Etna, la Montagna che non dorme mai.

Alle pendici del famoso vulcano ancora attivo, non solo paesini fermi nel tempo e chiese che rintoccano ogni quarto d’ora, ma anche realtà vitivinicole che rendono attrattivo ed interessante questo surreale terreno.

Sono stati giorni intensi di viaggio tra i versanti SUD e SUD-EST ed il versante NORD dell’Etna. Giorni pieni di scoperte e nuove amicizie, giorni calmi, lenti ma ricchi. Credo che sia questo uno degli aspetti mistici che ha portato molti produttori ad investire in questo territorio tanto difficile quanto fertile.

Le prime aziende che ci hanno accolto nascono nei versanti SUD e SUD-EST, versanti che godono dell’influenza del Mar Ionio e quindi di una brezza marina che incontra i suoli ricoperti da lapilli lavici. Ci accoglie un giovanissimo Simone Foti, figlio di Salvo Foti dell’azienda I Vigneri 1435. La data è fondamentale per comprendere al meglio la filosofia di questa realtà, infatti segna la nascita della “Maestranza dei Vigneri” un’associazione che riuniva tutti i viticoltori e che ha lanciato le basi della professionalità vitivinicola presente oggi. Con Simone abbiamo avuto scambi importanti di idee e pareri durante la degustazione vista Etna, dei suoi vini di punta e dei suoi “esperimenti” fuori DOC che fanno capire di che stoffa è fatta questa generazione con alle spalle ovviamente grandi personaggi.

Preziose referenze de “I Vigneri”

Appuntamento delle 15.00 Ciro Biondi, con una simpaticissima Stephanie, moglie di Ciro, che ci accoglie nella loro proprietà di cui sono i proprietari dal 1999. L’area di estende per circa 6 ettari nel comune di Trecastagni in provincia di Catania. Il fondamentale passaggio in vigna ci sorprende per quanto il terreno, in questo caso, sia così sciolto e polveroso da ricreare un’ambientazione surreale in cui le vigne spuntano da una distesa di sabbia nera! Il vigneto più alto è Chianta ed è a 700mt s.l.m. Le varietà coltivate sono quelle classiche di questo areale: Carricante, Catarratto, Minella per i bianchi, Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio per i rossi.

Degustazione da Ciro Biondi

Ultimo appuntamento della giornata da Terra Costantino in Contrada Blandano nel cuore della denominazione Etna DOC. Entriamo in questo meraviglioso parco vigna di circa 10 ettari vitati che vanno dai 450 ai 500 mt di altezza sul livello del mare. Salvo, braccio destro di Fabio Costantino, ci porta alla scoperta della loro azienda dove è presente anche un antico Palmento del 1700; queste strutture quasi sempre rappresentano l’anima delle aziende etnee ed è sempre un piacere per gli occhi e per la mente visitare queste antiche strutture che vengono riportate alla vita dai proprietari senza alcun dubbio. Con Fabio, seconda generazione dell’attività, degustiamo tutta la linea di vini che producono riconfermando qualità e facilità di beva.

Raffaele ed il proprietario Fabio in degusatazione

Il secondo giorno arriva trepidante e lento spostandoci questa volta nel versante NORD dell’Etna nell’azienda di Giulia: Monteleone. Questa è una di quelle storie che affascina fin da subito; gli ettari pionieri, pochi, a due passi dal fiume Alcantara sorprendono per posizione e vista, rigorosamente sulla Montagna e soprattutto dalla particolarità della Cuba bizantina di Santa Domenica che rende il territorio ancora più affascinante. È comprensibile che Giulia insieme al padre Enrico ed al marito Benedetto, si siano innamorati di questo territorio ed abbiano fatto del loro lavoro la loro vita. Lapilli, pomici, ceneri e sabbie alimentano vini di grande spessore che vengono arricchiti anche da terreni di composizione particolare detti mischi, un insieme di sabbie vulcaniche ed argille, sono questi i terreni più vicini al fiume che creano, insieme alle rocce basaltiche un connubio poetico per gli occhi!

Giulia, proprietaria di Monteleone ci porta in vigna!

Ci spostiamo davvero di poco, nel solito comune di Castiglione di Sicilia, comune che a quanto pare regala davvero emozioni vivide, per arrivare nell’azienda Pietradolce. Con 11 ettari vitati, situati tra i 600 ed i 900 metri sul livello del mare, perpetua grandezza soprattutto nella famosa contrada Rampante, in cui risiedono due dei tre appezzamenti della famiglia Faro. Una delle prime sensazioni che si prova entrando a Pietradolce è la tranquillità di essere in un luogo amato e rispettato da chi si è insediato. La cantina ipogea è già segno di estrema dedizione all’ambiente che si dona continuamente chiedendo, in cambio, solo rispetto. Ed è quello che questo territorio ha ottenuto grazie alla cura estrema dei vigneti che riposano e lavorano in anfiteatri bucolici, cullati da leggere brezze e dalla biodiversità intrinseca di questo areale. Non possiamo non citare la famosa vigna Barbagalli, che accuratamente spiegata da Giuseppe Parlavecchio ed Angelo, facciamo fatica a lasciare! La grande qualità e correttezza dei vini di questa azienda è anticipata dall’abillage delle bottiglie: l’Etna, rappresentato da una donna in abito elegante, labbra rosse e spalle scoperte lascia intendere seduzione e mistero, come il contenuto stesso della bottiglia.

Amicizia: Raffaele e Giuseppe Parlavecchio nell’iconica vigna Barbagalli

Rimaniamo in zona Castiglione per studiare un’altro modo di esprimere il territorio grazie all’accoglienza di Calogero di Famiglia Statella. Un uomo caparbio, professionale e concentrato che nel 2016 acquista insieme alla moglie il primo vigneto in contrada Pettinociarelle dal quale, con la prima annata, nasce il marchio. Successivamente l’azienda si allarga con l’acquisto nel 2018 di un altro appezzamento in contrada Pignatuni, nel comune di Randazzo, una vigna vecchia che dona valore e soddisfazioni alla coppia. Calogero, ci ospita in vigna, barricaia ed infine nella sala degustazioni e ci permette di comprendere al meglio le potenzialità di questo luogo esaltate dall’ottimo lavoro e la sana dedizione di chi ama la propria terra e la rispetta in ogni sua sfumatura! Vini di ottima fattura, eleganza e decisione stilistica che impressionano sin da subito!

Raffaele e Calogero Statella in degustazione

Per il terzo giorno ci spostiamo a Passopisciaro, frazione di Castiglione di Sicilia per visitare l’azienda Graci. Nel cuore della valle dell’Alcantara, ci accoglie Riccardo, che ci presenta la struttura con un importante focus sui loro vini. Sono cinque le contrade protagoniste per questa realtà: contrada Arcuria, Feudo di Mezzo, Muganazzi, Santo Spirito e Barbabecchi, ad un altitudine che arriva fino ai 1.000 metri! Come nella maggior parte delle aziende etnee anche in questo caso c’è la massima attenzione e cura nella conservazione di vitigni autoctoni e nella filosofia di preservare l’integrità territoriale con pratiche biologiche e sostenibili.

Graci: Cantina ad impatto visivo zero

Continuiamo la nostra scoperta nella zona vocata di Passopisciaro con l’azienda Palmento Costanzo. Questa realtà nasce nel 2010 con la volontà della famiglia Costanzo di riavvicinarsi alla terra che li ha visti crescere, acquistando un palmento che ad oggi, è il fulcro dell’attività di vinificazione con strumentazioni all’avanguardia sempre nel rispetto del territorio. Anche qui, il fil rouge è la conservazione dell’attitudine naturale, impianti ad alberello, pali in castagno in sostegno delle viti e preservazione dei vigneti centenari prefillossera che regalano a chi li possiede, grande fascino ed una grande responsabilità di conservazione!

