità sensoriale che egregiamente fonde i fiori rossi pressati a note di lavanda, ribes, lamponi e succo di mirtillo. Corpo medio-pieno, solido e compatto nel centro palato mostra dei tannini maturi e ben estratti ed un finale muscoloso nella chiusura vibrante. Meglio dal 2021.

Pietradolce Etna Rosso Archineri 2017 93 Rosso

Ciliegie, fragole tagliate e buccia di arancia i sentori principali che impostano la scena principale di questo giovane rosso. Buona la predisposizione del sottofondo ricco di fiori bianchi e sfumature arancioni. Corpo medio-pieno, tannini vellutati ed un finale armonico e dolce nell’essenza. Bevi ora.

Tenute Bosco Etna Rosso Piano dei Daini 2017 93 Rosso

Il graspo spezzato apre la scena principale e si lega in modo egregio ai sentori di ribes, lamponi e pompelmo rosa. Le sfumature di cedro e rosmarino sullo sfondo ne amplificano la complessità. Corpo medio-pieno, tannini rigidi al momento dal buon grip ed un finale di media persistenza. Meglio dal 2021.

Torre Mora Etna Rosso Scalunera 2017 93 Rosso

maturo ed ampio nello spettro sensoriale lascia emergere dal calice note dolci di fiori rossi, ciliegie, petali di rosa, pompelmo rosa e buccia di mandarino. È sottile la presenza del carattere riduttivo che ne aumenta la complessità. Corpo medio-pieno, tannini di trama fine ben fusi in una matrice dal colore scarico ma dall’energia vivace. Il finale è luminoso e radioso e denota qualità sin da subito. Meglio dal 2021.

Terra Costantino Etna Rosso De Aetna 2018 93 Rosso

Purezza sensoriale devastante in questo giovane Etna che racconta di fiori rossi, petali di rosa, ciliegie disidratate, fiori di acacia e buccia di limone. Corpo medio-pieno, tannini dolci amabili nella delicata estrazione ed un finale radioso ed essenziale. Bevi ora.

Firriato Etna Rosso Le Sabbie dell’Etna 2018 93 Rosso

Mordente e vivace si racconta nel classicismo dei fiori rossi pressati ben fusi a note di bergamotto, melograno e pompelmo. La traccia ematica domina la scena secondaria e ne aumenta la complessità sensoriale. Corpo medio-pieno, tannini di importante qualità, fini, ed un finale luminoso. Delizioso ora.

Firriato Etna Bianco Le Sabbie dell’Etna 2019 93 Rosso

Quante vibrazioni al naso nei tratti delicati e violenti che saltano fuori dal calice per descrivere la qualità delle note di prugne rosse, ciliegie mature, fori rossi, mosto d’uva appena pressato e fragole mature. Resta grezzo nel profilo sensoriale ma ammalia per la solida concentrazione dei sentori odorosi. Corpo medio-pieno, tannini ben polimerizzati di buona presenza e maturazione ed un finale rotondo ed avvolgente. Bevi ora.

Al-Cantàra Etna Rosso Lu Vero Piaciri 2017 92 Rosso

L’impronta erbacea apre le scene sensoriali nell’eleganza raffinata dell’erba tagliata che si fonde a note di graspo spezzato, mosto d’uva e succo di arancia. Corpo medio-pieno, succoso e bilanciato al centro palato mostra dei tannini soffici ed un finale limpido. Bevi ora.

Giovi Etna Rosso Akraton 2015 92 Rosso

Solido nell’impostazione floreale questo Etna resta giovane 5 anni dopo la vendemmia. Bella la presenza delle ciliegie poco mature ben fuse ai ribes, al melograno e al succo di pompelmo. Corpo medio-pieno, delizioso al palato grazie a tannini maturi ben distesi ed un finale di chiara progressione e radiosa chiusura. Bevi ora.

