Valdarno di Sopra DOC, Brilla per precisione e freschezza con vini ricchi di personalità

Tra le degustazioni organizzate quest’anno, aiutato dai Consorzi e da associazioni di viticoltori non poteva mancare la degustazione dei vini Valdarno di Sopra, una delle DOC più giovani che vanta però una storia tra le più antiche ed affascinanti.

Siamo in provincia di Arezzo e rientrano nell’area circoscritta alla produzione di questa denominazione 10 comuni differenti. Qui si producevano grandi vini già 4 secoli fa, l’editto di Cosimo III lo certifica nel lontano 1716 mostrando l’importanza sin dai primi anni del XVIII secolo di tutelare i vini prodotti in Chianti, Pomino, Carmignano e Valdarno di Sopra.

Oltre 50 vini in degustazione per una delle più grandi organizzate quest’anno dal Consorzio Valdarno di Sopra ci offrono la possibilità di poter approfondire maggiormente le caratteristiche di questo territorio meno conosciuto ma decisamente autentico e verace.

Degustazione Valdarno di Sopra. Oltre 50 vini degustati da WinesCritic.com.

I vini hanno spesso un filo conduttore che è quello della freschezza. La mordenza tannica e le matrici vino sempre mature senza mostrare surmaturazioni fanno capire il potenziale dell’areale nella produzione di vini moderni completi ed appaganti spesso con tenori alcolici più bassi rispetto ad altre zona vitivinicole in Toscana.

Enorme punto a favore dell’areale sono senz’altro le escursioni termiche che permettono di conservare le acidità totali ed il malico che sarà poi lentamente trasformato e degradato in lattico in cantina dal mese di Ottobre in poi.

Spiccano in questa degustazione alcuni dei vini più rinomati della zona, non ci sono infatti grandi scoperte ma siamo felici di poter constatare la costanza e la qualità sempre in crescita dell’areale.

Oreno 2019 e Vigna dell’Impero 2018 sono due vini sorprendenti prodotti da Tenuta Sette Ponti. Il primo un blend di Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc decisamente noto nel mondo e al giorno d’oggi ancor più per la pellicola di Muccino, Gli anni più belli!

Il secondo è un Sangiovese in purezza prodotto con piante vecchie piantate nel 1935 per volere del duca Amedeo d’Aosta. Una vigna splendida, un terrazzamento con muretti a secco con rese bassissime e qualità eccellente.

Petrolo produce uno dei migliori Galatrona di sempre, l’annata 2019 è stata generosa per qualità e quantità ma soprattutto ha permesso di vendemmiare nelle migliori condizioni senza mai preoccupare e spaventare con cambiamenti climatici.

Sono il Vigna Bòggina Riserva 2019 e il Bòggina B 2019 le vere star di questa degustazione. Il primo al debutto per la prima volta con la menzione Riserva aumenta la quantità di tempo in cui affina in tonneau di rovere francese. È ovviamente un Sangiovese di una purezza incredibile ed un sorso di infinita bellezza. Il secondo, il Trebbiano più famoso prodotto in provincia di Arezzo ha toccato punte di eccellenza e si candida ad essere tra i migliori 10 bianchi mai prodotti in Italia.

Bòggina B, il Trebbiano in purezza secondo Petrolo.

Ottimo lavoro da parte di Podere Il Carnasciale, il suo Caberlot è di ottima qualità nell’annata 2018. Un grandissimo plauso a Il Borro, l’azienda agricola della Famiglia Ferragamo ha trovato la strada migliore dopo anni di investimenti e ricerca sul territorio. È di sua produzione la migliore espressione nella difficile e siccitosa annata 2017.