Introduzione al territorio: Palmento Costanzo

Ci spostiamo poi a Randazzo, per la terza azienda della giornata: Sciara. La storia di questa azienda è molto giovane ma già affermata: è l’eclettico proprietario Stef Yim ad essere l’anima di questo progetto assieme ai suoi giovanissimi collaboratori. Asioamericano, sommelier e poi enologo, riconosce in questi territori l’unicità tanto ricercata nei suoi viaggi tanto da fermasi proprio qui. Vini che nascono su suoli sempre “giovani” in quanto alimentati dalle attività dell’Etna, su diverse altitudini, che si spingono fino ai 1200 metri sul livello del mare e piante prefillossera e quindi centenarie, creano la storia di questa azienda e del suo intraprendente proprietario.

Azienda Agricola Sciara: Referenze degustate

Ultima sosta della giornata, Girolamo Russo, per questa visita ritorniamo in quel di Passopisciaro. Qui si avverte più che mai il forte senso di appartenenza di Giuseppe Russo che dedica l’azienda al padre, Girolamo, amando e rispettando le tradizioni del territorio. I vigneti, con altitudini comprese tra i 650 ed i 780 m.s.l. testimoniano la quiete, la pace e l’amore con cui vengono curati. Veniamo accolti nella Feudo Art Residency per la degustazione di queste espressioni di vino. Una residenza volta ad accogliere artisti, musicisti ed amanti del bello in diverse giornate a testimonianza del fatto che Giuseppe vuole esaltare l’Etna ed il suo territorio ma anche l’arte in tutte le sue forme.

Girolamo Russo Tasting

Ed eccoci giunti al quarto ed ultimo giorno in questo territorio mistico, surreale. La cantina che per prima ci ospita è Planeta, siamo sempre nella frazione di Passopisciaro in contrada Sciaranuova dove nel 2012 nasce la cantina di Feudo di Mezzo tra i vigneti della contrada suddetta e Montelaguardia. Qui ci troviamo a circa 850 m.s.l. al di fuori quindi della denominazione Etna DOC in cui nasce la referenza “Eruzione 1614” che evoca l’episodio e che stilisticamente crea un connubio tra il Carricante ed il Riesling, vitigno straniero per queste terre, ma straordinariamente adatto a questi suoli. Interessante per comprendere al meglio la biodiversità di questi luoghi, è stata la degustazione dei loro olii extravergine d’oliva provenienti da diverse cultivar tra cui Nocellare del Belice, il Biancolilla e Cerasuola.

Vigneti nell’azienda Planeta

Nel solito territorio, che ci accoglie ormai da giorni, veniamo accolti nell’azienda di Andrea Franchetti, venuto purtroppo a mancare qualche anno fa, Passopisciaro. Andrea nei primi anni 2000 arriva in Etna e decide di restaurare un antico baglio con la cantina a circa 1000 metri di altezza! Fin da subito il suo obiettivo è quello di enfatizzare questo territorio sempre in evoluzione garantendo l’unicità e facendo emergere le multiple differenze di terroir dall’unico vitigno re di questo posto: il Nerello Mascalese. Da questa concezione infatti nascono i suoi vini di punta: Contrada C, Contrada P, Contrada G, Contrada R, Contrada S, ovvero Contrada Chiappemacine, Porcaria, Guardiola, Rampante e Sciaranuova. Inoltre, con l’etichetta Franchetti si assiste al matrimonio perfetto ed intimo di Petit Verdot e Cesanese D’Affile, un connubio speziato ed avvolgente. Dal 2018, poi con Contrada PC lo Chardonnay in purezza si lascia acclamare in tutta la sua luminosità e correttezza stilistica! Insomma, la volontà di creare dei CRU per dimostrare la grandezza del Nerello Mascalese, che riesce su territori diversi ad esprimersi in maniera altrettanto colorata, è la massima dimostrazione di un uomo che sposa la viscerale terra che lo accoglie!

Passopisciaro Tasting

Questo meraviglioso viaggio si conclude nell’azienda Tascante dei Conti Tasca D’Almerita. Nella zona tra contrada Rampante e Pianodario. La storia, iniziata nel 2007, ha come scenario un vecchio palmento in cui ad oggi affinano i vini, oggetto di degustazione ed interpretazione della giornata. Contrade come Sciaranuova, Pianodario e Rampante si susseguono nell’assaggio forti e suadenti, testimoni di lavoro e dedizione tramandato per anni! Tenuta Tascante è la testimonianza di una famiglia dedicatasi all’esaltazione di un territorio ed il territorio stesso, l’Etna di cui tutti s’innamorano, ma in pochi coraggiosi l’abitano!

Degustazione da Tenuta Tascante

A malincuore ripartiamo per la via di casa, emozioni, sensazioni, colori e sapori nuovi hanno suggellato questo viaggio, personaggi che ci hanno insegnato tanto, il valore delle piccole cose, l’ebrezza di un territorio così aspro ma che a quanto pare, regala a chiunque lo tocchi, una visione nuova, elettrica, magnetica.

L’Etna è ora parte anche di noi!

Di seguito i commenti di tutti i vini degustati:


Vini Rossi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Pietradolce Etna Rosso Barbagalli 2019 98 Rosso

Ricco e solare mostra tridimensionalità e carattere scuro quasi scontroso per austerità e sensazioni vivide. Le note di amarene ben si fondono a chiodi di garofano, china, rabarbaro, cedro in pezzi, coriandolo, fiori di sambuco e incenso. C’è di più in sottofondo con sfumature di pepe bianco e maggiorana. Corpo medio, tannini perfettamente maturi e levigati ed un finale di encomiabile bellezza e leggiadria. Potente, ricco e decisamente moderno. Meglio dal 2025.

Pietradolce Etna Rosso Barbagalli 2018 97 Rosso

Iconico e leggiadro mostra note di prugne rosse, fragoline di bosco, ciliegie, lamponi, ribes, melograno e guaranà. Tanta buccia di limone e lime descrivono il profilo secondario di splendida forma ed energia. Corpo medio, tannini perfettamente maturi di splendida bellezza ed un finale che emoziona nel sorso leggiadro e composto. Incredibile finezza e conoscenza del territorio etneo. Elegantissimo e raffinato verrà fuori nel tempo. L’annata più fresca di sempre a Barbagalli. Bevi ora o invecchia.

Passopisciaro Etna Rosso Contrada R 2021 97 Rosso

Ricco di grazia e leggiadria mostra un profilo sensoriale dinamico, accattivante e decisamente brillante. Le note di ribes e pompelmo rosa ben si fondono a gelsomino, succo di mandarino, arancia, guaranà, pietra focaia e vetiver. C’è di più nel sottofondo della matrice sensoriale che regala echi fragili ma assolutamente integri di eucalipto, menta e basilico. Corpo medio, tannini perfettamente maturi, rigidi e tesi al momento ed un finale di impressionante lunghezza che si distenderà nel tempo. Coesistono potenza, eleganza, grazia, saggezza e nobiltà d’animo in una espressione enologica di grande spessore. Bevi ora o invecchia.

Buscemi Terre Siciliane Tartaraci 2017 96 Rosso

Preciso ed essenziale al naso mostra note di fiori rossi, lime, bergamotto, tiglio, canfora, petali di rosa, gerani, glicine, eucalipto, foglie di tè verde e timo selvatico. Le sfumature di chiodi di garofano, gelsi e more arricchiscono il profilo secondario. Una vigna vecchia a 980 metri piantata a Nerello Mascalese e Granache.