Torre Mora Etna Rosso Chiuse Vidalba 2017 92 Rosso

È preciso nella matrice sensoriale e mostra note autentiche di prugne nere, amarene dolci, liquirizia dolce, anice stellato e graspo spezzato nel tratto erbaceo che sempre affascina. Corpo medio-pieno, tannini pastosi morbidi e gommosi nella forma ed un finale di piacevole chiusura. Bevi ora.

Fattorie Romeo del Castello Etna Rosso Allegracore 2018 92 Rosso

Ampio e disteso nel bouquet principale questo giovane Etna mostra sentori di ciliegie, cedro, buccia di mandarino e succo di pompelmo rosa. La matrice secondaria speziata ricorda piccoli accenni di noce moscata. Corpo medio-pieno, tannini solidi ben maturi ed un finale di media persistenza. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso 2019 92 Rosso

Armonico e pieno nel profilo sensoriale mostra sentori di ciliegie, fragole mature e formaggio fuso. Il carattere “roasted” domina lo sfondo e si unisce ai tratti “orange” di cedro e buccia di mandarino. Corpo medio, tannini soffici ed un finale piacevole di media-leggera persistenza. Bevi ora.

Feudo Cavaliere Etna Rosso 2013 92 Rosso

Carnoso e leggermente affumicato nel profilo sensoriale dispensa lentamente note di prugne nere, ribes, bergamotto e buccia di lime. Corpo medio-pieno, tannini levigati di eccelsa qualità ed un finale avvolgente ben spinto e sorretto dall’acidità che dona progressione. Delizioso ora.

Donnafugata Etna Rosso Fragore 2017 92 Rosso

La sottile potenza di equilibrio sensoriale preciso e definito mostra nel calice note di fragoline di bosco, gerani, fiori di arancio, lime e lavanda in fiore. Corpo medio-pieno, tannini morbidi di buona fattura ed un finale preciso e di media persistenza. Ottima la bevibilità qui. Bevi ora.

Torre Mora Etna Rosso Cauru 2019 92 Rosso

Brilla nel calice nei sentori precisi di ciliegie disidratate, fiori di limone, rosmarino e radice di ginseng. In sottofondo la fragranza e la mordenza dei lamponi pressati dona energia e struttura sensoriale. Corpo medio-pieno, tannini leggermente rigidi al momento ed un finale teso e verticale. Bevi ora.

Inessa Etna Rosso 2019 92 Rosso

Elegante e piacevolmente disteso nella matrice principale questo Etna mostra note di lavanda, ciliegie, fragoline di bosco, foglie di tè verde e muschio bianco. Corpo medio-pieno, tannini soffici nell’estrazione ed un finale armonico e bilanciato sin da subito. Delizioso ora.

Azienda Falcone Etna Bianco Aitho 2019 91 Rosso

Preciso al naso mostra sentori di fiori di limone, buccia di lime, zenzero e pepe bianco mostrando complessità e sentori differenti. Corpo medio, succoso e ben bilanciato al palato mostra energia e territorio nel calice. Delizioso ora.

Al-Cantàra Nerello Mascalese Terre Siciliane Muddicchi di Suli 2017 91 Rosso

Il colore emoziona a prima vista ed emoziona nelle sfumature rubino aranciate. I sentori di lamponi, ribes, fiori di arancio, lime e cedro compongono il bouquet sensoriale dal fascino sperato. Corpo medio, tannini dolci e rotondi nella forma ed un finale di deliziosa succosità e bevibilità. Bevi ora.

Emilio Sciacca Etna Rosso Neromagno 2018 91 Rosso

È delicato ed armonico nella matrice principale che rivela un animo “wild” privo di protezioni e di certo poco ritoccato. La qualità del frutto emerge nei sentori di lamponi, ribes, foglie di tè verdi e mallo di noce. Corpo medio, tannini soffici poco estratti e ben integrati nella matrice ed un finale di buona piacevolezza, leggermente magro dal centro palato in poi. Bevi ora.