Di seguito i commenti di tutti i vini degustati:

Vini Rossi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Tenuta Sette Ponti Toscana Oreno 2019 98 Rosso

Denso e profondo nel calice l’Oreno 2019 al compleanno dei suoi 20 anni si mostra accattivante e deciso restando nobile e regale nell’alternanza floreale che descrive il profilo principale. Notevole la bellezza dei petali di rosa, fiori di ibisco, calendula, glicine e tiglio ben fusi tra di loro ai quali si aggiungono nuance di camomilla e buccia di mandarino. In sottofondo la complessità emerge nella grazia del profilo mediterraneo ricco di rosmarino, timo selvatico e maggiorana. Corpo pieno, tannini setosi di qualità egregia e perfetta integrazione ed un finale avvolgente e denso che regala emozioni ad ogni sorso. Affina circa 16 mesi in barrique di primo e secondo passaggio. Un blend di 50% Merlot, 40% Cabernet Sauvignon, 10% Petit Verdot. Meglio dal 2023.

Petrolo Valdarno di Sopra Galatrona 2019 98 Rosso

Preciso ed estremamente elegante nel profilo principale alterna note di prugne nere, more, liquirizia, fragole, canfora e fiori di arancio. In sottofondo le sfumature di cedro e china riempiono la scena secondaria e donano carattere alla matrice. Corpo pieno, tannini morbidi di buona fattura ed un finale equilibrato e decisamente piacevole nel sorso. Bevi ora o invecchia.

Tenuta Sette Ponti Sangiovese Valdarno di Sopra Vigna dell’Impero 2018 97 Rosso

Affascinante e ricco di sex appeal il Sangiovese Vigna dell’Impero nell’annata 2018 mostra una sottile eleganza fatta di note floreali delicate che ricordano i petali di rosa, l’ibisco in fiore, la magnolia, la canfora ed i fiori di limone. La complessità sensoriale si rivela in sottofondo però grazie all’alternanza di muschio bianco, rosmarino ed alloro spezzato. Corpo pieno, tannini rotondi perfettamente polimerizzati e leggermente graffianti per la genetica del vitigno ed un finale esile e performante che chiude tagliente e moderno. Eccezionale espressione di rara bellezza nella splendida annata mediterranea in Valdarno di Sopra. Sangiovese in purezza prodotto in sole 6600 bottiglie. Due anni di affinamento in botti grandi di 30hl. Bevi ora o invecchia.

Petrolo Sangiovese Valdarno di Sopra Bòggina C Riserva 2019 96 Rosso

Preciso e radioso alterna note di lamponi, ribes, fragoline di bosco, more di rovo, succo di arancia rossa e caramello salato. Corpo pieno, succoso ed integro nel sorso ragala grazia e scorrevolezza grazie ad i tannini perfettamente maturi ed il finale progressivo che si infiamma dal centro palato in poi restando leggiadro e di carattere esuberante. Bevi ora o invecchia.

Il Carnasciale Toscana Il Caberlot 2018 96 Rosso

Wild e di natura affascinante alterna note di succo di mirtilli, susine, canfora, fiori di mandarino e pepe bianco. In sottofondo l’energia delle amarene dolci si fonde a note di peperoni verdi e foglie di tè. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi e polimerizzati ed un finale incandescente che chiude nobile ed elegante nella persistenza imponente. Meglio dal 2023.

Petrolo Valdarno di Sopra Bòggina A 2019 95 Rosso

Limpido ed integro nel profilo principale alterna bellezza e “core” floreale nelle note di ortensie, calendula, petali di rosa, succo di pompelmo e lime. Corpo medio, tannini perfettamente estratti, nobili e delicati ed un finale armonico e perfettamente scorrevole nel sorso. Chiude sapido ed elegantissimo. Bevi ora.

Il Borro Toscana Il Borro 2017 95 Rosso

Radioso ed essenziale alterna note di lavanda, violetta selvatica, susine, succo di mirtilli e bacche di ginepro. Corpo pieno, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale equilibrato di media lunga persistenza. Bevi ora o invecchia.