Palmento Costanzo Etna Rosso Prefillossera 2019 96 Rosso

Aperto e dinamico nel sorso mostra note di prugne rosse, fragole, cedro in pezzi e gerani. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale elegante ed essenziale di piacevole lunghezza gustativa. Bevi ora.

Girolamo Russo Etna Rosso Calderara Sottana 2021 96 Rosso

Autentico e geniale nel profilo sensoriale mostra note di prugne rosse, fragole, buccia di mandarino, terra bagnata, bacche di ginepro, noce moscata, sandalo e canfora. Corpo medio, elegantissimo nel sorso mostra una grazia ed una profondità delicata di pochi eletti. Splendido sin da subito ma meglio dal 2025.

Girolamo Russo Etna Rosso Piano delle Colombe 2020 96 Rosso

China, cola, sandalo, terra bagnata e bacche di ginepro aprono la scena sensoriale di un vino complesso ed autentico che ricorda carattere e tensione nelle note miste di pepe rosa, rosa canina, fiori di mandarino, limoni, bergamotto, vetiver, verbena e coriandolo. Corpo medio, tannini perfettamente maturi di elegante forma cesellata ed un finale setoso e gustoso che colpisce sin da subito. Nasce da un appezzamento selezionato da San Lorenzo di soli 4000 metri quadrati. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Contrada Rampante 2020 96 Rosso

Deciso e solare mostra note mediterranee che ricordano le amarene, le prugne rosse, le fragole, l’incenso, i datteri, i funghi trifolati, la salvia e la maggiorana. Corpo medio, tannini leggermente rigidi ed un finale deciso, coinvolgente e di splendida progressione moderna. Meglio dal 2025.

Palmento Costanzo Etna Rosso Contrada Santo Spirito 2019 96 Rosso

Solido e decisamente strutturato al naso mostra note di prugne nere, more, cioccolato fondente e fiori di mandarino. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale di ottima forma e distensione. Muscoli e precisione d’esecuzione donano alla matrice una notevole piacevolezza. Bevi ora o invecchia.

Passopisciaro Etna Rosso Contrada S 2021 96 Rosso

È vivace, esuberante, a tratti guascone per quanto spavaldo e diretto. Regala note di prugne rosse poco mature, mandarini misti arancioni e verdi, china, rabarbaro, noce moscata, pepe bianco, fiori rossi bagnati, sandalo ed incenso. La struttura principale si erge su un quadro “croccante” di note agrumate tra le quali ben spiccano bergamotto e lime. Corpo pieno, emozionante nel sorso regala qualità ed armonia, brillantezza e leggiadria con tannini di grana finissima ed un finale esplosivo che fa della bellezza e della qualità dell’uva la sua arma principale. Gioia pura nel calice. Bevi ora o invecchia.

I Vigneri di Salvo Foti Vino Rosso Ràdica 2021 95 Rosso

Un vino pazzesco al naso mostrra note di ribes, ciliegie, lamponi, mirto selvatico, rosmarino, basilico, citronella e vetiver. Corpo medio-pieno, tannini mordenti di notevole tensione ed un finale davvero progressivo ed intenso. Da piante vecchie in Contrada Tartaraci Soprana la visione di Simone ed Andrea Foti da 100% Granaccia. Bevi ora o invecchia.

Ciro Biondi Etna Rosso Cisterna Fuori 2019 95 Rosso

Preciso e ricco nel profilo sensoriale mostra note di prugne rosse, fragoline di bosco, cedro in pezzi, succo di mandarino, fiori di pesco, fiori rossi e maggiorana. Tante sfumature mediterranee descrivono la scena secondaria di ottima fattura. Bevi ora.

Monteleone Etna Rosso Rumex 2020 95 Rosso

Incanta ed emoziona nel profilo sensoriale spavaldo decisamente misto nel carattere floreale, fruttato ed officinale. Le note di ciliegie, lamponi e ribes sottilissimi lasciano spazio lentamente a fiori di biancospino, glicine, gerani, fiori di mandarino e gardenie. Maggiorana, foglie di tè verde ed eucalipto costituiscono la cornice perfetta ad un quadro di ottima fattura. Corpo pieno, tannini setosi ed un finale di encomiabile bellezza che regala gioia nella distensione elegante. Contrada Pontale Palino 3000 metri in parte centenario. Bevi ora o invecchia.

Pietradolce Etna Rosso Barbagalli 2013 95 Rosso

Composto ed essenziale nel profilo sensoriale ricorda di erbe officinali, sandalo, incenso, cumino, coriandolo, timo selvatico, bacche di ginepro e pepe nero. Corpo pieno, tannini mordenti ed un finale coinvolgente che mostra energia e carattere. Bevi ora.

Sciara Vino Rosso Centenario 2021 95 Rosso

Ricco di materia e struttura ricorda di prugne nere, more, cumino, coriandolo, incenso, bacche di ginepro e noce moscata. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi di ottima qualità ed un finale impressionante per bellezza gustativa. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Rosso Contrada Santo Spirito Particella 466 2017 95 Rosso

Preciso e gustoso nel profilo sensoriale mostra note di ciliegie, lamponi, ribes, prugne rosse e buccia di mandarino. Corpo medio, tannini perfettamente maturi ed un finale di piacevolissima distensione ed armonia. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Rosso Contrada Santo Spirito Particella 464 2017 95 Rosso

Ciliegie, amarene, prugne rosse, susine, fiori rossi misti, cacao in polvere, noce moscata e caramello dolce descrivono la scena principale di un vino dal carattere forte. Corpo medio, tannini vellutati di ottima forma e fattura ed un finale composto ed essenziale che mostra un bel nerbo ed una piacevole tensione in progressione. Bevi ora.

Girolamo Russo Etna Rosso San Lorenzo 2021 95 Rosso

Wow! Poliedrico e di natura complessa e stratificata mostra note di ciliegie, prugne rosse, fragoline di bosco, cioccolato fondente, buccia di mandarino, maggiorana e succo di pompelmo. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale di splendida linearità e genuinità. Meglio dal 2025.

Tenuta Tascante Etna Rosso Contrada Sciaranuova V.V. 2017 95 Rosso

Affascinante e dai tratti importanti floreali e fruttati ricorda di fiori bianchi misti, mandorle tritate, buccia di lime, bergamotto, coriandolo e vetiver. Corpo medio-pieno, tannini di grana finissima ed un finale lineare e performante che in modo elegante e leggiadro si muove armonico e suadente. Splendido sin da ora. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Contrada Feudo Di Mezzo 2020 95 Rosso

Arriva Feudo di Mezzo firmato Pietradolce ed è preciso, terso, vibrante. Le note di ribes, lamponi e succo di mandarino ben si sposano con chinotto, bergamotto ed erbe officinali. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale lineare ed espressivo che ben si distende nel sorso solare e decisamente genuino. Che bello. Bevi ora o invecchia.

Tenuta di Fessina Etna Rosso Musmeci 2019 95 Rosso

Intrigante e passionale un vino tridimensionale che mostra qualità e carattere floreale e fruttato. Le note di magnolie, gardenie, buccia di mandarino e salicornia descrivono il profilo principale. Sfumature di iodio, incenso e grafite dominano la scena secondaria di grande spessore enologico. Corpo medio-pieno, tannini mordenti ed un finale di piacevolissima tensione. Geniale. Bevi ora o invecchia.