Fattorie Romeo del Castello Etna Rosso Vigo 2016 91 Rosso

Iconico al naso esprime territorialità sin da subito nei tratti terrosi ed erbacei della matrice. Buona la piacevolezza dei sentori red che mettono in gioco la presenza di ciliegie disidratate, ribes, muschio bianco e buccia di limone. Corpo medio-pieno, tannini soffici nell’estrazione ed un finale equilibrato e piacevole nella chiusura nitida. Bevi ora.

Terrazze dell’Etna Etna Carusu 2016 91 Rosso

L’impronta floreale di magnolia e sambuco ben si fonde alle note di cedro e fiori di arancio in questo Etna brillante nel profilo sensoriale. Corpo medio, tannini semplici a cui manca un po’ di mordenza ed un finale preciso e pulito in chiusura. Bevi ora.

Al-Cantàra Etna Rosso O’ Scuru o’ Scuru Prefillossera 2017 90 Rosso

L’impostazione grezza rapisce sin da subito e ti trasporto nel mondo “wild” ricco di sentori di prugne nere disidratate, foglie di tè nero, polvere da sparo e pepe nero. Corpo medio, tannini leggermente rustici ed un finale verticale e tagliente che resta leggermente compresso durante la distensione. Meglio dal 2021.

Feudo Cavaliere Etna Rosso 2012 90 Rosso

Fragrante al naso mostra sentori di ciliegie, ribes, fiori di tiglio e chinotto. Corpo medio, tannini morbidi dal profilo ampio ben disteso ed un finale dal buon ritorno fruttato. Bevi ora.

Vivera Etna Rosso 2017 90 Rosso

Che stile il naso di natura floreale che richiama la presenza della lavanda, fiori di magnolia, biancospino e gerani. Tanta buccia di limone domina la scena secondaria. Corpo medio-pieno, fragrante e succoso al centro palato mostra dei tannini dolci e ben maturi ed un finale armonico. Bevi ora.

Planeta Etna 2019 90 Rosso

Fresco e fragrante al naso questo giovane Etna rosso mostra sentori di ciliegie, fragole mature, ribes e mirtilli pressati. Corpo medio, tannini soffici e rotondi ed un finale di buona persistenza e dal ritorno fruttato nell’aftertasting. Bevi ora.

Emilio Sciacca Etna Rosso Rossobrillo 2019 89 Rosso

Solido e compatto nel bouquet principale mostra una precisione d’estrazione di grande piacevolezza nelle note di prugne rosse, fragoline di bosco, liquirizia dolce e mallo di noce. Bello lo sfondo floreale che regala eleganza nelle sfumature blu della lavanda in fiore e dei fiori di agapanto. Corpo medio, tannini soffici leggermente erbacei ed un finale di media intensità. Bevi ora.

Giovi Etna Rosso Pirao 2011 89 Rosso

Vivace e brillante nel colore mostra sentori di ciliegie, fiori rossi, liquirizia dolce e pietra calda sbriciolata. Corpo medio, leggermente caldo nel centro palato mostra un finale dalla buona freschezza che vira leggermente verso una chiusura amarognola. Bevi ora.

Tenuta Monte Ilice Etna Rosso Capinera dell’Etna 2015 89 Rosso

Leggermente surmaturo al naso mostra pienezza sensoriale nelle note di prugne rosse, fragole tagliate e formaggio fuso. In sottofondo una sensazione calda e pungente emerge lentamente dalla matrice rendendola meno accattivante. Corpo medio, tannini soffici ben estratti ed un finale di media persistenza e buona bevibilità. Bevi ora.

Murgo Etna Rosso Tenuta San Michele 2017 89 Rosso

Scarico nel colore ma ricco di energia e brillantezza sensoriale questo giovane rosso mostra note di ciliegie, pompelmo, melograno e buccia di limone. Corpo medio-pieno, acidità squillante laterale ed un finale sottile di buona qualità. Meglio dal 2021.