Tenuta Sette Ponti Toscana Crognolo 2019 93 Rosso

Fresco e fragrante offre note di lavanda, fiori di ibisco, violetta selvatica, prugne blu e rosmarino. Corpo medio-pieno, tannini maturi leggermente graffianti al palato ed un finale di media tensione. Ben fatto, preciso e di grande bevibilità. Bevi ora.

Petrolo Toscana Torrione 2019 93 Rosso

Piacevole e ben disteso nel profilo principale mostra note di gerani, ortensie, gelsomino, ribes, lamponi e fragole poco mature. Corpo medio-pieno, tannini leggermente rustici ed un finale di media distensione, autentico e ricco di carattere. Meglio dal 2022.

Fattoria Bellosguardo Toscana Corridore 2017 93 Rosso

Profondo e decisamente maturo offre note di lamponi, ribes, amarene dolci ed asfalto caldo. Pieno ed essenziale il profilo secondario che dispensa note di gerani bagnati e vaniglia. Corpo pieno, tannini morbidi di buona fattura ed un finale avvolgente ricco di grazia e piacevolezza. Bevi ora.

Tenuta San Jacopo Toscana Caprilius 2016 93 Rosso

Maturo e concentrato alterna note di prugne nere, more selvatiche, bacche di ginepro, violetta selvatica, rosmarino, salvia ed alloro. C’è di più in sottofondo nell’alternanza di buccia di mandarino e canfora. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi ed un finale sapido di elegante chiusura notevole in progressione. Meglio dal 2023.

Mannucci Droandi Chianti Colli Aretini 2019 92 Rosso

Molto maturo ed aperto nel profilo principale alterna note di prugne rosse, amarene sotto spirito e fragole mature. Corpo medio-pieno, succoso e centrato nel profilo principale mostra tannini perfettamente maturi ed un finale gustoso e ricco di materia. Bevi ora.

Tenuta San Jacopo Chianti Poggio ai Grilli 2018 92 Rosso

Luminoso e fragrante nel profilo principale alterna note di lamponi, ribes, fragoline di bosco, visciole e foglie di tè verde. Corpo medio, tannini soffici di ottima fattura ed un finale scorrevole di chiusura elegante. Bevi ora.

Il Borro Sangiovese Valdarno di Sopra Vigna Polissena 2018 92 Rosso

Violento a primo impatto mostra energia e potenza nelle note di lavanda, ibisco, giacinto e succo di mirtilli. Corpo pieno, maturo ed avvolgente al palato grazie ad i tannini soffici ben estratti mostra un finale succoso e brillante. Bevi ora.

Tenuta San Jacopo Valdarno di Sopra Orma del Diavolo 2017 92 Rosso

Estremamente accattivante e nobile nel profilo principale alterna note di fragole, rosmarino, timo, prugne rosse e tanti fiori appassiti. Corpo pieno, tannini morbidi di ottima fattura ed un finale compatto di chiusura decisa. Bevi ora.

Migliarina Montozzi Valdarno di Sopra Castello di Montozzi Riserva 2018 92 Rosso

Leggiadro e dinamico offre un profilo terso ricco di note floreali che alternano ibisco, fiori di mandarino, cedro in pezzi e pietra calda. Corpo medio-pieno, succoso e ben maturo nei tannini chiude armonico e di media profondità. Bevi ora.

Migliarina Montozzi Chianti Superiore 2019 91 Rosso

Radioso e fragrante nel calice alterna note di lamponi, ribes, melagrana, pietra sbriciolata e cardamomo. Corpo medio, tannini rustici di buona estrazione ed un finale solido e fragrante. Delizioso sin da subito.

Il Borro Valdarno di Sopra Borrigiano 2019 91 Rosso

Lamponi, ribes e melagrana descrivono l’anima principale di questo giovane rosso ricco di anima e personalità. Corpo medio-pieno, tannini morbidi ed un finale succoso ed integro che regala bellezza ad ogni sorso. Bevi ora.

