SRC: l’interpretazione naturale dell’Etna.

Alle pendici dell’Etna esiste un’azienda che produce vini territoriali e puri.

Nel versante Est, a Milo, e nei comuni a Nord di Castiglione di Sicilia e Randazzo, l’azienda opera in modo scrupoloso per valorizzare il carattere del Carricante e del Nerello Mascalese.

L’azienda è SRC, nata nel 2012 con soli 5.000 metri quadrati di proprietà, acronimo dei tre fondatori: Sandra, Rori e Cinzia.

Rori e Cinzia durante il pranzo

Appartenenti alla filosofia dei vini “Triple A” mostrano la giusta spinta acida e risultano naturalmente equilibrati.

Nel manifesto “Triple A” ossia “Agricoltori, Artigiani, Artisti” , i trattamenti vengono ridotti al minimo e l’etica del rispetto del territorio è enfatizzato ai massimi livelli.

In cantina il vino è accompagnato dolcemente dalle attenzioni di Rori che avendo agli arbori del progetto una buona conoscenza dei prodotti grazie alla sua passione, ha prodotto i vini seguendo il proprio instinto.

Le fermentazioni spontanee ed il minimo intervento sui vini, generano dei profili sensoriali a tratti opachi non perfettamente nitidi.

L’Etna Bianco, l’Etna Rosato e l’Etna Rosso, sono vini stravaganti, che possono coinvolgere il “lettore”, il quale approccia il calice che racconta le diverse sfumature del territorio.

Le Contrade mostrano invece uno spessore diverso in cui il ricordo naturale si affievolisce decisamente lasciando spazio ad un’anima tersa, senza alcun dubbio, più tecnica.

Lo spessore di Contrada Sottana di manifesta a pieno nell’etichetta Rivaggi; impianti di circa 80 anni di età con esposizione Nord-Ovest, donano un’impronta decisa ed al contempo affascinante, proprio come il modo di guardare il Sole.

I giornalisti Titti Casiello e Federico Latteri di Cronache di Gusto

Vinificato in tino troncoconico di 15 HL con una fermentazione spontanea che dura circa 3 settimane. Viene affinato 12 mesi in tonneau da 500 L.

A seguire la degustazione in comparativa di Contrada Crasà con il nome di fantasia “Alberello” e Contrada Barbabecchi.

Due vini molto diversi tra di loro raccontati durante l’incontro con terminologie che calzano a pennello: il primo, un vino vulcanico, il “vino del Vulcano” il secondo un vino della montagna.

In effetti, l’altitudine gioca un ruolo importante nell’espressività dei due vini, Alberello, prodotto da Contrada Crasà, è decisamente speziato, mostra una sensazione di calore importante e ricorda tratti ematici e di grafite.

Vinificato in tini troncoconici di rovere da 15 HL, viene fermentato da lievi indigeni per circa 4 settimane. Affina per 12 mesi in cemento prima di essere imbottigliato.

Barbabecchi è nobile e altezzoso, decisamente più teso, fresco e vibrante, a tratti tagliente.

Vinificato in piccoli tini da 5 HL, viene fermentato da lieviti indigeni e macerato con le sue bucce per circa 3-4 settimane in base alle caratteristiche dell’annata. Affina 12 mesi in contenitori di ceramica da 400 L.

Il confronto è stato effettuato su due millesimi differenti e quindi leggermente impari, ma l’attitudine e la propensione alla verticalità di Barbabecchi lascia sicuramente un ricordo più incisivo.

E’ stato un piacere conoscere la proprietà, tutta, ed approfondire il progetto che in poco più di 10 anni risulta essere ai vertici qualitativi dei vini prodotti in denominazione.

Di seguito i commenti di tutti i vini degustati:

Vini Rossi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
SRC Etna Rosso Rivaggi 2021 95 Rosso

Preciso ed integro nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, mirto selvatico, citronella, gardenie, magnolie e guaranà. Tanti fiori rossi secchi descrivono la scena secondaria di originale ed onesta fattura. Corpo pieno, tannini perfettamente maturi e setosi ed un finale di grande rispetto della materia. Un blend di 80% Nerello Mascalese e 20% Grenache. Bevi ora.

SRC Etna Rosso Barbabecchi 2020 95 Rosso

Preciso e setoso nel profilo sensoriale mostra note di gerani, fiori rossi misti, buccia di limone, lime, zenzero, cumino, coriandolo e guaranà. Corpo medio, tannini perfettamente setosi ed un finale di notevole scorrevolezza e tensione. Preciso e vibrante colpisce sin da subito. Bevi ora o invecchia.

SRC Etna Rosso Alberello 2021 92 Rosso

Davvero vulcanico ed energico mostra note offuscate e piene di grafite, pietra focaia, pepe nero e bergamotto. Corpo pieno, caldo ed avvolgente chiude gustoso e verace. Bevi ora.

Vini Bianchi

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
SRC Etna Rosso 2020 91 Bianco

Leggermente opaco nel profilo sensoriale mostra note di prugne nere, more, cioccolato fondente e menta piperita. Fragoline di bosco e fiori di tiglio descrivono la scena secondaria. Corpo medio, tannini soffici poco estratti ed un finale tagliente di natura decisamente fresca ed acida. Bevi ora.

SRC Etna Bianco Superiore Rinazzo 2022 91 Bianco

Aperto al naso mostra note di pesche gialle, fiori gialli misti e tante sfumature erbacee. Il rosmarino in sottofondo descrive la scena secondaria. Corpo medio, struttura poilifenolica ed un finale acido e diretto, Sette giorni di macerazione sulle bucce. Bevi ora.

SRC Etna Bianco 2022 90 Bianco

Leggermente farmaceutico nel profilo sensoriale mostra note di fiori bianchi misti, citronella, salvia, maggiorana, talco e gesso sbriciolato. Corpo medio, struttura succosa ben distesa ed un finale colorato e lineare. Bevi ora.

Sparkling

Produttore Denominazione Vino Annata Score Tipo
SRC Vino Frizzante Vino Frizzante 2022 91 Sparkling

Preciso e radioso nel profilo sensoriale ricorda di fiori bianchi misti, succo di pompelmo, cedro in pezzi e vetiver. Corpo medio-pieno, struttura accattivante di notevole bellezza ed un finale fresco e deciso. Bevi ora.

Condividi questo post

Altri articoli

Degustazioni

Sassicaia 2021, fendente ma aggraziato

A Bolgheri la poesia oltre la stagione concentrata La visita presso Tenuta San Guido lo scorso 9 Febbraio è stato momento di approfondimento dei nuovi

Entra in contatto con il nostro team

Se sei un Produttore o un’Azienda e vuoi partecipare alle degustazioni annuali della Compagnia, CONTATTACI all’e-mail: info@winescritic.com.
Potrai ricevere informazioni sul nostro lavoro e sui nostri Eventi virtuali e in presenza. Siamo sempre alla ricerca di nuove realtà da poter raccontare in tutto il Mondo.