Tenuta Monte Ilice Etna Rosso Nerello Mascalese 2017 89 Rosso

Dolce nell’impostazione sensoriale mostra note di prugne rosse, amarene dolci, caramello salato e terra bagnata. Corpo medio, tannini leggermente compressi e poco distesi ed un finale di media persistenza. Meglio dal 2021.

Tenuta Monte Ilice Etna Rosso Capinera dell’Etna 2017 89 Rosso

Leggermente offuscato il profilo principale di questo giovane Etna che mostra sentori di fragoline di bosco, duroni, amarene snocciolate e melograno. Tanti fiori rossi dominano la scena secondaria. Corpo medio, tannini leggermente sotto tono nella mordenza ed un finale dalla buona freschezza laterale. Bevi ora.

Terrazze dell’Etna Etna Cirneco 2012 89 Rosso

Maturo e complesso mostra sentori di fragole, prugne rosse, foglie di tè verde e foglie di tabacco dolci. Incandescente il sottofondo ricco di incenso. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale di natura leggermente amarognola in chiusura. Bevi ora.

Vivera Etna Rosso Martinella 2014 89 Rosso

Vivace il profilo sensoriale di questo giovane rosso che mostra sentori di fragoline di bosco, maggiorana, carne arrostita e foglia di pomodoro. Corpo medio, tannini rotondi ed un finale dalla buona freschezza laterale ed una forte impronta sapida in chiusura. Biologico certificato. Bevi ora.

Tenuta San Michele Etna Bianco Murgo 2018 88 Rosso

Differente al naso ricorda la dolcezza dei varietali del nord Italia con note di petali di rosa, fiori di arancio, buccia di limone e caramello fuso. Corpo medio, struttura semplice al palato ed un finale di media dolcezza. Bevi ora.

Azienda Falcone Etna Rosso Aitho 2017 87 Rosso

Maturo e disteso nei tratti floreali mostra piacevolezza nei fiori rossi di ibisco, gerani e foglie di tè verde. Corpo medio, tannini leggermente seccanti ed un finale asciutto a cui manca un po’ di progressione. Meglio dal 2021.

Colomba Bianca Sicilia Quarantanni Riserva 2017 87 Rosso

Potente al naso mostra complessità nelle note di prugne nere, foglie bagnate, tè nero e terra calda. Corpo pieno, struttura solida dolce nell’impostazione ed un finale compatto. Bevi ora.

Tenuta Monte Ilice Etna Rosso Capinera dell’Etna 2012 87 Rosso

Maturo e pieno nell’essenza mostra sentori di prugne rosse, cioccolato ed una importante presenza alcolica ad impostare la scena secondaria. Corpo medio-pieno, tannini di buona fattura rotondi nella forma ed un finale dalla buona freschezza nella chiusura. Bevi ora.

Tenuta Monte Ilice Etna Rosso Capinera dell’Etna 2011 83 Rosso

Troppo evoluto al naso mostra segni evidenti di stanchezza. Pochi i frutti ancora presenti che ricordano le prugne rosse disidratate e le fragoline di bosco. Importante invece la scena terziaria che ricorda i vini fortificati. Corpo medio, tannini leggermente secchi privi di grip ed un finale a cui manca un po’ di equilibrio e brillantezza.

Vini Bianchi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Terra Costantino Etna Bianco De Aetna 2018 96 Bianco

È preciso e classico nella ricercatezza dei fiori bianchi pressati ben fusi a note di albicocche, cedro e buccia di mandarino. Legato ancora il profilo secondario che verrà fuori con l’affinamento in bottiglia ed esalterà la qualità sensoriale di questo giovane Etna. Corpo medio-pieno, cremoso e di vellutata qualità la struttura della matrice che in modo gentile solletica tutto il palato invadendo con dolcezza e ottimale fragranza tutta la progressione fino alla chiusura. Wow, Outstanding Wine!