La Salceta Toscana La Nocetta 2017 91 Rosso

Intrigante e dal profilo tridimensionale alterna note di chinotto, mallo di noce, bergamotto ed amarene mature. Corpo medio, tannini soffici di buona fattura ed un finale di piacevole scorrevolezza che chiude sincero e privo di fronzoli. Bevi ora.

Canto alla Moraia Chianti Bacco Felice 2019 90 Rosso

Preciso ed essenziale nel profilo terso alterna note di ciliegie, fiori di limone, lamponi e buccia di pompelmo. Corpo medio-pieno, tannini soffici ed un finale solido dalla chiusura leggermente amaricante. Meglio da Settembre 2021.

Mannucci Droandi Chianti Classico Ceppeto 2017 90 Rosso

Molto maturo al naso mostra note di fragole, prugne nere, more, cannella in polvere e chiodi di garofano. Corpo medio, tannini leggermente rigidi ed un finale fresco e fragrante. Bevi ora.

Mannucci Droandi Chianti Classico Ceppeto Riserva 2017 90 Rosso

Molto floreale nel profilo principale alterna note di ibisco, gerani, petali di rosa e mallo di noce. Corpo medio, tannini maturi di buona fattura ed un finale integro e bilanciato. Bevi ora.

La Salceta Sangiovese Valdarno di Sopra Vigna Ruschieto 2016 90 Rosso

Molto erbaceo nel profilo principale alterna note di fragoline di bosco, fiori bianchi pressati, cedro in pezzi e tanta erba tagliata. Corpo medio, tannini soffici di buona fattura ed un finale di buona scorrevolezza. Bevi ora.

Mannucci Droandi Toscana Campolucci 2016 90 Rosso

Potente nel profilo principale alterna note di mirto selvatico, erba tagliata, zenzero e radice di ginseng. Corpo pieno, tannini leggermente erbacei ed un finale di buona chiusura leggiadra. Bevi ora.

Mannucci Droandi Toscana Barsaglina 2016 90 Rosso

Deciso ed elegante mostra una sottile sfumatura riduttiva che lentamente svanisce per far spazio a fragole mature, more, incenso e liquirizia bagnata. Corpo medio, tannini morbidi ed un finale pulito e di piacevole chiusura. Il bello dell’essenziale. Bevi ora.

Mannucci Droandi Pugnitello Toscana 2016 90 Rosso

Preciso e radioso offre note di ribes, lamponi, pietra focaia, fragole mature, chiodi di garofano e foglie di tè verde. Corpo medio, tannini leggermente rigidi al palato ed un finale di buona bevibilità. Bevi ora.

Fazzuoli Toscana Poggio delle Ginestre 2014 90 Rosso

Preciso ed essenziale alterna note di fragole, fiori di mandarino, fiori di acacia e succo di limone. Corpo medio, tannini di grana fine ed un finale sincero di media scorrevolezza. Bevi ora.

Migliarina Montozzi Toscana Vinile 2018 89 Rosso

Molto maturo mostra note di canfora, mandarino e cedro in pezzi. Corpo medio, semplice al palato mostra tannini poco estratti ed un finale sincero e genuino. Bevi ora.

Il Borro Toscana Pian di Nova 2018 89 Rosso

Leggermente offuscato offre note di ciliegie disidratate, pietra focaia e mallo di noce. Corpo medio, tannini poco maturi ed un finale leggermente asciugante. Bevi ora.

Canto alla Moraia Toscana Moraia 2016 89 Rosso

Maturo e caldo nel profilo principale alterna note di fragole, sandalo, cumino e spezie indiane. Corpo medio, tannini leggermente secchi ed un finale di media distensione. Bevi ora.

Fazzuoli Pugnitello Toscana 2012 89 Rosso

Maturo e centrato offre note di amarene, vaniglia e nocciole tostate. Corpo pieno, tannini ben levigati ed un finale leggermente compresso nel sorso. Bevi ora.