Passopisciaro Etna Rosso Contrada G 2021 95 Rosso

Poliedrico ed entusiasmante nel calice colpisce a spada tratta il lettore con note gioiose e vibranti di lime, mandarini verdi, prugne rosse, arance sanguinella, mallo di noce, foglie di tè verde e verbena. Corpo pieno, morbido e gustoso nel sorso muscoloso chiude speziato, intrigante e con una buona dose di speziatura. Lavoro incredibile su un vino maturo che si muove in modo agilissimo. Bevi ora.

Passopisciaro Terre Siciliane Franchetti 2021 95 Rosso

Solare, mediterraneo, un po’ egocentrico. Il carattere di Franchetti nella versione e nel millesimo in questione mostra una freschezza balsamica impressionante con note marcate di lavanda, giacinto, timo selvatico, eucalipto e menta piperita. Corpo medio-pieno, disteso ed armonico nel sorso mostra una notevole tensione ed una masticabilità di un vino tridimensionale unico nel suo genere. Un blend di Cesanese e Petit Verdot nella visione lungimirante di un pioniere del territorio.

I Vigneri di Salvo Foti Vino Rosso I Vigneri 2022 94 Rosso

Preciso ed essenziale al naso mostra note di ribes, lamponi, ciliegie, succo di limone e pepe bianco. Corpo medio, tannini rotondi di ottima fattura ed un finale classico di ottimo equilibrio gustativo e sapore etneo. Vinifica in palmento ed affina in parte in acciaio ed in parte in anfore georgiane interrate in cantina. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. Bevi ora.

Monteleone Etna Rosso Qubba 2020 94 Rosso

Wow! Esplosivo e decisamente armonico al naso mostra una complessità ed una profondità di notevole impatto. Le note di ciliegie, prugne rosse, fragoline di bosco, pompelmo, cedro in pezzi, guaranà, foglie di eucalipto e foglie di tè verde descrivono la scena secondaria. Corpo pieno, tannini cremosi di ottima fattura ed un finale essenziale e godibile che emoziona ad ogni sorso. Un blend di Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio ed Alicante. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Contrada Rampante 2019 94 Rosso

Gioia e passione si fondono nel calice con ricordi importanti di prugne rosse, fragole, cedro in pezzi, succo di limone, fiori bianchi misti, pietra focaia, verbena, sandalo e guaranà. Corpo medio, tannini perfettamente maturi e rotondi nella forma ed un finale espressivo e gustoso che si distende in modo armonico e bilanciato. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Rosso Contrada Pignatuni Vecchie Vigne 2020 94 Rosso

Esplosivo e ricco di materia e polpa mostra note di ciliegie, lamponi, ribes, buccia di mandarino, violetta selvatica, susine, giacinto, foglie di tè verde ed eucalipto. Corpo medio-pieno, tannini perfettamente fusi ed un finale davvero coinvolgente che mostra saggezza e conoscenza del territorio. Bevi ora o invecchia.

Graci Etna Rosso Arcurìa 2020 94 Rosso

Nobile ed essenziale nel profilo sensoriale terso ed accattivante alterna note di fiori rossi, susine, giacinto, agapanto, sandalo, pepe bianco. melograno, pompelmo rosa, rabarbaro e fiori di tiglio. Corpo medio, tannini perfettamente maturi levigati in modo sapiente ed un finale lineare e gustoso. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Rosso Nero di Sei 2019 94 Rosso

Preciso e luminoso nel calice mostra note di lamponi, ribes, buccia di limone e mandarino verde. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di piacevole leggiadria. Bevi ora.

Girolamo Russo Etna Rosso Feudo di Mezzo 2021 94 Rosso

Netto e diretto mostra note di prugne nere, amarene, cioccolato fondente, eucalipto, menta piperita, buccia di mandarino, bergamotto, mandarino tardivo e bacche di ginepro. Corpo pieno, tannini vellutati ed un finale gustoso ed amabile. Potente e scorrevole colpisce sin da subito. Meglio dal 2025.

Girolamo Russo Etna Rosso Feudo 2021 94 Rosso

Coinvolgente e ben speziato mostra note di ciliegie, prugne rosse, lamponi, ribes, mirtilli pressati, guaranà, foglie di tè verde e bacche di ginepro. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale caldo ed avvolgente di natura speziata. Bevi ora.

Girolamo Russo Etna Rosso San Lorenzo 2020 94 Rosso

Aperto e dinamico al naso mostra note di prugne rosse, fragole, ribes, lamponi, cedro in pezzi, buccia di mandarino e coriandolo. Corpo medio-pieno, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale succoso e composto di calda avvolgenza. Bevi ora.

Planeta Carricante Sicilia Eruzione 1614 2019 94 Rosso

Centrato e vibrante al naso mostra note di pesche gialle, mango, papaya, ananas, ginestre, gesso sbriciolato, talco, grafite e noce moscata. Corpo pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale coinvolgente che mostra pienezza e coinvolgimento. Bevi ora.

Planeta Riesling Terre Siciliane Eruzione 1614 2020 94 Rosso

Wow! Potente e coinvolgente al naso mostra note di fiori bianchi misti, buccia di mandarino, menta piperita, sandalo, pepe bianco, incenso, pietra sbriciolata, fiori di sambuco, mandorle tritate e gerani. Corpo pieno, struttura polifenolica ed un finale di incantevole bellezza ed anima. Bevi ora.

Tenuta Tascante Etna Rosso Contrada Sciaranuova 2019 94 Rosso

Ampio e complesso mostra note di ribes, lamponi, melograno, bacche di ginepro, gelsomino, biancospino e caramello dolce. Corpo medio, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale di ottima leggiadria e carattere. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Archineri Rosso 2020 94 Rosso

Espressivo e territoriale mostra energia e carattere nelle note di prugne nere, more, incenso, terra calda, polvere da sparo, sandalo, guaranà e buccia di mandarino. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale succoso, lineare e decisamente gustoso. Meglio dal 2025.

Pietradolce Etna Rosso Contrada Santo Spirito 2020 94 Rosso

Intrigante al naso mostra un profilo sensoriale complesso di ottima vivacità. Le note di ciliegie, ben si fondono a sfumature di fiori rossi appassiti, mandorle tritate e fiori di sambuco. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media distensione. Classico, armonico e ben bilanciato mostra scorrevolezza e piacevolezza immediata. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Rosso Contrada Pignatuni Vecchie Vigne 2020 94 Rosso

Esplosivo e ricco di materia e polpa mostra note di ciliegie, lamponi, ribes, buccia di mandarino, violetta selvatica, susine, giacinto, foglie di tè verde ed eucalipto. Corpo medio-pieno, tannini perfettamente fusi ed un finale davvero coinvolgente che mostra saggezza e conoscenza del territorio. Bevi ora o invecchia.

Passopisciaro Etna Rosso Contrada P 2021 94 Rosso

Profondo ed intenso nella matrice principale mostra note di prugne nere, datteri, mirto selvatico, mirtilli pressati, giacinto, chiodi di garofano e noce moscata. Corpo pieno, tannini setosi incredibilmente polimerizzati ed un finale che fa della scorrevolezza antocianinica un’arma importante di grande voglia di ritorno al calice. Il territorio è perfettamente fuso in un vino potente ed elegante. Bevi ora.

I Vigneri di Salvo Foti Etna Rosso Vinupetra 2021 93 Rosso

Caldo e speziato al naso mostra note di prugne nere, marasca, violetta selvatica, giacinto, buccia di limone, pepe bianco, susine, olive nere, capperi, ciliegie, fiori di glicine e lavanda. Corpo medio, tannini rotondi di ottimo grip ed un finale onesto e genuino. Bevi ora.