Franchetti Terre Siciliane Passobianco 2018 94 Bianco

Delicato al naso mostra note gentili di gerani, fiori di ginestra, pesche gialle, albicocche e cedro. Sottile il carattere ossidativo in sottofondo che ne aumenta il profilo sensoriale. Corpo medio-pieno, gioioso al palato mostra una buona dolcezza ed una media progressione. Che stile! Meglio da Settembre 2020.

Vivera Etna Bianco Contrada Martinella Salisire 2016 94 Bianco

Impressionante la precisione d’esecuzione e la complessità sensoriale che si manifesta nel calice nelle note di fiori pressati di magnolia, gelsomino e biancospino. Il sottofondo è un’ altalena di energia floreale di sambuco, fiori di arancio e buccia di mandarino. Si completa con un forte richiamo salmastro che ricorda le ostriche ed i frutti di mare. Corpo medio-pieno, struttura precisa all’ingresso al palato e delicatamente verticale nella chiusura. Che stile. Bevi ora o invecchia.

Torre Mora Etna Bianco Scalunera 2019 93 Bianco

Brilla nel calice questa espressione gioiosa di bianco etneo nei tratti floreali ed erbacei. La magnolia, il tiglio e l’acacia descrivono il bouquet principale che lentamente fa spazio alla presenza sottile di timo, mandorle bianche e salsedine. Corpo medio-pieno, gravoso e concentrato nel centro palato mostra una struttura solida ed un finale avvolgente. Delizioso ora sarà interessante provarlo tra alcuni anni.

Pietradolce Etna Bianco Archineri 2019 93 Bianco

Lentamente si rivela nel calice nei sentori di fiori bianchi pressati, ginestra, mandorle tritate e cedro in pezzi. La matrice secondaria dona complessità nelle sfumature erbacee che ricordano le foglie di tè sbriciolate. Corpo medio-pieno, struttura delicata che in modo magro proietta qualità dall’ingresso al palato fino alla chiusura soffice. Bevi ora.

Tenuta di Fessina Etna Bianco A’ Puddara 2018 93 Bianco

Mostra carattere ed energia da vendere questo giovane bianco dell’Etna che rivela nel calice note di fiori bianchi pressati, camomilla arsa, ginestra, radice di zenzero e pietra calda sbriciolata. In sottofondo un leggero accenno al miele di acacia e la resina mostrano il carattere aperto ed amabile sin da subito. Corpo medio-pieno, sapido e succoso nel centro palato mostra un’energia da fuoriclasse. Bevi ora o invecchia.

Vigneti Vecchio Carricante Terre Siciliane Sciare Vive 2018 93 Bianco

Identità e personalità caratterizzano il profilo principale di questo Etna dal colore vivace nei riflessi dorati della matrice. L’accenno principale è di carattere ossidativo che ben conferisce equilibrio alla parte gustativa. I sentori di papaya, ananas e cedro ben si fondono a tocchi di marzapane in sottofondo. Corpo pieno, struttura bilanciata di spessore ed un finale avvolgente. Bevi ora o invecchia.

Vigneti Vecchio Carricante Sicilia Sciare Vive 2016 93 Bianco

Il carattere da “serial killer” si rivela nel calice nelle note mature e leggermente ossidative nei tratti di fiori bianchi pressati, ginestra, camomilla, marzapane, miele di acacia e resina. Corpo medio-pieno, solido e compatto al centro palato mostra un profilo vellutato ed appagante ed un finale rotondo dolcemente vibrante. Che espressione. Bevi ora o invecchia.

Terra Costantino Etna Bianco Contrada Blandano 2016 93 Bianco

Ricercato nel profilo sensoriale mostra energia e carattere nelle note esotiche di mango disidratato, papaya ed ananas in pezzi. Bello lo sfondo gravoso con yogurt bianco e succo di arancia. Corpo medio-pieno, struttura solida e compatta ed un finale amabile di ottima fattura. Bevi ora o invecchia.

Donnafugata Etna Bianco Sul Vulcano 2017 93 Bianco

Preciso e luminoso nel calice nelle note fragranti di biancospino, gelsomino, fiori di arancio e zenzero fresco questo giovane Etna colpisce a primo impatto. Corpo medio-pieno, struttura rotonda solida e compatta ed un finale rotondo di carattere voluminoso. Bevi ora.