Campo del Monte Chianti 2018 88 Rosso

Decisamente aperto al naso mostra segni di evoluzione. Ciliegie disidratate e chiodi di garofano riempiono il calice. Corpo medio, tannini soffici ed un finale di media persistenza. Bevi ora.

Tenuta San Jacopo Sangiovese Valdarno di Sopra Vigna del Mulinaccio 2018 88 Rosso

Maturo e pieno nel profilo principale alterna note di prugne nere, more di rovo, mirto selvatico, cipria ed alloro. In sottofondo le sfumature di amarene dolci riempiono il calice. Corpo pieno, tannini soffici leggermente secchi ed un finale che chiude privo di scorrevolezza e lunghezza. Bevi ora.

Campo del Monte Cabernet Sauvignon Valdarno di Sopra Rodos 2016 88 Rosso

Decisamente pirazinico nel profilo principale alterna note di prugne nere e peperoni verdi. Corpo pieno, tannini morbidi leggermente asciuganti ed un finale a cui manca un po’ di succosità e brillantezza. Bevi ora.

Fazzuoli Sangiovese Valdarno di Sopra Riserva 2012 88 Rosso

Leggermente offuscato a primo impatto mostra note di fiori rossi pressati, lamponi, ribes e pietra calda sbriciolata. Corpo medio, tannini soffici ed un finale semplice. Bevi ora.

Canto alla Moraia Toscana San Sereno 2019 88 Rosso

Maturo e pieno nella matrice principale alterna di prugne rosse, fragole, datteri, pietra calda. Corpo medio, tannini soffici ed una chiusura a cui manca un po’ di mordenza e materia. Bevi ora.

Canto alla Moraia Toscana Ser Alfiero 2018 88 Rosso

Maturo e denso nel calice alterna note di fragole, duroni, foglie bagnate e tanto formaggio spalmabile. Corpo medio, tannini leggermente secchi ed un finale di semplice fattura. Bevi ora.

Mannucci Droandi Foglia Tonda Toscana 2016 88 Rosso

Leggermente spento nel profilo principale alterna note di prugne nere, fiori rossi pressati e calendula. Corpo medio, tannini soffici ed un finale semplice. Bevi ora.

Podere La Madia Valdarno di Sopra Colombaia 2017 87 Rosso

Leggermente offuscato a primo impatto mostra note di prugne nere, foglie bagnate, terra umida e radice di ginseng. Corpo pieno, tannini leggermente erbacei ed un finale a cui manca un po’ di brillantezza. Bevi ora.

Podere La Madia Valdarno di Sopra Bagnolo Riserva 2018 87 Rosso

Molto maturo al naso mostra note di prugne rosse, confettura di fragole e olive nere. Corpo pieno, leggermente alcolico al palato chiude semplice e privo di allungo. Un po’ pesante. Bevi ora.

Canto alla Moraia Toscana Giannetto 2015 87 Rosso

Molto aperto al naso mostra note di ribes, lamponi e buccia di limone. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale esile a cui manca un po’ di materia ed avvolgenza. Bevi ora.

Campo del Monte Valdarno di Sopra Pratomagno Isei Riserva 2017 85 Rosso

Molto maturo al naso offre note di amarene sotto spirito, fiori rossi pressati e liquirizia bagnata. Corpo pieno, poco armonico al palato chiude alcolico e privo di leggerezza. Bevi ora.

Fattoria Bellosguardo Toscana Posta Reale 2018 85 Rosso

Molto maturo dispensa note che ricordano le prugne disidratate, i pinoli tostati, il sughero bagnato e gli aghi di pino. Corpo medio, tannini soffici ed un finale dalla chiusura alcolica. Bevi ora.

