Progetto PSR GREASE: presentazione dei risultati al Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Progetto PSR GREASE sui “Modelli sostenibili di coltivazione del vitigno Greco”

Il 27 ottobre 2023, dalle ore 9.30 alle 13.30, presso il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” a Portici (NA), si terrà l’evento conclusivo con la presentazione dei risultati del Progetto PSR GREASE sui “Modelli sostenibili di coltivazione del vitigno Greco”.

Il 27 ottobre 2023 la Sala Cinese del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” ospiterà, dalle ore 9.30 alle ore 13.30, l’evento conclusivo del progetto PSR GREASE “Modelli sostenibili di coltivazione del vitigno Greco” . Nel corso della manifestazione saranno mostrati i risultati di quella che è una vera e propria esperienza transdisciplinare.

Il progetto GREASE è stato condotto in collaborazione tra: l’Università di Napoli Federico II come ente capofila (con i Dipartimenti di Agraria, Farmacia e Biologia); l’Università della Campania Luigi Vanvitelli (con il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmaceutiche); il Centro Nazionale delle Ricerche (CNR); l’Azienda Agricola Feudi di San Gregorio.

Il progetto è stato già vincitore del premio RURINNOVA (il contest nazionale dedicato alla valorizzazione dei gruppi operativi) ed è stato finanziato dalla Regione Campania nell’ambito della misura 16.1.2. del PSR 2014-2020.

Le attività di ricerca hanno riguardato l’individuazione di modelli di coltivazione che permettessero un approccio sostenibile sia per l’ambiente che per la redditività delle imprese partendo dall’analisi e comparazione di diverse interazioni dei compartimenti suolo-pianta-atmosfera.

A questo scopo è stato adoperato tutto il meglio delle tecnologie 4.0: dalla scala microscopica fino all’applicazione IoT (Internet of Things) di proximal e remote sensing. A completamento dell’indagine sulla sostenibilità della gestione del vigneto sono stati applicati gli indicatori della Footprint Family che nel contesto dei cambiamenti climatici e della sostenibilità si basano sul concetto di “impronta”, misurando l’impatto che le attività dell’uomo hanno sull’ambiente.

Obiettivo principale del progetto è stato pertanto superare le criticità sociali, economiche e formative mediante un approccio multidisciplinare che da oggi potrà essere facilmente replicato su altri vitigni e che consentirà di gestire in modo migliore la complessità che caratterizza la viticoltura specialmente in un momento storico di profondi cambiamenti climatici.

Tramite il progetto GREASE si è inteso inoltre fornire nuove opportunità di redditività nel contesto delle aree interne sempre più impoverito dal fenomeno dello spopolamento.

Le sperimentazioni sono state effettuate, infatti, nell’area geografica di Santa Paolina in provincia di Avellino su impianti di Greco di Tufo dell’Azienda Feudi di San Gregorio riconvertiti all’innovativo metodo di potatura “Simonit&Sirch”.

GREASE nasce dalla volontà di mettere la ricerca a servizio delle imprese che sono chiamate, ogni giorno, a rispondere a sfide importanti prima fra tutte la lotta al cambiamento climatico. Abbiamo lavorato, infatti, per individuare un modello varietale, in particolare del vitigno Greco, di gestione della chioma e del suolo che possa migliorare, e mantenere alta, la redditività aziendale sempre con un occhio alla sostenibilità ambientale. GREASE porta con sé un approccio innovativo che tiene insieme diversi livelli: non solo multidisciplinare (poiché tiene insieme figure differenti come botanici, fisiologi, pedologi, enologi, agronomi) ma anche multi-scala che studia il vigneto dal microscopico al macroscopico.” afferma la prof.ssa Veronica De Micco, docente ordinario di Botanica Ambientale e Applicata presso la “Federico II” di Napoli e Responsabile Tecnico Scientifico del Progetto GREASE.

Nel principale sito di studio, sono state messe a confronto tre gestioni del suolo (inerbimento seminato, inerbimento naturale e lavorato) e due diverse tipologie di gestione della chioma (Doppio Capovolto e doppio Guyot).

La manifestazione, gratuita ed aperta al pubblico, sarà l’occasione per presentare i risultati raggiunti dal progetto GREASE e per condividere un modello replicabile in contesti analoghi.

Il programma dell’evento:

  • 9.30-10.00 Saluti

Prof. Danilo Ercolini, Direttore del Dipartimento di Agraria – Università degli Studi di Napoli Federico II

Dott. Emiddio De Franciscis di Casanova, Responsabile della Misura 16.1.1 del PSR Campania

Dott. Nicola Fontana e Dott. Luciano D’Aponte, Team di monitoraggio progetto, Regione Campania

Prof. Antonio Fiorentino, Direttore Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche – Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

Dr. Silvano Fares, Ph.D., Direttore Istituto per i Sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo, CNR

Dott. Pierpaolo Sirch, Azienda Feudi di San Gregorio

  • 10.00-10.15 La nascita del progetto e l’approccio multi-temporale, multi-scala e multi-disciplinare. Prof. Veronica De Micco RTS del Progetto
  • 10.15 -10.30 Tecniche dendro-isotopiche e dendro-anatomiche per quantificare il rapporto tra la produttività̀ e l’efficienza d’uso dell’acqua del vitigno – Prof. Giovanna Battipaglia e Prof. Veronica De Micco
  • 10.30-10.45 Inquadramento pedoclimatico e valutazione d’impatto del cambiamento climatico attraverso approcci modellistici del sistema suolo-pianta-atmosfera – Dr. Antonello Bonfante, Ph.D., primo ricercatore
  • 10.45 -11.00 Coffee break
  • 11.00-11.15 Mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici nel vigneto: gestione del suolo e della chioma per ottimizzare il ‘vine balance’ – Prof. Chiara Cirillo e Prof. Carmen Arena
  • 11.15-11.30 Influenza dell’approccio sostenibile adottato in campo sulla qualità chimico fisica e sensoriale di uva e vino – Prof. Angelita Gambuti e Prof. Martino Forino
  • 11.30-11.45 Strategie microbiologiche per la difesa nel vigneto – Prof. Sheridan Lois Woo e Prof. Roberta Marra
  • 11.45-12.00 Valutazione della sostenibilità: indici della footprint family – Prof. Simona Castaldi e Prof. Giovanna Battipaglia
  • 12.00-13.00 Dibattito e conclusioni

INTRODUCE E MODERA: Prof. Alex Giordano – docente di marketing e trasformazione digitale del Dipartimento di Scienze Sociali – Università degli Studi di Napoli Federico II

Info e contatti: progettopsrgrease@gmail.com

Condividi questo post

Altri articoli

Report

Il Borro investe a Montalcino

La Famiglia Ferragamo acquista la Tenuta Pinino La famiglia Ferragamo, nota per il suo impero nella moda e nel lusso, ha recentemente fatto un’importante mossa

Entra in contatto con il nostro team

Se sei un Produttore o un’Azienda e vuoi partecipare alle degustazioni annuali della Compagnia, CONTATTACI all’e-mail: info@winescritic.com.
Potrai ricevere informazioni sul nostro lavoro e sui nostri Eventi virtuali e in presenza. Siamo sempre alla ricerca di nuove realtà da poter raccontare in tutto il Mondo.