Tenute Bosco Etna Bianco Piano dei Daini 2018 93 Bianco

La complessità solida attira l’attenzione immediatamente nelle note elitarie di mele verdi, kiwi poco maturi, malto d’orzo, pietra calda sbriciolata e tanti fiori di sambuco ed acacia. Corpo medio-pieno, struttura compatta di qualità evidente ed un finale che ben coniuga la struttura orizzontale e quella verticale. Bevi ora o invecchia.

Carranco Etna Bianco Villa dei Baroni 2019 92 Bianco

La grazia dei petali di rosa si fonde a note di gerani bianchi, magnolia nobile, mandorle tritate e muschio bianco. Un sottofondo radioso cela qualità e rapisce nell’accenno di timo e cedro. Corpo medio, struttura definita ed avvolgente ed un finale luminoso nella chiusura floreale. Meglio da Settembre 2020.

Al-Cantàra Nerello Mascalese Terre Siciliane ‘A Nutturna 2019 92 Bianco

Vivace e ricco nelle note di pere, succo di limone, fiori di acacia e buccia di pompelmo questo giovane bianco prodotto da uve nere colpisce a primo impatto nel calice. Corpo medio, disteso al palato mostra una piacevole bevibilità ed un finale intrigante. Al nuovo servono sostenitori e noi ci siamo. Bevi ora.

Monteleone Etna Bianco Anthemis 2018 92 Bianco

Emozionante a dire poco il profilo sensoriale di questo bianco made in Etna che rapisce immediatamente nella complessità sensoriale e nella distensione delle note tutte perfettamente spalmate nella matrice. I sentori floreali di magnolia e biancospino si fondono a note di pesche gialle, papaya ed ananas poco maturo. La saggezza si esprime con il tocco elegante del sottofondo brioso e spumeggiante nei tratti agrumeti di mandarino e lime. Corpo medio-pieno, struttura tagliente impostata su freschezza ed acidità ed un finale di media lunga progressione di impostazione erbacea. Meglio dal 2021.

Famiglia Statella Etna Bianco 2019 92 Bianco

Impostato sulla grassezza sensoriale mostra note solide e piene di pesche bianche mature, yogurt bianco, mandorle tritate e polvere da sparo. In sottofondo il formaggio spalmabile ne aumenta la complessità. Corpo medio-pieno, struttura delicata ricca di grazia ed un finale piacevole di media persistenza. Bevi ora.

Pietradolce Etna Bianco 2019 92 Bianco

È preciso e luminoso nel calice con note vivaci di mele, pere Williams e pesche bianche. C’è di più in sottofondo con mandorle bianche e buccia di limone. Corpo medio-pieno, struttura fresca e sapida nel centro palato ed un finale luminoso di buona fattura. Bevi ora.

Tenuta di Fessina Etna Bianco Contrada Caselle Il Musmeci 2017 92 Bianco

Maturo al naso e pieno nell’essenza mostra sentori di fiori bianchi pressati, sambuco, biancospino e buccia di limone. Corpo medio-pieno, vibrante e teso nel centro palato mostra un’energia vivace ed un finale brillante. Meglio dal 2021.

Tenuta Monte Ilice Etna Bianco 2016 92 Bianco

Fiori gialli di ginestra ed elicriso si fondono a note esotiche di papaya disidratata ed ananas per descrivere il profilo sensoriale di questo giovane Etna. Corpo medio-pieno, struttura rotonda ricca di grazia ed un finale armonico e bilanciato. Bevi ora.

Planeta Etna Bianco 2019 92 Bianco

Che grazia la precisione d’esecuzione nelle note fragranti di mele, pere, albicocche e fiori di gelsomino. Corpo medio-pieno, succoso e ben centrato il centro palato finisce con un finale luminoso di spiccata freschezza. Bevi ora.