Ciro Biondi Etna Rosso San Nicolò 2021 93 Rosso

Energia da vendere si racconta al naso con note di fiori rossi misti, buccia di mandarino, timo selvatico, terra bagnata, chiodi di garofano e sandalo. Incenso e noce moscata descrivono la scena secondaria di ottima fattura. Corpo medio, tannini mordenti di carattere rustico ed un finale potente ed essenziale di piacevole beva. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Rosso Contrada Blandano Riserva 2018 93 Rosso

Intrigante al naso mostra note di prugne rosse, fragole, foglie di pomodoro, maggiorana, basilico, timo selvatico e guaranà. Tanta buccia di mandarino descrive la scena secondaria di buon spessore enologico. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale composto di piacevole bevibilità. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Rosso Pettinociarelle 2020 93 Rosso

Espressivo e di carattere spavaldo mostra note di fragoline di bosco, violetta selvatica, susine, fiori di agapanto, giacinto, petali di rosa, pompelmo rosa, pepe rosa, fiori di glicine e rincospermo. Corpo medio, tannini armonici e perfettamente fusi nella matrice ed un finale composto e gustoso che mostra godibilità durante tutta la progressione. Bevi ora.

Sciara Terre Siciliane 1200 Metri 2021 93 Rosso

Al naso ricordi agrumati di arance rosse e lime ma anche ciliegie mature ed amarene croccanti. In sottofondo, ricordi balsamici di menta piperita e eucalipto ma anche rosa canina e cedro in pezzi. Al palato, corpo pieno, tannini soffici ed un finale teso e sincero. Meglio dal 2023.

Palmento Costanzo Etna Rosso Contrada Santo Spirito Particella 468 2017 93 Rosso

Preciso dal carattere mediterraneo mostra note di prugne rosse, fragoline di bosco, cedro in pezzi e fiori di sambuco. Tanta energia proviene dal sottofondo ricco di erbe officinali. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media complessità a cui manca un po’ di vibrazione. Bevi ora.

Girolamo Russo Etna Rosso a Rina 2021 93 Rosso

Il portabandiera di casa Girolamo Russo mostra complessità e carattere nelle note di ribes, lamponi, melograno, buccia di mandarino, bacche di ginepro e cannella in polvere. Corpo medio, tannini perfettamente maturi ed un finale composto e gustoso che mostra leggiadria e scorrevolezza. Che bello! Bevi ora.

Planeta Etna Etna 2020 93 Rosso

Al naso ricordi di ciliegie, lamponi, ribes, menta piperita, foglie di tè verde e nocciole tostate. Corpo medio, tannini soffici ed un finale lineare ed elegantissimo che mostra gioia e gusto, essenzialità e territorio. Bevi ora.

Tenuta Tascante Etna Rosso Contrada Pianodario 2019 93 Rosso

Gentilissimo e di radiosa bellezza mostra un’incalzante progressione sensoriale che ricorda i petali di rosa, i gerani, il biancospino, il tiglio, il rincospermo, la mela annurca, le ciliegie poco mature, la canfora, la buccia di mandarino ed una sottile percezione di incenso. Corpo medio, tannini incredibilmente fini nella grana ed un finale sapido e succoso, brillante e composto, moderno ma decisamente tradizionale nella solarità di un capolavoro made in Etna. Bevi ora o invecchia.

Tenuta Tascante Etna Rosso Contrada Rampante 2019 93 Rosso

Intrigante e leggermente cupo ed offuscato nella matrice sensoriale mostra note di foglie di tè nero, prugne miste, coriandolo, muschio bianco, buccia di mandarino, bacche di ginepro e pepe bianco. Corpo medio, tannini leggermente rigidi ed un finale di buona progressione gustativa. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Pietradolce 2022 93 Rosso

Preciso ed essenziale nel profilo sensoriale mostra note di ribes, ciliegie, succo di limone, fiori bianchi misti e buccia di mandarino. Corpo medio, tannini rotondi di ottima fattura ed un finale gustoso e ben centrato. Bevi ora.

Tenuta di Fessina Etna Rosso Erse Moscamento 1911 2019 93 Rosso

Leggermente opaco al naso mostra note di prugne rosse, fragoline di bosco, mandarino in pezzi, guaranà e foglie di tè verde. Corpo medio-pieno, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale composto di leggiadra bellezza. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Rosso Pettinociarelle 2020 93 Rosso

Espressivo e di carattere spavaldo mostra note di fragoline di bosco, violetta selvatica, susine, fiori di agapanto, giacinto, petali di rosa, pompelmo rosa, pepe rosa, fiori di glicine e rincospermo. Corpo medio, tannini armonici e perfettamente fusi nella matrice ed un finale composto e gustoso che mostra godibilità durante tutta la progressione. Bevi ora.

Passopisciaro Etna Rosso Passorosso 2021 93 Rosso

Energia da vendere nel calice, mostra note di lamponi, ribes, fragoline di bosco, mandarini tardivi, citronella e vetiver. Le sfumature terrose invadono la scena secondaria aumentandone la complessità. Corpo medio, tannini soffici di estrema grazia ed un finale dal carattere vispo ed intrigante. Bevi ora.

Passopisciaro Etna Rosso Contrada C 2021 93 Rosso

Solido e muscoloso mostra note di prugne nere, more, coriandolo, tabacco sbriciolato e tante amarene dolci. Speziato e ben profondo nel profilo sensoriale ricorda di pepe nero, bacche di ginepro e maggiorana. Corpo pieno, tannini morbidi di ottimo spessore enologico ed un finale avvolgente che ben coinvolge nel ritorno al calice. Bevi ora.

Passopisciaro Etna Rosso Contrada P 2019 93 Rosso

Leggermente opaco al naso mostra note di prugne nere, olive nere, maggiorana, origano e salvia. Corpo pieno, tannini levigati ed un finale di buona scorrevolezza. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Rosso De Aetna 2021 92 Rosso

Affascinante al naso mostra note di amarene, prugne rosse, fragole, datteri, cioccolato fondente e terra bagnata. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale composto e gustoso che racconta bellezza nel sorso mediterraneo. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Rosso Rasola 2022 92 Rosso

Ricco nel profilo sensoriale ricorda di fiori di bianchi, mandorle tritate, foglie di tè verde, eucalipto, rosa canina, buccia di mandarino e pompelmo. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale composto ed essenziale. Due giorni di contatto con le bucce in cui si fondono uve rosse ed uve bianche. Bellissimo sin da subito. Bevi ora.

Monteleone Etna Rosso Etna Rosso 2020 92 Rosso

Intrigante e solare mostra note di prugne rosse, ciliegie, succo di mandarino, fiori di limone, glicine, foglia di pomodoro, eucalipto, vetiver, sandalo, incenso e guaranà. Corpo medio-pieno, tannini mordenti ed un finale teso e di ottima distensione. Bevi ora.

Pietradolce Etna Rosso Contrada Rampante 2015 92 Rosso

Preciso e raro nel profilo sensoriale mostra note di prugne rosse disidratate, succo di pompelmo, cedro in pezzi, cumino, terra bagnata, sandalo ed incenso. Foglie di tè nero e canfora descrivono il profilo secondario. Corpo medio-pieno, tannini mordenti ed un finale di ottima fattura. Bevi ora.

Graci Etna Rosso Etna Rosso 2021 92 Rosso

Aperto e deciso nel profilo sensoriale mostra note di fiori rossi, ciliegie, lamponi e prugne rosse. Leggiadria e carattere vengono fuori con sfumature di citronella e guaranà. Corpo medio, tannini soffici ed un finale composto ed essenziale che colpisce per distensione e grande bevibilità. Bevi ora.