Vini Bianchi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Petrolo Toscana Bòggina B 2019 97 Bianco

Estremamente complesso alterna note fruttate e floreali che regalano emozioni nelle sfumature di camomilla, elicriso, pesche gialle, curcuma, zenzero, nocciole tostate e rosmarino. Corpo pieno, struttura perfettamente lineare che si infiamma dal centro palato in poi nella ricerca di un allungo impressionante. Capolavoro in Valdarno. Bevi ora o invecchia.

Mannucci Droandi Toscana Campigliole 2020 91 Bianco

Estremamente accattivante alterna note di albicocche, cedro in pezzi, muschio bianco, camomilla appassita ed ortensie. Corpo pieno, succoso e centrato chiude leggiadro e mediamente profondo. Bevi ora.

Podere La Madia Toscana Cafaggio 2019 91 Bianco

Camaleontico al naso mostra note di camomilla, gelsomino ed acacia ben fuse a pesche gialle e zenzero. Corpo medio-pieno, succoso e disteso mostra eleganza e visione moderna restando leggiadro e dinamico. Bevi ora.

Migliarina Montozzi Trebbiano Toscana 2019 90 Bianco

Preciso e ricco nella matrice solida alterna note di pesche gialle, zucca delica, fiori di arancio e pietra calda sbriciolata. Corpo medio-pieno, succoso e disteso al palato chiude luminoso e ben progettato. Bevi ora.

Tenuta San Jacopo Toscana Erboli 2019 89 Bianco

Aperto nel profilo principale mostra note di acacia, gelsomino, datteri e muschio bianco. Corpo medio, struttura leggermente rustica ed un finale di buona avvolgenza. Bevi ora.

Campo del Monte Malvasia Valdarno di Sopra Pratomagno 2020 89 Bianco

Pulito e ben disteso nel profilo principale alterna note di magnolia, biancospino, acacia e gardenie. Malolattico il profilo secondario ricorda di yogurt bianco e cioccolato bianco. Corpo medio, struttura magra ma ben progettata ed un finale di buona chiusura. Bevi ora.

Campo del Monte Chardonnay Valdarno di Sopra Baltèa 2019 88 Bianco

Caldo ed avvolgente mostra una matrice profonda ricca di fiori bianchi appassiti, cedro in pezzi, muschio bianco, ed albicocche in pezzi. Corpo pieno, struttura tesa ed un finale leggermente compresso in chiusura. Bevi ora.

Vini Rosati

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
La Salceta Valdarno di Sopra Osato Rosato 2020 91 Rosato

Preciso ed essenziale alterna note di fiori di limone, succo di lime, fiori di acacia e biancospino. Corpo pieno, succoso e vibrante al palato chiude leggiadro e ricco di personalità. Bevi ora.

Il Borro Toscana Rosé del Borro 2020 90 Rosato

Esplosivo e ricco di carattere alterna note di pesche bianche, albicocche, fiori di limone e cedro in pezzi. Tanto timo e citronella descrivono l’anima secondaria. Corpo medio-pieno, succoso e tridimensionale nel sorso alterna freschezza e dolcezza. Bevi ora.

Mannucci Droandi Sangiovese Toscana Rossinello 2020 89 Rosato

Solido nel profilo principale alterna note di ribes, lamponi, fragole e fiori bianchi misti. Corpo medio-pieno, struttura vivace di buona profondità ed un finale caldo ed avvolgente. Bevi ora.

Vini Dolci

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
Campo del Monte Vin Santo del Chianti Il Conio 2012 89 Dolce

Molto maturo e piacevole nei sentori misti ricorda di fiori di arancio pressati, pinoli tostati, arancia arsa, caramello dolce e zucca delica e cannella. Corpo pieno, struttura stratificata al palato ed un chiusura leggermente amaricante. Potente il ritorno di caffè tostato nell’aftertasting. Bevi ora.

Condividi questo post

Share on facebook
Share on twitter
Share on email

Altri articoli

Sei un produttore?

Entra in contatto con il nostro team