Al-Cantàra Etna Bianco Luci Luci 2018 91 Bianco

Brioso ed effervescente nel carattere sensoriale questo giovane bianco mette allegria e predispone all’assaggio grazie alla piacevolezza delle note di fiori di magnolia, sambuco e gelsomino. Corpo medio, struttura semplice ed un finale rotondo e pieno nell’avvolgente. Perfetto per ogni occasione e per avvicinare i “Wine lover” al mondo del vino! Bevi ora.

Monteleone Etna Bianco 2019 91 Bianco

È caldo ed avvolgente nelle note che ricordano in modo parziale la prima parte delle fermentazioni malolattiche raccontando di crosta di pane, mela poco matura, fiori di sambuco e tisana alla camomilla. Corpo medio, struttura vibrante al palato con tensione e progressione ed un finale tagliente. Bevi ora.

Firriato Etna Bianco Le Sabbie dell’Etna 2019 91 Bianco

Ampio e disteso nel bouquet sensoriale mostra un profilo ricco nei sentori di mele, pere, pesche gialle, pietra bianca calda e ananas nella leggera sfumatura tropicale. Corpo medio-pieno, struttura morbida dal bell’equilibrio al palato e fresco nella chiusura docile. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Bianco Mofete 2019 91 Bianco

Sottile nella presenza sensoriale irradia dolcezza nelle note di mele, pere, albicocche e fiori bianchi. Corpo medio-pieno, struttura semplice precisa nell’estrazione dalle bucce ed un finale teso e vibrante. Bevi ora.

Zumbo Terre Siciliane Pinea 2019 90 Bianco

Differente al naso ricorda fiori bianchi pressati, pietra calda, erba tagliata ed una sensazione che ricordano il cloro in piscina. Unico nel suo genere. Corpo medio-pieno, levigato al palato mostra una struttura vibrante ed un finale verticale. Meglio dal 2021.

Tenuta di Fessina Etna Bianco Erse 2019 90 Bianco

Complesso al naso mostra precisione d’estrazione nelle note floreali e fruttate che ricordano il tiglio, l’acacia ed il biancospino. In sottofondo il carattere leggermente “roasted” domina la scena secondaria nella leggera chiusura sensoriale che dona complessità. Al palato il vino è luminoso e fragrante con una buona freschezza ed un finale di media intensità. Bevi ora.

Tenuta Monte Ilice Etna Bianco 2018 90 Bianco

Tanti fiori bianchi e fiori gialli nel calice rivelano la freschezza dell’annata giovane e fragrante. Disteso e piacevole nel bouquet sensoriale mostra un palato preciso di notevole qualità ed un finale ampio di media persistenza. Bevi ora.

Firriato Etna Bianco Cavanera Ripa di Scorciavacca 2017 90 Bianco

Dolce nell’impostazione sensoriale ricca di fiori bianchi di magnolia, biancospino, acacia e gelsomino. La buccia di limone si fonde ai fiori di arancia e completa il quadro sensoriale in una matrice secondaria ricca di vibrazioni. Corpo pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale preciso di media persistenza. Bevi ora.

Terrazze dell’Etna Vino Bianco Ciuri 2018 90 Bianco

Espressivo negli esteri di fermentazione mostra note di mela verde, pere, banana e pesche bianche. Tanto linaiolo in sottofondo che ricorda i petali di rosa. Corpo medio-pieno, struttura rotonda dalla buona freschezza ed un finale brillante. Bevi ora.

Inessa Etna Bianco 2019 90 Bianco

Preciso e fragrante mostra una matrice sensoriale ampia descritta principalmente dalla succosità degli esteri di fermentazione di mele verdi, pere, fiori di pesco, banane e yogurt bianco. Corpo medio-pieno, disteso e delicato al palato mostra una struttura cremosa ed un finale morbido e maturo. Bevi ora.