Sciara Etna Rosso 760 metri 2021 92 Rosso

Preciso e di notevole bellezza sensoriale mostra note di ribes, lamponi e melograno. Tanta buccia di limone descrive la scena secondaria di ottima fattura. Corpo medio, tannini rotondi ed un finale leggiadro e ben disteso. Bevi ora.

Planeta Nerello Mascalese Sicilia Eruzione 1614 2019 92 Rosso

Elegantissimo al naso mostra note di lamponi, ribes, coriandolo, noce moscata, terra bagnata, pompelmo rosa e succo di lime e bergamotto. Corpo medio-pieno, tannini rotondi ed un finale gustoso e ben disteso nel sorso. Bevi ora.

Planeta Etna Etna 2021 92 Rosso

Prugne nere, more, nocciole tostate e cioccolato fondente descrivono la scena principale di questo Etna Rosso monolitico e ben strutturato. Corpo pieno, tannini ben levigati leggermente rustici nel sorso ed un finale dai toni caldi ed avvolgenti. Bevi ora.

Tenuta di Fessina Etna Rosso Erse Rosso 2021 92 Rosso

Integro e di buona forma sensoriale mostra note di prugne rosse, cipria, talco, ribes, mandorle tritate. Mandarini verdi e chinotto descrivono la scena secondaria di ottima fattura. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di ottima scorrevolezza. Bella la sapidità e la tensione. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Rosso Nero di Sei 2020 92 Rosso

Fresco e di natura balsamica mostra note di ciliegie, prugne rosse, ribes e fiori di glicine e sambuco. Corpo medio, tannini rotondi ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Carranco Etna Rosso Villa dei Baroni 2020 92 Rosso

Aperto nel profilo sensoriale mostra note di fiori rossi, buccia di limone, vetiver e zenzero tagliato. Corpo medio, tannini soffici ed un finale lineare di buona armonia e grazia. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Rosso De Aetna 2021 92 Rosso

Affascinante al naso mostra note di amarene, prugne rosse, fragole, datteri, cioccolato fondente e terra bagnata. Corpo pieno, tannini morbidi ed un finale composto e gustoso che racconta bellezza nel sorso mediterraneo. Un blend di Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. Bevi ora.

Passopisciaro Etna Rosso Passorosso 2017 92 Rosso

Fresco e preciso al naso mostra note di lamponi, melograno, buccia di limone, succo di mandarino, vetiver e coriandolo. Corpo medio-pieno, tannini mordenti ed un finale gustoso e ben vibrante. Bevi ora.

Anima Etnea Etna Animardente 2020 92 Rosso

Ciliegie, lamponi, ribes e fiori bianchi misti descrivono la scena principale di questo giovane rosso vibrante che regala passione ed energia. Corpo medio, tannini rotondi ed un finale succoso e bilanciato decisamente godibile nella bellezza mediterranea. Bevi ora.

Sciara Terre Siciliane 980 Metri 2021 91 Rosso

Intrigante e complesso mostra note floreali di biancospino, gelsomino, tiglio, guaranà e susine. Corpo medio, tannini rotondi ed un finale lineare ed essenziale di piacevole bellezza gustativa. Un blend di 3 Contrade : Montedolce, Barbabecchi e Carrana.

Tenuta Tascante Etna Rosso Ghiaia Nera 2021 91 Rosso

Potente e strutturato mostra note di prugne nere, more, incenso, chiodi di garofano e sandalo. Corpo medio, tannini soffici ed un finale lineare godibile e fresco nella chiusura di buona bevibilità. Bevi ora.

I Vigneri di Salvo Foti Etna Rosato Vinudilice 2022 89 Rosso

Caldo ed avvolgente al naso mostra note di ribes, lamponi, ciliegie e buccia di lime. Corpo medio, struttura succosa ed un finale di piacevole bevibilità. Un blend di differenti vitigni poco utilizzati in Etna nel Versante Nord-Ovest. Bevi ora.

Ciro Biondi Etna Rosso Outis Nessuno 2020 89 Rosso

Aperto al naso mostra note di arance sanguinella, cioccolato fondente, marasca e chiodi di garofano. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Vini Bianchi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
I Vigneri di Salvo Foti Etna Bianco Superiore Palmento Caselle 2019 96 Bianco

Leggiadro e vibrante al naso mostra note di ginestre, acacia, gelsomino, sandalo, pepe bianco, canfora, buccia di mandarino e pompelmo. Corpo pieno, struttura tesa e vivacissima nel sorso agile ed un finale di estrema sapidità centrata e gustosa. 100% Carricante a piede franco. Bevi ora o invecchia.

Ciro Biondi Etna Bianco Pianta 2019 95 Bianco

Artigianale nell’animo e ricco di slancio sensoriale mostra note di fiori bianchi e fiori gialli misti, coriandolo, prezzemolo, salvia, timo, vetiver, verbena e zafferano. Corpo pieno, struttura armonica e bilanciata nel sorso saporito mostra un finale davvero avvolgente che chiede il ritorno al calice. Bevi ora.

Monteleone Etna Bianco Anthemis 2021 95 Bianco

Compatto e vibrante al naso mostra note di fiori di limone, glicine, acacia, gelsomino, coriandolo, sedano spezzato, prezzemolo, vetiver, verbena, timo selvatico e citronella. In sottofondo la grandezza della matrice si racconta con note poliedriche ed affascinanti che toccano sfumature differenti. Corpo pieno, armonico e bilanciato nel sorso chiude teso e lunghissimo. Meglio dal 2025.

Planeta Etna Bianco Contrada Taccione 2021 95 Bianco

Maturo e composto mostra note di pompelmo, fiori bianchi, bosso, vetiver, sandalo e cumino. Corpo pieno, incredibilmente suadente e coinvolgente nel sorso mostra concretezza, tensione, amabilità e sapidità. Eccezionale, rapisce sin da subito nella grazia di un fuoriclasse. Leggiadro ed elegantissimo. Bevi ora o invecchia.

Passopisciaro Terre Siciliane Contrada PC Bianco 2021 95 Bianco

Un’ avventura bellissima si racconta con note miste floreali e fruttate particolarmente legate nel calice e compresse ma presenti e ben riconoscibili. L’azione del tempo regalerà sfumature di petali di rosa, erba tagliata, gelsomino, acacia, biancospino, pietra sbriciolata, limoni, tiglio, genziana e un tocco fragile di ginestre in fiore. Corpo medio, integro e brillante nel sorso composto mostra una nobiltà d’animo impressionante. Colpisce senza mai esporsi in nessuna direzione. Geniale. Meglio dal 2025.

Monteleone Etna Bianco Anthemis 2020 94 Bianco

Solido ed essenziale nel profilo sensoriale maturo ed appagante mostra note di kiwi gialli, pesche miste, susine, fiori di gelsomino, canfora, fiori di mandarino ed albicocche. Corpo medio-pieno, succoso e vibrante nel sorso mostra distensione ed amabilità. Spaziale nel sorso genuino e composto. Bevi ora o invecchia.

Pietradolce Etna Bianco Archineri Bianco 2022 94 Bianco

Wow, deciso e mediterraneo mostra note di fiori di limone, gelsomino, acacia, gerani, tiglio e foglie di basilico. Glicine, tarassaco e melissa donano bellezza e profondità alla matrice sensoriale. Corpo medio-pieno, struttura lineare ed armonica ed un finale di buona tensione e vivacità. Perfetto nei diversi pairing tira fuori sapidità e dolcezza. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Bianco Bianco di Sei 2021 94 Bianco

Luminoso e di buona freschezza sensoriale mostra note di gerani, gelsomino, tiglio, vetiver e biancospino. Corpo medio, struttura acida e sapida ed un finale di splendida leggiadria e gusto. Bevi ora o invecchia.