Al-Cantàra Etna Bianco Occhi di Ciumi 2019 89 Bianco

Luminoso nel calice mostra una buona energia nelle note di fiori di magnolia, fiori di limone, buccia di arancia e cedro. Croccante e succoso al palato mostra un corpo medio, una struttura leggermente erbacea ed un finale bilanciato in chiusura. Bevi ora.

Emilio Sciacca Etna Bianco Biancopiglio 2019 88 Bianco

Radioso ed integro nel profilo principale mostra note di percoche, fiori gialli di ginestra, camomilla ed una sottile percezione della malva. Dal colore si può immaginare un contatto prolungato sulle bucce ma resta definito e pulito al naso. Corpo medio, acidità vibrante al centro palato ed un finale sapido e beverino. Bevi ora o invecchia.

Feudo Cavaliere Etna Bianco Millemetri 2015 87 Bianco

Pieno e ricco nel profilo sensoriale mostra complessità e purezza del frutto grazie alla presenza sincrona di pesche gialle, fiori di ginestra, mango e papaya. Corpo medio, struttura polifenolica che quasi ricorda i vini rossi ed un finale dalla buona sapidità a cui manca però un po’ di armonia. Bevi ora.

Zumbo Etna Bianco Settantadue 2018 86 Bianco

Espressivo ed unico nel profilo principale questo giovane bianco mostra sentori di fiori gialli pressati, ginestra, elicriso, pesche gialle disidratate, curcuma e pietra focaia. Corpo medio, struttura grezza ed un finale semplice leggermente secco in chiusura. Bevi ora.

Vini Rosati

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Donnafugata Etna Rosato Sul Vulcano 2019 92 Rosato

Che grazia al naso questo giovane vino rosa nel tripudio floreale di petali di rosa, biancospino, tiglio, succo di pompelmo e buccia di mandarino. Corpo medio-pieno, vibrate e compatto al palato mostra solide vibrazioni dal centro palato fino alla chiusura di solida freschezza e brillantezza. Bevi ora.

Firriato Etna Rosato Le Sabbie dell’Etna 2019 91 Rosato

Preciso e di notevole fattura questo giovane vino rosa che mostra le note di lamponi, ribes e melograno ben fuse con quelle di buccia d’arancia fusa. Corpo medio, concentrato e succoso al centro palato mostra un finale limpido e di freschezza piacevole. Bevi ora.

Al-Cantàra Etna Rosato Amuri di Fimmina e Amuri di Matri 2019 90 Rosato

Luminoso nel calice mostra note di fragoline di bosco, pesche bianche, fiori di gelsomino e buccia di limone. Corpo medio-pieno, concentrato e succoso al palato mostra una buona acidità ed un finale disteso e piacevole. Bevi ora.

Vivera Etna Rosato Rosato di Martinella 2019 89 Rosato

Leggermente offuscato il profilo sensoriale di questo giovane vino rosa che mostra sentori di mosto d’uva, lamponi, ribes e foglie bagnate. Corpo medio, struttura acida ed un finale verticale. Bevi ora.

Zumbo Etna Rosato Ciùriciùri 2019 87 Rosato

Succo di arancia e pompelmo i sentori principali che caratterizzano la scena principale ben fuse a note di gelsomino e magnolia. Corpo medio, struttura morbida ed avvolgente ed un finale a cui manca un po’ di equilibrio. Bevi ora.

Fattorie Romeo del Castello Etna Rosato Vigorosa 2019 86 Rosato

Dolce e caramellato il profilo sensoriale principale di questo vino rosa con note di caramelle gommose, caramello fuso e fiori bianchi. Corpo medio, struttura semplice ed un finale tagliente. Bevi ora.

Azienda Falcone Etna Rosato Aitho 2019 85 Rosato

L’impostazione riduttiva è importante e lascia emergere in modo poco pronunciato note di gerani pressati, fiori di sambuco appassiti e foglie bagnate. Corpo medio, acido all’ingresso del palato mostra tanta tensione nella parte laterale e nel finale teso. Bevi ora.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team