Pietradolce Carricante Terre Siciliane Sant’Andrea 2019 94 Bianco

Esotico e decisamente coinvolgente mostra note di pesche gialle, mango, papaya, ananas, cedro in pezzi, coriandolo, zenzero e pepe bianco. C’è di più in sottofondo con sfumature di pepe rosa e maggiorana. Fresco e vibrante nel sorso chiude strutturato ed armonico. Bevi ora o invecchia.

I Vigneri di Salvo Foti Vino Bianco Primavera 2022 93 Bianco

Preciso ed elegantissimo nel profilo sensoriale mostra note di fiori bianchi misti, petali di rosa, fiori di arancio, gelsomino, acacia, biancospino e timo selvatico. Corpo medio, struttura armonica e bilanciata ed un finale di impressionante sapidità. Fresco ed agile coinvolge sin da subito. Primavera nasce nel 2021 per la prima volta e fonde nel blend un Gewurztraminer, Chenin Blanc, Riesling, Savagnin e Pinot Blanc. Bevi ora.

I Vigneri di Salvo Foti Etna Bianco Caselle Vigna di Milo 2021 93 Bianco

Elegante e raffinato al naso mostra note di pesche bianche, tiglio, gelsomino, fiori di sambuco, petali di rosa e gerani. Corpo medio, struttura sapida e composta ed un finale compatto e teso di ottima spigliatezza. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Bianco Contrada Blandano Bianco 2018 93 Bianco

Solido e compatto mostra note di pesche gialle, mango, ginestre, rosmarino, origano, noce moscata, mallo di noce e sandalo. Corpo pieno, struttura rotonda ed armonica nel sorso ed un finale dalle spalle larghe voluminoso e ben centrato. Vinificazione in acciaio ed affinamento in botte di legno di rovere francese. Bevi ora.

Monteleone Etna Bianco Etna Bianco 2021 93 Bianco

Un naso spigliato e verace mostra note di pesche bianche, biancospino, gerani, gelsomino, lime, bergamotto, kiwi poco maturi e bosso. Citronella e vetiver descrivono la scena secondaria dai ricordi tiolici. Corpo medio-pieno, struttura armonica e bilanciata ed un finale limpido e terso che coinvolge immediatamente. Bevi ora o invecchia.

Graci Etna Bianco Arcurìa Bianco 2021 93 Bianco

Intrigante e decisamente accattivante al naso mostra nobiltà nelle note di erba tagliata, bosso, maggiorana, salvia, timo selvatico, erbe officinali miste, pietra sbriciolata e mele verdi. Corpo medio-pieno, struttura vibrante ed un finale succoso e di dinamica fattura verticale. Vinificato ed affinato in parte in acciaio ed in parte in legno grande di rovere francese. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Bianco Contrada Santo Spirito Bianco 2020 93 Bianco

Intrigante e di buona tensione sensoriale mostra note di fiori di limone, zenzero, zest di limone, fiori di acacia, gelsomino, ginestra etnea e camomilla. Corpo pieno, struttura lineare e gustosa ed un finale davvero intenso e masticabile. Meglio dal 2024.

Pietradolce Etna Bianco Pietradolce Bianco 2022 93 Bianco

Luminoso e fresco nel profilo sensoriale mostra note di pesche bianche, melone, fiori di gelsomino, tiglio, fiori di sambuco, limoni e glicine. Corpo medio, struttura ricca e coinvolgente ed un finale davvero gustoso e centrato. Wow, che tensione! Bevi ora o invecchia.

Tenuta di Fessina Etna Bianco A’ Puddara 2021 93 Bianco

Centrato e deciso nel profilo principale mostra note di gelsomino, camomilla, biancospino, lime, limone, sambuco e pepe bianco. Corpo medio-pieno, struttura viva e decisamente brillante ed un finale composto ed essenziale di incredibile mordenza. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Bianco Contrada Santo Spirito Bianco 2020 93 Bianco

Intrigante e di buona tensione sensoriale mostra note di fiori di limone, zenzero, zest di limone, fiori di acacia, gelsomino, ginestra etnea e camomilla. Corpo pieno, struttura lineare e gustosa ed un finale davvero intenso e masticabile. Meglio dal 2024.

Passopisciaro Etna Bianco Passobianco 2021 93 Bianco

Genuino e decisamente vibrante al naso mostra note di petali di rose, gardenie, biancospino, rincospermo, lime, limoni e pietra focaia. Rosmarino e basilico descrivono la scena secondaria elevando la fattura della matrice. Corpo medio-pieno, grassoso e masticabile nel sorso chiude elegante armonico e decisamente progressivo. Bevi ora.

I Vigneri di Salvo Foti Etna Bianco Aurora 2022 92 Bianco

Fruttato e compatto nella matrice principale mostra note di pesche bianche, gelsomino, acacia, sambuco e citronella. Corpo medio-pieno, struttura armonica e bilanciata di ottima bevibilità ed un finale di composta leggiadria. Un blend di 90% Carricante e 10% Minnella. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Bianco De Aetna Bianco 2021 92 Bianco

Preciso e decisamente officinale al naso mostra note di pesche gialle, zenzero, vetiver, coriandolo, salvia, maggiorana e pepe bianco. Corpo medio-pieno, struttura gustosa e saporita nel sorso concreto ed un finale lineare di piacevole progressione. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Bianco Etna Bianco 2022 92 Bianco

Elegante e raffinato al naso mostra note di buccia di lime, gardenie, petali di rosa, gerani, biancospino, timo selvatico e citronella. Corpo medio-pieno, succoso ed armonico nel sorso chiude compatto ed essenziale di grandissima bevibilità. Un blend di 85% Carricante e 15% Catarratto. Bevi ora.

Girolamo Russo Etna Bianco Nerina 2022 92 Bianco

Preciso e succoso nella matrice principale mostra note di pesche bianche, gelsomino, biancospino, tiglio, maggiorana, citronella e vetiver. Corpo pieno, sapido nel sorso chiude succoso e grazioso. Avvolgenza e personalità si fondono egregiamente nella matrice. Bevi ora.

Planeta Sicilia Metodo Classico Brut 2020 92 Bianco

Esuberante e deciso nel profilo sensoriale mostra note di fiori di sambuco, fiori di mandarini, bergamotto, crosta di pane, albicocche, pesche gialle e limoni maturi. Corpo medio-pieno, struttura acida e brillante ed un finale composto di notevole bellezza. Eccezionale. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Bianco Etna Bianco 2022 92 Bianco

Elegante e raffinato al naso mostra note di fiori bianchi di limoni, buccia di lime, gardenie, petali di rosa, gerani, biancospino, timo selvatico e citronella. Corpo medio-pieno, succoso ed armonico nel sorso chiude compatto ed essenziale di grandissima bevibilità. Un blend di 85% Carricante e 15% Catarratto. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Bianco De Aetna Bianco 2021 92 Bianco

Preciso e decisamente officinale al naso mostra note di pesche gialle, zenzero, vetiver, coriandolo, salvia, maggiorana e pepe bianco. Corpo medio-pieno, struttura gustosa e saporita nel sorso concreto ed un finale lineare di piacevole progressione. Bevi ora.

Anima Etnea Etna Anima Lucente 2021 92 Bianco

Preciso ed essenziale nel profilo sensoriale mostra note di erba tagliata, sedano spezzato, sandalo, incenso, pepe bianco e gelsomino. Corpo medio, struttura gustosa e sapida che ricorda la bellezza del mare nel sorso mediterraneo ed un finale solare. Un blend di 85% Carricante, 15% Minnella. Bevi ora.

Ciro Biondi Etna Bianco Outis Nessuno Bianco 2021 91 Bianco

Maturo e solare nel profilo sensoriale mostra note di ginestre, fiori di limone, glicine, sambuco, petali di rosa ed erba tagliata. Corpo medio-pieno, succoso ed avvolgente nel sorso chiude armonico e bilanciato. Fermentazione ed affinamento in acciaio. Un blend di Carricante, Minnella e Catarratto. Bevi ora.

Monteleone Etna Bianco Etna Bianco 2022 91 Bianco

Vivace e diretto mostra un naso ricco di energia quasi tropicale che ricorda note di lime, bosso, pepe bianco, pietra focaia, vetiver, sandalo, cumino, mandorle tritate e basilico. Corpo medio-pieno, struttura armonica e bilanciata ed un finale lineare e ben dinamico nel sorso. Meglio dal 2024. La prima annata in cui si aggiunge al versante Est parte della vigna posta nel Versante Nord piantata nel 2019.

Graci Etna Bianco Etna Bianco 2022 91 Bianco

Preciso e decisamente terso nel profilo sensoriale mostra note di petali di rosa, biancospino, gerani, gardenie e magnolie. Corpo medio-pieno, struttura gustosa e sapida ed un finale di buona godibilità. Bevi ora.

Tenuta Tascante Etna Bianco Buonora 2022 91 Bianco

Preciso e ricco di fiori di limone si completa con note fragranti di rincospermo, lime, bergamotto e gardenie. Corpo medio, struttura lineare e sapida ed un finale preciso ed essenziale che si distende con buona piacevolezza nel sorso. Bevi ora.

Carranco Etna Bianco Villa dei Baroni Bianco 2022 91 Bianco

Fiori bianchi misti, pietra sbriciolata e gerani descrivono il profilo sensoriale principale. Corpo medio, struttura succosa e lineare ed un finale di piacevole luminosità. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Bianco Contrada Blandano Bianco 2019 91 Bianco

Ricco e di buona potenza sensoriale mostra note di pesche gialle, curcuma, zenzero e zafferano. Tante ginestre e camomilla descrivono la scena secondaria. Corpo pieno, struttura morbida ed avvolgente ed un finale composto che mostra muscoli e volume. Bevi ora.

Tenuta Tascante Chardonnay Sicilia C’era già 2021 90 Bianco

Solare e deciso mostra note miste di fiori di limoni, zenzero, tiglio, canfora, mandorle tritate e pietra sbriciolata. Corpo medio-pieno, struttura gustosa ed armonica di notevole dolcezza ed un finale composto che mostra muscoli e distensione. Bevi ora.

Sciara Vino Bianco Ubriaco sulla Luna 2021 89 Bianco

Aperto e deciso al naso mostra note di pesche gialle, mango e papaya. Corpo pieno, struttura armonica e bilanciata ed un finale che ben si distende nel sorso polifenolico. Meglio dal 2024.

Palmento Costanzo Etna Bianco Bianco di Sei 2014 89 Bianco

Floreale e di ottima tridimensionalità mostra note di fiori di limone e di buccia di mandarino. Tante sfumature floreali ricordano appassimento ma visione composta nell’evoluzione. Corpo medio, struttura sapida ed un finale lineare di piacevole distensione. Bevi ora.

Carranco Etna Bianco Contrada Carranco Bianco 2021 89 Bianco

Idrocarburico nel profilo principale ricorda di fiori bianchi pressati, mandorle tritate, gerani e petali di rosa. Corpo pieno, struttura leggermente grezza ed un finale poco accattivante di natura solida. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Bianco Bianco di Sei 2015 86 Bianco

Ossidativo nel carattere principale mostra note d pesche gialle, mango e papaya. Corpo pieno, struttura spigolosa a cui manca precisione ed un finale di impatto amaricante. Bevi ora.

Vini Rosati

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Girolamo Russo Etna Rosato Etna Rosato 2022 92 Rosato

Elegante e decisamente raffinato al naso mostra note di fiori rossi, biancospino, vetiver, sandalo, citronella e prezzemolo. Corpo pieno, struttura polifenolica di ottima grassezza e compostezza ed un finale deciso e gustoso di ottima bevibilità. Principalmente da uve vendemmiate a San Lorenzo. Bevi ora o invecchia.

Pietradolce Etna Rosato Etna Rosato 2022 92 Rosato

Genuino ed intrigante mostra note di limoni, prezzemolo, fiori di tiglio, buccia di lime, erbe officinali miste e tante gardenie e magnolie in fiore. Corpo medio-pieno, armonico e bilanciato mostra succosità e carattere. Che bello. Bevi ora.

Palmento Costanzo Etna Rosato Mofete Rosato 2022 91 Rosato

Preciso e di buona forma sensoriale mostra note di pesche bianche, albicocche, cedro in pezzi, pompelmo rosa, fiori di limone, mandarino e canfora. Tanto gelsomino descrive la scena secondaria di ottima fattura. Corpo pieno, struttura gustosa di piacevole forma ed un finale gustoso e lineare. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Rosato Rosato 2022 90 Rosato

Buccia di mandarino, pompelmo rosa, melograno, fiori di glicine, tiglio e limone descrivono la scena principale di questo giovane vino rosa dai caratteri etnei ben fusi ed integri nella matrice. Corpo pieno, caldo nel sorso mostra una solida grassezza ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Graci Etna Rosato Etna Rosato 2022 90 Rosato

Dinamico e ben slanciato nel profilo sensoriale alterna note di fiori di mandarino, cedro in pezzi, succo di lime, bergamotto e citronella. Corpo medio, struttura polifenolica di piacevole tensione ed un finale gustoso e ben armonico nel sorso. Bevi ora.

Tenuta Tascante Etna Rosato Tefra 2022 90 Rosato

Succoso e vibrante al naso mostra note di limoni, ribes, melograno, lamponi, gerani, fiori di mandarino e pesche bianche. Corpo medio, struttura succosa di buona piacevolezza ed un finale composto di notevole grazia e bellezza. Bevi ora.

Famiglia Statella Etna Rosato Etna Rosato 2022 90 Rosato

Ricco e ben progettato mostra note di gardenie, magnolie, sambuco, succo di lime, tiglio e canfora. Sapido e centrato nel sorso chiude bilanciato e di buon spessore enologico. Bevi ora.

Terra Costantino Etna Rosato De Aetna Rosato 2022 89 Rosato

Stravagante al naso mostra note di ribes, lamponi, ciliegie, buccia di lime, bergamotto, citronella e gardenie. Corpo medio, struttura armonica e bilanciata ed un finale sapido di buona linearità. Bevi ora.

Condividi questo post

Altri articoli

Report

Il Borro investe a Montalcino

La Famiglia Ferragamo acquista la Tenuta Pinino La famiglia Ferragamo, nota per il suo impero nella moda e nel lusso, ha recentemente fatto un’importante mossa

Entra in contatto con il nostro team

Se sei un Produttore o un’Azienda e vuoi partecipare alle degustazioni annuali della Compagnia, CONTATTACI all’e-mail: info@winescritic.com.
Potrai ricevere informazioni sul nostro lavoro e sui nostri Eventi virtuali e in presenza. Siamo sempre alla ricerca di nuove realtà da poter raccontare in tutto il Mondo.